Tour Marocco – TOUR & TREKKING BERBERE EXPERIENCE 11 giorni – 10 notti

MARRAKECH IMLIL  TREKKING LES TROIS VALLEES TAROUDANNT  TAFRAOUTE  MIRLEFT ESSAOUIRA  MARRAKECH

01° giorno: Italia – Marrakech. Mezza pensione. In base l’operativo volo trasferimento privato dall’aeroporto al vostro riad nel cuore della Medina. Cena e pernottamento.

02° giorno : Marrakech 
Prima colazione. La città più amata del Marocco. Visita libera all’interno della Medina dove sono concentrati tutti i più importanti siti artistici; dalla Koutubia simbolo della città, alla Piazza Jamel Fna, Patrimonio Unesco, alla scuola coranica di Ben Youssef e museo, ai Palazzi antichi del Pacha,il tutto a ritmo di profumi spezie colori e ritmi tipici della città. Pasti liberi. Pernottamento in riad.

03° giorno: Inizio Trekking / Marrakech – Imlil – Tizi n’Tamaterte – Tacheddirt
Pensione complete. Incontro con il vostro autista presso il riad, e trasferimento privato per Imlil; da dove inizierà il trekking dedicato ad un meraviglioso angolo del Marocco: Le tre valli, a stretto contatto con villaggi della catena Atlante e la cultura Berbera. Benvenuti sulla catena montuosa più alta dell’Africa settentrionale che i Berberi chiamano “Idraren Draren” montagna delle montagne.

Il trekking inizia  nella Valle Imnan e finisce nella valle di Ait Mizan, attraverso la splendida Valle Azzaden, piena di colore e di vita; per poi  arrivare alla piana di  Tazagahrt, villaggio noto per le sue incredibili cascate, e ritornare dal punto di partenza, Imlil, per rilassarsi su una terrazza panoramica davanti ad una tazza di te alla mente rinfrescante.  Imilil è  dunque il punto di partenza della  “Berber Experience” a 1740mt., la giornata è di circa 5-6 ore di trekking fino a Tizi n ‘Tamterte (2300m), e a  Tacheddirt. Notte in un rifugio di montagna o chez les habitants berbere di  Tinghourine.

04° giorno: Tinghourin  –  Tacheddirt – Ikkis – Aguersiwa l – Matat-Ait Aissa 
Pensione completa. 6 ore circa di trekking per raggiungere i villaggi Tinghourine , Tacheddirt , Ikkis, Aguersiwal  (2100m) e di Matat di Ait Aissa. Il percorso passa da alti pittoreschi villaggi e lungo il passo del Oudit Pass (2200m). Nel tardo pomeriggio arrivo ad   Ait Aissa, per la cena e pernottamento. Il rifugio / guest house possiede un hammam ed invitiamo tutti i trekkers ad usufruire dei benefici di un bagno di vapore!

05° giorno: Mzik – Ait Mizan – Imlil 
Pensione completa.  6 ore  circa di trekking con tappa per la  visita alle cascate  del parco Nazionale  del monte Toubkal. Passaggio verso il  sentiero che passa sopra Mzik village a  2500m con fantastica vista sulla valle di Ait Mizan valle. Dopo il pranzo pique nique inizio della discesa del trekking a Imilil 1740. Fine trekking e trasferimento al simpatico Douar di Imilil. Cena e pernottamento in tipico stile berbero.

06° giorno: Imlil – Taroudant 176km
Mezza pensione. Inizio del tour in autovettura privata con autista accompagnatore in direzione sud attraverso il passo del Tizi n’Test a 1200 mt di altitudine tra le montagne dell’Alto Atlante. La strada è molto impegnativa visto i molti tornanti, è considerata una delle vie più panoramiche del Marocco, e permette di ammirare panorami mozzafiato tra gole e villaggi sperduti. Arrivo nel tardo pomeriggio a Taroudannt, città racchiusa da bastioni color ocra e circondata da orti, aranceti e ulivi. Possibilità di passeggiata libera tra le mura della città famosa per i suoi souk e le due piazze principali: Assarag e Talmoklate. Cena e pernottamento in riad.

07° giorno: Taroudant – Tafraoute 150Km  
Mezza pensione. Partenza per raccogliere il fresco delle montagne dell’AntiAtlante con il villaggio di Tafroute a 1200mt. Circondato da un circolo di granito che al tramonto assume sfumature che vanno dal rosa all’ocra. Palmeti lussureggianti e mandorli in fiore tra boccioli bianchi e rosa. Cena e pernottamento in una maison traditionelle berbera “chez les habitants”

08° giorno: Tafraoute – Sidi Ifni – Mirleft 212Km
Mezza pensione. Partenza al mattino molto presto in direzione di Sidi Ifni ex enclave spagnolo. Ricca di edifici art déco fu in passato importante centro per gli schiavi. Quando il sole tramonta sull’esplanade e sulle calles in rovina, e le nebbie atlantiche avvolgono di una luce ovatta tutto l’abitato, Ifni sembra un misterioso avamposto. Proseguimento lungo la costa ed arrivo a Mirleft, una delle regioni più belle in direzioni sud. Con i suoi caffè disposti sotto le arcate tinteggiate in rosa e azzurro l’atmosfera diventa colorata e vivace. Clima dolce, aria limpida panorami splendidi. Cena e pernottamento in riad.

 09° giorno: Mirleft – Aglou Plage – Agadir – Essaouira 312km
Mezza pensione. Partenza verso nord lungo la costa Atlantica una delle strade più belle della Regione, attraverso splendide spiagge dell’Atlantico. Visita ai villaggi di pescatori lungo la costa e possibilità di pranzo alla griglia con pesce appena pescato.  Proseguimento ancora verso nord: Agadir città fondata dai portoghesi desiderosi di sviluppare legami commerciali con le genti nomade del Sahara. La lunga spiaggia di Imsouane, piccolo porto di pesca con uno  straordinario ecosistema ed un interessante villaggio troglodite sulla spiaggia. Per arrivare nel tardo pomeriggio a Essaouira, cena e pernottamento in una guest house nella medina.

10° giorno: Essaouira – Marrakech 177km
Pernottamento e prima colazione. Mattinata dedicata alla visita di Essaouira, antica città Portoghese che conserva ancora un porto vivace, una Medina tranquilla ed i bastioni della Skala con affaccio sull’Atlantico. Qui musica e arte fanno da protagoniste. Epicentro della Musica Marocchina con il ritmo Gnouva, la musica degli schiavi, e gli artisti Naif arricchiscono con gallerie d’arte la passeggiata nella parte vecchia della città. Nel primo pomeriggio partenza per Marrakech. Tempo libero e pernottamento in riad

11° giorno: Marrakech – Aeroporto
Prima colazione e trasferimento privato in aeroporto. Fine servizi

SISTEMAZIONI PREVISTE O SIMILARI:

Marrakech: Riad Maranna
Rifugi e chez les habitants :
Imlil: Douar Samra
Taroudant: Riad Taroudant
Tafraoute: La Maisone Traditionelle – chez les habitants
Mirleft: Un The au bout de monde
Essaouira: Riad Zahara