Tour Madagascar – IL FIUME TSIRIBIHINA E GLI TSINGY DI BEMARAHA

1° GIORNO : ANTANANARIVO > MIANDRIVAZO
Partenza in auto da Antananarivo lungo la strada che attraversa l’altopiano centrale, caratterizzata da villaggi di case costruite con terra rossa, e le grandi distese di risaie e campi coltivati. Dopo circa tre ore arrivo a Antsirabe, che è una città tipica degli altopiani, attraversata da sciami di posy (risciò) dai colori vivaci. Dopo il pranzo, continuazione dell’itinerario verso ovest, attraversando una regione densamente coltivata dalla locale popolazione Vakinankaratra, poi in direzione di vaste regioni di colline brulle e savane a perdita d’occhio, che sono attraversati da mandrie di zebù al pascolo. Poi si arriva a Miandrivazo, una delle città più calde in Madagascar. Cena e pernottamento in hotel

2° GIORNO : MIANDRIVAZO > FIUME TSIRIBIHINA
Dopo la prima colazione proseguimento verso le rive del fiume Mahajilo, affluente dello Tsiribihina. Imbarco e inizio della navigazione lungo le sponde caratterizzate da savane alberate fino al primo luogo di bivacco, che si raggiunge nel tardo pomeriggio. Istallazione del campo da parte del personale, sulle rive del fiume, nei pressi di un villaggio Sakalava. Pasti a bordo e pernottamento in tenda.

3° GIORNO : FIUME TSIRIBIHINA
Colazione al campO, quindi proseguimento della navigazione, durante la quale si possono vedere varie specie di uccelli lungo le rive del fiume, come vari aironi colorati, il drongo con il suo tipico pennacchio, varie specie di predatori come, a volte, l’aquila pescatrice. Sosta lungo il percorso sul fiume per raggiungere a piedi una bella cascata che origina una “piscina naturale” dove si può nuotare nelle acque cristalline, a volte osservati da timidi lemuri… Continuazione della navigazione, mentre la corrente diventa più veloce quando il fiume entra nelle gole, caratterizzate da alte pareti verticali dove cresce la vegetazione lussureggiante, habitat per le famiglie di lemuri. Arrivo al secondo luogo di bivacco alla fine della giornata. Pasti a bordo e pernottamento in tenda.

4° GIORNO : FIUME TSIRIBIHINA > BEKOPAKA
Colazione al campo, quindi proseguimento della navigazione lungo la savana dove appaiono i primi baobab e i villaggi Sakalava, sulle rive del fiume, diventano sempre più numerosi. Pranzo a bordo prima della fine della navigazione, poi sbarco e proseguimento in auto lungo la pista che porta a Bekopaka / Tsingy di Bemaraha National Park; proseguimento lungo la pista che attraversa la macchia arbustiva, dove si possono vedere, tra le altre cose, le costruzioni funerarie del popolo Sakalava, dipinte a colori vivaci; guado del fiume Manambolo, poi si raggiunge l’hotel pranzo nel ristorante durante il percorso; in serata, cena e pernottamento in hotel.

5° GIORNO: BEMARAHA NATIONAL PARK: ESCURSIONE AI PICCOLI TSINGY E ALLE GOLE DEL MANAMBOLO
In mattinata visita dei Piccoli Tsingy, formazioni rocciose calcaree che si trovano nella savana circostante che formano una barriera quasi impenetrabile e che ha conservato intatto questo ambiente primitivo; questo circuito di 4-5 ore di durata passa attraverso un labirinto di pinnacoli di calcare. Ci sono alcune buone occasioni per individuare Sifaka dalla fronte rossa e i Lemuri Marrone di Decken. Nel pomeriggio la navigazione lungo il fiume Manambolo: è una gita in piroga attraverso le gole combinato con un percorso più facile attraverso grotte, stalattiti, stalagmiti; ritorno in hotel alla fine della giornata; pasti e pernottamento in hotel.

6° GIORNO : BEMARAHA NATIONAL PARK: ESCURSIONE AI GRANDI TSINGY
Intera giornata dedicata alla visita dei fantastici Grandi Tsingy; approccio in auto lungo la savana che porta alla base delle pareti rocciose, un’antica barriera corallina, scolpita in guglie – che può raggiungere un’altezza di 60 metri dal suolo – dalle condizioni atmosferiche, nel corso di centinaia di milioni di anni; esplorazione del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO; questa è probabilmente l’escursione più gratificante; il percorso porta all’interno del parco, nelle profondità della foresta e fra i pinnacoli di calcare, passando attraverso una serie di ponti sospesi con le imponenti formazioni carsiche sotto i vostri piedi. Il sentiero non è tecnicamente difficile e anche i bambini grandi possono farlo, ma certamente non si deve soffrire di vertigini! Pranzo al sacco durante l’escursione; ritorno in hotel alla fine della giornata; cena e pernottamento in hotel.

7° GIORNO : BEKOPAKA > MORONDAVA
Dopo la prima colazione, ritorno verso Morondava, sempre affascinanti meraviglie naturali lungo la strada; sosta lungo la famosa Via dei Baobab, alberi giganteschi e magnifici che assumono i colori sorprendenti quando il sole tramonta; sosta nella savane per assistere a questo magnifico spettacolo. Arrivo alla fine della giornata. Cena e pernottamento in hotel.

8° GIORNO : MORONDAVA >
Prima colazione in hotel; secondo il tempo a disposizione, pranzo in hotel e trasferimento in aeroporto