SIC LUANG PRABANG 4G/3N 2019

Giorno 2: Arrivo a Luang Prabang – Visita di Luang Prabang (/)

Accoglienza all’aeroporto. Sistemazione in hotel. (Le camere saranno disponibili dalle ore 14:00)

Inizio delle visite intoro alle 14. Visita della città Patrimonio dell’Unesco dal 1995: collocata sulla riva sinistra del Mekong e un tempo capitale religiosa del Paese, è oggi il luogo dove si possono trovare ancora più di un centinaio di templi. Visita di Vat Visoun, il più antico tempio della città: ispirato da quello khmer di Vat Phou rimane tuttavia unico nel suo stile, con le caratteristiche finestre in legno.

A seguire Vat Aham: situato proprio accanto al Vat Visoun, è rinomato per i suoi imponenti alberi di Banyan.

Pernottamento in hotel.

 

Posizionata sulle sponde del Mekong, Luang Prabang è la città più affascinante del Paese che si sta pian piano destando dal periodo di decadenza dovuto a decenni di guerra e rivoluzione. In questa piccola città, decine di deliziosi ristoranti offrono soluzioni per ogni palato. Lasciamo al nostro viaggiatore la facoltà di scegliere la soluzione più idonea alle sue necessità, sempre fornendogli tutte le informazioni necessarie e in tutta sicurezza, per godere appieno del suo tempo.

Pasti: 0

Sistemazione: My Dream Boutique*** o similare

Giorno 3: Visita di Luang Prabang (B,L)

Vi suggeriamo di svegliarvi presto, al sorgere dell’alba, per ammirare i monaci nel loro caratteristico abito color zafferano: dai tanti templi della città, affluiscono lungo le vie di Luang Prabang in una processione silenziosa per ricevere le offerte degli abitanti. Rispettateli, osservateli e cercate di non disturbarli.

Prima di rientrare in hotel, approfittate anche per fare una passeggiata al colorato mercato locale.

Dopo la colazione si comincia con le visite classiche della città.

Scoprirete in particolare:

–         Palazzo Reale, oggi Museo Nazionale.

–         Vat Xieng Thong – i Templi della città Reale, un vasto insieme di edifici sacri, uno dei gioielli dell’arte laotiana;

–         Vat May – costruito alla fine del XVIII secolo, residenza del Supremo Patriarca Sangkharat, con le sue decorazioni sulla facciata principale e le monumentali porte scolpite in legno;

–         Vat Sène: il primo monastero con il tetto ricoperto di tegole gialle e rosse.

Pranzo in un ristorante tipico con cucina asiatica.

Nel pomeriggio, raggiunto il molo ci si imbarca lungo il fiume Mekong: la crociera sarà l’occasione non solo per visitare le sacre grotte di Pak Ou, al cui interno sono custodite centinaia di statuine di Buddha, ma anche per godere – al rientro – dello spettacolo del tramonto sul fiume.

In serata merita indubbiamente di essere esplorato il mercato notturno dell’etnia H’mong, che si svolge tutti i giorni lungo la via principale di Luang Prabang dalle 17 alle 22.

 

Opzione: Il Laos è un Paese che conserva ancora una forte spiritualità e con un profondo senso di ospitalità. Vivete in prima persona questa realtà prendendo parte ad una cerimonia Baci (Soukhouan), una delle tradizioni più popolari nel Laos. Durante la cerimonia – presso una casa locale – la persona officiante compirà una sorta di ‘chiamata e raccolta’ delle vostre anime: è credenza laotiana, infatti, che ogni essere umano abbia 32 anime, e ognuna di queste verrà interpellata per attirare tutte le influenze benefiche verso di voi. Cena presso la casa stessa. Supplemento EUR 85 per pax.

 

Pasti: Colazione & pranzo

Sistemazione: My Dream Boutiquez*** o similare

 

Giorno 4: Luang Prabang – Walking a Ban Nong Heo – Khuang Sy – Luang Prabang (B,L)

Dopo quasi un’ora di viaggio da Luang Prabang, raggiungerete Ban Nong Heo, dove avrete un po’ di tempo a vostra disposizione per scoprire un affascinante villaggio Khmu, con le sue caratteristiche casette, i bufali d’acqua che pascolano placidi e le anatre che scorrazzano nei cortili. Qui potrete scorgere contadini e fabbri indaffarati, per poi addentrarvi nella campagna per una camminata che vi condurrà attraverso paesaggi unici: da foreste lussureggianti a verdi risaie. Potrete persino chiedere alla vostra guida di raccogliere qualche canna da zucchero direttamente dal campo per gustarne il succo rinfrescante! Dopo questa passeggiata immersi in un’atmosfera onirica, raggiungerete Ban Thapene, il villaggio che sorge all’entrata delle cascate Kuang Sy.

Prima di raggiungere il bus per il rientro a Luang Prabang, merita una sosta il Centro di recupero per orsi, una ONG locale che si occupa della salvaguardia di questi predatori a riscio di estinzione. Rientro a Luang Prabang (25Km – 45’ circa).

Cena libera. Pernottamento in hotel.

 

Pasti: Colazione & Pranzo.

Sistemazione: My Dream Boutique*** o similare

Durata della Camminata da Ban Nong Heo alle cascate Kuang Sy: 1h 30min

Livello: 0

Distanza da Luang Prabang a Ban Nong Heo: 50 minuti

 

Giorno 5: Luang Prabang – Elefant camp – Partenza (B,L)

L’antico nome del Laos era ‘Lane Xang’, letteralmente ‘terra dei mille elefanti’. Oggi avrete la fortuna di interagire a tu per tu con questi giganteschi pachidermi. Arrivati al Campo degli elefanti, sarete accolti calorosamente dal responsabile della struttura e parteciperete ad una corta presentazione sulla natura e le abitudini di questi animali selvatici. Verrà poi il momento di godervi il panorama dall’alto del dorso di un elefante: l’assenza della sella renderà l’esperienza più avventurosa per voi e più piacevole per l’animale. Durante questa passeggiata comodamente seduti tra le orecchie del vostro nuovo amico, vi sentirete come un Mahout (istruttore di elefanti). Una camminata di 4 chilometri nella fitta giungla vi condurrà presso il villaggio Khmu di BanHuay Fai. Da qui vi arrampicherete fino ad un mozzafiato punto panoramico. In quest’atmosfera magica e rilassata, potrete assaporare un delizioso pic-nic. Per arrivare al villaggio BanSuan Dala seguirete il sentiero che serpeggia per 3 chilometri nella natura incontaminata. Dopo una breve visita al villaggio, salterete a bordo di una tradizionale barca in legno, che vi ricondurrà presso il Campo degli elefanti.

Pasti inclusi: Colazione & Pranzo a pic-nic

Sistemazione:

Durata: dalle 8:00 alle 16:00

Distanza e durata della passeggiata: 1 chilometro – 30 minuti  

Note: E’ necessario avere un abbigliamento adeguato, uno zaino, scarponi adatti alla camminata (da evitare infradito e sandali)

 

OPZIONE 1: PROSEGUIMENTO PER IL TOUR SIC APPASSIONATAMENTE VIETNAM (B,L,D)

Nel pomeriggio, trasferimento all’aeroporto per il volo per Hanoi VN 313 Luang Prabang – Hanoi (17h10 – 18h10).

Incontro con gli altri viaggiatori per la cena presso un ristorante tipico*.

*incluso nella quota del tour principale Appassionatamente Vietnam.

 

OPZIONE 2: PROSEGUIMENTO PER ALTRA DESTINAZIONE

Tempo libero a disposizione a Luang Prabang e proseguimento in base al proprio itinerario.

 

FINE DEI SERVIZI

 

Partenza Giorno 2 ad LPA Giorno 5 ad LPQ
ISG-SIC – 01 Sabato 05/01/19 Martedì 08/01/19
ISG-SIC – 02 Sabato 12/01/19 Martedì 15/01/19
ISG-SIC – 03 Sabato 19/01/19 Martedì 22/01/19
ISG-SIC – 04 Sabato 09/02/19 Martedì 12/02/19
ISG-SIC – 05 Sabato 16/02/19 Martedì 19/02/19
ISG-SIC – 06 Sabato 23/03/19 Martedì 26/02/19
ISG-SIC – 07 Sabato 02/03/19 Martedì 05/03/19
ISG-SIC – 08 Sabato 09/03/19 Martedì 12/03/19
ISG-SIC – 09 Sabato 16/03/19 Martedì 19/03/19
ISG-SIC – 10 Sabato 23/03/19 Martedì 26/03/19
ISG-SIC – 11 Sabato 13/04/19 Martedì 16/04/19
ISG-SIC – 12 Sabato 20/04/19 Martedì 23/04/19
ISG-SIC – 13 Sabato 11/05/19 Martedì 14/05/19
ISG-SIC – 14 Sabato 25/05/19 Martedì 28/05/19
ISG-SIC – 15 Sabato 08/06/19 Martedì 11/06/19
ISG-SIC – 16 Sabato 06/07/19 Martedì 09/07/19
ISG-SIC – 17 Sabato 20/07/19 Martedì 23/07/19
ISG-SIC – 18 Sabato 03/08/19 Martedì 06/08/19
ISG-SIC – 19 Sabato 10/08/19 Martedì 13/08/19
ISG-SIC – 20 Sabato 17/08/19 Martedì 20/08/19
ISG-SIC – 21 Sabato 24/08/19 Martedì 27/08/19
ISG-SIC – 22 Sabato 07/09/19 Martedì 10/09/19
ISG-SIC – 23 Sabato 21/09/19 Martedì 24/09/19
ISG-SIC – 24 Sabato 12/10/19 Martedì 15/10/19
ISG-SIC – 25 Sabato 26/10/19 Martedì 29/10/19
ISG-SIC – 26 Sabato 02/11/19 Martedì 05/11/19
ISG-SIC – 27 Sabato 09/11/19 Martedì 12/11/19
ISG-SIC – 28 Sabato 16/11/19 Martedì 19/11/19
ISG-SIC – 29 Sabato 23/11/19 Martedì 26/11/19
ISG-SIC – 30 Giovedi 19/12/19 Domenica 22/12/19
ISG-SIC – 31 Mercoledì 25/12/19 Sabato 28/12/19

 

NORD DEL LAOS + NEL CUORE DEL MEKONG+PHNOM PENH 11D/10N Chang Rai – Pakbeng – Luang Prabang – Siem Reap – Phnom Penh 2019

Giorno 1 Martedì: Arrivo a Chiang Rai

Arrivo a Chiang Rai, accoglienza e trasferimento con la guida in inglese all’hotel.

La camera sarà disponibile dalle ore 14:00.

Tempo libero per la scoperta della città in autonomia.

Cena libera.

 

Sistemazione: The Imperial River House ****o similar

 

Giorno 2 Mercoledì: Tragitto dalla Tailandia a Pakbeng in barca

Nella prima mattinata, vi dirigerete verso la frontiera con il Laos, passando per Chiang Khong.

Una volta sbrigate tutte le formalità doganali, la vostra guida Laotiana vi accoglierà con calore e vi condurrà alla barca tradizionale, pronta ad aspettarvi. Saltati a bordo dell’imbarcazione, salperete per una crociera alla volta di Pakbeng. Lungo il percorso, farete una tappa presso un villaggio sulle sponde del Mekong e gusterete un delizioso pasto a bordo, per poi arrivare a destinazione nel tardo pomeriggio.

Benvenuti a Pakbeng: crocevia delle tribù locali degli Hmong, Lue e Khmu. Dopo aver effettuato il check-in nel vostro Lodge, avrete l’opportunità di scoprire l’area circostante passeggiando a piedi o semplicemente di mettervi comodi ad ammirare lo spettacolo del tramonto, mentre il sole declina lento nelle acque del Mekong, infiammando il cielo di mille sfumature ardenti.

Pranzo alla barca.

Cena e pernottamento in hotel.

Pernottamento in hotel.

 

Pasti: Colazione, pranzo e Cena

Sistemazione: Sanctuary Pakbeng Lodge ***

 

Giorno 3 Giovedi: Pakbeng – Luang Prabang

Oggi vi godrete una crociera sul fiume Mekong, che vi offrirà un’opportunità unica per osservare lo scorrere placido della vita di ogni giorno lungo le rive del fiume. Ammirerete cangianti paesaggi dal fondo della profonda gola scavata dal Mekong: scoscese rocce carsiche stagliate contro l’orizzonte, lussureggianti foreste tropicali e piccoli villaggi seminascosti dalla vegetazione si susseguiranno senza posa davanti ai vostri occhi. Un delizioso pranzo vi sarà servito a bordo.

Arrivo a Luang Prabang. (notte inclusa nel costo del main tour)

Durata del tragitto in barca: 7 ore

 

Pasti: Colazione, pranzo e cena

Sistemazione: My Dream boutique***o similar

 

Giorno 4 Venerdì: Luang Prabang – Pak Ou – Luang Prabang

La città di Luang Prabang, con la sua posizione privilegiata alle pendici di un’antica catena montuosa ed alla confluenza dei fiumi Mekong e Nam Khan, è rinomata come uno dei gioielli del Sud Est Asiatico.

La vostra scoperta della città inizierà con una visita ai suoi più affascinanti ed emblematici templi: dalla cima della Montagna Phousi, fino al centro storico e, più tardi, al mercato Hmong. Potrete ammirare Vat Visoun, il più antico tempio della città, l’accattivante Museo del Palazzo Reale ed i templi Vat Xieng Thong e Vat Mai. Al fine di permettervi di godere al massimo della vostra visita, una guida locale vi accompagnerà, per condividere con voi il suo sapere sulla storia, sull’architettura e sulle tradizioni che rendono unica la città.

Pranzo in ristorante locale.

Dopo il pranzo, saltate a bordo di un motoscafo per raggiungere le grotte di Pak Ou, il più conosciuto sito Buddista nelle vicinanze di Luang Prabang. Il tragitto panoramico sul fiume Mekong, valorizzato dalle scoscese rocce carsiche stagliate contro l’orizzonte e dai piccoli villaggi caratteristici, vi offrirà un’opportunità unica per osservare lo scorrere placido della vita di ogni giorno lungo le rive del fiume. Una volta raggiunte le grotte, dopo circa due ore di viaggio, vi arrampicherete fino all’entrata e resterete ammaliati dall’incredibile numero di statue del Budda custodite al loro interno.

Al rientro godete lo spettacolo del tramonto sul fiume di Mekong.

In serata merita indubbiamente di essere esplorato il mercato notturno dell’etnia H’mong, che si svolge tutti i giorni lungo la via principale di Luang Prabang dalle 17 alle 22.

Cena libera. Pernottamento in hotel.

 

Durata del tragitto in barca: 2 ore

Pasti inclusi: Colazione, Pranzo

Sistemazione: My Dream Boutique***o similar

 

Giorno 5 Sabato: Luang Prabang – Khuang Sy – Luang Prabang

Dopo quasi un’ora di viaggio da Luang Prabang, raggiungerete Ban Nong Heo, dove avrete un po’ di tempo a vostra disposizione per scoprire un affascinante villaggio Khmu, con le sue caratteristiche casette, i bufali d’acqua che pascolano placidi e le anatre che scorrazzano nei cortili. Qui potrete scorgere contadini e fabbri indaffarati, per poi addentrarvi nella campagna per una camminata che vi condurrà attraverso paesaggi unici: da foreste lussureggianti a verdi risaie. Potrete persino chiedere alla vostra guida di raccogliere qualche canna da zucchero direttamente dal campo per gustarne il succo rinfrescante! Dopo questa passeggiata immersi in un’atmosfera onirica, raggiungerete Ban Thapene, il villaggio che sorge all’entrata delle cascate Kuang Sy.

Pranzo in ristorante locale.

Rientro a Luang Prabang, tempo libero alla citta.

Nella serata, verrete accolti presso un’abitazione locale per assistere ad una cerimonia Baci (Sou Khouan): una delle più popolari tradizioni laotiane, che accompagna ogni evento importante nella vita dei Buddisti. Che si tratti di matrimoni, funerali, nascite, malattie, viaggi o molto altro, il rituale viene effettuato solitamente in presenza di un ristretto numero di persone. Uno o due ospiti, coloro per il quale il Baci viene effettuato, un maestro di cerimonia, che officia il rito ed il resto dei partecipanti invitati ad assistere. Per le occasioni più importanti, come per esempio un matrimonio, però, il Baci può coinvolgere dozzine di persone. Durante la solennità alla quale parteciperete, colui tenuto a celebrare la cerimonia chiamerà a sé le vostre anime (secondo la tradizione Laotiana, ogni essere umano possiede 32 anime) per attrarre verso di loro le influenze benigne. Un filo di cotone verrà legato al vostro polso a simboleggiare tutti gli augurii formulati in vostro favore.

Subito dopo, potrete godervi uno spettacolo di danze tradizionali Laotiane al ritmo della musica locale.

Cena alla casa di abitazione locale.

Pernottamento in albergo.

 

Durata della camminata: 1h 30min

Livello: 0

Distanza da Luang Prabang a Ban Nong Heo: 50 minuti

Pasti inclusi: Colazione, Pranzo & Cena

 Sistemazione: My Dream Boutique***o similar

 

Giorno 6 Domenica: Luang Prabang – Volo per Siem Reap

Scoperta di Luang Prabang all’alba: Nella prima mattinata (dalle 5:30), la vostra guida vi condurrà al tempio Vat Nong perché possiate osservare la cerimonia conosciuta come Tak Bath. Durante questa processione monacale, i devoti residenti di Luang Prabang si inginocchiano lungo i marciapiedi della città con le mani colme di cibo. Questo è il loro modo di fare offerte ai monaci, che camminano in processione, avvolti nelle loro vesti sgargianti. Immersi in un’atmosfera impregnata di spiritualità, assaporate questo momento significativo della vita quotidiana, dove, nel silenzio colmo di rispetto, i fedeli porgono in omaggio quello che hanno.

Partecipate anche alla cerimonia Tak Bath. Nel partecipare a questa processione è raccomandato ai clienti di non portare abiti scollati o trasparenti. I clienti sono pregati di non tagliare la strada ai monaci e di fare foto mantenendo una certa distanza per mostrare loro il dovuto rispetto. È importante che venga mantenuto il silenzio.

Dopo quest’esperienza toccante, vi getterete a capofitto tra le bancarelle di un mercato locale, palpitante luogo di scambio sin dalle prime luci dell’alba. In seguito, vi accomoderete in un accogliente ristorante tradizionale sulle sponde del fiume Mekong per gustare una colazione sostanziosa a base di zuppa. Nel caso in cui la zuppa non faccia al caso vostro, potrete sorseggiare un caffè, osservando la vita dei residenti locali scorrere placida dinnanzi ai vostri occhi. Con la pancia piena, sarete poi pronti ad incominciare la giornata nel migliore dei modi.

Rientro all’hotel.

Tempo libero fino al trasferimento all’aeroporto per il volo per Siem Reap. La camera sarà alla vostra disposizione fino al mezzogiorno.

Arrivo a Siem Reap, accoglienza e trasferimento all’hotel.

Pranzo libero.

Cena in ristorante locale. Pernottamento in albergo.

 

Sistemazione: Tara Angkor****o similare

Pasti: Colazione, e Cena

 

Giorno 7 Lunedi: Siem Reap – Roluos – Grande Circuito

Una volta lasciato il vostro hotel, prima di dedicarvi alla visita dei templi di Angkor, seguirete le tracce di questa grandiosa civiltà. La prima tappa è costituita dal complesso di templi di Rulos, edificati verso la fine del IX secolo. Pranzo in ristorante locale.

Nel pomeriggio, vi sposterete dal tempio Pre Rup all’Oriental Mebon: tempio induista che sorge su una piccola isola nel mezzo dell’Oriental Baray. La vostra esplorazione continuerà presso Ta Som, un tempio buddista del XII secolo. Terminerete la vostra visita con il tempio Neak Poan ed il rinomato Preah Khan, nascosto tra gli alberi e la fitta vegetazione rampicante.

Cena in ristorante locale. Pernottamento in albergo.

Sistemazione: Tara Angkor****o similare

Pasti: Colazione, Pranzo e Cena

 

Giorno 8 Martedì: Kompong Khleang – Siem Reap

Nella prima mattinata raggiungerete il villaggio galleggiante di Kompong Kleang, a circa 40 chilometri da Siem Reap. Le sue case su palafitta che si riflettono sull’acqua offrono uno spettacolo eccezionale. A seconda della stagione e del livello dell’acqua, vedrete dinnanzi a voi slanciate palafitte, piane alluvionali, risaie e distese d’acqua a perdita d’occhio. Saltate su un’imbarcazione locale per la navigazione lungo i canali alla volta del grande lago: sarà curioso scoprire come gli abitanti spostino le proprie case a seconda delle stagioni. Dopo pranzo, farete ritorno a Siem Reap.

Tempo libero alla citta.

Cena libera.

Pernottamento in hotel.

 

Pasti inclusi: Colazione e pranzo a Pic-nic presso un’abitazione locale

 

Giorno 9 Mercoledì: Siem Reap – Kompong Thom – Phnom Penh

Mentre viaggiate in direzione di Phnom Penh, farete una tappa presso Kompong Kdei, dove un ponte dell’epoca di Angkor si erge fiero ed intatto. Più avanti, scorgerete i magnifici resti del tempio di Sambor Prei Kuk, l’antica capitale dell’epoca di Chenla. Non resta che una curiosa tappa lungo il vostro percorso: il villaggio di Skun. La regione è infatti rinomata per il mercato dei ragni. Speziati o fritti, i ragni vengono utilizzati in centinaia di piatti. Molti venditori faranno del loro meglio per invitarvi ad un assaggio: “Provateli, sono croccanti!”. Arriverete a Phnom Penh nel tardo pomeriggio.

 

Pasti inclusi: Colazione

Sistemazione: Harmony Phnom Penh****o similar

Distanze: 314 chilometri – 6 ore

 

Giorno 10 Giovedì: Phnom Penh – Koh Dach in tuk tuk – Ritorno in auto – Phnom Penh

Partite dal vostro hotel e raggiungete il punto di attraversamento sul fiume, da dove inizierete la vostra navigazione a bordo di un’imbarcazione locale alla volta della cosiddetta Isola della Seta, Koh Dach. Risalirete il fiume in barca contro corrente e, una volta raggiunta l’isola lunga circa 7 chilometri, lascerete la vostra imbarcazione e continuerete l’esplorazione in tuk tuk. Resterete esterrefatti da quanto rapidamente il paesaggio ed il ritmo della vita vadano modificandosi a vista d’occhio. La città energica ed affollata lascerà ben presto il posto a distese di campi, casette in legno e pagode dorate. Spostarvi in tuk tuk vi darà la possibilità imperdibile di vivere la vita di ogni giorno, facendo una tappa ogni qualvolta lo desideriate per rubare istanti genuini della realtà degli abitanti del luogo. Dopo circa 6 chilometri, raggiungerete una tradizionale palafitta, che ospita un piccolo ristorante. Qui terminerà il vostro percorso, con un buon pranzo in un’atmosfera accogliente e distesa. Approfittatene per recuperare le energie prima di fare ritorno in auto alla multicolore città di Phnom Penh.

 

Preparatevi ad esplorare la città di Phnom Penh, che sorge alla confluenza di quattro diramazioni del fiume Mekong Chaktomuk. Capitale del Paese dopo Angkor per più di 600 anni, Phnom Penh vanta un notevole patrimonio storico. Visitate il Palazzo Reale, edificato nel 1866 ed ammirate la Pagoda d’Argento, all’interno del complesso del Palazzo. La maggior parte dei tesori qui esposti sono stati offerti dal Re di Cambogia ed includono regali provenienti da molti altri paesi. Tra i vari capolavori, spicca un Buddha in oro massiccio del peso di 90 chilogrammi, incastonato di 9,584 diamanti ed un Buddha di smeraldo e di cristallo risalente al XVII secolo. Raggiungete poi Wat Phnom, un’antica pagoda arroccata su una collina, commissionata nel 1372 da un’abbiente donna khmer per conservare alcune sacre reliquie.

 

Pasti inclusi: Colazione e pranzo presso un’abitazione locale

Sistemazione: Harmony**** o similare

Distanze in auto: 24 chilometri – 1 ora da Phnom Penh in auto

 

Note:

  • Massimo 2 passeggeri per tuk tuk
  • La guida non potrà parlare lungo i tragitti. Solo durante le pause

 

Giorno 11 Venerdì: Phnom Penh – Partenza

Tempo libero fino al trasferimento in aeroporto per volo di rientro.

Pasti: colazione

 

 

Guide locali parlanti italiano durante il main tour Nel cuore del Mekong + Post – ext Phnom Penh.

Guide locali parlanti inglese durante la pre-estensione Sud del Laos.

 

Partenza Giorno 1 a Chiang Rai  

Giorno 9 a Phnom Penh

 

ISG-SIC-LAOSCAM -01 Martedi 1-Jan-19 Sabato 12/01/19
ISG-SIC-LAOSCAM -02 Martedi 15-Jan-19 Sabato 26/01/19
ISG-SIC-LAOSCAM -03 Martedi 12-Feb-19 Sabato 23/02/19
ISG-SIC-LAOSCAM -04 Martedi 19-Feb-19 Sabato 02/03/19
ISG-SIC-LAOSCAM -05 Martedi 5-Mar-19 Sabato 16/03/19
ISG-SIC-LAOSCAM -06 Martedi 19-Mar-19 Sabato 30/03/19
ISG-SIC-LAOSCAM -07 Martedi 26-Mar-19 Sabato 06/04/19
ISG-SIC-LAOSCAM -08 Martedi 2-Apr-19 Sabato 13/04/19
ISG-SIC-LAOSCAM -09 Martedi 23-Apr-19 Sabato 04/05/19
ISG-SIC-LAOSCAM -10 Martedi 14-May-19 Sabato 25/05/19
ISG-SIC-LAOSCAM -11 Martedi 11-Jun-19 Sabato 22/06/19
ISG-SIC-LAOSCAM -12 Martedi 16-Jul-19 Sabato 27/07/19
ISG-SIC-LAOSCAM -13 Martedi 30-Jul-19 Sabato 10/08/19
ISG-SIC-LAOSCAM -14 Martedi 13-Aug-19 Sabato 24/08/19
ISG-SIC-LAOSCAM -15 Martedi27-Aug-19 Sabato 07/09/19
ISG-SIC-LAOSCAM -16 Martedi 10-Sep-19 Sabato 21/09/19
ISG-SIC-LAOSCAM -17 Martedi 24-Sep-19 Sabato 05/10/19
ISG-SIC-LAOSCAM -18 Martedi 8-Oct-19 Sabato 19/10/19
ISG-SIC-LAOSCAM -19 Martedi 22-Oct-19 Sabato 02/11/19
ISG-SIC-LAOSCAM -20 Martedi 5-Nov-19 Sabato 16/11/19
ISG-SIC-LAOSCAM -21 Martedi 12-Nov-19 Sabato 23/11/19
ISG-SIC-LAOSCAM -22 Martedi 26-Nov-19 Sabato 07/12/19
ISG-SIC-LAOSCAM -23 Sabato 21-Dec-19 Mercoledi 01/01/20
ISG-SIC-LAOSCAM -24 Sabato 28-Dec-19 Mercoledi 08/01/20

SUD DEL LAOS + NEL CUORE DEL MEKONG + PHNOM PENH 13D/12N Pakse – Si Phan Done – Luang Prabang – Siem Reap – Phnom Penh 2019

Giorno 1 Lunedi: Arrivo a Ubon Ratchathani – Pakse

Oggi attraverserete la frontiera per raggiungere la città di Chong Mek, situata a 90 chilometri da Ubon Ratchathani, e per poi arrivare a Pakse.

 

Consigliamo transit hour tra il volo internazionale in arrivo a BKK e quello domestico per Ubon Ratchatani di almeno 3 ore.

Transfer da Ubon a Pakse su base collettiva o privata, in base agli orari di arrivo dei clienti.

Attraversamento della frontiera: Vangtao in Laos / Chongmek in Thailand

Distanze: Ubon Ratchathani – Chongmek 90 chilometri – 1h 30min

Vangtao – Pakse 43 chilometri – 1h

 

Note: check-in hotel disponibile dalle ore 14:00

Sistemazione: Pakse Hotel ***o similar

Pasti inclusi: Cena

 

Giorno 2 Martedì: Pakse – Champasak – Don Khong

Dirigendovi verso sud, vi lascerete alle spalle il trambusto e l’atmosfera febbrile che caratterizzano Pakse per inoltrarvi gradualmente nella più quieta campagna della serena provincia di Champasak. L’omonima città, che giace silenziosa sulla riva destra del fiume Mekong, è un tipico centro rurale nelle cui vicinanze si erge il tempio di Vat Phu:

Vat Phou è un tempio di epoca pre-angkoriana annoverato tra i siti patrimonio dell’UNESCO. Al vostro arrivo, dopo aver costeggiato due laghi artificiali, verrete condotti con una macchina elettrica sino alla base del venerato monte Phou Kao. Da qui, camminerete lungo l’antico asse della costruzione, delineato da colonnati in pietra, che conducono alla prima terrazza. In questo luogo impregnato di spiritualità si ergono silenziose e fiere le rovine di palazzi Khmer Hindu, ornati di leggiadre sculture. Arrampicatevi su per un’antica scalinata costeggiata da alberi di frangipani, sin a raggiungere un terzo tempio, caratterizzato da una struttura unica e dedicato alla divinità Shiva. Proseguite la vostra esplorazione nel retro del tempio, dove potrete trovare una scrosciante sorgente naturale ed animali d’ogni sorta intagliati nella pietra.

Godetevi per un’ultima volta i caratteristici scenari della campagna della provincia di Champasak, prima di dirigervi verso l’isola di Don Khong. Non c’è luogo più adatto dell’arcipelago di Siphandone, che conta la bellezza di 4.000 isole, per immergersi nell’atmosfera rilassata del sud del Paese.

Pranzo in ristorante locale.

Cena e pernottamento in hotel.

 

Distanze: Da Pakse alla città di Champasak 45 chilometri – 50 minuti

Dalla città di Champasak all’isola di Don Khong 150 chilometri – 3 ore

Da Champasak al tempio di vat Phou 8 chilometri – 20 minuti

 

Sistemazione: Pon Arena Hotel ***o similar

Pasti: Colazione e pranzo & cena

 

Giorno 3 Mercoledì: Alla scoperta dell’isola di Don Khone in bicicletta

Iniziate la giornata scegliendo la bicicletta più adatta a voi e partite alla scoperta dei gioielli che nasconde l’isola di Don Khone: le mozzafiato cascate Liphi, la vecchia locomotiva d’epoca coloniale francese che si insinua nel verde e le peculiari trappole per pesci di Khonepasoy, non sono che alcune delle meraviglie che l’isola ha in serbo per voi. A sud, nel piccolo villaggio di Ban Hang Khone, scivolerete in barca, tra le isole che oziano silenziose al confine con la Cambogia. Se siete fortunati, potrete scorgere i cosiddetti delfini Irrawaddy. Lungo tutto il percorso, fate vostri scorci di vita quotidiana e di paesaggi idilliaci sul fiume Mekong. Infine seguite le rotaie dell’antica ferrovia per fare ritorno al punto di partenza della vostra escursione.

Iniziate la vostra avventura saltando a bordo di una piroga motorizzata alla volta della foresta sommersa. Durante un breve trekking tra foreste selvagge e spiagge deserte, scoprirete con la vostra esperta guida i gioielli dell’isola. La vista delle sorprendenti cascate di Khone Phapheng, le più grandi del Paese, premieranno ogni vostra fatica. Dopo una breve pausa all’insegna del relax, raggiungerete il villaggio vicino ed attraverserete il fiume su una caratteristica imbarcazione di legno. Da questa prospettiva, potrete di nuovo ammirare le possenti cascate, i cui schizzi d’acqua cristallina rinfrescano l’aria circostante. Dopo aver riattraversato il fiume, il vostro minivan vi aspetterà a Ban Thakhor per ricondirvi a casa.

Pranzo in ristorante locale.

Cena e pernottamento in hotel.

 

Pasti inclusi: Colazione, pranzo & Cena

Sistemazione: Pon Arena Hotel ***o similar

Durata: 3h 30min

Note: Se il cliente non può andare in bicicletta – livello easy-  può effettuare questo tratto a bordo di un Samlor (una sorta di tuk tuk).

Trekking: livello easy – circa 30’ in base alle soste

 

Giorno 4 Giovedi: Don Khong – Paske – Volo per Luang Prabang

Colazione in albergo. Trasferimento all’aeroporto di Pakse (circa 3h) per il volo verso Luang Prabang. Arrivo e trasferimento in albergo.

 

Pasti inclusi: Colazione, Cena

Sistemazione: My Dream boutique***o similar

 

Giorno 5 Venerdì: Luang Prabang – Pak Ou – Luang Prabang

La città di Luang Prabang, con la sua posizione privilegiata alle pendici di un’antica catena montuosa ed alla confluenza dei fiumi Mekong e Nam Khan, è rinomata come uno dei gioielli del Sud Est Asiatico.

La vostra scoperta della città inizierà con una visita ai suoi più affascinanti ed emblematici templi: dalla cima della Montagna Phousi, fino al centro storico e, più tardi, al mercato Hmong. Potrete ammirare Vat Visoun, il più antico tempio della città, l’accattivante Museo del Palazzo Reale ed i templi Vat Xieng Thong e Vat Mai. Al fine di permettervi di godere al massimo della vostra visita, una guida locale vi accompagnerà, per condividere con voi il suo sapere sulla storia, sull’architettura e sulle tradizioni che rendono unica la città.

Pranzo in ristorante locale.

Dopo il pranzo, saltate a bordo di un motoscafo per raggiungere le grotte di Pak Ou, il più conosciuto sito Buddista nelle vicinanze di Luang Prabang. Il tragitto panoramico sul fiume Mekong, valorizzato dalle scoscese rocce carsiche stagliate contro l’orizzonte e dai piccoli villaggi caratteristici, vi offrirà un’opportunità unica per osservare lo scorrere placido della vita di ogni giorno lungo le rive del fiume. Una volta raggiunte le grotte, dopo circa due ore di viaggio, vi arrampicherete fino all’entrata e resterete ammaliati dall’incredibile numero di statue del Budda custodite al loro interno.

Al rientro godete lo spettacolo del tramonto sul fiume di Mekong.

In serata merita indubbiamente di essere esplorato il mercato notturno dell’etnia H’mong, che si svolge tutti i giorni lungo la via principale di Luang Prabang dalle 17 alle 22.

Cena libera. Pernottamento in hotel.

 

Durata del tragitto in barca: 2 ore

Pasti inclusi: Colazione, Pranzo

Sistemazione: My Dream Boutique***o similar

 

Giorno 6 Sabato: Luang Prabang – Khuang Sy – Luang Prabang

Dopo quasi un’ora di viaggio da Luang Prabang, raggiungerete Ban Nong Heo, dove avrete un po’ di tempo a vostra disposizione per scoprire un affascinante villaggio Khmu, con le sue caratteristiche casette, i bufali d’acqua che pascolano placidi e le anatre che scorrazzano nei cortili. Qui potrete scorgere contadini e fabbri indaffarati, per poi addentrarvi nella campagna per una camminata che vi condurrà attraverso paesaggi unici: da foreste lussureggianti a verdi risaie. Potrete persino chiedere alla vostra guida di raccogliere qualche canna da zucchero direttamente dal campo per gustarne il succo rinfrescante! Dopo questa passeggiata immersi in un’atmosfera onirica, raggiungerete Ban Thapene, il villaggio che sorge all’entrata delle cascate Kuang Sy.

Pranzo in ristorante locale.

Rientro a Luang Prabang, tempo libero alla citta.

Nella serata, verrete accolti presso un’abitazione locale per assistere ad una cerimonia Baci (Sou Khouan): una delle più popolari tradizioni laotiane, che accompagna ogni evento importante nella vita dei Buddisti. Che si tratti di matrimoni, funerali, nascite, malattie, viaggi o molto altro, il rituale viene effettuato solitamente in presenza di un ristretto numero di persone. Uno o due ospiti, coloro per il quale il Baci viene effettuato, un maestro di cerimonia, che officia il rito ed il resto dei partecipanti invitati ad assistere. Per le occasioni più importanti, come per esempio un matrimonio, però, il Baci può coinvolgere dozzine di persone. Durante la solennità alla quale parteciperete, colui tenuto a celebrare la cerimonia chiamerà a sé le vostre anime (secondo la tradizione Laotiana, ogni essere umano possiede 32 anime) per attrarre verso di loro le influenze benigne. Un filo di cotone verrà legato al vostro polso a simboleggiare tutti gli augurii formulati in vostro favore.

Subito dopo, potrete godervi uno spettacolo di danze tradizionali Laotiane al ritmo della musica locale.

Cena alla casa di abitazione locale.

Pernottamento in albergo.

 

Durata della camminata: 1h 30min

Livello: 0

Distanza da Luang Prabang a Ban Nong Heo: 50 minuti

Pasti inclusi: Colazione, Pranzo & Cena

 Sistemazione: My Dream Boutique***o similar

 

Giorno 7 Domenica: Luang Prabang – Volo per Siem Reap

Scoperta di Luang Prabang all’alba: Nella prima mattinata (dalle 5:30), la vostra guida vi condurrà al tempio Vat Nong perché possiate osservare la cerimonia conosciuta come Tak Bath. Durante questa processione monacale, i devoti residenti di Luang Prabang si inginocchiano lungo i marciapiedi della città con le mani colme di cibo. Questo è il loro modo di fare offerte ai monaci, che camminano in processione, avvolti nelle loro vesti sgargianti. Immersi in un’atmosfera impregnata di spiritualità, assaporate questo momento significativo della vita quotidiana, dove, nel silenzio colmo di rispetto, i fedeli porgono in omaggio quello che hanno.

Partecipate anche alla cerimonia Tak Bath. Nel partecipare a questa processione è raccomandato ai clienti di non portare abiti scollati o trasparenti. I clienti sono pregati di non tagliare la strada ai monaci e di fare foto mantenendo una certa distanza per mostrare loro il dovuto rispetto. È importante che venga mantenuto il silenzio.

Dopo quest’esperienza toccante, vi getterete a capofitto tra le bancarelle di un mercato locale, palpitante luogo di scambio sin dalle prime luci dell’alba. In seguito, vi accomoderete in un accogliente ristorante tradizionale sulle sponde del fiume Mekong per gustare una colazione sostanziosa a base di zuppa. Nel caso in cui la zuppa non faccia al caso vostro, potrete sorseggiare un caffè, osservando la vita dei residenti locali scorrere placida dinnanzi ai vostri occhi. Con la pancia piena, sarete poi pronti ad incominciare la giornata nel migliore dei modi.

Rientro all’hotel.

Tempo libero fino al trasferimento all’aeroporto per il volo per Siem Reap. La camera sara’ alla vostra disposizione fino al mezzogiorno.

Arrivo a Siem Reap, accoglienza e trasferimento all’hotel.

Pranzo libero.

Cena in ristorante locale. Pernottamento in albergo.

 

Sistemazione: Tara Angkor****o similare

Pasti: Colazione, e Cena

 

Giorno 8 Lunedi: Siem Reap – Roluos – Grande Circuito

Una volta lasciato il vostro hotel, prima di dedicarvi alla visita dei templi di Angkor, seguirete le tracce di questa grandiosa civiltà. La prima tappa è costituita dal complesso di templi di Rulos, edificati verso la fine del IX secolo. Pranzo in ristorante locale.

Nel pomeriggio, vi sposterete dal tempio Pre Rup all’Oriental Mebon: tempio induista che sorge su una piccola isola nel mezzo dell’Oriental Baray. La vostra esplorazione continuerà presso Ta Som, un tempio buddista del XII secolo. Terminerete la vostra visita con il tempio Neak Poan ed il rinomato Preah Khan, nascosto tra gli alberi e la fitta vegetazione rampicante.

Cena in ristorante locale. Pernottamento in albergo.

Sistemazione: Tara Angkor****o similare

Pasti: Colazione, Pranzo e Cena

 

Giorno 9 Martedì: Angkor Thom – Angkor Wat – Ta Prohm

Percorrete una strada costeggiata da imponenti alberi centenari, fino ad una maestosa entrata in pietra: benvenuti presso Angkor Thom, conosciuto come “la grande città”. Monumentali volti incisi nella pietra vi accoglieranno con un placido sorriso presso il Tempio Bayon, eretto nel XII – XIII secolo. Il tempio conta 54 torri quadrangolari raffiguranti 216 visi del Dio Avalokitesvara. Proseguirete poi fino al tempio Baphuon, risalente all’XI secolo e recentemente ristrutturato da architetti francesi. Ammirate la Terrazza degli Elefanti: un’area di 350 metri in passato designata per le cerimonie pubbliche. Per finire, raggiungerete la Terrazza del re Lebbroso, costruita nel XII secolo, decorata da elaborate sculture di Apsara. Nel pomeriggio, vi dedicherete alla visita del tempio più rinomato: Angkor Wat. Rimarrete di certo esterrefatti dinnanzi alle dimensioni della costruzione. L’opera d’arte architetturale impressiona non soltanto per la sua imponente struttura, ma anche per la miriade di dettagli tutti da scoprire. La visita terminerà con una tappa presso Ta Phrom, un tempio che è stato inghiottito dalla foresta tropicale.

Pranzo in un ristorante locale.

Cena libera. Pernottamento in albergo.

 

Pasti: Colazione, Pranzo

Sistemazione: Tara Angkor**** o similare

 

Giorno 10 Mercoledì: Kompong Khleang – Siem Reap

Nella prima mattinata raggiungerete il villaggio galleggiante di Kompong Kleang, a circa 40 chilometri da Siem Reap. Le sue case su palafitta che si riflettono sull’acqua offrono uno spettacolo eccezionale. A seconda della stagione e del livello dell’acqua, vedrete dinnanzi a voi slanciate palafitte, piane alluvionali, risaie e distese d’acqua a perdita d’occhio. Saltate su un’imbarcazione locale per la navigazione lungo i canali alla volta del grande lago: sarà curioso scoprire come gli abitanti spostino le proprie case a seconda delle stagioni. Dopo pranzo, farete ritorno a Siem Reap.

Tempo libero alla citta.

Cena libera.

Pernottamento in hotel.

 

Pasti inclusi: Colazione e pranzo a Pic-nic presso un’abitazione locale

Distanze: 40 chilometri – 1 ora

 

Giorno 11 Giovedi: Siem Reap – Kompong Thom – Phnom Penh

Mentre viaggiate in direzione di Phnom Penh, farete una tappa presso Kompong Kdei, dove un ponte dell’epoca di Angkor si erge fiero ed intatto. Più avanti, scorgerete i magnifici resti del tempio di Sambor Prei Kuk, l’antica capitale dell’epoca di Chenla. Non resta che una curiosa tappa lungo il vostro percorso: il villaggio di Skun. La regione è infatti rinomata per il mercato dei ragni. Speziati o fritti, i ragni vengono utilizzati in centinaia di piatti. Molti venditori faranno del loro meglio per invitarvi ad un assaggio: “Provateli, sono croccanti!”. Arriverete a Phnom Penh nel tardo pomeriggio.

 

Pasti inclusi: Colazione

Sistemazione: Harmony Phnom Penh****o similar

Distanze: 314 chilometri – 6 ore

 

Giorno 12 Venerdì: Phnom Penh – Koh Dach in tuk tuk – Ritorno in auto – Phnom Penh

Partite dal vostro hotel e raggiungete il punto di attraversamento sul fiume, da dove inizierete la vostra navigazione a bordo di un’imbarcazione locale alla volta della cosiddetta Isola della Seta, Koh Dach. Risalirete il fiume in barca contro corrente e, una volta raggiunta l’isola lunga circa 7 chilometri, lascerete la vostra imbarcazione e continuerete l’esplorazione in tuk tuk. Resterete esterrefatti da quanto rapidamente il paesaggio ed il ritmo della vita vadano modificandosi a vista d’occhio. La città energica ed affollata lascerà ben presto il posto a distese di campi, casette in legno e pagode dorate. Spostarvi in tuk tuk vi darà la possibilità imperdibile di vivere la vita di ogni giorno, facendo una tappa ogni qualvolta lo desideriate per rubare istanti genuini della realtà degli abitanti del luogo. Dopo circa 6 chilometri, raggiungerete una tradizionale palafitta, che ospita un piccolo ristorante. Qui terminerà il vostro percorso, con un buon pranzo in un’atmosfera accogliente e distesa. Approfittatene per recuperare le energie prima di fare ritorno in auto alla multicolore città di Phnom Penh.

 

Preparatevi ad esplorare la città di Phnom Penh, che sorge alla confluenza di quattro diramazioni del fiume Mekong Chaktomuk. Capitale del Paese dopo Angkor per più di 600 anni, Phnom Penh vanta un notevole patrimonio storico. Visitate il Palazzo Reale, edificato nel 1866 ed ammirate la Pagoda d’Argento, all’interno del complesso del Palazzo. La maggior parte dei tesori qui esposti sono stati offerti dal Re di Cambogia ed includono regali provenienti da molti altri paesi. Tra i vari capolavori, spicca un Buddha in oro massiccio del peso di 90 chilogrammi, incastonato di 9,584 diamanti ed un Buddha di smeraldo e di cristallo risalente al XVII secolo. Raggiungete poi Wat Phnom, un’antica pagoda arroccata su una collina, commissionata nel 1372 da un’abbiente donna khmer per conservare alcune sacre reliquie.

 

Pasti inclusi: Colazione e pranzo presso un’abitazione locale

Sistemazione: Harmony**** o similare

Distanze in auto: 24 chilometri – 1 ora da Phnom Penh in auto

 

Note:

  • Massimo 2 passeggeri per tuk tuk
  • La guida non potrà parlare lungo i tragitti. Solo durante le pause

 

 

Giorno 13 Sabato: Phnom Penh – Partenza

Tempo libero fino al trasferimento in aeroporto per volo di rientro.

Pasti: colazione

 

Guide locali parlanti italiano durante il main tour Nel cuore del Mekong + Post – ext Phnom Penh.

Guide locali parlanti inglese durante la pre-estensione Sud del Laos.

Partenza Giorno 1 a Pakse  

Giorno 13 a Phnom Penh

 

ISG-SIC-LAOSCAM -01 Lunedi 31-Dec-18 Sabato 12/01/19
ISG-SIC-LAOSCAM -02 Lunedi 14-Jan-19 Sabato 26/01/19
ISG-SIC-LAOSCAM -03 Lunedi 11-Feb-19 Sabato 23/02/19
ISG-SIC-LAOSCAM -04 Lunedi 18-Feb-19 Sabato 02/03/19
ISG-SIC-LAOSCAM -05 Lunedi 4-Mar-19 Sabato 16/03/19
ISG-SIC-LAOSCAM -06 Lunedi 18-Mar-19 Sabato 30/03/19
ISG-SIC-LAOSCAM -07 Lunedi 25-Mar-19 Sabato 06/04/19
ISG-SIC-LAOSCAM -08 Lunedi 1-Apr-19 Sabato 13/04/19
ISG-SIC-LAOSCAM -09 Lunedi 22-Apr-19 Sabato 04/05/19
ISG-SIC-LAOSCAM -10 Lunedi 13-May-19 Sabato 25/05/19
ISG-SIC-LAOSCAM -11 Lunedi 10-Jun-19 Sabato 22/06/19
ISG-SIC-LAOSCAM -12 Lunedi 15-Jul-19 Sabato 27/07/19
ISG-SIC-LAOSCAM -13 Lunedi 29-Jul-19 Sabato 10/08/19
ISG-SIC-LAOSCAM -14 Lunedi 12-Aug-19 Sabato 24/08/19
ISG-SIC-LAOSCAM -15 Lunedi 26-Aug-19 Sabato 07/09/19
ISG-SIC-LAOSCAM -16 Lunedi 9-Sep-19 Sabato 21/09/19
ISG-SIC-LAOSCAM -17 Lunedi 23-Sep-19 Sabato 05/10/19
ISG-SIC-LAOSCAM -18 Lunedi 7-Oct-19 Sabato 19/10/19
ISG-SIC-LAOSCAM -19 Lunedi 21-Oct-19 Sabato 02/11/19
ISG-SIC-LAOSCAM -20 Lunedi 4-Nov-19 Sabato 16/11/19
ISG-SIC-LAOSCAM -21 Lunedi 11-Nov-19 Sabato 23/11/19
ISG-SIC-LAOSCAM -22 Lunedi 25-Nov-19 Sabato 07/12/19
ISG-SIC-LAOSCAM -23 Venerdi 20-Dec-19 Mercoledi 01/01/20
ISG-SIC-LAOSCAM -24 Venerdi 27-Dec-19 Mercoledi 08/01/20

 

SUD DEL LAOS + NEL CUORE DEL MEKONG 10D/9N Pakse – Si Phan Done – Luang Prabang – Siem Reap 2019

Giorno 1 Lunedi: Arrivo a Ubon Ratchathani – Pakse

Oggi attraverserete la frontiera per raggiungere la città di Chong Mek, situata a 90 chilometri da Ubon Ratchathani, e per poi arrivare a Pakse.

 

Consigliamo transit hour tra il volo internazionale in arrivo a BKK e quello domestico per Ubon Ratchatani di almeno 3 ore.

Transfer da Ubon a Pakse su base collettiva o privata, in base agli orari di arrivo dei clienti.

Attraversamento della frontiera: Vangtao in Laos / Chongmek in Thailand

Distanze: Ubon Ratchathani – Chongmek 90 chilometri – 1h 30min

Vangtao – Pakse 43 chilometri – 1h

 

Note: check-in hotel disponibile dalle ore 14:00

Sistemazione: Pakse Hotel ***o similar

Pasti inclusi: Cena

 

Giorno 2 Martedì: Pakse – Champasak – Don Khong

Dirigendovi verso sud, vi lascerete alle spalle il trambusto e l’atmosfera febbrile che caratterizzano Pakse per inoltrarvi gradualmente nella più quieta campagna della serena provincia di Champasak. L’omonima città, che giace silenziosa sulla riva destra del fiume Mekong, è un tipico centro rurale nelle cui vicinanze si erge il tempio di Vat Phu:

Vat Phou è un tempio di epoca pre-angkoriana annoverato tra i siti patrimonio dell’UNESCO. Al vostro arrivo, dopo aver costeggiato due laghi artificiali, verrete condotti con una macchina elettrica sino alla base del venerato monte Phou Kao. Da qui, camminerete lungo l’antico asse della costruzione, delineato da colonnati in pietra, che conducono alla prima terrazza. In questo luogo impregnato di spiritualità si ergono silenziose e fiere le rovine di palazzi Khmer Hindu, ornati di leggiadre sculture. Arrampicatevi su per un’antica scalinata costeggiata da alberi di frangipani, sin a raggiungere un terzo tempio, caratterizzato da una struttura unica e dedicato alla divinità Shiva. Proseguite la vostra esplorazione nel retro del tempio, dove potrete trovare una scrosciante sorgente naturale ed animali d’ogni sorta intagliati nella pietra.

Godetevi per un’ultima volta i caratteristici scenari della campagna della provincia di Champasak, prima di dirigervi verso l’isola di Don Khong. Non c’è luogo più adatto dell’arcipelago di Siphandone, che conta la bellezza di 4.000 isole, per immergersi nell’atmosfera rilassata del sud del Paese.

Pranzo in ristorante locale.

Cena e pernottamento in hotel.

 

Distanze: Da Pakse alla città di Champasak 45 chilometri – 50 minuti

Dalla città di Champasak all’isola di Don Khong 150 chilometri – 3 ore

Da Champasak al tempio di vat Phou 8 chilometri – 20 minuti

 

Sistemazione: Pon Arena Hotel ***o similar

Pasti: Colazione e pranzo & cena

 

Giorno 3 Mercoledì: Alla scoperta dell’isola di Don Khone in bicicletta

Iniziate la giornata scegliendo la bicicletta più adatta a voi e partite alla scoperta dei gioielli che nasconde l’isola di Don Khone: le mozzafiato cascate Liphi, la vecchia locomotiva d’epoca coloniale francese che si insinua nel verde e le peculiari trappole per pesci di Khonepasoy, non sono che alcune delle meraviglie che l’isola ha in serbo per voi. A sud, nel piccolo villaggio di Ban Hang Khone, scivolerete in barca, tra le isole che oziano silenziose al confine con la Cambogia. Se siete fortunati, potrete scorgere i cosiddetti delfini Irrawaddy. Lungo tutto il percorso, fate vostri scorci di vita quotidiana e di paesaggi idilliaci sul fiume Mekong. Infine seguite le rotaie dell’antica ferrovia per fare ritorno al punto di partenza della vostra escursione.

Iniziate la vostra avventura saltando a bordo di una piroga motorizzata alla volta della foresta sommersa. Durante un breve trekking tra foreste selvagge e spiagge deserte, scoprirete con la vostra esperta guida i gioielli dell’isola. La vista delle sorprendenti cascate di Khone Phapheng, le più grandi del Paese, premieranno ogni vostra fatica. Dopo una breve pausa all’insegna del relax, raggiungerete il villaggio vicino ed attraverserete il fiume su una caratteristica imbarcazione di legno. Da questa prospettiva, potrete di nuovo ammirare le possenti cascate, i cui schizzi d’acqua cristallina rinfrescano l’aria circostante. Dopo aver riattraversato il fiume, il vostro minivan vi aspetterà a Ban Thakhor per ricondirvi a casa.

Pranzo in ristorante locale.

Cena e pernottamento in hotel.

 

Pasti inclusi: Colazione, pranzo & Cena

Sistemazione: Pon Arena Hotel ***o similar

Durata: 3h 30min

Note: Se il cliente non può andare in bicicletta – livello easy-  può effettuare questo tratto a bordo di un Samlor (una sorta di tuk tuk).

Trekking: livello easy – circa 30’ in base alle soste

 

Giorno 4 Giovedi: Don Khong – Paske – Volo per Luang Prabang

Colazione in albergo. Trasferimento all’aeroporto di Pakse (circa 3h) per il volo verso Luang Prabang. Arrivo e trasferimento in albergo.

 

Pasti inclusi: Colazione, Cena

Sistemazione: My Dream boutique***o similar

 

Giorno 5 Venerdì: Luang Prabang – Pak Ou – Luang Prabang

La città di Luang Prabang, con la sua posizione privilegiata alle pendici di un’antica catena montuosa ed alla confluenza dei fiumi Mekong e Nam Khan, è rinomata come uno dei gioielli del Sud Est Asiatico.

La vostra scoperta della città inizierà con una visita ai suoi più affascinanti ed emblematici templi: dalla cima della Montagna Phousi, fino al centro storico e, più tardi, al mercato Hmong. Potrete ammirare Vat Visoun, il più antico tempio della città, l’accattivante Museo del Palazzo Reale ed i templi Vat Xieng Thong e Vat Mai. Al fine di permettervi di godere al massimo della vostra visita, una guida locale vi accompagnerà, per condividere con voi il suo sapere sulla storia, sull’architettura e sulle tradizioni che rendono unica la città.

Pranzo in ristorante locale.

Dopo il pranzo, saltate a bordo di un motoscafo per raggiungere le grotte di Pak Ou, il più conosciuto sito Buddista nelle vicinanze di Luang Prabang. Il tragitto panoramico sul fiume Mekong, valorizzato dalle scoscese rocce carsiche stagliate contro l’orizzonte e dai piccoli villaggi caratteristici, vi offrirà un’opportunità unica per osservare lo scorrere placido della vita di ogni giorno lungo le rive del fiume. Una volta raggiunte le grotte, dopo circa due ore di viaggio, vi arrampicherete fino all’entrata e resterete ammaliati dall’incredibile numero di statue del Budda custodite al loro interno.

Al rientro godete lo spettacolo del tramonto sul fiume di Mekong.

In serata merita indubbiamente di essere esplorato il mercato notturno dell’etnia H’mong, che si svolge tutti i giorni lungo la via principale di Luang Prabang dalle 17 alle 22.

Cena libera. Pernottamento in hotel.

 

Durata del tragitto in barca: 2 ore

Pasti inclusi: Colazione, Pranzo

Sistemazione: My Dream Boutique***o similar

 

Giorno 6 Sabato: Luang Prabang – Khuang Sy – Luang Prabang

Dopo quasi un’ora di viaggio da Luang Prabang, raggiungerete Ban Nong Heo, dove avrete un po’ di tempo a vostra disposizione per scoprire un affascinante villaggio Khmu, con le sue caratteristiche casette, i bufali d’acqua che pascolano placidi e le anatre che scorrazzano nei cortili. Qui potrete scorgere contadini e fabbri indaffarati, per poi addentrarvi nella campagna per una camminata che vi condurrà attraverso paesaggi unici: da foreste lussureggianti a verdi risaie. Potrete persino chiedere alla vostra guida di raccogliere qualche canna da zucchero direttamente dal campo per gustarne il succo rinfrescante! Dopo questa passeggiata immersi in un’atmosfera onirica, raggiungerete Ban Thapene, il villaggio che sorge all’entrata delle cascate Kuang Sy.

Pranzo in ristorante locale.

Rientro a Luang Prabang, tempo libero alla citta.

Nella serata, verrete accolti presso un’abitazione locale per assistere ad una cerimonia Baci (Sou Khouan): una delle più popolari tradizioni laotiane, che accompagna ogni evento importante nella vita dei Buddisti. Che si tratti di matrimoni, funerali, nascite, malattie, viaggi o molto altro, il rituale viene effettuato solitamente in presenza di un ristretto numero di persone. Uno o due ospiti, coloro per il quale il Baci viene effettuato, un maestro di cerimonia, che officia il rito ed il resto dei partecipanti invitati ad assistere. Per le occasioni più importanti, come per esempio un matrimonio, però, il Baci può coinvolgere dozzine di persone. Durante la solennità alla quale parteciperete, colui tenuto a celebrare la cerimonia chiamerà a sé le vostre anime (secondo la tradizione Laotiana, ogni essere umano possiede 32 anime) per attrarre verso di loro le influenze benigne. Un filo di cotone verrà legato al vostro polso a simboleggiare tutti gli augurii formulati in vostro favore.

Subito dopo, potrete godervi uno spettacolo di danze tradizionali Laotiane al ritmo della musica locale.

Cena alla casa di abitazione locale.

Pernottamento in albergo.

 

Durata della camminata: 1h 30min

Livello: 0

Distanza da Luang Prabang a Ban Nong Heo: 50 minuti

Pasti inclusi: Colazione, Pranzo & Cena

 Sistemazione: My Dream Boutique***o similar

 

Giorno 7 Domenica: Luang Prabang – Volo per Siem Reap

Scoperta di Luang Prabang all’alba: Nella prima mattinata (dalle 5:30), la vostra guida vi condurrà al tempio Vat Nong perché possiate osservare la cerimonia conosciuta come Tak Bath. Durante questa processione monacale, i devoti residenti di Luang Prabang si inginocchiano lungo i marciapiedi della città con le mani colme di cibo. Questo è il loro modo di fare offerte ai monaci, che camminano in processione, avvolti nelle loro vesti sgargianti. Immersi in un’atmosfera impregnata di spiritualità, assaporate questo momento significativo della vita quotidiana, dove, nel silenzio colmo di rispetto, i fedeli porgono in omaggio quello che hanno.

Partecipate anche alla cerimonia Tak Bath. Nel partecipare a questa processione è raccomandato ai clienti di non portare abiti scollati o trasparenti. I clienti sono pregati di non tagliare la strada ai monaci e di fare foto mantenendo una certa distanza per mostrare loro il dovuto rispetto. È importante che venga mantenuto il silenzio.

Dopo quest’esperienza toccante, vi getterete a capofitto tra le bancarelle di un mercato locale, palpitante luogo di scambio sin dalle prime luci dell’alba. In seguito, vi accomoderete in un accogliente ristorante tradizionale sulle sponde del fiume Mekong per gustare una colazione sostanziosa a base di zuppa. Nel caso in cui la zuppa non faccia al caso vostro, potrete sorseggiare un caffè, osservando la vita dei residenti locali scorrere placida dinnanzi ai vostri occhi. Con la pancia piena, sarete poi pronti ad incominciare la giornata nel migliore dei modi.

Rientro all’hotel.

Tempo libero fino al trasferimento all’aeroporto per il volo per Siem Reap. La camera sara’ alla vostra disposizione fino al mezzogiorno.

Arrivo a Siem Reap, accoglienza e trasferimento all’hotel.

Pranzo libero.

Cena in ristorante locale. Pernottamento in albergo.

 

Sistemazione: Tara Angkor****o similare

Pasti: Colazione, e Cena

 

Giorno 8 Lunedi: Siem Reap – Roluos – Grande Circuito

Una volta lasciato il vostro hotel, prima di dedicarvi alla visita dei templi di Angkor, seguirete le tracce di questa grandiosa civiltà. La prima tappa è costituita dal complesso di templi di Rulos, edificati verso la fine del IX secolo. Pranzo in ristorante locale.

Nel pomeriggio, vi sposterete dal tempio Pre Rup all’Oriental Mebon: tempio induista che sorge su una piccola isola nel mezzo dell’Oriental Baray. La vostra esplorazione continuerà presso Ta Som, un tempio buddista del XII secolo. Terminerete la vostra visita con il tempio Neak Poan ed il rinomato Preah Khan, nascosto tra gli alberi e la fitta vegetazione rampicante.

Cena in ristorante locale. Pernottamento in albergo.

Sistemazione: Tara Angkor****o similare

Pasti: Colazione, Pranzo e Cena

 

Giorno 9 Martedì: Angkor Thom – Angkor Wat – Ta Prohm

Percorrete una strada costeggiata da imponenti alberi centenari, fino ad una maestosa entrata in pietra: benvenuti presso Angkor Thom, conosciuto come “la grande città”. Monumentali volti incisi nella pietra vi accoglieranno con un placido sorriso presso il Tempio Bayon, eretto nel XII – XIII secolo. Il tempio conta 54 torri quadrangolari raffiguranti 216 visi del Dio Avalokitesvara. Proseguirete poi fino al tempio Baphuon, risalente all’XI secolo e recentemente ristrutturato da architetti francesi. Ammirate la Terrazza degli Elefanti: un’area di 350 metri in passato designata per le cerimonie pubbliche. Per finire, raggiungerete la Terrazza del re Lebbroso, costruita nel XII secolo, decorata da elaborate sculture di Apsara. Nel pomeriggio, vi dedicherete alla visita del tempio più rinomato: Angkor Wat. Rimarrete di certo esterrefatti dinnanzi alle dimensioni della costruzione. L’opera d’arte architetturale impressiona non soltanto per la sua imponente struttura, ma anche per la miriade di dettagli tutti da scoprire. La visita terminerà con una tappa presso Ta Phrom, un tempio che è stato inghiottito dalla foresta tropicale.

Pranzo in un ristorante locale.

Cena libera. Pernottamento in albergo.

 

Pasti: Colazione, Pranzo

Sistemazione: Tara Angkor**** o similare

 

Giorno 10 Mercoledì: Kompong Khleang – Partenza da Siem Reap

Nella prima mattinata raggiungerete il villaggio galleggiante di Kompong Kleang, a circa 40 chilometri da Siem Reap. Le sue case su palafitta che si riflettono sull’acqua offrono uno spettacolo eccezionale. A seconda della stagione e del livello dell’acqua, vedrete dinnanzi a voi slanciate palafitte, piane alluvionali, risaie e distese d’acqua a perdita d’occhio. Saltate su un’imbarcazione locale per la navigazione lungo i canali alla volta del grande lago: sarà curioso scoprire come gli abitanti spostino le proprie case a seconda delle stagioni. Dopo pranzo, farete ritorno a Siem Reap.

Trasferimento diretto all’aeroporto per prendere il volo di rientro internazionale (il volo deve essere dopo 18:00).

Pasti inclusi: Colazione e pranzo a Pic-nic presso un’abitazione locale

Distanze: 40 chilometri – 1 ora

 

Guide locali parlanti italiano durante il main tour Nel cuore del Mekong + Post – ext Phnom Penh.

Guide locali parlanti inglese durante la pre-estensione Sud del Laos.

 

Partenza Giorno 1 a Pakse  

Giorno 13 a Siem Reao

 

ISG-SIC-LAOSCAM -01 Lunedi 31-Dec-18 Mercoledi 09/01/19
ISG-SIC-LAOSCAM -02 Lunedi 14-Jan-19 Mercoledi 23/01/19
ISG-SIC-LAOSCAM -03 Lunedi 11-Feb-19 Mercoledi 20/02/19
ISG-SIC-LAOSCAM -04 Lunedi 18-Feb-19 Mercoledi 27/02/19
ISG-SIC-LAOSCAM -05 Lunedi 4-Mar-19 Mercoledi 13/03/19
ISG-SIC-LAOSCAM -06 Lunedi 18-Mar-19 Mercoledi 27/03/19
ISG-SIC-LAOSCAM -07 Lunedi 25-Mar-19 Mercoledi 03/04/19
ISG-SIC-LAOSCAM -08 Lunedi 1-Apr-19 Mercoledi 10/04/19
ISG-SIC-LAOSCAM -09 Lunedi 22-Apr-19 Mercoledi 01/05/19
ISG-SIC-LAOSCAM -10 Lunedi 13-May-19 Mercoledi 22/05/19
ISG-SIC-LAOSCAM -11 Lunedi 10-Jun-19 Mercoledi 19/06/19
ISG-SIC-LAOSCAM -12 Lunedi 15-Jul-19 Mercoledi 24/07/19
ISG-SIC-LAOSCAM -13 Lunedi 29-Jul-19 Mercoledi 07/08/19
ISG-SIC-LAOSCAM -14 Lunedi 12-Aug-19 Mercoledi 21/08/19
ISG-SIC-LAOSCAM -15 Lunedi 26-Aug-19 Mercoledi 04/09/19
ISG-SIC-LAOSCAM -16 Lunedi 9-Sep-19 Mercoledi 18/09/19
ISG-SIC-LAOSCAM -17 Lunedi 23-Sep-19 Mercoledi 02/10/19
ISG-SIC-LAOSCAM -18 Lunedi 7-Oct-19 Mercoledi 16/10/19
ISG-SIC-LAOSCAM -19 Lunedi 21-Oct-19 Mercoledi 30/10/19
ISG-SIC-LAOSCAM -20 Lunedi 4-Nov-19 Mercoledi 13/11/19
ISG-SIC-LAOSCAM -21 Lunedi 11-Nov-19 Mercoledi 20/11/19
ISG-SIC-LAOSCAM -22 Lunedi 25-Nov-19 Mercoledi 04/12/19
ISG-SIC-LAOSCAM -23 Venerdi 20-Dec-19 Domenica 29/12/19
ISG-SIC-LAOSCAM -24 Venerdi 27-Dec-19 Domenica 05/01/20

NEL CUORE DEL MEKONG + PHNOM PENH 10D/9N Luang Prabang – Siem Reap – Phnom Penh 2019

Giorno 1 Giovedi: Arrivo a Luang Prabang

Al vostro atterraggio all’aeroporto di Luang Prabang incontrerete la vostra guida locale che vi attende per condurvi presso il vostro hotel. La camera sarà disponibile dalle ore 14:00.

Pomeriggio libero per la scoperta della città.

Cena in ristorante locale. Pernottamento in albergo.

 

Opzione:

1, early check-in presso l’hotel: + 45 EUR/Pax

2, Rilassante massaggio in una spa: + 20 EUR/Pax

Un rilassante massaggio vi attende presso un’accogliente spa nel centro di Luang Prabang per alleviare la fatica e lo stress della giornata.

 

Pasti inclusi: cena

Sistemazione: My Dream boutique***o similar

 

Giorno 2 Venerdì: Luang Prabang – Pak Ou – Luang Prabang

La città di Luang Prabang, con la sua posizione privilegiata alle pendici di un’antica catena montuosa ed alla confluenza dei fiumi Mekong e Nam Khan, è rinomata come uno dei gioielli del Sud Est Asiatico.

La vostra scoperta della città inizierà con una visita ai suoi più affascinanti ed emblematici templi: dalla cima della Montagna Phousi, fino al centro storico e, più tardi, al mercato Hmong. Potrete ammirare Vat Visoun, il più antico tempio della città, l’accattivante Museo del Palazzo Reale ed i templi Vat Xieng Thong e Vat Mai. Al fine di permettervi di godere al massimo della vostra visita, una guida locale vi accompagnerà, per condividere con voi il suo sapere sulla storia, sull’architettura e sulle tradizioni che rendono unica la città.

Pranzo in ristorante locale.

Dopo il pranzo, saltate a bordo di un motoscafo per raggiungere le grotte di Pak Ou, il più conosciuto sito Buddista nelle vicinanze di Luang Prabang. Il tragitto panoramico sul fiume Mekong, valorizzato dalle scoscese rocce carsiche stagliate contro l’orizzonte e dai piccoli villaggi caratteristici, vi offrirà un’opportunità unica per osservare lo scorrere placido della vita di ogni giorno lungo le rive del fiume. Una volta raggiunte le grotte, dopo circa due ore di viaggio, vi arrampicherete fino all’entrata e resterete ammaliati dall’incredibile numero di statue del Budda custodite al loro interno.

Al rientro godete lo spettacolo del tramonto sul fiume di Mekong.

In serata merita indubbiamente di essere esplorato il mercato notturno dell’etnia H’mong, che si svolge tutti i giorni lungo la via principale di Luang Prabang dalle 17 alle 22.

Cena libera. Pernottamento in hotel.

 

Durata del tragitto in barca: 2 ore

Pasti inclusi: Colazione, Pranzo

Sistemazione: My Dream Boutique***o similar

 

Giorno 3 Sabato: Luang Prabang – Khuang Sy – Luang Prabang

Dopo quasi un’ora di viaggio da Luang Prabang, raggiungerete Ban Nong Heo, dove avrete un po’ di tempo a vostra disposizione per scoprire un affascinante villaggio Khmu, con le sue caratteristiche casette, i bufali d’acqua che pascolano placidi e le anatre che scorrazzano nei cortili. Qui potrete scorgere contadini e fabbri indaffarati, per poi addentrarvi nella campagna per una camminata che vi condurrà attraverso paesaggi unici: da foreste lussureggianti a verdi risaie. Potrete persino chiedere alla vostra guida di raccogliere qualche canna da zucchero direttamente dal campo per gustarne il succo rinfrescante! Dopo questa passeggiata immersi in un’atmosfera onirica, raggiungerete Ban Thapene, il villaggio che sorge all’entrata delle cascate Kuang Sy.

Pranzo in ristorante locale.

Rientro a Luang Prabang, tempo libero alla citta.

Nella serata, verrete accolti presso un’abitazione locale per assistere ad una cerimonia Baci (Sou Khouan): una delle più popolari tradizioni laotiane, che accompagna ogni evento importante nella vita dei Buddisti. Che si tratti di matrimoni, funerali, nascite, malattie, viaggi o molto altro, il rituale viene effettuato solitamente in presenza di un ristretto numero di persone. Uno o due ospiti, coloro per il quale il Baci viene effettuato, un maestro di cerimonia, che officia il rito ed il resto dei partecipanti invitati ad assistere. Per le occasioni più importanti, come per esempio un matrimonio, però, il Baci può coinvolgere dozzine di persone. Durante la solennità alla quale parteciperete, colui tenuto a celebrare la cerimonia chiamerà a sé le vostre anime (secondo la tradizione Laotiana, ogni essere umano possiede 32 anime) per attrarre verso di loro le influenze benigne. Un filo di cotone verrà legato al vostro polso a simboleggiare tutti gli augurii formulati in vostro favore.

Subito dopo, potrete godervi uno spettacolo di danze tradizionali Laotiane al ritmo della musica locale.

Cena alla casa di abitazione locale.

Pernottamento in albergo.

 

Durata della camminata: 1h 30min

Livello: 0

Distanza da Luang Prabang a Ban Nong Heo: 50 minuti

Pasti inclusi: Colazione, Pranzo & Cena

 Sistemazione: My Dream Boutique***o similar

 

Giorno 4 Domenica: Luang Prabang – Volo per Siem Reap

Scoperta di Luang Prabang all’alba: Nella prima mattinata (dalle 5:30), la vostra guida vi condurrà al tempio Vat Nong perché possiate osservare la cerimonia conosciuta come Tak Bath. Durante questa processione monacale, i devoti residenti di Luang Prabang si inginocchiano lungo i marciapiedi della città con le mani colme di cibo. Questo è il loro modo di fare offerte ai monaci, che camminano in processione, avvolti nelle loro vesti sgargianti. Immersi in un’atmosfera impregnata di spiritualità, assaporate questo momento significativo della vita quotidiana, dove, nel silenzio colmo di rispetto, i fedeli porgono in omaggio quello che hanno.

Partecipate anche alla cerimonia Tak Bath. Nel partecipare a questa processione è raccomandato ai clienti di non portare abiti scollati o trasparenti. I clienti sono pregati di non tagliare la strada ai monaci e di fare foto mantenendo una certa distanza per mostrare loro il dovuto rispetto. È importante che venga mantenuto il silenzio.

Dopo quest’esperienza toccante, vi getterete a capofitto tra le bancarelle di un mercato locale, palpitante luogo di scambio sin dalle prime luci dell’alba. In seguito, vi accomoderete in un accogliente ristorante tradizionale sulle sponde del fiume Mekong per gustare una colazione sostanziosa a base di zuppa. Nel caso in cui la zuppa non faccia al caso vostro, potrete sorseggiare un caffè, osservando la vita dei residenti locali scorrere placida dinnanzi ai vostri occhi. Con la pancia piena, sarete poi pronti ad incominciare la giornata nel migliore dei modi.

Rientro all’hotel.

Tempo libero fino al trasferimento all’aeroporto per il volo per Siem Reap. La camera sarà alla vostra disposizione fino al mezzogiorno.

Arrivo a Siem Reap, accoglienza e trasferimento all’hotel.

 

Pranzo libero.

Cena in ristorante locale. Pernottamento in albergo.

Sistemazione: Tara Angkor****o similare

Pasti: Colazione, e Cena

 

Giorno 5 Lunedi: Siem Reap – Roluos – Grande Circuito

Una volta lasciato il vostro hotel, prima di dedicarvi alla visita dei templi di Angkor, seguirete le tracce di questa grandiosa civiltà. La prima tappa è costituita dal complesso di templi di Rulos, edificati verso la fine del IX secolo. Pranzo in ristorante locale.

Nel pomeriggio, vi sposterete dal tempio Pre Rup all’Oriental Mebon: tempio induista che sorge su una piccola isola nel mezzo dell’Oriental Baray. La vostra esplorazione continuerà presso Ta Som, un tempio buddista del XII secolo. Terminerete la vostra visita con il tempio Neak Poan ed il rinomato Preah Khan, nascosto tra gli alberi e la fitta vegetazione rampicante.

Cena in ristorante locale. Pernottamento in albergo.

Sistemazione: Tara Angkor****o similare

Pasti: Colazione, Pranzo e Cena

 

Giorno 6 Martedì: Angkor Thom – Angkor Wat – Ta Prohm

Percorrete una strada costeggiata da imponenti alberi centenari, fino ad una maestosa entrata in pietra: benvenuti presso Angkor Thom, conosciuto come “la grande città”. Monumentali volti incisi nella pietra vi accoglieranno con un placido sorriso presso il Tempio Bayon, eretto nel XII – XIII secolo. Il tempio conta 54 torri quadrangolari raffiguranti 216 visi del Dio Avalokitesvara. Proseguirete poi fino al tempio Baphuon, risalente all’XI secolo e recentemente ristrutturato da architetti francesi. Ammirate la Terrazza degli Elefanti: un’area di 350 metri in passato designata per le cerimonie pubbliche. Per finire, raggiungerete la Terrazza del re Lebbroso, costruita nel XII secolo, decorata da elaborate sculture di Apsara. Nel pomeriggio, vi dedicherete alla visita del tempio più rinomato: Angkor Wat. Rimarrete di certo esterrefatti dinnanzi alle dimensioni della costruzione. L’opera d’arte architetturale impressiona non soltanto per la sua imponente struttura, ma anche per la miriade di dettagli tutti da scoprire. La visita terminerà con una tappa presso Ta Phrom, un tempio che è stato inghiottito dalla foresta tropicale.

Pranzo in un ristorante locale.

Cena libera. Pernottamento in albergo.

 

Pasti: Colazione, Pranzo

Sistemazione: Tara Angkor**** o similare

 

Giorno 7 Mercoledì: Kompong Khleang – Siem Reap

Nella prima mattinata raggiungerete il villaggio galleggiante di Kompong Kleang, a circa 40 chilometri da Siem Reap. Le sue case su palafitta che si riflettono sull’acqua offrono uno spettacolo eccezionale. A seconda della stagione e del livello dell’acqua, vedrete dinnanzi a voi slanciate palafitte, piane alluvionali, risaie e distese d’acqua a perdita d’occhio. Saltate su un’imbarcazione locale per la navigazione lungo i canali alla volta del grande lago: sarà curioso scoprire come gli abitanti spostino le proprie case a seconda delle stagioni. Dopo pranzo, farete ritorno a Siem Reap.

Tempo libero alla citta.

 

Sistemazione: Tara Angkor**** o similare

Pasti inclusi: Colazione e pranzo a Pic-nic presso un’abitazione locale

Distanze: 40 chilometri – 1 ora

 

Giorno 8 Giovedi: Siem Reap – Kompong Thom – Phnom Penh

Mentre viaggiate in direzione di Phnom Penh, farete una tappa presso Kompong Kdei, dove un ponte dell’epoca di Angkor si erge fiero ed intatto. Più avanti, scorgerete i magnifici resti del tempio di Sambor Prei Kuk, l’antica capitale dell’epoca di Chenla. Non resta che una curiosa tappa lungo il vostro percorso: il villaggio di Skun. La regione è infatti rinomata per il mercato dei ragni. Speziati o fritti, i ragni vengono utilizzati in centinaia di piatti. Molti venditori faranno del loro meglio per invitarvi ad un assaggio: “Provateli, sono croccanti!”. Arriverete a Phnom Penh nel tardo pomeriggio.

 

Pasti inclusi: Colazione

Sistemazione: Harmony Phnom Penh****o similar

Distanze: 314 chilometri – 6 ore

 

Giorno 9 Venerdì: Phnom Penh – Koh Dach in tuk tuk – Ritorno in auto – Phnom Penh

Partite dal vostro hotel e raggiungete il punto di attraversamento sul fiume, da dove inizierete la vostra navigazione a bordo di un’imbarcazione locale alla volta della cosiddetta Isola della Seta, Koh Dach. Risalirete il fiume in barca contro corrente e, una volta raggiunta l’isola lunga circa 7 chilometri, lascerete la vostra imbarcazione e continuerete l’esplorazione in tuk tuk. Resterete esterrefatti da quanto rapidamente il paesaggio ed il ritmo della vita vadano modificandosi a vista d’occhio. La città energica ed affollata lascerà ben presto il posto a distese di campi, casette in legno e pagode dorate. Spostarvi in tuk tuk vi darà la possibilità imperdibile di vivere la vita di ogni giorno, facendo una tappa ogni qualvolta lo desideriate per rubare istanti genuini della realtà degli abitanti del luogo. Dopo circa 6 chilometri, raggiungerete una tradizionale palafitta, che ospita un piccolo ristorante. Qui terminerà il vostro percorso, con un buon pranzo in un’atmosfera accogliente e distesa. Approfittatene per recuperare le energie prima di fare ritorno in auto alla multicolore città di Phnom Penh.

Preparatevi ad esplorare la città di Phnom Penh, che sorge alla confluenza di quattro diramazioni del fiume Mekong Chaktomuk. Capitale del Paese dopo Angkor per più di 600 anni, Phnom Penh vanta un notevole patrimonio storico. Visitate il Palazzo Reale, edificato nel 1866 ed ammirate la Pagoda d’Argento, all’interno del complesso del Palazzo. La maggior parte dei tesori qui esposti sono stati offerti dal Re di Cambogia ed includono regali provenienti da molti altri paesi. Tra i vari capolavori, spicca un Buddha in oro massiccio del peso di 90 chilogrammi, incastonato di 9,584 diamanti ed un Buddha di smeraldo e di cristallo risalente al XVII secolo. Raggiungete poi Wat Phnom, un’antica pagoda arroccata su una collina, commissionata nel 1372 da un’abbiente donna khmer per conservare alcune sacre reliquie.

 

Pasti inclusi: Colazione e pranzo presso un’abitazione locale

Sistemazione: Harmony**** o similare

Distanze in auto: 24 chilometri – 1 ora da Phnom Penh in auto

 

Note:

  • Massimo 2 passeggeri per tuk tuk
  • La guida non potrà parlare lungo i tragitti. Solo durante le pause

 

 

Giorno 10 Sabato: Phnom Penh – Partenza

Tempo libero fino al trasferimento in aeroporto per volo di rientro.

Pasti: colazione

 

 

Partenza Giorno 1 a Luang Prabang  

Giorno 10 a Phnom Penh

 

ISG-SIC-LAOSCAM -01 Giovedì 03/01/19 Sabato 12/01/19
ISG-SIC-LAOSCAM -02 Giovedì 17/01/19 Sabato 26/01/19
ISG-SIC-LAOSCAM -03 Giovedì 14/02/19 Sabato 23/02/19
ISG-SIC-LAOSCAM -04 Giovedì 21/02/19 Sabato 02/03/19
ISG-SIC-LAOSCAM -05 Giovedì 07/03/19 Sabato 16/03/19
ISG-SIC-LAOSCAM -06 Giovedì 21/03/19 Sabato 30/03/19
ISG-SIC-LAOSCAM -07 Giovedì 28/03/19 Sabato 06/04/19
ISG-SIC-LAOSCAM -08 Giovedì 04/04/19 Sabato 13/04/19
ISG-SIC-LAOSCAM -09 Giovedì 25/04/19 Sabato 04/05/19
ISG-SIC-LAOSCAM -10 Giovedì 16/05/19 Sabato 25/05/19
ISG-SIC-LAOSCAM -11 Giovedì 13/06/19 Sabato 22/06/19
ISG-SIC-LAOSCAM -12 Giovedì 18/07/19 Sabato 27/07/19
ISG-SIC-LAOSCAM -13 Giovedì 01/08/19 Sabato 10/08/19
ISG-SIC-LAOSCAM -14 Giovedì 15/08/19 Sabato 24/08/19
ISG-SIC-LAOSCAM -15 Giovedì 29/08/19 Sabato 07/09/19
ISG-SIC-LAOSCAM -16 Giovedì 12/09/19 Sabato 21/09/19
ISG-SIC-LAOSCAM -17 Giovedì 26/09/19 Sabato 05/10/19
ISG-SIC-LAOSCAM -18 Giovedì 10/10/19 Sabato 19/10/19
ISG-SIC-LAOSCAM -19 Giovedì 24/10/19 Sabato 02/11/19
ISG-SIC-LAOSCAM -20 Giovedì 07/11/19 Sabato 16/11/19
ISG-SIC-LAOSCAM -21 Giovedì 14/11/19 Sabato 23/11/19
ISG-SIC-LAOSCAM -22 Giovedì 28/11/19 Sabato 07/12/19
ISG-SIC-LAOSCAM -23 Lunedì 23/12/19 Mercoledì 01/01/20
ISG-SIC-LAOSCAM -24 Lunedì 30/12/19 Mercoledì 08/01/20

NEL CUORE DEL MEKONG 7D/6N Luang Prabang – Siem Reap 2019

Giorno 1 Giovedi: Arrivo a Luang Prabang

Al vostro atterraggio all’aeroporto di Luang Prabang incontrerete la vostra guida locale che vi attende per condurvi presso il vostro hotel. La camera sarà disponibile dalle ore 14:00.

Pomeriggio libero per la scoperta della città.

Cena in ristorante locale. Pernottamento in albergo.

 

Opzione:

1, early check-in presso l’hotel: + 45 EUR/Pax

2, Rilassante massaggio in una spa: + 20 EUR/Pax

Un rilassante massaggio vi attende presso un’accogliente spa nel centro di Luang Prabang per alleviare la fatica e lo stress della giornata.

 

Pasti inclusi: cena

Sistemazione: My Dream boutique***o similar

 

Giorno 2 Venerdì: Luang Prabang – Pak Ou – Luang Prabang

La città di Luang Prabang, con la sua posizione privilegiata alle pendici di un’antica catena montuosa ed alla confluenza dei fiumi Mekong e Nam Khan, è rinomata come uno dei gioielli del Sud Est Asiatico.

La vostra scoperta della città inizierà con una visita ai suoi più affascinanti ed emblematici templi: dalla cima della Montagna Phousi, fino al centro storico e, più tardi, al mercato Hmong. Potrete ammirare Vat Visoun, il più antico tempio della città, l’accattivante Museo del Palazzo Reale ed i templi Vat Xieng Thong e Vat Mai. Al fine di permettervi di godere al massimo della vostra visita, una guida locale vi accompagnerà, per condividere con voi il suo sapere sulla storia, sull’architettura e sulle tradizioni che rendono unica la città.

Pranzo in ristorante locale.

Dopo il pranzo, saltate a bordo di un motoscafo per raggiungere le grotte di Pak Ou, il più conosciuto sito Buddista nelle vicinanze di Luang Prabang. Il tragitto panoramico sul fiume Mekong, valorizzato dalle scoscese rocce carsiche stagliate contro l’orizzonte e dai piccoli villaggi caratteristici, vi offrirà un’opportunità unica per osservare lo scorrere placido della vita di ogni giorno lungo le rive del fiume. Una volta raggiunte le grotte, dopo circa due ore di viaggio, vi arrampicherete fino all’entrata e resterete ammaliati dall’incredibile numero di statue del Budda custodite al loro interno.

Al rientro godete lo spettacolo del tramonto sul fiume di Mekong.

In serata merita indubbiamente di essere esplorato il mercato notturno dell’etnia H’mong, che si svolge tutti i giorni lungo la via principale di Luang Prabang dalle 17 alle 22.

Cena libera. Pernottamento in hotel.

 

Durata del tragitto in barca: 2 ore

Pasti inclusi: Colazione, Pranzo

Sistemazione: My Dream Boutique***o similar

 

Giorno 3 Sabato: Luang Prabang – Khuang Sy – Luang Prabang

Dopo quasi un’ora di viaggio da Luang Prabang, raggiungerete Ban Nong Heo, dove avrete un po’ di tempo a vostra disposizione per scoprire un affascinante villaggio Khmu, con le sue caratteristiche casette, i bufali d’acqua che pascolano placidi e le anatre che scorrazzano nei cortili. Qui potrete scorgere contadini e fabbri indaffarati, per poi addentrarvi nella campagna per una camminata che vi condurrà attraverso paesaggi unici: da foreste lussureggianti a verdi risaie. Potrete persino chiedere alla vostra guida di raccogliere qualche canna da zucchero direttamente dal campo per gustarne il succo rinfrescante! Dopo questa passeggiata immersi in un’atmosfera onirica, raggiungerete Ban Thapene, il villaggio che sorge all’entrata delle cascate Kuang Sy.

Pranzo in ristorante locale.

Rientro a Luang Prabang, tempo libero alla citta.

Nella serata, verrete accolti presso un’abitazione locale per assistere ad una cerimonia Baci (Sou Khouan): una delle più popolari tradizioni laotiane, che accompagna ogni evento importante nella vita dei Buddisti. Che si tratti di matrimoni, funerali, nascite, malattie, viaggi o molto altro, il rituale viene effettuato solitamente in presenza di un ristretto numero di persone. Uno o due ospiti, coloro per il quale il Baci viene effettuato, un maestro di cerimonia, che officia il rito ed il resto dei partecipanti invitati ad assistere. Per le occasioni più importanti, come per esempio un matrimonio, però, il Baci può coinvolgere dozzine di persone. Durante la solennità alla quale parteciperete, colui tenuto a celebrare la cerimonia chiamerà a sé le vostre anime (secondo la tradizione Laotiana, ogni essere umano possiede 32 anime) per attrarre verso di loro le influenze benigne. Un filo di cotone verrà legato al vostro polso a simboleggiare tutti gli augurii formulati in vostro favore.

Subito dopo, potrete godervi uno spettacolo di danze tradizionali Laotiane al ritmo della musica locale.

Cena alla casa di abitazione locale.

Pernottamento in albergo.

 

Durata della camminata: 1h 30min

Livello: 0

Distanza da Luang Prabang a Ban Nong Heo: 50 minuti

Pasti inclusi: Colazione, Pranzo & Cena

 Sistemazione: My Dream Boutique***o similar

 

Giorno 4 Domenica: Luang Prabang – Volo per Siem Reap

Scoperta di Luang Prabang all’alba: Nella prima mattinata (dalle 5:30), la vostra guida vi condurrà al tempio Vat Nong perché possiate osservare la cerimonia conosciuta come Tak Bath. Durante questa processione monacale, i devoti residenti di Luang Prabang si inginocchiano lungo i marciapiedi della città con le mani colme di cibo. Questo è il loro modo di fare offerte ai monaci, che camminano in processione, avvolti nelle loro vesti sgargianti. Immersi in un’atmosfera impregnata di spiritualità, assaporate questo momento significativo della vita quotidiana, dove, nel silenzio colmo di rispetto, i fedeli porgono in omaggio quello che hanno.

Partecipate anche alla cerimonia Tak Bath. Nel partecipare a questa processione è raccomandato ai clienti di non portare abiti scollati o trasparenti. I clienti sono pregati di non tagliare la strada ai monaci e di fare foto mantenendo una certa distanza per mostrare loro il dovuto rispetto. È importante che venga mantenuto il silenzio.

Dopo quest’esperienza toccante, vi getterete a capofitto tra le bancarelle di un mercato locale, palpitante luogo di scambio sin dalle prime luci dell’alba. In seguito, vi accomoderete in un accogliente ristorante tradizionale sulle sponde del fiume Mekong per gustare una colazione sostanziosa a base di zuppa. Nel caso in cui la zuppa non faccia al caso vostro, potrete sorseggiare un caffè, osservando la vita dei residenti locali scorrere placida dinnanzi ai vostri occhi. Con la pancia piena, sarete poi pronti ad incominciare la giornata nel migliore dei modi.

Rientro all’hotel.

Tempo libero fino al trasferimento all’aeroporto per il volo per Siem Reap. La camera sarà alla vostra disposizione fino al mezzogiorno.

Arrivo a Siem Reap, accoglienza e trasferimento all’hotel.

 

Pranzo libero.

Cena in ristorante locale. Pernottamento in albergo.

Sistemazione: Tara Angkor****o similare

Pasti: Colazione, e Cena

 

Giorno 5 Lunedi: Siem Reap – Roluos – Grande Circuito

Una volta lasciato il vostro hotel, prima di dedicarvi alla visita dei templi di Angkor, seguirete le tracce di questa grandiosa civiltà. La prima tappa è costituita dal complesso di templi di Rulos, edificati verso la fine del IX secolo. Pranzo in ristorante locale.

Nel pomeriggio, vi sposterete dal tempio Pre Rup all’Oriental Mebon: tempio induista che sorge su una piccola isola nel mezzo dell’Oriental Baray. La vostra esplorazione continuerà presso Ta Som, un tempio buddista del XII secolo. Terminerete la vostra visita con il tempio Neak Poan ed il rinomato Preah Khan, nascosto tra gli alberi e la fitta vegetazione rampicante.

Cena in ristorante locale. Pernottamento in albergo.

Sistemazione: Tara Angkor****o similare

Pasti: Colazione, Pranzo e Cena

 

Giorno 6 Martedì: Angkor Thom – Angkor Wat – Ta Prohm

Percorrete una strada costeggiata da imponenti alberi centenari, fino ad una maestosa entrata in pietra: benvenuti presso Angkor Thom, conosciuto come “la grande città”. Monumentali volti incisi nella pietra vi accoglieranno con un placido sorriso presso il Tempio Bayon, eretto nel XII – XIII secolo. Il tempio conta 54 torri quadrangolari raffiguranti 216 visi del Dio Avalokitesvara. Proseguirete poi fino al tempio Baphuon, risalente all’XI secolo e recentemente ristrutturato da architetti francesi. Ammirate la Terrazza degli Elefanti: un’area di 350 metri in passato designata per le cerimonie pubbliche. Per finire, raggiungerete la Terrazza del re Lebbroso, costruita nel XII secolo, decorata da elaborate sculture di Apsara. Nel pomeriggio, vi dedicherete alla visita del tempio più rinomato: Angkor Wat. Rimarrete di certo esterrefatti dinnanzi alle dimensioni della costruzione. L’opera d’arte architetturale impressiona non soltanto per la sua imponente struttura, ma anche per la miriade di dettagli tutti da scoprire. La visita terminerà con una tappa presso Ta Phrom, un tempio che è stato inghiottito dalla foresta tropicale.

Pranzo in un ristorante locale.

Cena libera. Pernottamento in albergo.

 

Pasti: Colazione, Pranzo

Sistemazione: Tara Angkor**** o similare

 

Giorno 7 Mercoledì: Kompong Khleang – Partenza da Siem Reap

Nella prima mattinata raggiungerete il villaggio galleggiante di Kompong Kleang, a circa 40 chilometri da Siem Reap. Le sue case su palafitta che si riflettono sull’acqua offrono uno spettacolo eccezionale. A seconda della stagione e del livello dell’acqua, vedrete dinnanzi a voi slanciate palafitte, piane alluvionali, risaie e distese d’acqua a perdita d’occhio. Saltate su un’imbarcazione locale per la navigazione lungo i canali alla volta del grande lago: sarà curioso scoprire come gli abitanti spostino le proprie case a seconda delle stagioni. Dopo pranzo, farete ritorno a Siem Reap.

Trasferimento diretto all’aeroporto per prendere il volo di rientro internazionale (il volo deve essere dopo 18:00).

 

Pasti inclusi: Colazione e pranzo a Pic-nic presso un’abitazione locale

Distanze: 40 chilometri – 1 ora

 

 

Partenza Giorno 1 a Luang Prabang  

Giorno 13 a Siem Reap

 

ISG-SIC-LAOSCAM -01 Giovedì 03/01/19 Mercoledi 09/01/19
ISG-SIC-LAOSCAM -02 Giovedì 17/01/19 Mercoledi 23/01/19
ISG-SIC-LAOSCAM -03 Giovedì 14/02/19 Mercoledi 20/02/19
ISG-SIC-LAOSCAM -04 Giovedì 21/02/19 Mercoledi 27/02/19
ISG-SIC-LAOSCAM -05 Giovedì 07/03/19 Mercoledi 13/03/19
ISG-SIC-LAOSCAM -06 Giovedì 21/03/19 Mercoledi 27/03/19
ISG-SIC-LAOSCAM -07 Giovedì 28/03/19 Mercoledi 03/04/19
ISG-SIC-LAOSCAM -08 Giovedì 04/04/19 Mercoledi 10/04/19
ISG-SIC-LAOSCAM -09 Giovedì 25/04/19 Mercoledi 01/05/19
ISG-SIC-LAOSCAM -10 Giovedì 16/05/19 Mercoledi 22/05/19
ISG-SIC-LAOSCAM -11 Giovedì 13/06/19 Mercoledi 19/06/19
ISG-SIC-LAOSCAM -12 Giovedì 18/07/19 Mercoledi 24/07/19
ISG-SIC-LAOSCAM -13 Giovedì 01/08/19 Mercoledi 07/08/19
ISG-SIC-LAOSCAM -14 Giovedì 15/08/19 Mercoledi 21/08/19
ISG-SIC-LAOSCAM -15 Giovedì 29/08/19 Mercoledi 04/09/19
ISG-SIC-LAOSCAM -16 Giovedì 12/09/19 Mercoledi 18/09/19
ISG-SIC-LAOSCAM -17 Giovedì 26/09/19 Mercoledi 02/10/19
ISG-SIC-LAOSCAM -18 Giovedì 10/10/19 Mercoledi 16/10/19
ISG-SIC-LAOSCAM -19 Giovedì 24/10/19 Mercoledi 30/10/19
ISG-SIC-LAOSCAM -20 Giovedì 07/11/19 Mercoledi 13/11/19
ISG-SIC-LAOSCAM -21 Giovedì 14/11/19 Mercoledi 20/11/19
ISG-SIC-LAOSCAM -22 Giovedì 28/11/19 Mercoledi 04/12/19
ISG-SIC-LAOSCAM -23 Lunedì 23/12/19 Domenica 29/12/19
ISG-SIC-LAOSCAM -24 Lunedì 30/12/19 Domenica 05/01/20

Tour Vietnam Laos – 10D PERLE DI VIETNAM + LPQ 2019

Giorno 2. Arrivo a Saigon

Al vostro arrivo, sarete accolti e condotti presso il vostro hotel per il check-in. (Nota: le camere saranno disponibili dalle ore 14:00).

 

Pasti inclusi: 0

Sistemazione: Le Duy Grand*** o similar / Central Palace**** o similar

Distanze: 6 chilometri – 30 minuti

OPZIONE:

Massaggio corpo presso un centro SPA (durata 1h). Costo: +$40/pax (senza guida, non incluso il trasferimento)

 

Giorno 3. Saigon – Ben Tre- Saigon 

Nella mattinata, partirete da Ho Chi Minh City per esplorare Ben Tre, nel Delta del Mekong. conosciuta anche come “la Venezia verde” del Vietnam. Dopo la visita di una produzione ancora artigianale di mattoni a Phong Nam, concedetevi una crociera sul fiume Chet Say, una delle diramazioni del Mekong. Farete innumerevoli tappe per scoprire l’artigianato locale e le specialità che rendono unica questa regione. Attraversate in barca un piccolo canale e fate una pausa presso un villaggio, dove imparerete l’arte della tessitura dei tappeti. Cimentatevi nella tessitura voi stessi, prima di saltare a bordo di uno xe loi (tipo di risciò motorizzato) o di una bicicletta, per esplorare il villaggio. Scorgerete fattorie, risaie e piantagioni di verdure. Concedetevi poi un delizioso pranzo a base di specialità della regione, come il “pesce dalle orecchie d’elefante” e gamberetti d’acqua dolce, presso un ristorante locale. Nel pomeriggio, rilassatevi navigando lungo gli stretti canali, comodamente seduti sul vostro sampan. Ritorno a Ho Chi Minh City in auto.

 

Pasti inclusi: pranzo

Sistemazione: Le Duy Grand*** o similar / Central Palace**** o similar

Distanze: 90 chilometri – 2 ore (solo andata)

 

Giorno 4. Visita di Saigon – Tunnel di Cu Chi – Volo per Hue

Nella prima mattinata, partirete alla volta del sito di Cu Chi, a circa un’ora da Ho Chi Minh City. Scavato a mano dai Viet Minh (forza della Resistenza) durante la guerra contro i francesi, il sistema di tunnel sotterranei venne ampliato durante i Guerra del Vietnam, fino a raggiungere 200 chilometri di lunghezza e 3 o 4 metri di profondità. I tunnel erano perfettamente equipaggiati con sale per gli incontri, centri medici e bagni. Inizierete la visita con un documentario sui tunnel e sulla guerra durante gli anni ’60 e ’70. Vi addentrerete poi nei cunicoli sotterranei, larghi abbastanza per premettere a una sola persona alla volta di entrare, dove troverete uffici, cucine, sale d’incontro, depositi d’armi e persino ospedali. Al termine del tour, potrete assaggiare la specialità di Cu Chi, cassava bollita (khoai my luoc), un piatto vietnamita spesso mangiato in tempo di guerra. Al termine della visita, farete ritorno a Ho Chi Minh City per prendere il volo Ho Chi Minh – Hue.

 

Pasti inclusi: Colazione e pranzo

Distanze: 75 chilometri – 1h 30min

Sistemazione: Emm Hue*** o similare / Eldora**** o similare

Note: l’ingresso ai tunnel di Cu Chi non è consigliato a persone claustrofobiche

 

Giorno 5.  Hue – Hoi An

Iniziate la mattinata di esplorazione di questo patrimonio UNESCO con la Cittadella Imperiale. Visiterete poi una tipica residenza di Hue: edificati secondo le regole della geomanzia, questi luoghi sono intenzionati a creare una continuità tra la natura e la città, offrendo piacevoli momenti di serenità. Nel pomeriggio, continuerete la vostra scoperta con il Mausoleo Tu Duc, modello dell’arte tradizionale vietnamita e uno dei maggiori punti d’interesse di Hue. Raggiungerete poi la pagoda di Tu Hieu, protetta in una fitta pineta, dove dimora un’attiva comunità di monaci in cerca della pace interiore, della serenità e del risveglio dei sensi. Nel giardino potrete scorgere le tombe, dove riposano alcuni mandarini reali.

Nel pomeriggio, partirete da Hue alla volta di Danang, viaggiando lungo la spettacolare strada che attraversa il Passo di Hai Van. La strada panoramica, che si affaccia sulla baia, vanta un panorama idilliaco. Lungo il percorso, farete numerose tappe fino ad arrivare a Hoi An.

 

Pasti inclusi: colazione e pranzo

Sistemazione: East West Villas Hoi An *** o similar / Ancient house village**** o similar

Distanze: 150 chilometri – 3 ore

 

Giorno 6.  Visita di Hoi An

Oggi vi dedicherete alla scoperta della città vecchia di Hoi An, sito patrimonio dell’UNESCO. Lasciatevi sorprendere dall’assortimento di stili architettonici che rendono unico questo sito: dal vietnamita al giapponese, dal cinese al francese. Lungo le viuzze del centro potrete scorgere antiche casette cinesi, la rinomata pagoda giapponese a forma di ponte, un tempio cinese e la casa di Tan Ky (appartenente a un ricco mercante vietnamita e mantenuta intatta da più di 200 anni). Alla fine del pomeriggio, vi rilasserete con una crociera sul fiume Thu Bon, mentre ammirate il cielo infiammarsi dei colori del tramonto.

 

Pasti inclusi: colazione e pranzo

Sistemazione: East West Villas Hoi An *** o similar / Ancient house village**** o similar

 

Giorno 7. Hoi An – Da Nang – Hanoi

Sarete condotti all’aeroporto di Danang, per il volo verso Ho Chi Minh City. Arrivo e trasferimento in centro. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio, visita del Museo dell’Etnografia. Alla fine del pomeriggio, vi invitiamo a fare una passeggiata per esplorare il quartiere vecchio di Hanoi e assaggiare i cibi locali.

Note: il museo è chiuso il lunedì

 

Pasti: colazione e pranzo

Sistemazione: May De Ville Old Quarter*** o similare / La Casa****o similare

 

Giorno 8. Hanoi – Halong Bay

Nella mattinata, partirete alla volta di Halong, dove arriverete verso mezzogiorno. Qui vi imbarcherete su una magica crociera alla scoperta dell’imperdibile Halong Bay. Con i suoi torreggianti picchi rocciosi che si innalzano dalle acque, questa baia, patrimonio mondiale dell’UNESCO dal 1994, offre uno dei più spettacolari scenari dell’intero Vietnam. Più di 1.900 isole ed isolotti ammantati di rigogliosa vegetazione di specchiano silenziosi nelle acque cristalline della baia. Pranzo e cena vi verranno serviti a bordo, con un’eccezionale scelta di frutti di mare pescati nella baia. Alla fine della giornata, avrete la possibilità di partecipare alla sessione di pesca notturna.

 

Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena

Sistemazione: Image o similare / Pellican o similare

Distanze: 180 chilometri – dalle 3h30min alle 4 ore

 

Giorno 9. Domenica. Halong – Hanoi – Luang Prabang

Nella mattinata, secondo la stagione, potrete ammirare il sorgere del sole sulle acque color acquamarina della baia. La crociera continuerà poi fino alla fine della mattinata. Dopo essere sbarcati (intorno alle 11), farete ritorno ad Hanoi in direzione dell’aeroporto, su una strada che attraversa le verdeggianti risaie tipiche del delta del Fiume Rosso. Volo per Luang Prabang.

 

Pasti inclusi: colazione & brunch

Sistemazione: My Dream Boutique*** o similar

Distanze: 180 chilometri – dalle 3h 30min alle 4 ore

 

Giorno 10. Lunedi.   Luang Prabang

Vi suggeriamo di svegliarvi presto, al sorgere dell’alba, per ammirare i monaci nel loro caratteristico abito color zafferano: dai tanti templi della città, affluiscono lungo le vie di Luang Prabang in una processione silenziosa per ricevere le offerte degli abitanti. Rispettateli, osservateli e cercate di non disturbarli.

Prima di rientrare in hotel, approfittate anche per fare una passeggiata al colorato mercato locale.

Dopo la colazione si comincia con le visite classiche della città.

Scoprirete in particolare:

–         Palazzo Reale, oggi Museo Nazionale.

–         Vat Xieng Thong – i Templi della città Reale, un vasto insieme di edifici sacri, uno dei gioielli dell’arte laotiana;

–         Vat May – costruito alla fine del XVIII secolo, residenza del Supremo Patriarca Sangkharat, con le sue decorazioni sulla facciata principale e le monumentali porte scolpite in legno;

–         Vat Sène: il primo monastero con il tetto ricoperto di tegole gialle e rosse.

Visita di Vat Visoun, il più antico tempio della città: ispirato da quello khmer di Vat Phou rimane tuttavia unico nel suo stile, con le caratteristiche finestre in legno.

A seguire Vat Aham: situato proprio accanto al Vat Visoun, è rinomato per i suoi imponenti alberi di Banyan. Pranzo in un ristorante tipico con cucina asiatica.

Nel pomeriggio, raggiunto il molo ci si imbarca lungo il fiume Mekong: la crociera sarà l’occasione non solo per visitare le sacre grotte di Pak Ou, al cui interno sono custodite centinaia di statuine di Buddha, ma anche per godere – al rientro – dello spettacolo del tramonto sul fiume.

In serata merita indubbiamente di essere esplorato il mercato notturno dell’etnia H’mong, che si svolge tutti i giorni lungo la via principale di Luang Prabang dalle 17 alle 22.

 

Opzione: Il Laos è un Paese che conserva ancora una forte spiritualità e con un profondo senso di ospitalità. Vivete in prima persona questa realtà prendendo parte ad una cerimonia Baci (Soukhouan), una delle tradizioni più popolari nel Laos. Durante la cerimonia – presso una casa locale – la persona officiante compirà una sorta di ‘chiamata e raccolta’ delle vostre anime: è credenza laotiana, infatti, che ogni essere umano abbia 32 anime, e ognuna di queste verrà interpellata per attirare tutte le influenze benefiche verso di voi. Cena presso la casa stessa. +80$ per pax.

 

Pasti: Colazione & pranzo

Sistemazione: My Dream Boutique*** o similar

 

Giorno 11. Luang Prabang – Walking a Ban Nong Heo – Khuang Sy – Luang

Dopo la prima colazione, si parte alla scoperta di Ban Hong Heo (circa 50’), un tipico villaggio Khmu dove i mastri fabbri occupano delle loro attivitá quotidiane. Da qui ci si sposta verso le zone più rurali di quest’area, tra boschi collinari e piantagioni, con soste per ammirare il panorama, interagire con gli abitanti locali e – se possibile –  raccogliere un po’ di canna da zucchero fresca direttamente dal campo per assaggiarne il succo! (3km, circa 1h30’, livello easy). La passeggiata vi porterà fino a Ban Thapene, un villaggio situato proprio ai piedi delle cascate di Kuang Sy: qui, circondati da una scenografia da paradiso naturale, è previsto il pranzo presso un ristorante locale. Prima di raggiungere il bus per il rientro a Luang Prabang, merita una sosta il Centro di recupero per orsi, una ONG locale che si occupa della salvaguardia di questi predatori a riscio di estinzione. Rientro a Luang Prabang (25Km – 45’ circa). Cena libera. Pernottamento in hotel.

 

Pasti: Colazione & Pranzo.

Sistemazione: My Dream Boutique*** o similar

 

Giorno 12: Luang Prabang – Elefant camp – PARTENZA

L’antico nome del Laos era ‘Lane Xang’, letteralmente ‘terra dei mille elefanti’. Oggi avrete la fortuna di interagire a tu per tu con questi giganteschi pachidermi. Arrivati al Campo degli elefanti, sarete accolti calorosamente dal responsabile della struttura e parteciperete ad una corta presentazione sulla natura e le abitudini di questi animali selvatici. Verrà poi il momento di godervi il panorama dall’alto del dorso di un elefante: l’assenza della sella renderà l’esperienza più avventurosa per voi e più piacevole per l’animale. Durante questa passeggiata comodamente seduti tra le orecchie del vostro nuovo amico, vi sentirete come un Mahout (istruttore di elefanti). Una camminata di 4 chilometri nella fitta giungla vi condurrà presso il villaggio Khmu di BanHuay Fai. Da qui vi arrampicherete fino ad un mozzafiato punto panoramico. In quest’atmosfera magica e rilassata, potrete assaporare un delizioso pic-nic. Per arrivare al villaggio BanSuan Dala seguirete il sentiero che serpeggia per 3 chilometri nella natura incontaminata. Dopo una breve visita al villaggio, salterete a bordo di una tradizionale barca in legno, che vi ricondurrà presso il Campo degli elefanti. Trasferimento all’aeroporto per il volo di rientro (dopo le 18).

 

Pasti inclusi: Colazione & Pranzo a pic-nic

Durata: dalle 8:00 alle 16:00

Distanza e durata della passeggiata a dorso d’elefante: 1KM – circa 30 minuti

Note: E’ necessario avere un abbigliamento adeguato, uno zaino, scarpe adatti alla camminata (da evitare infradito e sandali).

 

Partenza Giorno 02 ad Ho Chi Minh Giorno 12 a LPQ
ISG-Perle – 01 Domenica,13/01/19 Mercoledì, 23/01/19
ISG-Perle – 02 Domenica,20/01/19 Mercoledì, 30/01/19
ISG-Perle – 03 Domenica,10/02/19 Mercoledì, 20/02/19
ISG-Perle – 04 Domenica,24/02/19 Mercoledì, 06/03/19
ISG-Perle – 05 Domenica,10/03/19 Mercoledì ,20/03/19
ISG-Perle – 06 Domenica,17/03/19 Mercoledì ,27/03/19
ISG-Perle – 07 Domenica,24/03/19 Mercoledì , 03/04/19
ISG-Perle – 08 Domenica,14/04/19 Mercoledì 24/04/19
ISG-Perle – 09 Domenica,28/04/19 Mercoledì, 08/05/19
ISG-Perle – 10 Domenica,12/05/19 Mercoledì, 22/05/19
ISG-Perle – 11 Domenica,16/06/19 Mercoledì, 26/06/19
ISG-Perle – 12 Domenica,14/07/19 Mercoledì, 24/07/19
ISG-Perle – 13 Domenica,28/07/19 Mercoledì, 07/08/19
ISG-Perle – 14 Domenica,11/08/19 Mercoledì, 21/08/19
ISG-Perle – 15 Domenica,18/08/19 Mercoledì, 28/08/19
ISG-Perle – 16 Domenica,25/08/19 Mercoledì, 04/09/19
ISG-Perle – 17 Domenica,01/09/19 Mercoledì 11/09/19
ISG-Perle – 18 Domenica,15/09/19 Mercoledì 25/09/19
ISG-Perle – 19 Domenica,13/10/19 Mercoledi,23/10/19
ISG-Perle – 20 Domenica,27/10/19 Mercoledi,06/11/19
ISG-Perle – 21 Domenica,10/11/19 Mercoledi,20/11/19
ISG-Perle – 22 Domenica,17/11/19 Mercoledi,27/11/19
ISG-Perle – 23 Domenica,24/11/19 Mercoledi,04/12/19
ISG-Perle – 24 Domenica,22/12/19 Mercoledi,01/01/20
ISG-Perle – 25 Domenica,29/12/19 Mercoledi,08/01/20

 

Tour Laos – 2018 SIC LUANG PRABANG 4D 3N

Giorno 1 : Arrivo a Luang Prabang – Visita di Luang Prabang (/)
Accoglienza all’aeroporto. Sistemazione in hotel. Pranzo libero. (Le camere saranno disponibili dalle ore 14:00)
Inizio delle visite intoro alle 14. Visita della città Patrimonio dell’Unesco dal 1995: collocata sulla riva sinistra del Mekong e un tempo capitale religiosa del Paese, è oggi il luogo dove si possono trovare ancora più di un centinaio di templi. Visita di Vat Visoun, il più antico tempio della città: ispirato da quello khmer di Vat Phou rimane tuttavia unico nel suo stile, con le caratteristiche finestre in legno.
A seguire Vat Aham: situato proprio accanto al Vat Visoun, è rinomato per i suoi imponenti alberi di Banyan.
Cena libera. Pernottamento in hotel.

Posizionata sulle sponde del Mekong, Luang Prabang è la città più affascinante del Paese che si sta pian piano destando dal periodo di decadenza dovuto a decenni di guerra e rivoluzione. In questa piccola città, decine di deliziosi ristoranti offrono soluzioni per ogni palato. Lasciamo al nostro viaggiatore la facoltà di scegliere la soluzione più idonea alle sue necessità, sempre fornendogli tutte le informazioni necessarie e in tutta sicurezza, per godere appieno del suo tempo.

Giorno 2 : Visita di Luang Prabang (B,L) 
Vi suggeriamo di svegliarvi presto, al sorgere dell’alba, per ammirare i monaci nel loro caratteristico abito color zafferano: dai tanti templi della città, affluiscono lungo le vie di Luang Prabang in una processione silenziosa per ricevere le offerte degli abitanti. Rispettateli, osservateli e cercate di non disturbarli. 
Prima di rientrare in hotel, approfittate anche per fare una passeggiata al colorato mercato locale. 
Dopo la colazione si comincia con le visite classiche della città.
Scoprirete in particolare:
–         Palazzo Reale, oggi Museo Nazionale.
–         Vat Xieng Thong – i Templi della città Reale, un vasto insieme di edifici sacri, uno dei gioielli dell’arte laotiana;
–         Vat May – costruito alla fine del XVIII secolo, residenza del Supremo Patriarca Sangkharat, con le sue decorazioni sulla facciata principale e le monumentali porte scolpite in legno;
–         Vat Sène: il primo monastero con il tetto ricoperto di tegole gialle e rosse.
Pranzo in un ristorante tipico con cucina asiatica.
Nel pomeriggio, raggiunto il molo ci si imbarca lungo il fiume Mekong: la crociera sarà l’occasione non solo per visitare le sacre grotte di Pak Ou, al cui interno sono custodite centinaia di statuine di Buddha, ma anche per godere – al rientro – dello spettacolo del tramonto sul fiume.
In serata merita indubbiamente di essere esplorato il mercato notturno dell’etnia H’mong, che si svolge tutti i giorni lungo la via principale di Luang Prabang dalle 17 alle 22.

Opzione: Il Laos è un Paese che conserva ancora una forte spiritualità e con un profondo senso di ospitalità. Vivete in prima persona questa realtà prendendo parte ad una cerimonia Baci (Soukhouan), una delle tradizioni più popolari nel Laos. Durante la cerimonia – presso una casa locale – la persona officiante compirà una sorta di ‘chiamata e raccolta’ delle vostre anime: è credenza laotiana, infatti, che ogni essere umano abbia 32 anime, e ognuna di queste verrà interpellata per attirare tutte le influenze benefiche verso di voi. Cena presso la casa stessa. RICHIEDI IL SUPPLEMENTO

Cena libera. Pernottamento in hotel.

Giorno 3 : Luang Prabang – Walking a Ban Nong Heo – Khuang Sy – Luang Prabang (B,L) 
Dopo la prima colazione, si parte alla scoperta di Ban Hong Heo (circa 50’), un tipico villaggio Khmu dove i mastri fabbri occupano delle loro attivitá quotidiane. Da qui ci si sposta verso le zone più rurali di quest’area, tra boschi collinari e piantagioni, con soste per ammirare il panorama, interagire con gli abitanti locali e – se possibile –  raccogliere un po’ di canna da zucchero fresca direttamente dal campo per assaggiarne il succo! (3km,  circa 1h30’, livello easy). La passeggiata vi porterà fino a Ban Thapene, un villaggio situato proprio ai piedi delle cascate di Kuang Sy : qui, circondati da una scenografia da paradiso naturale, è previsto il pranzo presso un ristorante locale. Prima di raggiungere il bus per il rientro a Luang Prabang, merita una sosta il Centro di recupero per orsi, una ONG locale che si occupa della salvaguardia di questi predatori a riscio di estinzione. Rientro a Luang Prabang (25Km – 45’ circa).Cena libera. Pernottamento in hotel.

Giorno 4 : Luang Prabang – Elefant camp – Partenza (B,L) 
L’antico nome del Laos era ‘Lane Xang’, letteralmente ‘terra di un milione di elefanti’ : oggi avrete la fortuna di interagire a tu per tu con questi giganteschi pachidermi. Arrivati al campo degli elefanti (25Km da Luang Prabang – 30’ circa), un’oasi protetta dove la natura, l’uomo e questi antichi mammiferi convivono in armonia, sarete accolti dal responsabile della struttura che vi spiegherà brevemente la natura e le abitudini di questi animali selvatici. Verrà poi il momento di godervi il panorama dall’alto del dorso di un elefante (circa 1Km): l’assenza della sella renderà l’esperienza più avventurosa per voi e più piacevole per lui, e vi sentirete come un vero Mahout (istruttore di elefanti).

Nel periodo da Febbraio alla fine di Luglio, la cascate di Tad Sae hanno pochissima acqua o per nulla:
Continuate il tour per dare da mangiare agli elefanti, incontrare i cuccioli, visitare l’ospedale dove vengono accuditi ed una piccola produzione di carta ricavata dagli escrementi di elefante (Dung).
Il pranzo verrà servito presso il Campo. Trasferimento all’aeroporto per volo di partenza (dopo le ore 16).
Le camere sono disponibili fino a mezzogiorno.

Nel periodo da Agosto alla fine di Gennaio, le cascate di Tad Sae sono in piena portata: 
Continuate il tour a bordo di una tradizionale barca in legno lungo il Fiume Nam Khan, fino a raggiungere le cascate di Tad Sae: qui potrete immergervi nelle fresche acque rigeneranti e godervi una nuotata.
Il pranzo verrà servito presso il Campo. Trasferimento all’aeroporto per volo di partenza (dopo le ore 16).
Le camere sono disponibili fino a mezzogiorno. 

OPZIONE 1: PROSEGUIMENTO PER IL TOUR SIC APPASSIONATAMENTE VIETNAM (B,L,D)
Nel pomeriggio, trasferimento all’aeroporto per il volo per Hanoi VN 313 Luang Prabang – Hanoi (17h10 – 18h10).
Incontro con gli altri viaggiatori per la cena presso un ristorante tipico*.
*incluso nella quota del tour principale Appassionatamente Vietnam.

OPZIONE 2: PROSEGUIMENTO PER ALTRA DESTINAZIONE
Tempo libero a disposizione a Luang Prabang e proseguimento in base al proprio itinerario.

Partenza Giorno 2 ad Hanoi Giorno 11 ad Ho Chi Minh
Partenza 1 Sabato, 13/01/18 Martedì, 16/01/18
Partenza 2 Sabato, 20/01/18 Martedì, 23/01/18
Partenza 3 Sabato, 27/01/18 Martedì, 30/01/18
Partenza 4 Sabato, 03/02/18 Martedì, 06/02/18
Partenza 5 Sabato, 24/02/18 Martedì, 27/02/18
Partenza 6 Sabato, 03/03/18 Martedì, 06/03/18
Partenza 7 Sabato, 10/03/18 Martedì, 13/03/18
Partenza 8 Sabato, 24/03/18 Martedì, 27/03/18
Partenza 9 Sabato, 14/04/18 Martedì, 17/04/18
Partenza 10 Sabato, 21/04/18 Martedì, 24/04/18
Partenza 11 Sabato, 12/05/18 Martedì, 15/05/18
Partenza 12 Sabato, 09/06/18 Martedì, 12/06/18
Partenza 13 Sabato, 14/07/18 Martedì, 17/07/18
Partenza 14 Sabato, 04/08/18 Martedì, 07/08/18
Partenza 15 Sabato, 11/08/18 Martedì, 14/08/18
Partenza 16 Sabato, 18/08/18 Martedì, 21/08/18
Partenza 17 Sabato, 15/09/18 Martedì, 18/09/18
Partenza 18 Sabato, 06/10/18 Martedì, 09/10/18
Partenza 19 Sabato, 20/10/18 Martedì, 23/10/18
Partenza 20 Sabato, 03/11/18 Martedì, 06/11/18
Partenza 21 Sabato, 10/11/18 Martedì, 13/11/18
Partenza 22 Martedi, 18/12/18 Venerdì, 21/12/18
Partenza 23 Domenica, 23/12/18 Mercoledì, 26/12/18

(EAS)

Tour Laos – 2018 SIC LUANG PRABANG + PERLE DEL VIETNAM 11D 10N

Giorno 1, Sabato. Arrivo a Saigon (/)
Arrivo all’aeroporto di Saigon. Disbrigo delle formalità doganali. Trasferimento privato in hotel (Nota: le camere saranno disponibili dalle ore 14:00)Cena libera. Pernottamento in hotel.

OPZIONE:
1. Massaggio corpo presso un centro SPA (durata 1h). (Senza guida, non incluso il trasferimento) richiedi supplemento

Giorno 2, Domenica. Visita di Saigon – Tunnel di Cu Chi (B,L)
Colazione in albergo. Visita del quartiere cinese di Cho Lon, in particolare il mercato Binh Tay e la pagoda Thien Hau. In seguito, visita di altri siti storici della città: l’Ufficio Postale, la Cattedrale Notre-Dame (da fuori) e la via Dong Khoi. Durante il pomeriggio, trasferimento e visita dei tunnel di Cu Chi.
Pranzo in ristorante locale.
Pomeriggio dedicato alla visita dei Tunnel di Cu Chi (1h30’/60 km)
Per cominciare, sarete invitati a guardare un documentario sui tunnel e sulla guerra degli anni ’60 e ’70: sarà di aiuto per avere una visione concreta di quanto fossero utili i tunnel e di come furono costruiti. In seguito, scoprirete gli ingressi ai tunnel, così stretti da permettere il passaggio di una sola persona per volta: andando sempre più in profondità, oltre i 100mt, si arriverà a vedere le stanze, gli uffici, le cucina, le sale riunioni, i depositi di armi ed anche gli ospedali. Una vera e propria città sotterranea dove ogni cittadino aveva un ruolo. Sarà possibile anche vedere i locali che preparano torte di riso e distillano il vino, e al termine del tour potrete degustare una delle specialità di Cu Chi molto consumata durante il periodo della guerra, il “Khoai my luoc” (manioca bollita) Rientro a Saigon. Cena libera. Pernottamento in albergo.

Giorno 3, Lunedì. Saigon – Ben Tre- Saigon – volo per Hue (B,L)
Prima colazione in hotel. Oggi giornata dedicata alla scoperta di Ben Tre, sul Delta del Mekong (130km – 2h30’/3 ore). All’arrivo al molo salirete in barca sul fiume Bến Tre, un affluente del Mekong, ammirando tutte le attività quotidiane del fiume come la pesca, il trasporto dell’acqua… Stop in una bottega in cui vengono prodotti mattoni in vecchio stile con gli stampi e la cottura al forno. Visita di botteghe che lavorano il cocco lungo il canale. Navigherete in ruscelli stretti che conducono ad un villaggio di tessitori di tappeti, gustando del tè e della frutta. Prenderete un veicolo a motore (xe lôi) o la bicicletta attraversando campi di riso (a seconda della stagione) e coltivazioni di verdure per toccare con mano l’autentica vita rurale. Pomeriggio –  Barca a remi per navigare lungo il ruscello delle palme (ruscelli di Cái Cối) e poi vi imbarcherete di nuovo per ritornare al molo di Hùng Vương.  Ritorno a Saigon e trasferimento all’aeroporto per il volo per Hue. Cena libera.Pernottamento in albergo.

Giorno 4, Martedì. Hue – Hoi An (B,L)
La mattina, visita della Cittadella, costruita dall’imperatore Gia Long nel 1804 in un luogo scelto seguendo le indicazioni della geomanzia. Proseguimento verso la pagoda di Thien Mu.  Sosta per la visita di una casa con un giardino tipico della città di Hue costruita anche questa secondo le antiche norme della geomanzia: sarete avvolti da una piacevole sensazione di serenità e pace. A seguire partenza in macchina fino al mausoleo di Minh Mang e visita del mausoleo. Pranzo in ristorante locale.
Nel pomeriggio, trasferimento a Hoi An (126km – 3h). Pernottamento ad Hoi An. Cena libera. Pernottamento in albergo.

Giorno 5, Mercoledì. Visita di Hoi An (B,L)
Prima colazione in hotel. Visita della cittadina di Hoi An (letteralmente ‘vecchio villaggio’), classificata dall’Unesco come patrimonio mondiale dell’umanità. Passeggiata per le stradine del centro, alla scoperta delle case cinesi datate da più di due secoli e dei principali siti storici come il ponte giapponese, il tempio cinese e la casa di Tan Ky.
Pranzo in ristorante locale.
Pomeriggio libero a disposizione. Cena libera. Pernottamento in albergo.

Giorno 6, Giovedì. Hoi An – Da Nang – Hanoi (B,L)
In mattinata trasferimento all’aeroporto di Danang per il volo per Hanoi. Arrivo e trasferimento in centro. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio, visita del Museo dell’EtnografiaAlla fine del pomeriggio, vi invitiamo a fare una passeggiata per esplorare il quartiere vecchio di Hanoi e assaggiare i cibi locali.
Per la sera lasciamo che sia il viaggiatore a soddisfare la propria curiosità e le proprie passioni culinarie condividendo questa esperienza in modo più “intimo” con il suo/a compagno/a di viaggio o con gli altri partecipanti. Hanoi offre una cucina raffinata ed elegante nei ristoranti più rinomati degli alberghi internazionali o della zona intorno all’Opera, ma anche soluzioni più tipiche, capaci di sorprendere per il rapporto qualità-prezzo. Le nostre guide forniranno tutte le informazioni necessarie alla scelta più adatta per ciascun viaggiatore.
Cena libera. Pernottamento in albergo.

Giorno 7, Venerdì. Hanoi – Halong (B,L,D)
Partenza in mattinata per Halong (180 kms – 4h), arrivo verso mezzogiorno. Imbarco immediato per una crociera di 20 ore sulla baia di Halong, Patrimonio a bordo di una stupenda giunca in legno. Il nome Halong significa letteralmente in vietnamita “dove il drago scende in mare”. Si narra infatti che, mentre la popolazione Vietnamita lottava contro gli invasori cinesi, Dio venne in loro aiuto sotto le spoglie di una famiglia di draghi: quando i draghi atterrarono sull’acqua, migliaia di rocce fuoriuscirono dal mare fermando così l’avanzata del nemico. Oggi, la baia e le sue 3.000 isole, sono Patrimonio Mondiale dell’UNESCO.
Il pranzo e la cena saranno serviti a bordo. Pernottamento a bordo della giunca.

Giorno 8, Sabato Halong – Hanoi – Partenza (B,Brunch)
Si consiglia ai viaggiatori di svegliarsi all’alba per ammirare le bellezze della baia al mattino. Dopo un eventuale bagno mattutino, colazione a bordo.  Continuazione della crociera lungo la baia e brunch a bordo. Ritorno all’imbarcadero verso le 11h00. Si riparte in direzione Hanoi. Tempo libero a disposizione. Cena libera. Pernottamento in hotel.

Giorno 9, Domenica: Hanoi –Luang Prabang (B)
Dopo la colazione, trasferimento in aeroporto per il volo per Luang Prabang. Accoglienza all’aeroporto. Sistemazione in hotel. Pranzo libero.
Inizio delle visite intoro alle 14.30. Visita della città Patrimonio dell’Unesco dal 1995: collocata sulla riva sinistra del Mekong e un tempo capitale religiosa del Paese, è oggi il luogo dove si possono trovare ancora più di un centinaio di templi. Visita di Vat Visoun, il più antico tempio della città: ispirato da quello khmer di Vat Phou rimane tuttavia unico nel suo stile, con le caratteristiche finestre in legno.
A seguire Vat Aham: situato proprio accanto al Vat Visoun, è rinomato per i suoi imponenti alberi di Banyan.
Cena libera. Pernottamento in hotel.

Posizionata sulle sponde del Mekong, Luang Prabang è la città più affascinante del Paese che si sta pian piano destando dal periodo di decadenza dovuto a decenni di guerra e rivoluzione. In questa piccola città, decine di deliziosi ristoranti offrono soluzioni per ogni palato. Lasciamo al nostro viaggiatore la facoltà di scegliere la soluzione più idonea alle sue necessità, sempre fornendogli tutte le informazioni necessarie e in tutta sicurezza, per godere appieno del suo tempo.

Giorno 10, Lunedì: Visita di Luang Prabang (B,L)
Vi suggeriamo di svegliarvi presto, al sorgere dell’alba, per ammirare i monaci nel loro caratteristico abito color zafferano: dai tanti templi della città, affluiscono lungo le vie di Luang Prabang in una processione silenziosa per ricevere le offerte degli abitanti. Rispettateli, osservateli e cercate di non disturbarli.
Prima di rientrare in hotel, approfittate anche per fare una passeggiata al colorato mercato locale.
Dopo la colazione si comincia con le visite classiche della città.
Scoprirete in particolare:
–         Palazzo Reale, oggi Museo Nazionale.
–         Vat Xieng Thong – i Templi della città Reale, un vasto insieme di edifici sacri, uno dei gioielli dell’arte laotiana;
–         Vat May – costruito alla fine del XVIII secolo, residenza del Supremo Patriarca Sangkharat, con le sue decorazioni sulla facciata principale e le monumentali porte scolpite in legno;
–         Vat Sène: il primo monastero con il tetto ricoperto di tegole gialle e rosse.
Pranzo in un ristorante tipico con cucina asiatica.
Nel pomeriggio, raggiunto il molo ci si imbarca lungo il fiume Mekong: la crociera sarà l’occasione non solo per visitare le sacre grotte di Pak Ou, al cui interno sono custodite centinaia di statuine di Buddha, ma anche per godere – al rientro – dello spettacolo del tramonto sul fiume.
In serata merita indubbiamente di essere esplorato il mercato notturno dell’etnia H’mong, che si svolge tutti i giorni lungo la via principale di Luang Prabang dalle 17 alle 22.

Opzione: Il Laos è un Paese che conserva ancora una forte spiritualità e con un profondo senso di ospitalità. Vivete in prima persona questa realtà prendendo parte ad una cerimonia Baci (Soukhouan), una delle tradizioni più popolari nel Laos. Durante la cerimonia – presso una casa locale – la persona officiante compirà una sorta di ‘chiamata e raccolta’ delle vostre anime: è credenza laotiana, infatti, che ogni essere umano abbia 32 anime, e ognuna di queste verrà interpellata per attirare tutte le influenze benefiche verso di voi. Cena presso la casa stessa. Richiedi supplemento

Cena libera. Pernottamento in hotel.

Giorno 11, Martedì: Luang Prabang – Walking a Ban Nong Heo – Khuang Sy – Luang Prabang (B,L)
Dopo la prima colazione, si parte alla scoperta di Ban Hong Heo (circa 50’), un tipico villaggio Khmu dove i mastri fabbri occupano delle loro attività quotidiane. Da qui ci si sposta verso le zone più rurali di quest’area, tra boschi collinari e piantagioni, con soste per ammirare il panorama, interagire con gli abitanti locali e – se possibile –  raccogliere un po’ di canna da zucchero fresca direttamente dal campo per assaggiarne il succo! (3km,  circa 1h30’, livello easy). La passeggiata vi porterà fino a Ban Thapene, un villaggio situato proprio ai piedi delle cascate di Kuang Sy : qui, circondati da una scenografia da paradiso naturale, è previsto il pranzo presso un ristorante locale. Prima di raggiungere il bus per il rientro a Luang Prabang, merita una sosta il Centro di recupero per orsi, una ONG locale che si occupa della salvaguardia di questi predatori a risciò di estinzione. Rientro a Luang Prabang (25Km – 45’ circa).Cena libera. Pernottamento in hotel.

Giorno 12, Mercoledì: Luang Prabang – Elefant camp – Partenza (B,L)
L’antico nome del Laos era ‘Lane Xang’, letteralmente ‘terra di un milione di elefanti’ : oggi avrete la fortuna di interagire a tu per tu con questi giganteschi pachidermi. Arrivati al campo degli elefanti (25Km da Luang Prabang – 30’ circa), un’oasi protetta dove la natura, l’uomo e questi antichi mammiferi convivono in armonia, sarete accolti dal responsabile della struttura che vi spiegherà brevemente la natura e le abitudini di questi animali selvatici. Verrà poi il momento di godervi il panorama dall’alto del dorso di un elefante (circa 1Km): l’assenza della sella renderà l’esperienza più avventurosa per voi e più piacevole per lui, e vi sentirete come un vero Mahout (istruttore di elefanti).

Nel periodo da Febbraio alla fine di Luglio, la cascate di Tad Sae hanno pochissima acqua o per nulla:
Continuate il tour per dare da mangiare agli elefanti, incontrare i cuccioli, visitare l’ospedale dove vengono accuditi ed una piccola produzione di carta ricavata dagli escrementi di elefante (Dung).
Il pranzo verrà servito presso il Campo. Trasferimento all’aeroporto per volo di partenza (dopo le ore 16).

Nel periodo da Agosto alla fine di Gennaio, le cascate di Tad Sae sono in piena portata:
Continuate il tour a bordo di una tradizionale barca in legno lungo il Fiume Nam Khan, fino a raggiungere le cascate di Tad Sae: qui potrete immergervi nelle fresche acque rigeneranti e godervi una nuotata.
Il pranzo verrà servito presso il Campo. Trasferimento all’aeroporto per volo di partenza (dopo le ore 16).

Le camere sono disponibili fino a mezzogiorno.

Partenza Giorno 1 ad Ho Chi Minh Giorno 12 a LPQ
Partenza 1 Sabato, 06/01/2018 Mercoledi, 17/01/18
Partenza 2 Sabato, 13/01/2018 Mercoledi, 24/01/18
Partenza3 Sabato 27/1 /2018 Mercoledi, 07/02/18
Partenza4 Sabato 10/2 /2018 Mercoledi,  21/02/18
Partenza5 Sabato 24/2 /2018 Mercoledi,  07/03/18
Partenza6 Sabato 10/3 /2018 Mercoledi,  21/03/18
Partenza7 Sabato 17/3 /2018 Mercoledi,  28/03/18
Partenza8 Sabato 24/3 /2018 Mercoledi,  04/04/18
Partenza9 Sabato 7/4 /2018 Mercoledi,  18/04/18
Partenza10 Sabato 21/4 /2018 Mercoledi,   02/05/18
Partenza11 Sabato 12/5 /2018 Mercoledi,  23/05/18
Partenza12 Sabato 16/6 /2018 Mercoledi,  27/06/18
Partenza13 Sabato 21/7 /2018 Mercoledi, 01/08/18
Partenza14 Sabato 28/7 /2018 Mercoledi, 08/08/18
Partenza15 Sabato 11/8 /2018 Mercoledi,  22/08/18
Partenza16 Sabato 18/8 /2018 Mercoledi, 29/08/18
Partenza 17 Sabato 25/8 /2018 Mercoledi, 05/09/18
Partenza 18 Sabato 15/9 /2018 Mercoledi,   26/09/18
Partenza19 Sabato 13/10 /2018 Mercoledi,   24/10/18
Partenza20 Sabato 27/10 /2018 Mercoledi,  07/11/18
Partenza21 Sabato 10/11 /2018 Mercoledi,  21/11/18
Partenza22 Sabato 17/11 /2018 Mercoledi,  28/11/18
Partenza23 Sabato 24/11  /2018 Mercoledi, 05/12/18
Partenza24 Sabato 22/12 /2018 Mercoledi, 02/01/2019
Partenza25 Sabato 29/12 /2018 Mercoledi, 09/01/19

(EAS)

Tour Laos – 2018 SIC LAOS&CAMBOGIA NEL CUORE DEL MEKONG 9D8N

Giorno 1 : Domenica, Arrivo a Vientiane (D) 
Arrivo a Vientiane con il volo di mattino.
Visita della capitale Laotiana:
Vat Sisaket, che, nonostante l’influenza Siamese, conserva ancora un’impronta architettonica tutta sua. Il tempio piu’ grande di Vientiane, rimasto intatto e considerato, inoltre, il più bello grazie ai richiami stilistici con quello di Bangkok.
Vat Phra Keo, eretto nel 1565 per ospitarvi all’interno il Budda di Smeraldo, è stato ricostruito nel 1942 mantenendo le caratteristiche originarie. Situato in un meraviglioso giardino, è ricordato per i suoi bassorilievi su legno e le eleganti colonne in stile Laotiano che vanno a sorreggere il tetto in stile Siamese.
Pha That Louang, un vero capolavoro dell’architettura religiosa laotiana e considerato tutt’oggi uno dei simboli del Paese, in quanto testimonianza sia della forza del Buddismo che della sovranità del Laos. Uno degli aspetti più scenografici è l’immenso stupa interamente ricoperto di lamine d’oro, sopravvissuto all’attacco dei Siamesi, in seguito distrutto dai saccheggiatori
Ho nel 1873 e infine ricostruito dai francesi nel 1930.
Patuxai, il monumento commemorativo delle vittime della guerra. Il panorama dalla sua cima permette di ammirare Vientiane in tutto il suo inaspettato splendore.
Talat Kua Din, il coloratissimo mercato locale che al contrario del più conosciuto mercato mattutino di Talat Sao, non è ancora stato ‘invaso’ dal turismo di massa.
Pranzo libero. Cena in ristorante locale. Pernottamento in hotel.

Giorno 2 : Lunedi, Vientiane – Vang Vieng (B,L) 156 Km – 3h30 
Partenza per Vang Vieng. Lungo il tragitto visita di Vang Sang – luogo che ospita decine di Buddha risalenti al XVI secolo –  e sosta presso alcuni villaggi per visitare i mercati locali. Pranzo in un ristorante locale.
Nel pomeriggio, breve trasferimento in auto per raggiungere il punto da cui si partirà per il trekking: una camminata di circa 1h30 lungo il fiume, al cospetto di imponenti picchi rocciosi, con soste lungo la strada per scoprire alcune grotte ancora poco conosciute dalle rotte del turismo più classico.
La giornata non può che terminare con la navigazione sul fiume Nam Song. A bordo di una imbarcazione locale, si potrà attraversare un paesaggio mozzafiato costellato di rocce carsiche: la mente dei viaggiatori più esperti correrà certamente a Hoa Lu, la ‘Halong Bay terrestre’ in Vietnam.
Cena libera. Pernottamento in hotel.

Giorno 3 : Martedi, Vang Vieng – Luang Prabang (B,L) 227 Km – 6h 
Trasferimento  diretto a Luang Prabang attraversando  splendidi panorami di montagna. Pranzo in ristorante locale. Arrivo a Luang Prabang nel pomeriggio.
In serata merita indubbiamente di essere esplorato il mercato notturno dell’etnia H’mong, che si svolge tutti i giorni lungo la via principale di Luang Prabang dalle 17 alle 22.
Cena libera. Pernottamento in hotel.

Giorno 4 : Mercoledi, Visita di Luang Prabang (B,L,D) 
Vi suggeriamo di svegliarvi presto, al sorgere dell’alba, per ammirare i monaci nel loro caratteristico abito color zafferano: dai tanti templi della città, affluiscono lungo le vie di Luang Prabang in una processione silenziosa per ricevere le offerte degli abitanti. Rispettateli, osservateli e cercate di non disturbarli. 
Prima di rientrare in hotel, approfittate anche per fare una passeggiata al colorato mercato locale. 

Dopo la colazione si comincia con le visite classiche della città in tuk tuk.
Scoprirete in particolare:
–         Palazzo Reale, oggi Museo Nazionale.
–         Vat Xieng Thong – i Templi della città Reale, un vasto insieme di edifici sacri, uno dei gioielli dell’arte laotiana;
–         Vat May – costruito alla fine del XVIII secolo, residenza del Supremo Patriarca Sangkharat, con le sue decorazioni sulla facciata principale e le monumentali porte scolpite in legno;
–         Vat Sène: il primo monastero con il tetto ricoperto di tegole gialle e rosse.
Pranzo in un ristorante tipico con cucina asiatica.
Nel pomeriggio, raggiunto il molo ci si imbarca lungo il fiume Mekong: la crociera sarà l’occasione non solo per visitare le sacre grotte di Pak Ou, al cui interno sono custodite centinaia di statuine di Buddha, ma anche per godere – al rientro – dello spettacolo del tramonto sul fiume.

Il Laos è un Paese che conserva ancora una forte spiritualità e con un profondo senso di ospitalità. Vivete in prima persona questa realtà prendendo parte ad una cerimonia Baci (Soukhouan), una delle tradizioni più ancestrali del Laos. Durante la cerimonia – presso una casa locale – la persona officiante compirà una sorta di ‘chiamata a raccolta’ delle vostre anime: è credenza laotiana, infatti, che ogni essere umano abbia 32 anime, e ognuna di queste verrà interpellata per attirare tutte le influenze benefiche verso di voi. Cena presso la casa stessa. Pernottamento in hotel.

Giorno 5: Giovedi, Luang Prabang – Walking a Ban Nong Heo – Khuang Sy – Luang Prabang (B,L) 
Dopo la prima colazione, si parte alla scoperta di Ban Hong Heo (circa 50’), un tipico villaggio Khmu dove i mastri fabbri occupano delle loro attività quotidiane. Da qui ci si sposta verso le zone più rurali di quest’area, tra boschi collinari e piantagioni, con soste per ammirare il panorama, interagire con gli abitanti locali e – se possibile –  raccogliere un po’ di canna da zucchero fresca direttamente dal campo per assaggiarne il succo! (3km, circa 1h30’, livello easy). La passeggiata vi porterà fino a Ban Thapene, un villaggio situato proprio ai piedi delle cascate di Kuang Sy: qui, circondati da una scenografia da paradiso naturale, è previsto il pranzo presso un ristorante locale. Prima di raggiungere il bus per il rientro a Luang Prabang, merita una sosta il Centro di recupero per orsi, una ONG locale che si occupa della salvaguardia di questi predatori a riscio di estinzione. Rientro a Luang Prabang (25Km – 45’ circa). Cena libera. Pernottamento in hotel.

Giorno 6: Venerdi, Luang Prabang – Elefant camp – VOLO Siem Reap (B) 
L’antico nome del Laos era ‘Lane Xang’, letteralmente ‘terra di un milione di elefanti’ : oggi avrete la fortuna di interagire a tu per tu con questi giganteschi pachidermi. Arrivati al campo degli elefanti (25Km da Luang Prabang – 30’ circa), un’oasi protetta dove la natura, l’uomo e questi antichi mammiferi convivono in armonia, sarete accolti dal responsabile della struttura che vi spiegherà brevemente la natura e le abitudini di questi animali selvatici. Verrà poi il momento di godervi il panorama dall’alto del dorso di un elefante (circa 30’): l’assenza della sella renderà l’esperienza più avventurosa per voi e più piacevole per lui, e vi sentirete come un vero Mahout (istruttore di elefanti).
Nel periodo da Febbraio alla fine di Luglio, la cascate di Tad Sae hanno pochissima acqua o per nulla:
Continuate il tour per dare da mangiare agli elefanti, incontrare i cuccioli, visitare l’ospedale dove vengono accuditi ed una piccola produzione di carta ricavata dagli escrementi di elefante (Dung).

Nel periodo da Agosto alla fine di Gennaio, le cascate di Tad Sae sono in piena portata: 
Continuate il tour a bordo di una tradizionale barca in legno lungo il Fiume Nam Khan, fino a raggiungere le cascate di Tad Sae: qui potrete immergervi nelle fresche acque rigeneranti e godervi una nuotata.

Rientro a Luang Prabang. Trasferimento all’aeroporto per il volo per Siem Reap. Arrivo e trasferimento in hotel. Pasti liberi.Pernottamento in hotel.

Giorno 7: Sabato, Angkor Wat – Banteay Srei – Ta Prohm (B,L) 
Appuntamento con la vostra guida in hotel per iniziare la scoperta del meraviglioso tempio di Angkor Wat, Patrimonio mondiale dell’umanità. Questo tempio è uno dei monumenti più straordinari mai concepiti dall’uomo, costruito nel XII secolo (1112-1152) in onore della divinità Vishnu. Nella religione induista, Vishnu è la divinità degli Spazi, nonché la seconda Persona della Trimurti (chiamata anche Trinità indù, composta da Brahma, Vishnu e Shiva).
Pranzo in ristorante tipico a base di cucina Khmer.
Nel pomeriggio visiterete il tempio di Banteay Srei, considerato uno dei gioielli dell’arte khmer. Costruito nel X secolo, questo piccolo tempio d’arenaria rosa, il cui nome significa “Cittadella delle donne”, contiene capolavori di scultura ancora in buono stato di conservazione. André Malraux lo rese famoso all’inizio del XX secolo grazie al ritrovamento di alcune teste di apsara –ammalianti creature che raffiguravano l’ideale massimo di bellezza femminile –  che tentò di trafugare, poi restituite alla comunità nel 1923.
Sulla via del ritorno, è prevista una sosta al vecchio monastero di Ta Prohm, dove giganteschi alberi secolari hanno messo le radici nelle pietre sovrastando le costruzioni circostanti. Oltre a questa imponente vegetazione, avrete modo di vedere delle splendide devatas – divinità femminili – scolpite nella roccia e vi troverete immersi nell’atmosfera tipica che permeava i templi costruiti sotto il regno di Jayavarman VII.
Ritorno in albergo per per rilassarsi e prepararsi alla serata (7pm circa).
Il “Phare, il circo cambogiano”, unsice danza, musica moderna, arti acrobatiche e teatro per trasportare gli spettatori nella storia e nella vita quotidiana della Cambogia, attraverso travolgenti e toccanti performances artistiche di giovani talenti locali.  Ad oggi, la testimonianza più autentica della lenta ma dignitosa rinascita di questo Popolo.

Lo spettacolo dura un’ora e inizia ogni giorno alle 20. Hanno diversi spettacoli e ognuno di essi viene presentato per due settimane prima di cambiare. Tutti gli spettacoli sono un mix di umorismo e dramma.  Lo scopo di questi spettacoli è quello di dare una visione reale della moderna scena artistica, raccontando sempre un pezzo di storia Khmer. Alcuni spettacoli vi trasporteranno nel periodo Rosso, altri invece si concentreranno sulle questioni moderne della società Khmer. Una cosa è sicura: tutti questi spettacoli rappresentano momenti d’intrattenimento davvero emozionanti.  PharePonleuSelpak è una ONG con sede a Battambang, fondata nel 1994 con lo scopo di fornire ai ragazzi poveri Cambogiani una formazione artistica. Questa organizzazione fornisce inoltre una formazione classica ai bambini bisognosi, dalle scuole primarie fino alle scuole superiori, e funge anche da centro sociale per l’assistenza sanitaria.  Al giorno d’oggi, questo gruppo si esibisce a Battambang, così come a livello nazionale ed internazionale.

Cena libera. Pernottamento in hotel.

Giorno 8: Domenica, Siem Reap – Kongpong Kleang – Siem Reap (B,D) 
Sveglia di prima mattina per raggiungere il villaggio galleggiante di Kompong Khleang, a circa un’ora di strada da Siem Reap e meta ogni anno di molti turisti. Kompong Khleang è uno degli esempi più emblematici di villaggio galleggiante: le case su palafitta sono tra le più alte e tra le più grandi fra tutti i villaggi che sorgono attorno al lago Tonle Sap. Giro a piedi nel villaggio per conoscere gli abitanti e ingresso in una casa dove abita una famiglia di allevatori di coccodrilli. In seguito, si sale su un’imbarcazione locale per la navigazione attraverso i canali alla volta del grande lago: gli abitanti spostano le proprie case a seconda delle stagioni e del livello dell’acqua. Ritorno al villaggio e pic-nic sul posto.

Alternativa per la stagione secca (da aprile fino a luglio): 
In mattinata trasferimento al porto di Chong Khneas dove vi imbarcherete a bordo di una barca locale per scoprire la vita degli abitanti sul lago. Ritorno a Siem Reap verso la fine della mattinata. Pranzo presso un ristorante locale. Dopo il pranzo, ritorno a Siem Reap per la visita del gruppo Roluos

Ritorno a Siem Reap nel pomeriggio. Scoperta di una delle città più antiche della regione: il gruppo Roluos. Inizierete con la visita dell’impressionante Tempio di Bakong del IX secolo. A seguire il tempio di Preah Ko e quello di Lolei, diventato oggi un piccolo monastero.
Cena in ristorante con spettacolo di danze “Apsara” (non privato). Pernottamento in hotel.

Giorno 9:  Lunedi, Siem Reap –  Angkor Thom – Partenza da Siem Reap (B) 
La mattina, visita di Angkor Thom (letteralmente ‘grande città’, un tempo capitale del regno di Jayavarman VII) cominciando con la barriera Sud e il famoso tempio di Bayon del XII, dedicato al buddismo. Il tempio – considerato una riproduzione del Monte Meru sacro agli induisti – è composto da circa 54 torri quadrangolari raffiguranti 216 visi del Dio Avalokitesvara. Si continua con la visita alla Terrazza degli elefanti – un’area di 350 metri a lato dell’imponente Piazza Reale, in passato luogo deputato alle cerimonie pubbliche – per finire con la Terrazza del re Lebbroso: costruita nel XII secolo, deve il suo nome al ritrovamento di una statua che ricordava l’immagine di un malato di lebbra.
La giornata non può che terminare con la visita del Museo Nazionale di Angkor: 8 gallerie in oltre 20.000mq dedicati all’antica civiltà di Angkor. Manufatti, incisioni, reperti religiosi e testimonianze dell’eccezionale evoluzione sociale di una delle più antiche popolazioni mai esistite. Termine previsto per le visite intorno alle 11.
Pranzo libero.
Tempo libero fino al trasferimento all’aeroporto per il volo di rientro.
Le camere saranno disponibili fino a mezzogiorno

Partenza Giorno 1 a Vientiane Giorno 09 a Siem Reap
Partenza 1 Domenica, 14/01/18 Lunedì, 22/01/18
Partenza 2 Domenica, 21/01/18 Lunedì,  29/02/18
Partenza 3 Domenica, 04/02/18 Lunedì,  12/02/18
Partenza 4 Domenica, 18/02 /18 Lunedì,  26/02/18
Partenza 5 Domenica, 11/03 /18 Lunedì,  19/03/18
Partenza 6 Domenica, 25/03 /18 Lunedì, 02/04/18
Partenza 7 Domenica, 22/04 /18 Lunedì, 30/04/18
Partenza 8 Domenica, 13/05 /18 Lunedì,  21/05/18
Partenza 9 Domenica, 10/06 /18 Lunedì,  18/06/18
Partenza 10 Domenica, 22/07 /18 Lunedì,  30/07/18
Partenza 11 Domenica, 12/08 /18 Lunedì,  20/08/18
Partenza 12 Domenica, 19/08 /18 Lunedì,  27/08/18
Partenza 13 Domenica, 16/09 /18 Lunedì,  24/09/18
Partenza 14 Domenica, 7/10 /18 Lunedì,  15/10/18
Partenza 15 Domenica, 28/10 /18 Lunedì,  05/11/18
Partenza 16 Domenica, 4/11 /18 Lunedì,  12/11/18
Partenza 17 Domenica, 18/11 /18 Lunedì,  26/11/18
Partenza 18 Domenica,, 23/12 /18 Lunedì,  31/12/18
Partenza 19 Domenica,, 30/12 /18 Lunedì,, 02/01/19

 

(EAS)