TREKKING CON I MASAI NEL NGORONGORO – 6 notti

Ripercorrere a piedi un vecchio sentiero Masai, tra paesaggi mozzafiato e cieli stellati accompagnati da una guida Masai.

Giorno 1: Arusha / Karatu
Arrivo ad Arusha entro le ore 10 del mattino ed incontro con la guida. Pranzo lunch box prima di arrivare nel Ngorongoro dove effettuerete un safari nel cratere, in uno dei luoghi più affascinanti d’Africa.
Il Ngorongoro ospita 30.000 animali ed una grande varietà di uccelli, tutti stanziali grazie alla presenza dei laghi. Vi si trovano tutti i Big Five: bufali, elefanti, leoni, rinoceronti, leopardi e tantissimi altri animali come gnu, zebre, gazzelle, antilopi, facoceri, iene, sciacalli, struzzi, ghepardi ecc. Pranzo al sacco nell’area picnic.
Sistemazione presso Farm of Dreams Lodge a Karatu. Pernottamento.

Giorno 2: trekking Ngorongoro circa 6 ore
Dopo la prima colazione incontro con la vostra guida Masai e lo staff di supporto. Si entra nel parco del Ngorongoro per iniziare la prima camminata in questo fantastico scenario.
Partenza verso Bulati che si mostrerà in tutto il suo splendore regalandovi uno dei paesaggi più impressionanti del mondo. Una volta arrivati nelle vicinanze del villaggio Masai, verranno montate le tende nel bush. Il cuoco provvederà a tutti i vostri pasti.
La notte verrà trascorsa in tenda con il vostro sacco a pelo. Oggi troverete un bagno comune, mentre il vostro staff vi farà trovare acqua calda per lavarsi.

Giorno 3: trekking da Bulati to Empakai Crater circa 4 ore
Vi consigliamo di svegliarvi presto per ammirare l’alba in tutto il suo splendore.
Dopo la prima colazione partenza per il cratere di Empakai. Dopo il pranzo pic-nic potrete scendere nel cratere per un’altra ora di trekking per ammirare alberi e laghetti ancestrali.
Vivrete l’esperienza di dormire in tenda sul bordo del cratere, circondati da un paesaggio inimmaginabile. Qui, tra cielo e terra, trascorrerete dei momenti indimenticabili sotto un manto di stelle.
La notte verrà trascorsa in tenda con il vostro sacco a pelo.
Bush toilet e acqua per lavarsi fornita dal vostro staff. Il cuoco provvederà a tutti i vostri pasti.

Giorno 4: trekking da Empakai a Akesha circa 6 ore
Dopo la colazione partenza per Akesha attraversando la Rift Valley. Passerete il villaggio di Nayobi dove potrete riposarvi. Qui è possibile prendere una bibita mentre ci si rilassa e si gode la vista su Oldonyo Lengai (la Montagna di Dio). Sicuramente le donne di Nayobi si avvicineranno per vendere i loro gioielli. Proseguimento per Akesha.
La notte verrà trascorsa in tenda con il vostro sacco a pelo.
Bush toilet e acqua per lavarsi fornita dal vostro staff. Il cuoco provvederà a tutti i vostri pasti.

Giorno 5: trekking da Akesha al lago Natron circa 5/6 ore
Dopo la colazione all’alba, discesa dagli altopiani per entrare nello splendido paesaggio desertico del lago Natron.
Dopo aver attraversato il fiume (secco), verrai prelevato dal nostro veicolo e portato in un confortevole campeggio con piscina. Tempo per relax. Tutti i pasti forniti dal tuo cuoco.

Giorno 6: trekking sul lago Natron
La mattina dopo la colazione la guida del Lago Natron verrà a prendervi per camminare con voi fino al lago. Sicuramente lungo la strada vi imbatterete in animali come giraffe o zebre, mentre sul lago potrai vedere la più grande colonia di fenicotteri al mondo.
Tutti i pasti forniti dal tuo cuoco.

Giorno 7: rientro ad Arusha
Dopo la prima colazione partenza in auto per Arusha. Lungo il percorso possibilità di fermarsi nel vivace mercato di Mto Wa Mbu per un ultimo shopping.

TREKKING MASAI NGORONGORO E SAFARI SERENGETI – 6 notti

Giorno 1 Arusha / Mto wa Mbu
Arrivo ad Arusha e trasferimento a Mto wa Mbu. Sistemazione in “banda” in un nuovo e bel campeggio con vista sul lago Manyara. Tempo a disposizione per relax o visitare il mercato di Mto wa Mbu. Cena e pernottamento.

Giorno 2 safari Ngorongoro / Karatu
Dopo la prima colazione safari con guida parlante inglese nel famoso cratere del Ngorongoro.
Il cratere del Ngorongoro e’ uno dei luoghi più affascinanti d’Africa: ospita 30.000 animali ed una grande varietà di uccelli, tutti stanziali grazie alla presenza dei laghi. Vi si trovano tutti i Big Five: bufali, elefanti, leoni, rinoceronti, leopardi e tantissimi altri animali come gnu, zebre, gazzelle, antilopi, facoceri, iene, sciacalli, struzzi, ghepardi ecc. Pranzo al sacco nell’area picnic.
Sistemazione presso Farm of Dreams Lodge a Karatu. Pernottamento.

Giorno 3 trekking Ngorongoro circa 5/6 ore
Dopo la prima colazione si entra nel parco del Ngorongoro per iniziare la prima camminata in questo fantastico scenario.
Partenza verso Bulati che si mostrerà in tutto il suo splendore regalandovi uno dei paesaggi più impressionanti del mondo. Una volta arrivati nelle vicinanze del villaggio Masai, verranno montate le tende nel bush. Il cuoco provvederà a tutti i vostri pasti.
La notte verrà trascorsa in tenda con il vostro sacco a pelo. Oggi troverete un bagno comune, mentre il vostro staff vi farà trovare acqua calda per lavarsi.

Giorno 4 trekking Ngorongoro circa 5/6 ore
Dopo la prima colazione partenza per il cratere di Empakai. Vivrete l’esperienza di dormire in tenda sul bordo del cratere, circondati da un paesaggio inimmaginabile. Qui, tra cielo e terra, trascorrerete dei momenti indimenticabili sotto un manto di stelle.
La notte verrà trascorsa in tenda con il vostro sacco a pelo. Bush toilet e acqua per lavarsi fornita dal vostro staff. Il cuoco provvederà a tutti i vostri pasti.

Giorno 5 Ngorongoro/Serengeti
Dopo la prima colazione saluterete lo staff ed incontrerete la guida che vi condurrà in safari con la vostra auto 4×4. Una volta entrati nel Serengeti inizierete il vostro safari in uno dei parchi più famosi al mondo per la quantità di animali ed i paesaggi sconfinati.
Sistemazione presso Tortillis Tented Camp. Trattamento di pensione completa.

Giorno 6 Serengeti
Intera giornata di safari nel Serengeti. Sistemazione presso Tortillis Tented Camp. Trattamento di pensione completa.

Day 7: rientro ad Arusha
Dopo la prima colazione partenza per Arusha.

Esperienza con gli scimpanzè a Gombe

Così come per i gorilla, l’incontro con gli scimpanzé sarà un’esperienza che regala forti emozioni. Si tratta senza dubbi di un’avventura unica di immersione nel mondo animale e nella natura, diversa dai classici foto safari in jeep proposti nella maggior parte dei parchi africani.

Il parco nazionale del Gombe, situato al confine occidentale della Tanzania e del Congo, è famoso soprattutto per Jane Goodall, la primatologa locale che ha trascorso molti anni nelle sue foreste studiando il comportamento degli scimpanzé in via di estinzione.

Il nostro consiglio è di spendere almeno un paio di notti in questa zona per poter avere il tempo di camminare nella fitta foresta alla ricerca degli scimpanzé.

Quando andare: gli scimpanzé si spostano di meno durante la stagione umida (da febbraio a giugno e da novembre a metà dicembre) durante la quale è quindi possibile osservarli piuttosto facilmente. Nella stagione secca (da luglio a ottobre e a partire da metà dicembre fino a fine gennaio), la visibilità è migliore e il panorama stupendo, ma per riuscire ad avvistare gli scimpanzé si deve essere più pazienti.

Dove dormire: a voi la scelta se rimanere in un semplice ma confortevole hotel a Kigoma e di spostarvi giornalmente con la barca fino a raggiungere il centro del parco, oppure se pernottare all’interno del parco stesso nel dormitorio statale (esperienza non per tutti!!).

 

IL MEGLIO DELLA TANZANIA: SELOUS, RUAHA, SERENGETI, MANYARA E NGORONGORO – 9 notti

GIORNO 1 – DAR ES SALAAM / SELOUS
Arrivo a Dar Es Salaam entro le ore 13, ritiro del bagaglio e check in al Terminal domestici. Volo Safari Airlink per Selous delle 16.30 – Sistemazione presso Rufiji River Camp. Relax. Cena e pernottamento.

GIORNO 2 – SELOUS
Trattamento di pensione completa con attività fornite dal campo.
Rufiji River Camp, costruito nel 1973, è il primo campo ad essere sorto all’interno della Selous Game Reserve. Proprio per questo motivo occupa una splendida posizione lungo le sponde del Fiume Rufiji, ad est della riserva. La vocazione del campo è sempre stata quella di permettere ai visitatori spettacolari safari fotografici in un territorio particolarmente adatto a questo fine, grazie alla varietà di habitat creati dai fiumi che lo attraversano: Rufiji, Ruaha e Beho Beho. Il campo è composto da circa 20 tende disposte ai lati dell’area comune, montate su piattaforme di cemento e protette dal tetto di makuti, tutte dotate di bagno in muratura con doccia con acqua calda, zanzariere ai letti e veranda esterna con vista sul fiume.
Completano il campo una piccola piscina, l’area ristorazione ed il bar, anch’essi posti di fronte al magnifico fiume coi suoi animali.
Le attività disponibili sono game drive in 4X4, safari in barca a motore lungo il fiume e tra labirinti di canali, isolotti, paludi e laghetti, walking safari. Vengono allestiti anche dei fly-camp, campi provvisori montati in aree di particolare interesse della riserva.

GIORNO 3 – SELOUS / RUAHA
Prima colazione e volo 11.10/13.00 per Ruaha. Arrivo e trasferimento presso Ruaha River Lodge. Pranzo. Nel pomeriggio attività di safari proposta dal Lodge. Cena e pernottamento.
Ruaha River Lodge è la punta di diamante della compagnia Foxes River Camps, pionieri nella realizzazione di strutture e safari nel sud della Tanzania.
Recentemente rinnovato, il lodge è stato costruito utilizzando pietra e legno locali, risultando così perfettamente integrato con l’ambiente naturale.
Ognuno dei suoi 20 chalet – bandas in swahili – si affaccia sul fiume Ruaha, dove vanno ad abbeverarsi gli animali selvatici della zona. Ogni stanza, completa di bagno privato, è decorata in stile afro-chic, con nuances calde ed avvolgenti. La veranda privata assicura un punto di osservazione privilegiato, soprattutto durante le ore più calde della giornata. La sala da pranzo del lodge è situata in posizione sopraelevata sul fiume, offrendo una vista mozzafiato sul panorama circostante.

GIORNO 4 – RUAHA
Trattamento di pensione completa con attività fornite dal lodge.
Giornata dedicata ai fotosafari nel parco, che ospita tutti i rappresentanti della fauna selvatica africana: elefanti, bufali, zebre, gnu, antilopi, giraffe, facoceri, scimmie e naturalmente leoni, leopardi, ghepardi, licaoni e iene. Presso il fiume sono facilmente avvistabili numerosi esemplari di coccodrilli e ippopotami. Il parco ospita oltre 370 specie diverse di volatili, alcuni dei quali non sono presenti in altre zone della Tanzania.

GIORNO 5 – RUAHA / ARUSHA
Prima colazione e volo 13.10/17.50 per Arusha.
Al vostro arrivo all’aeroporto del Kilimanjaro ci sarà la vostra guida ad attendervi. Dopo le presentazioni caricheremo i bagagli e ci trasferiremo al vostro hotel ad Arusha. Se avrete tempo, voglia ed energie potremo fare un giro per la città o fuori città. In alternativa relax in hotel.
Alloggio: Cena e pernottamento presso Planet Lodge o similare (mezza pensione).

GIORNO 6 – Parco Manyara: Transfer Arusha – Manyara 2 ore circa.
Attività: fotosafari.
Programma: Dopo colazione si procede per il Parco Nazionale del Lago Manyara per l’avvistamento della fauna selvatica.
Il Parco del Lago Manyara è uno dei parchi con la più alta biodiversità della Tanzania. In una superficie di soli 330 kmq, di cui 230 occupati dal lago, vi si trovano cinque differenti ecosistemi.  Ospita oltre 380 tipi di uccelli ed un gran numero di specie animali tra cui elefanti, bufali, ippopotami, antilopi, zebre, giraffe, facoceri, leopardi, leoni, babbuini ecc. Pranzo al sacco nell’area picnic.
Alloggio: Cena e pernottamento presso Marera View Lodge o similare.

GIORNO 7 – Parco del Serengeti: Transfer Karatu – Ngorongoro 30 min circa.
Attivita’: game drive.
Programma: Dopo colazione abbiamo il tempo per passare da Karatu, vedere una piantagione di caffe’ e banane, la lavorazione della famosa tanzanite. Poi proseguiamo per il Parco Nazionale del Serengeti attraversando la Ngorongoro Conservation Area. Avvistamento della fauna selvatica e pranzo al sacco. Arriviamo al gate del Serengeti dove avrete tempo di salire al view point presso Naabi gate e scattare le foto ricordo mentre la guida sbriga le formalita’ d’ingresso. Proseguiamo il game drive nel Serengeti ed arriviamo al lodge per cena.
Il Serengeti è il parco più famoso della Tanzania, conosciuto in tutto il mondo per le sue pianure sconfinate, la migrazione degli gnu, i branchi di leoni e altri predatori come iene, ghepardi, leopardi, sciacalli, coccodrilli ecc. Il suo nome significa “pianura senza fine” e non poteva essere piu’ azzeccato. Cercheremo di portarvi a vedere la migrazione se presente nel parco.
Alloggio: Cena e pernottamento presso Kisura Tented Camp o similare.

GIORNO 8 – Parco del Serengeti
Attivita’: game drive.
Programma: Dopo colazione dedicheremo la giornata all’avvistamento della fauna selvatica nel Parco Nazionale del Serengeti. Pranzo al sacco oppure al lodge/campo. Il Serengeti e’ una delle regioni più rappresentative dell’ecosistema della savana subsahariana e una delle maggiori attrazioni turistiche di tutta l’Africa orientale.
Alloggio: Cena e pernottamento presso Kisura Tented Camp o similare. 

GIORNO 9 – Cratere del Ngorongoro
Attivita’: game drive.
Programma: Dopo colazione lasciamo il Serengeti con un game drive in uscita per la Ngorongoro Conservation Area. Oggi scenderemo nel cratere del Ngorongoro per l’osservazione della fauna.
Il cratere del Ngorongoro e’ uno dei luoghi più affascinanti d’Africa: ospita 30.000 animali ed una grande varietà di uccelli, tutti stanziali grazie alla presenza dei laghi. Vi si trovano tutti i Big Five: bufali, elefanti, leoni, rinoceronti, leopardi e tantissimi altri animali come gnu, zebre, gazzelle, antilopi, facoceri, iene, sciacalli, struzzi, ghepardi ecc. Pranzo al sacco nell’area picnic.
Alloggio: Cena e pernottamento presso Marera View  Lodge.

GIORNO 10 – Karatu-Arusha: Transfer Karatu – Arusha/Kilimanjaro airport
Programma: Dopo colazione transfer all’aeroporto di Arusha o del Kilimanjaro con mezzo privato. Pranzo al sacco incluso.

 

SERENGETI – 2 notti

GIORNO 1 – Serengeti
Arrivo di primissimo mattino all’aeroporto di Kilimanjaro. Incontro con la vostra guida/autista che vi condurrà presso il vicino Airport Planet Lodge dove potrete consumare la prima colazione. L’hotel mette a vostra disposizione uno spogliatoio dove potrete farvi una doccia rigenerante e cambiarvi prima di raggiungere il Serengeti.
Partenza per il lungo viaggio di circa 8 ore verso il Parco simbolo della Tanzania. Pranzo pic-nic.
Appena attraversato il gate, inizierete il vostro safari che vi porterà al Kisura Tented Camp o similare. Cena e pernottamento.

GIORNO 2 – Serengeti
Programma: game drive
Intera giornata di game drive con pranzo pic-nic.
Il Serengeti e’ il parco più famoso della Tanzania, conosciuto in tutto il mondo per le sue pianure sconfinate, la migrazione degli gnu, i branchi di leoni e altri predatori come iene, ghepardi, leopardi, sciacalli, coccodrilli ecc. Il suo nome significa “pianura senza fine” e non poteva essere piu’ azzeccato.
Pernottamento e cena presso Kisura Tented Camp o similare.
Possibilità di effettuare un emozionante safari in mongolfiera (non incluso circa 600 USD a persona).

GIORNO 3 – Serengeti / Arusha
Dopo colazione facciamo l’ultimo game drive in uscita dal Serengeti. Sosta fotografica alla caldera del Ngorongoro prima di raggiungere Arusha dopo circa 6 ore di viaggio.
Partenza per la prossima destinazione.

IMPORTANTE: a causa dei lunghi e stancanti trasferimenti per raggiungere il Serengeti, consigliamo questo programma esclusivamente a clienti che hanno poco tempo da dedicare al safari.

BASIC TANZANIA Safari Tarangire e Lago Manyara – 3 notti

GIORNO 1 – città  di Arusha e dintorni
Kilimanjaro airport – Arusha 1 ora di transfer
Programma: Al vostro arrivo all’aeroporto del Kilimanjaro ci sarà la nostra guida ad attendervi per accompagnarvi al vostro lodge.
Attività: Se avrete tempo, voglia ed energie potremo fare un giro per la città per iniziare a scoprire la Tanzania, in alternativa relax al lodge.
Alloggio: Cena e pernottamento presso Gold Crest Hotel (mezza pensione) o simile.

GIORNO 2 – Parco Tarangire
Arusha – Tarangire 2 ore di transfer
Programma: Dopo colazione partenza per il Parco del Tarangire per avvistamento della fauna selvatica con pranzo pic-nic.
Attività: fotosafari.
Il Parco del Tarangire prende il nome dal fiume Tarangire che lo divide in due metà e rappresenta l’unica sorgente d’acqua per gli animali durante la stagione secca. Il parco è famoso per i suoi branchi di elefanti e gli enormi alberi baobab, c’è molto da vedere ed esplorare.
Alloggio: Cena e pernottamento presso Sangaiwe Tented Lodge o simile.

GIORNO 3 – CRATERE DEL NGORONGORO
Tarangire – Ngorongoro 1,5 ore di transfer
Programma: Dopo colazione partenza per il Ngorongoro Conservation Area per avvistamento della fauna selvatica nel famoso cratere con pranzo pic-nic.
Attività: fotosafari.
Nel Cratere del Ngorongoro vivono oltre 30.000 animali e una grande quantità di uccelli, che si sono stabiliti nella zona grazie alla presenza dei laghi. Oggi potremo fotografare insieme diverse specie come zebra, gnu, facoceri ed antilopi, non mancheranno i predatori come iene e leoni.
Alloggio: Cena e pernottamento presso Marera View Lodge o simile.

GIORNO 4 – PARCO MANYARA
Karatu – Manyara 30 min. di transfer
Programma: Dopo colazione partenza per il Parco del Lago Manyara per avvistamento della fauna selvatica con pranzo pic-nic.
Attività: fotosafari.
Il Parco del Lago Manyara è uno dei parchi con la più alta biodiversità della Tanzania, in un parco di soli 330 kmq troviamo cinque differenti ecosistemi. Il parco è famoso per i gli schivi leoni arboricoli e la numerosissima colonia di babbuini che popola la foresta. Nel pomeriggio rientro ad Arusha.
Possibilita’ di estensione mare a Zanzibar, Mafia, Pemba, Seychelles o Mauritius.

 

Tour Tanzania – SAVANA E LAGHI – 8 NOTTI

1° giorno: Kilimanjaro – Tarangire
Al vostro arrivo all’aeroporto del Kilimanjaro ci sarà la nostra guida ad attendervi, poi proseguiamo per il Parco del Tarangire per avvistamento della fauna selvatica con pranzo pic-nic (nel caso di voli con arrivo dopo le ore 12 sarà necessario un pre pernottamento ad Arusha).
Il Parco del Tarangire prende il nome dal fiume Tarangire che lo divide in due metà e rappresenta l’unica sorgente d’acqua per gli animali durante la stagione secca. Il parco è famoso per i suoi branchi di elefanti e gli enormi alberi baobab, c’è molto da vedere ed esplorare. Il Tarangire è anche noto per i suoi spettacolari alberi di baobab e per i suoi panorami mozzafiato.
Cena e pernottamento presso Maramboi Tented Lodge o similare.

2° giorno: Tarangire – Lake Manyara
Programma: Intera giornata di fotosafari nel parco Tarangire e poi trasferimento a Karatu situata tra le verdi colline degli altipiani settentrionali della Tanzania. Dominata dal vulcano Ol Deani, questa piccola e colorata città è il punto di ritrovo per i visitatori che esplorano i più famosi parchi della Tanzania. POssibilità di fermarsi al mercato locale.
Cena e pernottamento presso Marera View Lodge o similare.

3° giorno: Lake Manyara
Programma: Dopo colazione partenza per il Parco del Lago Manyara per avvistamento della fauna selvatica con pranzo pic-nic.
Questo piccolo parco è famoso per la sua biodiversità con boschi di acacie, foreste pluviali, brughiere disseminate di baobab, sorgenti calde, paludi e il lago stesso. Il parco ospita oltre 400 specie di uccelli e la più numerosa colonia di babbuini della Tanzania. Altre specie comuni nel parco sono le giraffe, le zebre, gli gnu, l’impala, l’antilope d’acqua, il facocero, la lontra del Capo e la mangusta egiziana. Non perdere l’opportunità di vedere numerosi di fenicotteri sul lago, i famosi leoni che si arrampicano sugli alberi e le grandi famiglie di elefanti che passeggiano nella foresta.
Cena e pernottamento presso Marera View Lodge o similare.

4° giorno: Lake Manyara – Ngorongoro – Serengeti
Programma: Dopo colazione partenza per la Ngorongoro Conservation Area per avvistamento della fauna selvatica nel famoso cratere con pranzo pic-nic, poi proseguiamo attraversando gli altipiani del Ngorongoro Conservation Area fino all’ingresso del parco Serengeti dove inziamo il fotosafari di questi giorni.
Nel Cratere del Ngorongoro vivono oltre 30.000 animali e una grande quantità di uccelli, che si sono stabiliti nella zona grazie alla presenza dei laghi. Oggi potremo fotografare insieme diverse specie come zebra, gnu, facoceri ed antilopi, non mancheranno i predatori come iene e leoni. Pranzo Picnic.
Cena e pernottamento presso Mbugani Camp o similare.

5° e 6° giorno: Serengeti
Intere giornate di safari nel Serengeti.
Il Parco del Serengeti è il parco più bello di tutta l’Africa, una pianura sconfinata che potrete ammirare dal punto panoramico a Naabi gate. La Grande Migrazione si muove nel parco alla ricerca di pascoli freschi attraversando i fiumi infestati dai coccodrilli. E’ il miglior parco per avvistare felini e predatori in generale. Pranzo picnic.
Cena e pernottamento presso Mbugani Camp o similare.

7° giorno: Serengeti – Lago Natron
Programma: Dopo colazione facciamo l’ultimo fotosafari uscendo dal Parco Nazionale del Serengeti e proseguiamo verso il lago Natron su una delle strade più dissestate della Tanzania.
Attività: fotosafari ed attività a piedi al lago Natron.
Situato nella parte orientale della Tanzania, il Lago Natron è alimentato da sorgenti ricche di minerali e profondo meno di tre metri. Alti livelli di evaporazione lasciano sali e minerali come il carbonato vulcanico colora l’acqua di un rosso sorprendente e la temperatura può raggiungere i 50 gradi Celsius. Tutto ciò lo rende un ambiente perfetto per il flamingo minore, ma allo stesso tempo è conosciuto come il lago più letale del paese per l’alto livello di carbonato di sodio nell’acqua capace di calcificare e pietrificare la fauna selvatica che si avvicina troppo. I visitatori possono scalare l’Ol Doinyo Lengai, un vulcano attivo, esplorare le zone circostanti che comprende aspre montagne, pianure erbose e gole, e incontrare una sorprendente varietà di fauna selvatica.
Pranzo picnic.
Cena e pernottamento presso Lake Natron Camp o similare.

Nota: Per la camminata fino alla cascata sono consigliati sandali di gomma perche’ attraversiamo il corso d’acqua e ci sono dei passaggi su rocce bagnate. E’ consigliato il costume per fare il bagno sotto la cascata.

8° giorno: Lago Natron
Programma: Dedichiamo questa giornata per esplorare il Lago Natron e le zone circostanti.
Pensione completa e e pernottamento presso Lake Natron Camp o similare.

9° giorno: Lago Natron – Arusha
Dopo colazione partenza per Arusha con arrivo dopo circa 5 ore di trasferimento.

Tour Tanzania – Tembo Safari: Tarangire, Manyara, Serengeti e Ngorongoro – 6 NOTTI

GIORNO 1 – città di Arusha e dintorni: Kilimanjaro airport – Arusha 1 ora di transfer
Attività: visita della città di Arusha.
Programma: Al vostro arrivo all’aeroporto del Kilimanjaro ci sarà la vostra guida ad attendervi. Dopo le presentazioni caricheremo i bagagli e ci trasferiremo al vostro hotel ad Arusha. Se avrete tempo, voglia ed energie potremo fare un giro per la città o fuori città, in alternativa relax in hotel.
Alloggio: Cena e pernottamento pressoGold Crest Hotel (mezza pensione) o simile.

 GIORNO 2 – Parco del Tarangire: Transfer Arusha – Tarangire 2 ore circa.
Attività: fotosafari.
Programma: Dopo colazione partenza per il Parco del Tarangire per avvistamento della fauna selvatica con pranzo pic-nic.
Il parco prende il nome dal fiume Tarangire che lo divide in due metà,  questo fiume rappresenta l’unica sorgente d’acqua per gli animali durante la stagione secca. Il parco è famoso per i suoi branchi di elefanti, gli alberi baobab e i pitoni africani che spesso si arrampicano sugli alberi.
Alloggio: Cena e pernottamento presso Sangaiwe Tented Lodge o simile.

GIORNO 3 – Parco Manyara: Transfer Tarangire – Manyara 1 ora circa
Attività: fotosafari.
Programma: Dopo colazione si procede per il Parco Nazionale del Lago Manyara per l’avvistamento della fauna selvatica con pranzo pic-nic.
Il Parco del Lago Manyara è uno dei parchi con la più alta biodiversità della Tanzania. In una superficie di soli 330 kmq, di cui 230 occupati dal lago, vi si trovano cinque differenti ecosistemi.  Ospita oltre 380 tipi di uccelli ed un gran numero di specie animali tra cui elefanti, bufali, ippopotami, antilopi, zebre, giraffe, facoceri, leopardi, leoni e babbuini.
Alloggio: Cena e pernottamento presso Marera View Lodge  o simile.

GIORNO 4– Parco del Serengeti: Transfer Tarangire – Ngorongoro – Serengeti 4 ore circa.
Attività: fotosafari.
Programma: Dopo colazione proseguiamo per il Parco Nazionale del Serengeti attraversando il Ngorongoro Conservation Area con fotosafari sulla strada e pranzo al sacco. Arriviamo all’ingresso del Serengeti dove avrete tempo di salire al punto panoramico presso Naabi gate e scattare le foto ricordo mentre la guida sbriga le formalità d’ingresso. Proseguiamo il fotosafari nel Serengeti ed arriviamo al campo tendato per cena.
Il Serengeti è il parco più famoso della Tanzania, conosciuto in tutto il mondo per le sue pianure sconfinate, la migrazione degli gnu, i branchi di leoni e gli altri predatori come iene, ghepardi, leopardi, sciacalli e coccodrilli. Il suo nome significa “pianura senza fine” e non poteva essere più azzeccato.
Alloggio: Cena e pernottamento presso Mbugani Camp o simile. 

GIORNO 5 – Parco del Serengeti
Attività: fotosafari.
Programma: Dopo colazione dedicheremo la giornata all’avvistamento della fauna selvatica nel Parco Nazionale del Serengeti. Pranzo pic-nic oppure al lodge/campo. Il Serengeti è una delle regioni più rappresentative dell’ecosistema della savana sub-sahariana e una delle maggiori attrazioni turistiche di tutta l’Africa Orientale.
Alloggio: Cena e pernottamento presso Mbugani Camp o simile.

GIORNO 6 – Cratere del Ngorongoro
Attività: foto-safari.
Programma: Dopo colazione lasciamo il Serengeti con un game drive in uscita per il Ngorongoro Conservation Area, oggi scenderemo nel cratere del Ngorongoro per l’osservazione della fauna con pranzo pic-nic.
Il cratere del Ngorongoro è uno dei luoghi più affascinanti d’Africa: ospita 30.000 animali ed una grande varietà di uccelli, tutti stanziali grazie alla presenza dei laghi. Vi si trovano tutti i “Big Five”: bufali, elefanti, leoni, rinoceronti, leopardi e tantissimi altri animali come gnu, zebre, gazzelle, antilopi, facoceri, iene, sciacalli, struzzi e ghepardi.
Alloggio: Cena e pernottamento presso Marera View Lodge o simile.

GIORNO 7 – Karatu-aeroporto: Transfer Karatu – Arusha/Kilimanjaro airport
Programma: Dopo colazione transfer all’aeroporto di Arusha o del Kilimanjaro con mezzo privato con pranzo al sacco incluso (possibilità di estensione mare a Zanzibar, Pemba. Mafia, Seychelles, Mauritius).

Tour Tanzania – Salita Monte Meru – 3 notti

Giorno 1  Momella Gate ( 1500 m.s.l) – Miriakamba Hut
Dopo colazione trasferimento al Momella Gate per iniziare la scalata al Monte Meru. Tre ore di cammino portano al piano del Meru Crater. Pomeriggio dedicato all’ asplorazione del cratere. Pernottamentio a Miriakamba Hut.

Giorno 2  Miriakamba Hut – Saddle Hut
Dopo colazione scalata verso  Saddle Hut, in una camminata di circa 3 ore lungo le scoscese pareti del Saddle. Dopo pranzo esplorazione del piccolo Meru (3820 m.s.l.). Pernottamento nella  Saddle Hut.

Giorno 3  Saddle Hut-  Monte Meru
Salita di buon mattino alla sommità del monte Meru (4566 m.s.l.m), la quale impegnerà 5 ore. Dopo l’ esplorazione della cima, discesa verso Miriakamba Hut per il pernottamento.

Giorno 4  discesa a Momella Gate 
Discesa a Kitoto e ritorno a Momella Gate.

Normalmente la salita al Monte Meru è fatta in 2 notti/3 giorni, ma considerando che la discesa impiega circa 7 ore, alcuni clienti potrebbero desiderare farla in 3 notti/4 giorni.

I PARCHI DEL SUD: SELOUS E RUAHA – 4 notti

Un itinerario che combina i due principali parchi del sud della Tanzania, il Selous e Ruaha, zone incontaminate e ancora sconosciute al turismo di massa. 

GIORNO 1 – DAR ES SALAAM / SELOUS
Arrivo a Dar Es Salaam entro le ore 13, ritiro del bagaglio e check in al Terminal domestici. Volo Safari Airlink per Selous delle 16.30 – Sistemazione presso Rufiji River Camp. Relax. Cena e pernottamento.

GIORNO 2 – SELOUS
Trattamento di pensione completa con attività fornite dal campo.
Rufiji River Camp, costruito nel 1973, è il primo campo ad essere sorto all’interno della Selous Game Reserve. Proprio per questo motivo occupa una splendida posizione lungo le sponde del Fiume Rufiji, ad est della riserva. La vocazione del campo è sempre stata quella di permettere ai visitatori spettacolari safari fotografici in un territorio particolarmente adatto a questo fine, grazie alla varietà di habitat creati dai fiumi che lo attraversano: Rufiji, Ruaha e Beho Beho. Il campo è composto da circa 20 tende disposte ai lati dell’area comune, montate su piattaforme di cemento e protette dal tetto di makuti, tutte dotate di bagno in muratura con doccia con acqua calda, zanzariere ai letti e veranda esterna con vista sul fiume.
Completano il campo una piccola piscina, l’area ristorazione ed il bar, anch’essi posti di fronte al magnifico fiume coi suoi animali. Le attività disponibili sono game drive in 4X4, safari in barca a motore lungo il fiume e tra labirinti di canali, isolotti, paludi e laghetti, walking safari. Vengono allestiti anche dei fly-camp, campi provvisori montati in aree di particolare interesse della riserva.

GIORNO 3 – SELOUS / RUAHA
Prima colazione e volo 11.10/13.00 per Ruaha. Arrivo e trasferimento presso Ruaha River Lodge. Pranzo. Nel pomeriggio attività di safari proposta dal Lodge. Cena e pernottamento.
Ruaha River Lodge è la punta di diamante della compagnia Foxes River Camps, pionieri nella realizzazione di strutture e safari nel sud della Tanzania.
Recentemente rinnovato, il lodge è stato costruito utilizzando pietra e legno locali, risultando così perfettamente integrato con l’ambiente naturale.
Ognuno dei suoi 20 chalet – bandas in swahili – si affaccia sul fiume Ruaha, dove vanno ad abbeverarsi gli animali selvatici della zona. Ogni stanza, completa di bagno privato, è decorata in stile afro-chic, con nuances calde ed avvolgenti. La veranda privata assicura un punto di osservazione privilegiato, soprattutto durante le ore più calde della giornata. La sala da pranzo del lodge è situata in posizione sopraelevata sul fiume, offrendo una vista mozzafiato sul panorama circostante.

GIORNO 4 – RUAHA
Trattamento di pensione completa con attività fornite dal lodge.
Giornata dedicata ai fotosafari nel parco, che ospita tutti i rappresentanti della fauna selvatica africana: elefanti, bufali, zebre, gnu, antilopi, giraffe, facoceri, scimmie e naturalmente leoni, leopardi, ghepardi, licaoni e iene. Presso il fiume sono facilmente avvistabili numerosi esemplari di coccodrilli e ippopotami. Il parco ospita oltre 370 specie diverse di volatili, alcuni dei quali non sono presenti in altre zone della Tanzania.

GIORNO 5 – RUAHA / DAR ES SALAAM / soggiorno mare
Prima colazione e volo Dar Es Salaam. Proseguimento per la vostra destinazione balneare prescelta.

Date le grandi distanze il lodges si raggiungono volando da un parco all’altro con piccoli aeromobili. Tuttavia, se disponete di almeno 8 notti e un buon carico di fatica non vi scoraggia, possiamo proporvi alcuni itinerari overland in 4×4.