CINA

Tours

Cina, letteralmente il Centro del mondo e 3000 anni di storia, dall’Himalaya al deserto dei Gobi, dalle steppe alle foreste tropicali del sud, un crogiolo di arte natura e cultura, un gigante con i piedi nel passato e la testa nel futuro. Da assaporare la frenesia delle grandi città caleidoscopio di luci colorate e suoni, o gustarsi una tazza di tè preparata da sapienti mani ed elaborati procedimenti in un paesino dove il tempo si è fermato da secoli.

In Cina organizziamo: tour di gruppo con guide parlanti italiano a partenze fisse, tour privati con guide locali parlanti italiano o inglese a partenze libere, e splendidi soggiorni in città con escursioni collettive o private.


Tour CINA – meraviglie invernali della magica Manciuria 7 notti – 8 giorni

BEIJING – HARBIN – SHENYANG – BEIJING                                       

TOUR DI GRUPPO A DATE FISSE MINIMO 2 PAX,

DISPONIBILE ANCHE SU BASE PRIVATA
GIORNO  1        ARRIVO A PECHINO    CENA
All’arrivo a Pechino, capitale della Repubblica popolare cinese, accoglienza in inglese e trasferimento in hotel. Resto del giorno a disposizione.  Cena di benvenuto al China Lounge.
PERNOTTAMENTO A PECHINO

GIORNO 2        BEIJING – HARBIN    COLAZIONE, CENA
Prima colazione in hotel, trasferimento in aeroporto e volo per Harbin,  CZ6220 Beijing/Harbin 1135/1335, o similare, operativo soggetto a variazioni. Incontro in aeroporto con la vostra guida parlante inglese e prima visita orientativa della città. Più tardi visita al Zhaolin Park Ice Lantern Fair per assistere alla magia del festival Internazionale di Ghiaccio e neve.
Cena di benvenuto presso un ristorante russo.
Da quelle parti, quando fa freddo, fa freddo veramente e si arriva a temperature in pieno giorno a – 20°..
Oltre a essere una città di rara bellezza, Harbin ospita ogni anno il festival internazionale di ghiaccio e neve, all’interno del quale si svolge anche la kermesse dedicata alle sculture ghiacciate. Harbin Ice Festival offre ai visitatori ogni anno un intero nuovo mondo di ghiaccio e neve.  
La posizione della città è a nord-est della Cina, per il suo clima artico, prevede naturale abbondante ghiaccio e neve. 
LA TRADIZIONE DELLE LANTERNE L’Ice Festival di Harbin esiste dal 1963. Interrotto nel 1966, ha ripreso la sua cadenza annuale nel 1985 ed è rimasto invariato nel corso degli anni. Il Festival così come lo si conosce oggi si è sviluppato attorno a una festa più antica, l’Ice Lantern Festival, vera anima della manifestazione.
PERNOTTAMENTO A HARBIN

GIORNO  3         HARBIN   COLAZIONE, PRANZO
Al mattino, dopo la colazione in hotel visita della cattedrale di St Sophia e del New Jewish Synagogue Museum. Pranzo in ristorante locale e un pò di tempo libero per riposarsi in hotel. Nel tardo pomeriggio visita al Harbin Ice and Snow Festival.
PERNOTTAMENTO A HARBIN

GIORNO  4         HARBIN   COLAZIONE, PRANZO, CENA
Dopo colazione visita al Siberian Tiger Park.
Harbin Siberian Tiger Forest Park istituito nel 1996, è il più grande parco naturale di tigri siberiane al mondo, una delle 10 specie animali al mondo con il più alto rischio di estinzione. Su una superficie di 1.440.000 metri quadrati, il parco della tigre si trova sulla riva settentrionale del fiume Songhua e adiacente alla famosa Sun Island. Vi vivono oltre cinquecento tigri Siberiane oltre a tigri del bengala, leoni, linci e leopardi. Il parco ha, fra le altre, una zona dove è possibile passeggiare, ed una piattaforma per le osservazioni degli animali selvatici.
Cena in ristorante locale e tempo libero per riposare e riscaldarsi in hotel.
In seguito visita al Snow Carving Festival nel Sun Island Park.
Durante l’inverno il fiume ghiacciato si trasforma in un’area attrezzata per i tanti praticanti di pattinaggio, bob e vela sul ghiaccio. Oltre il fiume, raggiungibile in barca oppure in funivia, si estende un altro bel parco: il Sun Island Park, che offre una variegata combinazione di giardini, zone boschive e parco acquatico. Nei fine settimana estivi il parco è una meta assai diffusa per gli abitanti di Harbin, mentre d’inverno, quando è raggiungibile anche a piedi, diviene sede di un’esposizione di sculture di neve, l’Harbin International Ice and Snow Sculpture Festival. Cena in ristorante locale.
PERNOTTAMENTO A HARBIN

GIORNO  5         HARBIN – SHENYANG     COLAZIONE, CENA 
Colazione in hotel e alla stazione ferroviaria in tempo utile per il treno ad alta velocità diretto a Shenyang in prima classe (G712 Harbin/Shenyang 1028/1302 o similare, operativo soggetto a variazioni).
Pranzo libero. Incontro presso la stazione di arrivo con la vostra guida parlante inglese, trasferimento in hotel .  Visita al Liaoning Provincial Museum.
Il Museo Provinciale di Liaoning, situato presso il distretto di Heping di Shenyang City, è un museo di Storia e l’arte della Cina, uno dei tre principali musei in Cina (gli altri due erano il Palace Museum di Pechino e il Museo di Nanchino). Il sito del Museo era la residenza del Tang Yulin, il governatore militare di Rehe e il signore della guerra nel nord-est. Durante il regime fantoccio di Manciuria, fu trasformato in Museo Nazionale nel 1935 e rinominato il Museo Nazionale Centrale, Fengtian Branch nel 1938. Durante il regime del KMT, è diventato il Reliquie Sala del Comitato di preparazione della National Museum Shenyang, Il Museo Nordest era in preparazione e completato e aperto al pubblico il 7 luglio 1949 e il nome fu cambiato nel Museo Provinciale di Liaoning nel 1959.
Cena a buffet presso il vostro hotel.
PERNOTTAMENTO A SHENYANG

GIORNO  6         SHENYANG  COLAZIONE, PRANZO, CENA
In mattinata visita al Shenyang Imperial Palace.
Il Palazzo Imperiale di Shenyang, che si trova al n ° 171, Shenyang Road, Shenhe District nella città di Shenyang, è l’unico palazzo reale esistente in Cina al di fuori della Città Proibita a Pechino. La struttura principale è stata costruita nel 1625, quando Nurhachi era al potere. E ‘stato terminato nel 1636 dal figlio Abahai (Huangtaiji). Nurhachi e Abahai erano entrambi fondatori imperatori della dinastia Qing.
Su una superficie di oltre 60.000 metri quadrati (circa 71.760 iarde quadrate), il Palazzo Imperiale di Shenyang è un dodicesimo delle dimensioni della Città Proibita a Pechino. Si compone di oltre 300 camere, formate circa 20 cortili.
Dopo il pranzo in ristorante locale visita alle tombe Zhaoling.
Zhaoling è uno dei mausolei imperiali meglio conservati della Cina. si trova a Beiling Park, il più grande parco a Shenyang. E ‘il mausoleo di Huang Taiji (Imperatore Taizong) della dinastia Qing (1644-1911) e la sua regina Bo’erjijite. Huang Taiji fu l’ottavo figlio di Nurhachi, un grande leader che ha ha gettato le basi della dinastia Qing. Era un politico eccezionale e stratega di Manchu, come suo padre. 
La sua superficie totale del complesso è di 4.500.000 di metri quadrati (1.112 ettari).
PERNOTTAMENTO A SHENYANG

GIORNO  7         SHENYANG – PECHINO    COLAZIONE, PRANZO, CENA
Mattina a disposizione per il riposo o per le visite individuali.
Shenyang Città della Cina nord-orientale (3.995.531 ab. nel 2003; 5.150.000 ab. nel 2009, considerando l’intera agglomerazione urbana), capoluogo della prov. del Liaoning e della regione del Nord-Est, principale centro della Manciuria. Sorge a 50 m s.l.m. nella fertile pianura della Manciuria meridionale, presso il fiume Hun, affluente del Liao, 350 km a NO di Dalian, ed è un importante nodo stradale e ferroviario. Notevoli sono le industrie di trasformazione dei prodotti agricoli e soprattutto quelle siderurgiche, meccaniche, elettrotecniche, chimiche e petrolchimiche, che fanno di S. uno dei principali complessi industriali della Cina, rifornito di materie prime dai centri satelliti di Fushun (carbone), Anshan e Benxi (acciaio).
Nella pianta urbana si distinguono: la vecchia città cinese, munita di una cinta murata di 15 km, risalente al 1680, e contenente (dentro una cinta muraria interna di 5 km, eretta nel 1631) la città imperiale, sede degli imperatori cinesi dal 1625 al 1644; a E il distretto dell’arsenale; a O la città nuova, sviluppatasi con vie rettilinee, dopo il 1905, dal nucleo dell’ex concessione giapponese. S. è uno dei più importanti centri culturali cinesi, sede d’istituzioni artistiche, con un’università e numerosi altri istituti di istruzione superiore. Presso la città si trovano i sepolcri dei primi 2 imperatori della dinastia Manciù.
S. fu sede della dinastia mongola degli Yuan nel 12° sec.; fu conquistata nel 1621 dai sovrani manciù, che nel 1625 vi stabilirono il governo imperiale, denominandola Mukden («la florida capitale»). Divenuta capitale Pechino (1644), S. divenne il centro dell’amministrazione militare dell’Impero e la capitale della Manciuria con il nome di Fengt’ien («offerta al cielo»).
Pranzo in ristorante locale e trasferimento in aeroporto e volo per Pechino,  CZ6105 Shenyang/Beijing 1515/1645, o similare, operativo soggetto a variazioni. Incontro con la vostra guida e trasferimento in hotel. Cena in Hotel.
PERNOTTAMENTO A PECHINO

GIORNO 8 PARTENZA DA PECHINO COLAZIONE 
Prima colazione, trasferimento in aeroporto in tempo utile per il volo di rientro in Italia.

NOTE IMPORTANTI
-Gli orari di volo o treno preventivati devono ritenersi indicativi sino a conferma definitiva.
-Gli itinerari sono soggetti a modifiche in base ai voli confermati, alle condizioni delle strade e alla
disponibilità delle camere. Ci riserviamo il diritto di sostituire gli hotel menzionati con di categoria similare o superiore.
– In alta stagione potrebbero essere richiesti dei supplementi a causa di fiere, festività o eventi speciali.

NUMERO MINIMO DI PAX 
– Lo svolgimento di questo tour richiede il numero minimo di 10 persone adulte viaggianti insieme. Disponibile anche su base privata, con supplemento di prezzo.

LE QUOTE INCLUDONO 
– I pernottamenti negli hotel 5 stelle menzionati o similari di pari categoria in camera doppia con prima
colazione
– I pasti indicati nel programma (Colazione, 4 Pranzi, 6 Cene) con un soft drink a pasto.
– Tutti i trasferimenti in veicoli con aria condizionata
– I voli interni in classe economica come indicato nel programma
– High speed train Harbin/Shenyang, in 1 classe
– Le visite e gli ingressi ai monumenti citati
– Servizio di guide locali parlanti inglese in tutte le città

LE QUOTE NON INCLUDONO 
– Facchinaggio negli aeroporti e negli hotel sia in arrivo sia in partenza
– Pasti non menzionati
– Visto obbligatorio di ingresso in Cina
– Eventuali supplementi eccedenza bagaglio
– Mance per autisti e guide
– Spese di carattere personale

DOVE ANDARE NEL MONDO
con Etnia Travel Concept

Clicca QUI per consultare la mappa interattiva aggiornata