CAPE TOWN EXPERIENCE una città da vivere

Giorno 1
Arrivo a Cape Town ed incontro con l’assistente parlante italiano. Transfer in hotel coon il solo autista e tempo a disposizione per ambientamento.

Giorno 2 Visita della città e “high tea time
Prima colazione. Pick up in hotel e visita orientativa della città.
La nostra escursione di mezza giornata nella Città-madre partirà con un giro nella strada costiera fino a Clifton beach e Sea Point, lungo la costa atlantica. Andremo poi a ‘Bokaap’ (il quartiere malese) dove architetture del 17° e 19° secolo danno vita ad un vivace quartiere multiculturale. Visiteremo poi il Company Gardens per poi prendere la strada panoramica passando per il City Hall e il Parlamento.
Visiteremo il Castello di Buona Speranza (entrata opzionale) e il Diamond Works, per scoprire l’affascinante mondo dei diamanti e dei gioielli degustando un bicchiere di vino sudafricano.
L’ultima nostra fermata sarà alla Table Mountain che offre una impareggiabile vista della città e dei suoi dintorni dall’alto (la guida vi assisterà per l’acquisto dei biglietti per la funivia). Rientro in hotel a piacimento.
Nel pomeriggio vivrete l’esperienza di un tradizionale “high tea” all’interno di uno storico albergo di Cape Town: il Mount Nelson Hotel. Potrete scegliere tra oltre 100 tipi di miscele di tea (o se preferite, aggiungere un bicchiere di champagne con un piccolo supplemento); il tutto sarà accompagnato da vari canapè e dolci di finissima pasticceria con sottofondo di un pianista.
I trasferimenti da/per il Mount Nelson Hotel sono a vostro carico.

Giorno 3  Capo di Buona Speranza
Prima colazione. Pick up in hotel e partenza per l’escursione al Capo di Buona Speranza.
La nostra escursione partirà con un giro panoramico lungo la costa atlantica, passando attraverso la pittoresca Clifton Beach e Camps Bay con le sue spiagge dorate e il suo mare turchese. La prima sosta sarà a Hout Bay village per una crociera a Seal Island, casa a migliaia di otarie del Capo e centinaia di uccelli marini tra cui il raro bank cormorano. Visita al mercatino locale prima di partire per Cape Point, viaggiando attraverso Chapman’s Peak, una delle strade panoramiche più spettacolari di tutto il mondo.
Il Cape of Good Hope Nature Reserve, così denominato dal re portoghese John II, è una stretta striscia di terra con splendide vallate, baie e spiagge, e contiene un mix di flora e fauna straordinariamente varia ed unica. Ci fermeremo per il pranzo a Simons Town e poi visiteremo la famosa Boulders Beach dove potremo ammirare i pinguini del capo.
Visiteremo il Kirstenbosch Botanical Gardens, uno dei più importanti giardini botanici del mondo, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 2004. Rientro in hotel.

Giorno 4 La regione dei vigneti
Prima colazione. Pick up in hotel e partenza per l’escursione nella regione dei vigneti.
Oggi visiteremo la Regione dei Vigneti, un’area ricca di cultura, buon cibo e storia affascinante.
La zona è conosciuta perché produce i migliori vini del mondo, che andremo a degustare durante la nostra giornata. Partiremo verso le 8.30 dall’hotel in direzione Paarl, dove potremo visitare il Taal Museum e iniziare le nostre degustazioni nella cantina Haute Cabriere Wine Estate.Procederemo poi per Franschhoek, una zona tranquilla famosa per il suo vino e le influenze francesi, dove gli Ugonotti si stabilirono nel 1688 portando con loro vitigni come il Merlot, Pinot nero e Cabernet Sauvignon.Continueremo in direzione Stellenbosch, dove è nato il famoso vitigno Pinotage, un incrocio tra Pinot Nero e Cinsaut. Ci fermeremo a Zevenwacht Wine Estate per il pranzo e per una degustazione di vini. Faremo poi una passeggiata nel centro di Stellenbosch, con visita al museo e ripartiremo per l‘hotel nel tardo pomeriggio.

Giorno 5 Cheetas Experience Incontro con i ghepardi
Prima colazione. Pick up in hotel e partenza alla volta di Paarl. Incontro con un assistente parlante inglese che vi farà un briefing prima di iniziare la vostra indimenticabile esperienza con i cheetas.
Vi verrà spiegata la provenienza di questi stupendi felici salvati da morte certa e soprattutto avrete la possibilità di venire a contatto con gli stessi, ti accarezzarne il pelo e di sentire le fusa di questi “gattoni”. Ricordate che i ghepardi rimangono sempre animali selvatici, quindi dipende esclusivamente da loro l’avvicinarsi a voi, nessun incontro verrà forzato.
Possibilità di trasformare questa breve visita di un’ora in un’intera giornata di volontariato presso il centro, partecipando alle tante attività che giornalmente devono essere sbrigate (si va dal pulire i recinti, al raccogliere frutta, a piantare alberi, al dar da mangiare ai cheetas). Attività con supplemento.

Giorno 6 partenza
Prima colazione. Pick up in hotel e transfer in aeroporto con partenza per la prossima destinazione.