6D Reverse Trails of the North CEI-NORD-BKK 19-20 (SAB)

(Chiang Rai, Chiang Mai, Lamphun, Phitsanloke, Khao Yai, Bangkok)

 

GIORNO 01       BANGKOK – CHIANG RAI                                                                                     [-/-/C]

Arrivo a Chiang Rai nel primo pomeriggio (partenza con volo con decollo fra le 13:00 e le 14:00 da Bangkok). Arrivo a Chiang Rai, incontro con la guida e proseguimento verso la “Casa Nera” o “Baan Dam”, una Casa/Studio/Museo privato dell’artista Thailandese Thawan Duchanee caratterizzata da una amalgama di stili antichi e moderni ma sempre tipicamente Thailandesi. Al termine della visita, si continua verso il punto più a Nord della Thailandia, al confine con la Birmania, la famosa cittadina di Mae Sai dove ci sarà la possibilità (opzionale al costo di 1000 THB) di avere tempo libero per lo shopping o di effettuare un breve passaggio di confine per ottenere il timbro sul passaporto. Successivo trasferimento in Hotel a Chiang Rai.

Cena e pernottamento in hotel.

 

GIORNO 02       CHIANG RAI -TRIANGOLO D’ORO–TEMPIO BIANCO–CHIANG MAI                         [C/P/C]

Colazione in hotel. Partenza alla volta del celeberrimo Triangolo d’oro. Dalla sommità di una colle potrete godere della magnifica vista sul fiume Mekong ed il fiume Rak, suo affluente, che dividono geometricamente il confine tra Birmania, Thailandia e Laos, creando cosi la famosa forma triangolare. Visita del vicino Museo della Sala dell’Oppio. Partenza alla volta di Chiang Mai con sosta e visita durante il percoso del Wat Rong Khun. Meglio noto come Tempio Bianco, un edificio di recente costruzione  progettato dal pittore visionario Chalermchai Kositpipat. La sua costruzione ha inizio nel 1997, ma è la data di coclusione dei lavori resta ancora incerta. Il tempio è realizzato completamente in gesso bianco e rivestito di specchietti, che, riflettendo la luce del sole, creano dei magnifici giochi di luce.

Pranzo in ristorante locale. Proseguimento in direzione Chiang Mai.

All’arrivo visita del tempio più famoso della città, il Wat Doi Suthep, tentativamente in coincidenza con i suggestivi canti serali dei monaci.

Proseguimento verso l’Hotel.

Cena e pernottamento in hotel.

 

GIORNO 03       CHIANG MAI –  MAE TAENG –  SAN KAMPAENG – CHIANG MAI                             [C/P/C]

Colazione in hotel.

Partenza in direzione del campo di addestramento di elefanti di Mae Tang. In questo sito si potrà vedere come questi animali venivano impiegati nell’industria del legname ed in altre attività. Passeggiata a dorso di elefante (opzionale) e visita del vicino villaggio delle donne Giraffa (opzionale).

Si prosegue poi con la visita al giardino delle Orchidee e pranzo in ristorante locale.

Nel pomeriggio visita all’area di San Kam Phaeng, nota per il fine artigianato del legno e del cotone, manufatti tradizionali, antichità birmane e prodotti tipici delle minoranze etniche dei monti: un’ottima occasione per osservare gli artigiani al lavoro o fare acquisti!

Rientro in hotel e a seguire Cena Kantoke con intrattenimento di danze delle minoranze locali delle montagne del Nord della Tailandia.

Pernottamento in Hotel.

 

GIORNO 04       CHIANG MAI – LAMPHUN – PHITSANULOKE                                                       [C/P/C]

“Tak bat”: attività opzionale a pagamento prima di colazione alle ore 06:30 circa. Questo rituale, che consiste nell’offrire del cibo ai Monaci Buddisti, è di fondamentale importanza nella cultura Thailandese.  Il popolo del Siam, fin dai tempi antichi, tramite questa tradizione, offre sostentamento ai monaci in segno di rispetto della dedizione e degli insegnamenti che questi ultimi divulgano ai credenti. Non e’ da considerarsi come un segno di carità come potrebbe essere interpretato nella cultura Occidentale. Bensi, il Tak Bat, è una forma di bontà verso le persone, essere una buona persona e dimostrarlo tramite una buona azione. Rientro in hotel per la colazione.

Colazione in hotel.

Partenza alla volta di Lamphun, antica città del regno di Lanna, che ha mantenuto le sue carattaristiche molto “locali” nel tempo. Famosa per il templio Wat Phra That Hariphunchai che visiteremo insieme al “Institute of Handwoven Fabric Hariphunchai” dove si puo’ assistere al lavoro dei tessitori locali che creano le famose sete di Lamphun (pha mai yok dok) utilizzando I loro telai tipici. Pranzo in Ristorante Locale. Si prosegue per Lampang con sosta al mercato delle spezie; pranzo e visita del Wat Phra That Lampang Luang in stile Lanna. Trasferimento a Phitsanuloke.

Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

GIORNO 05       PITSANULOKE   – KHAO YAI                                                                             [C/P/C]

Colazione in hotel.

Partenza per il Thung Salaeng Luang National Park: formato da alte montagne e lunghe e strette valli. Tempo permettendo, si prosegue poi per l’altopiano del Khao Kho con  interessanti mercati locali. Pranzo in ristorante locale. Il viaggio continua verso Sri Thep, che ospita antiche rovine Khmer. Proseguimento per il Khao Yai National Park con pranzo lungo il percorso. Arrivo all’ingresso del parco e sistemazione in hotel

Cena e pernottamento in hotel.

 

GIORNO 06       KHAO YAI – BANGKOK                                                                                      [C/P/-]

Colazione in hotel.

Visita del lato nord del parco fino a raggiungere la vetta e proseguimento per le cascate Heu Narok (camminata nella foresta su percorso battuto di circa 3 Km andata e ritorno – nella stagione arida invernale, la cascata potrebbe essere in secca). Al termine, uscita dal Parco e pranzo in Ristorante locale rientro a Bangkok (Hotel o aeroporto) nel tardo pomeriggio. Per prosecuzione voli prenotare voli dopo le ore 20:30

 

ITINERARIO, PARTENZE OGNI SABATO

           

DOVE ANDARE NEL MONDO
con Etnia Travel Concept

Clicca QUI per consultare la mappa interattiva aggiornata