Tour Vietnam – 2018 SIC SIEM REAP + PERLE DEL VIETNAM 11D10N

Giorno 1, Mercoledì: Arrivo a Siem Reap (D) 
Arrivo in aeroporto e accoglienza da parte della vostra guida. Trasferimento con transfer privato presso hotel (attenzione, le camere saranno disponibili dalle ore 14:00). Cena e pernottamento in albergo.

Giorno 2, Giovedì: Angkor Wat – Banteay Srei – Ta Prohm (B,L,D) 
In mattina visiterete il tempio di Banteay Srei dov’è custodito uno dei gioielli più straordinari dell’arte khmer. Costruito nel X secolo, questo piccolo tempio d’arenaria rosa, il cui nome significa “La cittadella delle donne, contiene capolavori di sculptura ancora in buono stato di conservazione. André Malraux lo rese famoso all’inizio del XX secolo grazie al ritrovo di alcune teste di apsara che sono restituite alla comunità nel 1923. Durante il viaggio visiterete il tempio di Bantey Samre dove, secondo la leggenda, un contadino diventò Re: il re dei cetrioli dolci. Ammirerete le notevoli sculture di questo tempio classico, conservate con molta cura. Pranzo in ristorante.
Nel pomeriggio partirete alla scoperta del meraviglioso tempio di Angkor Wat, patrimonio mondiale dell’umanità, e uno dei monumenti più straordinari mai concepiti dall’uomo. Fu costruito nel XII secolo (1112-1152) in onore di Vishnu.
Cena in ristorante. Pernottamento in albergo.

Giorno 3, Venerdì : Preah Khan – Neak Pean – Thommanon – Chau Say Tevoda – Angkor Thom (B,L,D) 
La mattina, partenza in tuk-tuk per il Nord di Angkor. Comincerete con la visita al Tempio di Preah Khan, costruito da Jayavarman VII nel 1191 in onore di suo padre che viene rappresentato come il dio risparmiatore del Buddismo Mayahanista. Il tempio era in origine una vera e propria città e un luogo dedicato agli studi buddisti. Appartenente alla stessa epoca, Neak Pean, chiamato anche “Nagas intrecciato”, è l’unica isola-tempio di Angkor. Si dice che rappresenta simbolicamente Anavatapta: il lago sacro e mitico del Himalaya, venerato in India per le proprietà curative delle sue acque. Il grande bacino centrale è collegato a 4 altri bacini più piccoli che rappresentano i quattro grandi fiumi della terra e i quattro punti cardinali. Ciascuno di loro possiede un gargoyle (Doccione): il leone, il cavallo, l’elefante e l’uomo. La parte più interessante una meravigliosa statua di Balaha, che rappresenta la leggenda del salvataggio di un gruppo di naufraghi. Proseguimento della visita di Angkor, e partenza per raggiungere i due bellissimi tempi di Thommanon e Chau Say Tevoda del XII secolo, costruiti sotto il regno di Suryavarman II. Qui troverete delle sculture scolpite in onore di Shiva e di Vishnu e dei devatas di una grazia eccezionale (in particolare a Chau Say Tevoda). Pranzo in ristorante.
Nel pomeriggio, visita di Angkor Thom (grande città, un tempo capitale del regno di Jayavarman VII) cominciando con la barriera Sud e il famoso tempio di Bayon del XII e XIII secolo, dedicato al buddismo. Il tempio – considerato una riproduzione del Monte Meru sacro agli induisti – è composto da circa 54 torri quadrangolari raffiguranti 216 visi del Dio Avalokitesvara. Continuerete con la visita alla Terrazza degli elefanti – un’area di 350 metri a lato dell’imponente Piazza Reale, in passato luogo deputato alle cerimonie pubbliche – per finire con la Terrazza del re Lebbroso: costruita nel XII secolo, deve il suo nome al ritrovamento di una statua che ricordava l’immagine di un malato di lebbra.
La giornata non può che terminare con la visita del Museo Nazionale di Angkor: 8 gallerie in oltre 20.000mq dedicati all’antica civiltà di Angkor. Manufatti, incisioni, reperti religiosi e testimonianze dell’eccezionale evoluzione sociale di una delle più antiche popolazioni mai esistite.
Cena in ristorante con spettacolo di danze “Apsara” (non privato). Pernottamento in hotel.

Giorno 4, Sabato : Lago di Tonle Sap – Partenza da Siem Reap (B,L) 
Sveglia di prima mattina per dirigervi verso il villaggio galleggiante di Kompong Khleang* che si trova a circa un’ora di strada da Siem Reap ed è visitato ogni anno da molti turisti. Kompong Khleang è uno dei villaggi più impressionanti per l’altezza e la dimensione delle sue case su palafitta. Giro a piedi nel villaggio per conoscere gli abitanti e ingresso in una casa dove abita una famiglia che alleva coccodrilli. In seguito imbarco su un’imbarcazione locale e navigazione sui canali alla volta del grande lago i cui abitanti muovono le proprie case a seconda delle stagioni. Ritorno al villaggio, pic nic al villaggio e a seguire trasferimento in aeroporto per il volo per Saigon. Disbrigo delle formalità doganali. Trasferimento in hotel. Cena libera. Pernottamento in hotel.

*Alternativa per la stagione secca (da aprile fino a luglio): 
In mattinata trasferimento al porto di Chong Khneas dove vi imbarcherete a bordo di una barca locale per scoprire la vita degli abitanti sul lago. Ritorno a Siem Reap verso la fine della mattinata. Pranzo presso un ristorante locale. 
Tempo libero per una visita al vecchio mercato fino all’ora di ritrovo per il trasferimento in aeroporto per il volo di ritorno. 

Giorno 5, Domenica. Visita di Saigon – Tunnel di Cu Chi (B,L) 
Colazione in albergo. Visita del quartiere cinese di Cho Lon, in particolare il mercato Binh Tay e la pagoda Thien Hau. In seguito, visita di altri siti storici della città: l’Ufficio Postale, la Cattedrale Notre-Dame (da fuori) e la via Dong Khoi. Durante il pomeriggio, trasferimento e visita dei tunnel di Cu Chi.
Pranzo in ristorante locale.
Pomeriggio dedicato alla visita dei Tunnel di Cu Chi (1h30’/60 km)
Per cominciare, sarete invitati a guardare un documentario sui tunnel e sulla guerra degli anni ’60 e ’70: sarà di aiuto per avere una visione concreta di quanto fossero utili i tunnel e di come furono costruiti. In seguito, scoprirete gli ingressi ai tunnel, così stretti da permettere il passaggio di una sola persona per volta: andando sempre più in profondità, oltre i 100mt, si arriverà a vedere le stanze, gli uffici, le cucina, le sale riunioni, i depositi di armi ed anche gli ospedali. Una vera e propria città sotterranea dove ogni cittadino aveva un ruolo. Sarà possibile anche vedere i locali che preparano torte di riso e distillano il vino, e al termine del tour potrete degustare una delle specialità di Cu Chi molto consumata durante il periodo della guerra, il “Khoai my luoc” (manioca bollita) Rientro a Saigon. Cena libera. Pernottamento in albergo.

Giorno 6, Lunedì. Saigon – Ben Tre- Saigon – volo per Hue (B,L) 
Prima colazione in hotel. Oggi giornata dedicata alla scoperta di Ben Tre, sul Delta del Mekong (130km – 2h30’/3 ore). All’arrivo al molo salirete in barca sul fiume Bến Tre, un affluente del Mekong, ammirando tutte le attività quotidiane del fiume come la pesca, il trasporto dell’acqua… Stop in una bottega in cui vengono prodotti mattoni in vecchio stile con gli stampi e la cottura al forno. Visita di botteghe che lavorano il cocco lungo il canale. Navigherete in ruscelli stretti che conducono ad un villaggio di tessitori di tappeti, gustando del tè e della frutta. Prenderete un veicolo a motore (xe lôi) o la bicicletta attraversando campi di riso (a seconda della stagione) e coltivazioni di verdure per toccare con mano l’autentica vita rurale. Pomeriggio –  Barca a remi per navigare lungo il ruscello delle palme (ruscelli di Cái Cối) e poi vi imbarcherete di nuovo per ritornare al molo di Hùng Vương.  Ritorno a Saigon e trasferimento all’aeroporto per il volo per Hue. Cena libera.Pernottamento in albergo.

Giorno 7, Martedì. Hue – Hoi An (B,L) 
La mattina, visita della Cittadella, costruita dall’imperatore Gia Long nel 1804 in un luogo scelto seguendo le indicazioni della geomanzia. Proseguimento verso la pagoda di Thien Mu.  Sosta per la visita di una casa con un giardino tipico della città di Hue costruita anche questa secondo le antiche norme della geomanzia: sarete avvolti da una piacevole sensazione di serenità e pace. A seguire partenza in macchina fino al mausoleo di Minh Mang e visita del mausoleo. Pranzo in ristorante locale.
Nel pomeriggio, trasferimento a Hoi An (126km – 3h). Pernottamento ad Hoi An. Cena libera. Pernottamento in albergo.

Giorno 8, Mercoledì. Visita di Hoi An (B,L) 
Prima colazione in hotel. Visita della cittadina di Hoi An (letteralmente ‘vecchio villaggio’), classificata dall’Unesco come patrimonio mondiale dell’umanità. Passeggiata per le stradine del centro, alla scoperta delle case cinesi datate da più di due secoli e dei principali siti storici come il ponte giapponese, il tempio cinese e la casa di Tan Ky.
Pranzo in ristorante locale.
Pomeriggio libero a disposizione. Cena libera. Pernottamento in albergo.

Giorno 9, Giovedì. Hoi An – Da Nang – Hanoi (B,L) 
In mattinata trasferimento all’aeroporto di Danang per il volo per Hanoi. Arrivo e trasferimento in centro. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio, visita del Museo dell’EtnografiaAlla fine del pomeriggio, vi invitiamo a fare una passeggiata per esplorare il quartiere vecchio di Hanoi e assaggiare i cibi locali.
Per la sera lasciamo che sia il viaggiatore a soddisfare la propria curiosità e le proprie passioni culinarie condividendo questa esperienza in modo più “intimo” con il suo/a compagno/a di viaggio o con gli altri partecipanti. Hanoi offre una cucina raffinata ed elegante nei ristoranti più rinomati degli alberghi internazionali o della zona intorno all’Opera, ma anche soluzioni più tipiche, capaci di sorprendere per il rapporto qualità-prezzo. Le nostre guide forniranno tutte le informazioni necessarie alla scelta più adatta per ciascun viaggiatore.
Cena libera. Pernottamento in albergo.

Giorno 10, Venerdì. Hanoi – Halong (B,L,D) 
Partenza in mattinata per Halong (180 kms – 4h), arrivo verso mezzogiorno. Imbarco immediato per una crociera di 20 ore sulla baia di Halong, Patrimonio a bordo di una stupenda giunca in legno. Il nome Halong significa letteralmente in vietnamita “dove il drago scende in mare”. Si narra infatti che, mentre la popolazione Vietnamita lottava contro gli invasori cinesi, Dio venne in loro aiuto sotto le spoglie di una famiglia di draghi: quando i draghi atterrarono sull’acqua, migliaia di rocce fuoriuscirono dal mare fermando così l’avanzata del nemico. Oggi, la baia e le sue 3.000 isole, sono Patrimonio Mondiale dell’UNESCO.
Il pranzo e la cena saranno serviti a bordo. Pernottamento a bordo della giunca.

Giorno 11, Sabato Halong – Hanoi – Partenza (B,Brunch) 
Si consiglia ai viaggiatori di svegliarsi all’alba per ammirare le bellezze della baia al mattino. Dopo un eventuale bagno mattutino, colazione a bordo.  Continuazione della crociera lungo la baia e brunch a bordo. Ritorno all’imbarcadero verso le 11h00. Si riparte in direzione Hanoi per il trasferimento diretto all’aeroporto per il volo internazionale.

Partenza Giorno 1 a Siem Reap Giorno 11 ad Hanoi
Partenza 1 Mercoledì, 03/01/18 Sabato, 13/01/2018
Partenza 2 Mercoledì,10/01/18 Sabato 20/01/2018
Partenza3 Mercoledì, 24/01/18 Sabato 03/02/2018
Partenza4 Mercoledì, 07/02/18 Sabato 17/02/2018
Partenza5 Mercoledì, 21/02/18 Sabato 03/03/2018
Partenza6 Mercoledì, 07/03/18 Sabato 17/03/2018
Partenza7 Mercoledì, 14/03/18 Sabato 24/03 /2018
Partenza8 Mercoledì, 21/04/18 Sabato 31/03/2018
Partenza9 Mercoledì,04/04/18 Sabato 14/04/2018
Partenza10 Mercoledì, 18/04/18 Sabato 28/04/2018
Partenza11 Mercoledì,09/05/18 Sabato 19/05/2018
Partenza12 Mercoledì, 13/06/18 Sabato 23/06/2018
Partenza13 Mercoledì,18/07/18 Sabato 28/07 /2018
Partenza14 Mercoledì, 25/07/18 Sabato 04/08/2018
Partenza15 Mercoledì, 08/08/18 Sabato 18/08/2018
Partenza16 Mercoledì,15/08/18 Sabato 25/08/2018
Partenza 17 Mercoledì, 22/08/18 Sabato 01/09/2018
Partenza 18 Mercoledì, 12/09/18 Sabato 22/09/2018
Partenza19 Mercoledì, 10/10/18 Sabato 20/10/2018
Partenza20 Mercoledì, 24/10/18 Sabato 03/11/2018
Partenza21 Mercoledì, 07/11/18 Sabato 17/11/2018
Partenza22 Mercoledì, 14/11/18 Sabato 24/11/2018
Partenza23 Mercoledì,21/11/18 Sabato 01/12/2018
Partenza24 Mercoledì, 19/12/18 Sabato 29/12 /2018
Partenza25 Mercoledì, 26/12/18 Sabato 05/01/2019

(EAS)

close
Thanks !

Thanks for sharing this, you are awesome !