Tour Zimbabwe – Self-drive 8 notti

ADATTO ANCHE PER LE FAMIGLIE

1° Giorno Harare
Arrivo all’aeroporto di Harare e presa del veicolo tipo 4×4 Ford Ranger Double Cab o similare.
Harare non è a caso la capitale del paese. Nonostante abbia sofferto molto della crisi economica e politica che ha stravolto il paese Harare rimane una città sorprendentemente gradevole e la si lascia difficilmente. Città di 1 milione di abitanti i grattacieli del centro città rivaleggiano con i quartieri residenziali che la circondano. Città perennemente fiorita la sua paletta di pittore varia tra il viola dei viali di jacaranda ed il rosso fiammante dei flamboyants.
Strada verso la vostra guesthouse.
Sistemazione e cena libera.
Alloggio per una notte al Jacana Gardens Guest Lodge.

2° Giorno Harare – Great Zimbabwe
Colazione al lodge e strada di circa 4 ore verso il vostro lodge nei pressi delle rovine. Entrata sito archeologico 15 USD /persona.
Barbarossa scrisse nel 1517 a proposito della costa Mozambicana : « Passata questa terra, lontano verso l’interno, si trova il grande regno di Banapetapos, appartenente ai guerrieri neri, nudi della testa alla cintura. » Questi antenati dei Shonas svilupparono un piccolo villaggio in un impero. Una città organizzata e piena di risorse nacque nel XI secolo e mori nel XVIII. La parola Zimbabwe potrebbe avere origini shonas : grande casa di pietra. La regione circostante é magnifica ed il sito storico uno tra i più impressionanti d’Africa Centrale Australe.
Il complesso di Great Zimbabwe è composto dal Hill Complex, La Valley Enclosure e la Great Enclosure.
Il Hill Complex, dominante la collina, e molto probabilmente la prima struttura costruita sul sito. Si pensa che sia stata  la residenza reale ed il centro rituale. I grossi macigni non vennero rimossi per la creazione del complesso, ma furono integrati nella costruzione delle mura. Si pensa che l’Hill Complex fu occupato durante tre secoli.
La Valley Enclosure: è una serie di mura del XII secolo, è qui che sono stati rinvenuti reperti archeologici interessanti ora esposti nel museo.
Great Eclosure: si pensa che fosse la residenza delle mogli e della madre del re. La presenza e l’utilizzazione  della torre conica è tuttora un mistero.
Il Museo è aperto dalle 08h00 alle 14h30.
Sistemazione e pranzo libero.
Nel pomeriggio visita libera delle rovine. Entrata 15USD/persona.
Cena al lodge.
Alloggio per 1 notte al Norman’ Jeanes Lake Resort.

3° Giorno Great Zimbabwe – I monti Matopos
Colazione al lodge e strada di circa 4h30 verso il vostro lodge.
I Shona considerano Matopos come un luogo sacro. Non é quindi sorprendente sentire alleggiare nei dintorni un’atmosfera di mistero e magia. Durante i diversi secoli la regione é stata occupata dai boscimani; ne sono la prova le centinaia rappresentazioni rupestri che ornano le pareti delle grotte nascoste tra le colline. Le rocce in equilibrio, le famose balancing rocks, sono il pittoresco risultato di scivolamenti tettonici e dell’erosione naturale. Matopos offre una grande diversità di fauna tra i quali alcuni rinoceronti bianchi. Spettacolare panorama dal World View, ultima dimora terrestre di Cecile Rodhes.
Sistemazione al lodge e pranzo. Nel pomeriggio tempo libero per esplorare la regione con il vostro veicolo. Entrata parco 20 USD/persona/giorno.
Cena al lodge.
Alloggio per 2 notti al Big Cave Camp.

4° Giorno I monti Matopos
Colazione al lodge e giornata libera per l’esplorazione della regione con il vostro veicolo.
Pranzo e cena al lodge.

5° Giorno I monti Matopos – Parco nazionale di Hwange
Colazione al lodge e strada di circa 4h30 verso il vostro lodge all’esterno del parco nazionale.
Il parco é situato sulla frontiera delle sabbie del Kalahari. Questa regione fu originariamente popolata dai San Bushmen, le uniche persone capaci di vivere in queste regioni poiché le altre popolazioni Bantu giudicavano l’area troppo ostile e secca per viverci in permanenza. E’ nel 19 secolo che i Ndebele, tribù d’origine Ngumi, iniziarono a cacciare le antilopi su queste terre. Con l’arrivo dei Bianchi, la caccia fu praticata all’eccesso ed il parco fu creato nel 1929 dichiarando 14560 kmq area protetta. Con la creazione di 60 punti d’acqua artificiali, la concentrazione di animali in Hwange divenne una delle più grandi in Africa australe.
Sistemazione al lodge e pranzo. Nel pomeriggio primo safari parco con il vostro veicolo. Entrata parco 20USD/giorno/persona
Cena al lodge.
Alloggio per 2 notti al Miombo Safari Camp in chalet Standard.

6° Giorno Parco nazionale di Hwange
Colazione al lodge e safari in 4×4 aperto nel parco (entrata 20USD/giorno). Durante il vostro soggiorno visiterete il Painted Dog Center, centro di informazione sui wild dog (licaoni) specie in pericolo di estinzione.
Pranzo al lodge e dopo alcune ore di riposo ed il tradizionale ‘tea time’ partirete per un nuovo safari che si terminerà al calar del sole.
Cena al lodge.
Dal Miombo Lodge è anche possibile partecipare a delle escursioni a cavallo. I principianti rimarranno nella concessione privata mentre i cavalieri pratici potranno esplorare le terre confinante con il parco e attraversate dagli animali selvaggi. Queste escursioni sono organizzate da un operatore indipendente dal lodge, sono da prenotare in anticipo e da pagare direttamente in loco. Se avete l’intenzione di partecipare a queste attività dovete prevedere di prendere con voi dei stivali o stivaletti.

7° Giorno Parco nazionale di Hwange
Colazione al lodge e strada di circa 2h30 verso Victoria Falls.
Victoria, le cascate furono battezzate cosi da Livingstone in onore della regina d’Inghilterra! Per i Makalolos, tribù locale, il nome Victoria non significa niente. Questa meraviglia naturale, faglia lunga di 1700 m ed alta 95 m, il quale vapore si eleva alto nel cielo, inspiro’ a questa popolazione un nome ben più appropriato: ‘Mosi-oa-Tunya’ (il fumo che gronda).
Attività possibili a Victoria Falls: visita delle cascate, crociere sullo Zambesi, safari fotografici in 4×4, rafting (se il livello d’acqua lo consente), canoe, bunji jumping, volo in elicottero…
Installazione al lodge. Pranzo e pomeriggio libero per visitare le cascate. Prevedere circa 2 ore per la passeggiata. Entrata Cascate 30 USD/persona. Cena libera.
Alloggio per 2 notti al Bayete Guest Lodge.

8° Giorno Parco nazionale di Hwange
Colazione al lodge e giornata libera per partecipare alle numerose attività proposte in città.
Pranzo e cena libera.

9° Giorno Partenza
Colazione al lodge e restituzione del veicolo all’aeroporto e volo internazionale. Fine dei nostri servizi.

Tour Zimbabwe – Self-drive 7 notti

1° Giorno Harare
Arrivo all’aeroporto di Harare e presa del veicolo tipo 4×4 Ford Ranger Double Cab o similare.
Harare non è a caso la capitale del paese. Nonostante abbia sofferto molto della crisi economica e politica che ha stravolto il paese Harare rimane una città sorprendentemente gradevole e la si lascia difficilmente. Città di 1 milione di abitanti i grattacieli del centro città rivaleggiano con i quartieri residenziali che la circondano. Città perennemente fiorita la sua paletta di pittore varia tra il viola dei viali di jacaranda ed il rosso fiammante dei flamboyants. 
Strada verso la vostra guesthouse.
Sistemazione e cena libera.

2° Giorno Harare – I monti Matopos
Colazione al lodge e strada di circa 5h30 verso il vostro lodge.
I Shona considerano Matopos come un luogo sacro. Non é quindi sorprendente sentire alleggiare nei dintorni un’atmosfera di mistero e magia. Durante i diversi secoli la regione é stata occupata dai boscimani; ne sono la prova le centinaia rappresentazioni rupestri che ornano le pareti delle grotte nascoste tra le colline. Le rocce in equilibrio, le famose balancing rocks, sono il pittoresco risultato di scivolamenti tettonici e dell’erosione naturale. Matopos offre una grande diversità di fauna tra i quali alcuni rinoceronti bianchi. Spettacolare panorama dal World View, ultima dimora terrestre di Cecile Rodhes.
Sistemazione al lodge e pranzo. Nel pomeriggio tempo libero per esplorare la regione con il vostro veicolo. Entrata parco 20 USD/persona/giorno.
Cena al lodge.
Alloggio per 2 notti al Big Cave Camp

3° Giorno I monti Matopos
Colazione al lodge e giornata libera per l’esplorazione della regione con il vostro veicolo.
Pranzo e cena al lodge.

4° Giorno I monti Matopos – Parco nazionale di Hwange
Colazione al lodge e strada di circa 4h30 verso il vostro lodge all’esterno del parco nazionale.
Il parco é situato sulla frontiera delle sabbie del Kalahari. Questa regione fu originariamente popolata dai San Bushmen, le uniche persone capaci di vivere in queste regioni poiché le altre popolazioni Bantu giudicavano l’area troppo ostile e secca per viverci in permanenza. E’ nel 19 secolo che i Ndebele, tribù d’origine Ngumi, iniziarono a cacciare le antilopi su queste terre. Con l’arrivo dei Bianchi, la caccia fu praticata all’eccesso ed il parco fu creato nel 1929 dichiarando 14560 kmq area protetta. Con la creazione di 60 punti d’acqua artificiali, la concentrazione di animali in Hwange divenne una delle più grandi in Africa australe.
Sistemazione al lodge e pranzo. Nel pomeriggio primo safari parco con il vostro veicolo. Entrata parco 20USD/giorno/persona
Cena al lodge.
Alloggio per 2 notti al Miombo Safari Camp in chalet Standard.

5° Giorno Parco nazionale di Hwange
Colazione al lodge e safari in 4×4 aperto nel parco (entrata 20USD/giorno). Durante il vostro soggiorno visiterete il Painted Dog Center, centro di informazione sui wild dog (licaoni) specie in pericolo di estinzione.
Pranzo al lodge e dopo alcune ore di riposo ed il tradizionale ‘tea time’ partirete per un nuovo safari che si terminerà al calar del sole.
Cena al lodge.
Dal Miombo Lodge è anche possibile partecipare a delle escursioni a cavallo. I principianti rimarranno nella concessione privata mentre i cavalieri pratici potranno esplorare le terre confinante con il parco e attraversate dagli animali selvaggi. Queste escursioni sono organizzate da un operatore indipendente dal lodge, sono da prenotare in anticipo e da pagare direttamente in loco. Se avete l’intenzione di partecipare a queste attività dovete prevedere di prendere con voi dei stivali o stivaletti.

6° Giorno Parco nazionale di Hwange – Vic Falls
Colazione al lodge e strada di circa 2h30 verso Victoria Falls.
Victoria, le cascate furono battezzate cosi da Livingstone in onore della regina d’Inghilterra! Per i Makalolos, tribù locale, il nome Victoria non significa niente. Questa meraviglia naturale, faglia lunga di 1700 m ed alta 95 m, il quale vapore si eleva alto nel cielo, inspiro’ a questa popolazione un nome ben più appropriato: ‘Mosi-oa-Tunya’ (il fumo che gronda). 
Attività possibili a Victoria Falls: visita delle cascate, crociere sullo Zambesi, safari fotografici in 4×4, rafting (se il livello d’acqua lo consente), canoe, bunji jumping, volo in elicottero…
Installazione al lodge. Pranzo e pomeriggio libero per visitare le cascate. Prevedere circa 2 ore per la passeggiata. Entrata Cascate 30 USD/persona. Cena libera.
Alloggio per 2 notti al Bayete Guest Lodge.

7° Giorno Vic Falls
Colazione al lodge e giornata libera per l’esplorazione della zona con il vostro veicolo.
Pranzo e cena libera.

8° Giorno Partenza
Colazione al lodge e restituzione del veicolo all’aeroporto e volo internazionale. Fine dei nostri servizi.

Tour Zimbabwe – Tour Zimbabwe con accompagnatore in italiano o inglese

Giorno 1: Jacana Gardens Guest Lodge, Harare
Harare non è a caso la capitale del paese. Nonostante abbia sofferto molto della crisi economica e politica che ha stravolto il paese Harare rimane una città sorprendentemente gradevole e la si lascia difficilmente. Città di 1 milione di abitanti i grattacieli del centro città rivaleggiano con i quartieri residenziali che la circondano. Città perennemente fiorita la sua paletta di pittore varia tra il viola dei viali di jacaranda ed il rosso fiammante dei flamboyants. Il National Botanic Garden e la National Gallery of Zimbabwe sono due luoghi dell’’antica Salisbury da non perdere.

Itinerario del Giorno
Al vostro arrivo a Harare incontro con il vostro accompagnatore e trasferimento terrestre verso la vostra guest house.
Sistemazione e trasferimento in taxi verso il ristorante per la cena.

Pernottamento: Jacana Gardens Guest Lodge
Il Jacana Garden Guest Lodge, situato in zona residenziale nel quartiere ‘select’ di Borrwodale, propone un alloggio intimo in 4 doppie camere molto spaziose con vista ed accesso diretto al giardino. Ogni camera ha il suo bagno ensuite, televisione con satellite DSTV, necessario per preparare il te e caffè, ventilatore e riscaldamento per l’inverno australe. Il Jacana ha un bar, una sala da pranzo ed un salotto che si apre sul giardino dove i clienti possono incontrarsi e raccontare le loro avventure o semplicemente rilassarsi. Una piscina è a disposizione dei clienti.

Giorno 2: Norma Jeane’s Lake View Resort, Great Zimbabwe Ruins
Barbarossa scrisse nel 1517 a proposito della costa Mozambicana: « Passata questa terra, lontano verso l’interno, si trova il grande regno di Monomotapa, appartenente ai guerrieri neri, nudi della testa alla cintura. » Questi antenati dei Shonas svilupparono un piccolo villaggio in un impero. Una città organizzata e piena di risorse nacque nel XI secolo e mori nel XVIII. La parola Zimbabwe potrebbe avere origini shonas: grande casa di pietra. La regione circostante é magnifica ed il sito storico uno tra i più impressionanti d’Africa Centrale Australe.
Il complesso di Great Zimbabwe è composto dal Hill Complex, La Valley Enclosure e la Great Enclosure.
Il Hill Complex, dominante la collina, e molto probabilmente la prima struttura costruita sul sito. Si pensa che sia stata la residenza reale ed il centro rituale. I grossi macigni non vennero rimossi per la creazione del complesso, ma furono integrati nella costruzione delle mura. Si pensa che l’Hill Complex fu occupato durante tre secoli.
La Valley Enclosure: è una serie di mura del XII secolo, è qui che sono stati rinvenuti reperti archeologici interessanti ora esposti nel museo.
Great Eclosure: si pensa che fosse la residenza delle mogli e della madre del re. La presenza e l’utilizzazione della torre conica è tuttora un mistero.
Il Museo è aperto dalle 08h00 alle 15h30.

Itinerario del Giorno
Colazione al lodge e verso le 08h00 partenza verso il Great Zimbabwe, contare circa 4h30 di strada.
Sistemazione e pranzo libero, il lodge propone diversi piatti leggeri e snacks da scegliere in loco.
Nel pomeriggio visita delle rovine del Great Zimbabwe.
Ci si attarderà fino alla chiusura, circa alle 17h30-18h00 quando i raggi del sole radenti tingono le mura di arancio e rosso.. .momento particolarmente propizio per la fotografia.
Cena al lodge.
Pernottamento: Norma Jeane’s Lake View Resort
Questo complesso, situato vicino al lago Kyle e all’entrata del Great Zimbabwe offre un servizio caloroso. Alloggio in camere con bagni privati oppure in chalet in selfcatering con cucina equipaggiata. Sala da pranzo e giardino con bellissima vista sulle colline e sul lago.
Trattamento Cena e Colazione. Visita guidata delle rovine

Giorno 3: Big Cave Camp, Matobo National Park
I Shona considerano Matopos come un luogo sacro. Non é quindi sorprendente sentire alleggiare nei dintorni un’atmosfera di mistero e magia. Durante i diversi secoli la regione é stata occupata dai boscimani; ne sono la prova le centinaia rappresentazioni rupestri che ornano le pareti delle grotte nascoste tra le colline. Le rocce in equilibrio, le famose balancing rocks, sono il pittoresco risultato di scivolamenti tettonici e dell’erosione naturale. Matopos offre una grande diversità di fauna tra i quali alcuni rinoceronti bianchi. Spettacolare panorama dal World View, ultima dimora terrestre di Cecile Rodhes.

Itinerario del Giorno
Colazione al lodge e strada di circa 5h00 verso il vostro lodge nel mezzo dei monti Matopo. Sosta a Bulawayo per cambiamento veicolo prima di proseguire versi il lodge.
Pranzo e sistemazione.
Nel pomeriggio escursione nella riserva privata con guida professionale locale.
Cena al lodge.
Pernottamento: Big Cave Camp
Big Cave Camp é situato nei pressi del parco nazionale di Matobo su una collina (kopje) di granito. Alloggio in eleganti chalet ognuno con terrazzino e vista privata su questo magnifico paesaggio.
Numerose attività sono proposte : safari in 4×4, a piedi o a cavallo alla ricerca dei rinoceronti neri, viste delle grotte e delle pitture rupestre.
Trattamento Pensione Completa + attività+ bevande locali

Giorno 4: Big Cave Camp, Matobo National Park
Itinerario del Giorno
Colazione al lodge e safari fotografico in 4×4 sulle tracce dei rinoceronti, con approccio a piedi scortati dai ranger armati dei parchi nazionali.
Pranzo al lodge e nature drive panoramico per ammirare le belle formazioni rocciose e raggiungere i siti dove ammirare le belle pitture rupestri.
Per il calar del sole ci si troverà al World View, punto panoramico spettacolare.
Cena al lodge.
Trattamento Pensione Completa+ attività+ bevande locali

Giorno 5: Sable Sands, Hwange National Park
Il parco é situato sulla frontiera delle sabbie del Kalahari. Questa regione fu originariamente popolata dai San Bushmen, le uniche persone capaci di vivere in queste regioni poiché le altre popolazioni Bantu giudicavano l’area troppo ostile e secca per viverci in permanenza. E’ nel 19 secolo che i Ndebele, tribù d’origine Ngumi, iniziarono a cacciare le antilopi su queste terre. Con l’arrivo dei Bianchi, la caccia fu praticata all’eccesso ed il parco fu creato nel 1929 dichiarando 14560 kmq area protetta. Con la creazione di 60 punti d’acqua artificiali,la concentrazione di animali in Hwange divenne una delle più grandi in Africa australe.

Itinerario del Giorno
Colazione al lodge e trasferimento terrestre di circa 4h30 verso Hwange dove si cambierà veicolo per raggiungere il lodge nella sua concessione privata confinante con il Hwange National Park. Pranzo e sistemazione. Nel pomeriggio primo safari fotografico in 4×4 aperto nella concessione privata o nel parco nazionale a seconda della presenza della fauna.
Cena al campo.
Pernottamento: Sable Sands
trattamento Pensione Completa + attività+ bevande locali.

Giorno 6-7: Sable Sands, Hwange National Park
Itinerario del Giorno
Risvelgio all’alba e colazione al lodge. Partenza sui 4×4 aperti per un safari fotografico nel parco nazionale.
Ritorno al lodge per il pranzo seguito da alcune ore di riposo.
Ultimo safari in 4×4 nel pomeriggio e che si terminerà al calar del sole. Possibilità di chiedere un full day trip nel parco nazionale con pranzo pic nic. Ritorno al campo tra le 16h00 et 18h00… a seconda degli incontri!
Cena al lodge.
Trattamento Pensione Completa+ attività+ bevande locali

Giorno 8: Bayete Guest Lodge, Victoria Falls, Zimbabwe
Victoria, le cascate furono battezzate cosi da Livingstone in onore della regina d’Inghilterra! Per i Makalolos, tribù locale, il nome Victoria non significa niente. Questa meraviglia naturale, faglia lunga di 1700 m ed alta 95 m, il quale vapore si eleva alto nel cielo, inspiro’ a questa popolazione un nome ben più appropriato: ‘Mosi-oa-Tunya’ (il fumo che gronda).
Attività possibili a Victoria Falls: visita delle cascate, crociere sullo Zambesi, safari fotografici in 4×4, rafting (se il livello d’acqua lo consente), canoe, bunji jumping, volo in elicottero…

Itinerario del Giorno
Colazione al lodge e strada verso Hwange Main Camp, cambiamento veicolo e proseguimento verso Victoria Falls di circa 2h30.
Sistemazione nelle camere e pranzo libero.
Pomeriggio dedicato alla visita delle cascate.
Cena libera.
Pernottamento: Bayete Guest Lodge Entra nel iBrochure
Questo lodge, aperto dal 2015, é situato nel tranquillo quartiere residenziale di Victoria Falls.
La gestione familiare vi garantisce un accoglienza personalizzata e calorosa.
Alloggio in 25 camere disseminate all’ombra del lussureggiante giardino, si puo scegliere tra camere standard, executive e triple (per le famiglie). Tutte le camere sono molto luminose ed elegantemente decorate.
L’area principale e composta dalla piscina e dal ‘boma’ dove viene servita la colazione. E possibile prenotare per i pranzi e le cene. Su richiesta sono organizzati succulenti barbeque.
Trattamento Colazione

Giorno 9: Bayete Guest Lodge, Victoria Falls, Zimbabwe
Itinerario del Giorno
Colazione servita e giornata libera per partecipare alle numerose attività proposte in città. Attività consigliata: sorvolo in elicottero di 15 minuti: 150 USD + 17 di tasse
Pranzo libero, suggerimento pranzato al Lookout Caffé con bellissima vista sulle gole scavate dal fiume Zambezi.
Nel pomeriggio, verso le 16h15-16h30 trasferimento verso il fiume per una crociera sul fiume Zambezi con cena servita a bordo. Un eccezionale modo di concludere il vostro viaggio.
Ritorno al lodge verso le 20h00.

Consigli
Possibilità di partecipare ad altre attività come:
-Sorvolo in elicottero: 150 USD + 17 USD tasse
-Art and Elephant Encounter, mattinata trascorsa ad avvicinarsi e dipingere gli elefanti abituati alla presenza umana (materiale pittura fornito): 130 USD
-Salto all’elastico: 160 USD
Trattamento Colazione e crociera con cena

Giorno 10: rientro
Colazione al lodge e trasferimento terrestre verso il vostro albergo.

Tour Zimbabwe – IL MEGLIO DEL BOTSWANA E VICTORIA FALLS

1° GIORNO MAUN / DELTA OKAVANGO

Arrivo a Maun e trasferimento con piccolo aeromobile presso Oddballs Camp, sul Delta dell’Okavango. Nel pomeriggio attività fornita dal campo. Cena e pernottamento.

Si dice che il campo sia stato chiamato col nome del vecchio proprietario, e adesso Oddball’s è diventato una leggenda fra i viaggiatori dell’Africa. La sistemazione è prevista in tende igloo a cupola su piattaforme di legno dotate di materassi e cuscini.I bagni privati, doccia sono adiacenti a ciascuna tenda, sono molto spartani con piccolo lavabo e wc. Consigliamo di portare il proprio sacco a pelo ed asciugamani da bagno.

2° GIORNO DELTA OKAVANGO

Pensione completa al campo con attività di safari.

Oddball’s è costruito sulle rive del fiume Boro, uno degli affluenti primari dell’Okavango.Le escursioni in Mokoro, la tipica canoa, o a piedi, sono condotte direttamente nella famosa Riserva di Moremi, dalle nostre guide professioniste, uomini del Delta, profondi conoscitori del loro ambiente. Il Delta dell’Okavango è un intrico, una ragnatela di canali, lagune e pianure alluvionali e di isole di fitti palmeti. Formano l’ambiente di oltre 450 uccelli e oltre 1000 specie di piante, dove vivono coccodrilli, ippopotami, elefanti, bufali, leoni oltre a diverse specie di antilopi molto rare e peculiari di questa zona: il sitatunga e il lechwe rosso. Per questo motivo, il Delta è considerato una delle aree a maggior interesse faunistico al mondo. Durante il vostro soggiorno a Oddball’s, avrete l’opportunità di uscire in Safari a piedi e in Mokoro.

3° GIORNO DELTA OKAVANGO / GWETA 

Dopo la colazione volo per Maun e proseguimento via terra per Gweta, cancello di entrata per visitare il famoso deserto salino del Makgadikgadi Pans. Sistemazione presso Planet Baobab. Pranzo. Nel pomeriggio attività fornita dal Lodge. Cena e pernottamento.

In questa vasta area coperta dalle saline Makgadikgadi, c’è un luogo dove crescono alberi millenari. Si tratta della capitale mondiale dei baobab! Qui, dove l’età media di ogni albero si aggira sui 4 mila anni, si trova un lodge dall’atmosfera semplice ma totalmente africana: il Planet Baobab.

Si dorme in una delle 18 sistemazioni disegnate secondo la tradizionale architettura Kalanga. Di forma circolare, hanno pareti decorate con colori vivaci e tetto in paglia. Il bar e il ristorante propongono ricette provenienti da tutta l’Africa, compresi diversi piatti vegetariani.

4° GIORNO GWETA 

Pensione completa con attività proposte dal lodge.

Oltre a momenti di relax a bordo piscina Planet Baobab organizza visite ai villaggi per entrare in contatto con la cultura locale, escursioni nella foresta di baobab, incontro con i suricati e altro ancora.

5° GIORNO MAKGADIKGADI PANS / CHOBE NATIONAL PARK

Dopo la prima colazione transfer via terra al parco Chobe. Sistemazione presso Chobe Safari Lodge. Pranzo. Nel pomeriggio attività fornita dal Lodge. Cena e pernottamento.

Il Chobe Safari Lodge è un grande lodge in stile internazionale, situato nella città di Kasane, con una posizione privilegiata nelle immediate vicinanze del Parco Nazionale di Chobe, che domina l’ampio fiume omonimo.

6° GIORNO CHOBE NATIONAL PARK

Pensione completa con attività proposte dal lodge che includono mattina e pomeriggio safari nella zona lungofiume del parco nazionale, crociere in barca sul fiume Chobe e battute di pesca.

7° GIORNO CHOBE NATIONAL PARK / CASCATE VICTORIA

Dopo la colazione partenza via terra per il lato dello Zimbabwe delle Cascate Victoria. Sistemazione presso Batonka Guest Lodge, immerso in rigogliosi Giardini. Si tratta di un rifugio tranquillo lontano dal trambusto della città, ma a pochi passi dalle principali attrazioni

Pranzo.

Nel pomeriggio rilassante crociera sul fiume Zambezi per ammirare un rosso tramonto africano gustando un aperitivo. Con un po’ di fortuna sarà possibile scorgere ippopotami, elefanti e coccodrilli nel loro habitat naturale. Rientro al lodge, cena e pernottamento.

8° GIORNO CASCATE VICTORIA

Prima colazione. Al mattino visita guidata a piedi delle cascate Vittoria con guida locale di lingua inglese. È il nome indigeno, delle tribù Kololo, “Mosi-oa-Tunya”, “fumo che tuona”, che rende maggiormente l’idea di questo grandioso spettacolo della natura creatosi dal precipitare del fiume Zambezi in una profonda spaccatura lunga oltre un chilometro tra Zimbabwe e Zambia. L’acqua si polverizza al suolo dando vita a nuvole d’acqua sospese nel cielo e visibili anche da diversi chilometri. La quantità d’acqua riversata nel salto è impressionante: oltre 540 milioni di metro cubici al minuto nel periodo di massima portata da Febbraio a Maggio.

Il nome “Victoria” venne attribuito dal Dr. Livingstone in onore dell’allora Regina d’Inghilterra.

Rientro al lodge per il pranzo e pomeriggio a disposizione per attività individuali.

Cena e pernottamento.

9° GIORNO CASCATE VICTORIA / rientro

Prima colazione. In tempo utile transfer in aeroporto e proseguimento per la prossima destinazione.