Tour Tibet e Bhutan – DALLA GRANDE MURAGLIA ALL’HIMALAYA 14 notti – 15 giorni

Pechino – Xian – Lhasa – Tsedang – Gyantse – Shigatse – Shanghai   

TOUR DI GRUPPO MINIMO 2 PAX,

DISPONIBILE SU BASE PRIVATA
GIORNO  1        ARRIVO A PECHINO      
All’arrivo a Pechino, capitale della Repubblica popolare cinese, una delle città più vaste e popolate al mondo ricchissima di monumenti di grande interesse, accoglienza e trasferimento in hotel. Resto del giorno a disposizione.
PERNOTTAMENTO A PECHINO

GIORNO 2        PECHINO    COLAZIONE, PRANZO, CENA
Dopo la prima colazione, visita della gloriosa Piazza Tian An Men e del Palazzo Imperiale, meglio conosciuto come Città Proibita, simbolo della Cina tradizionale e capolavoro dell’architettura classica. Pranzo in ristorante locale selezionato e, nel pomeriggio, visita del Palazzo d’Estate, splendida residenza estiva degli Imperatori situata ad una decina di chilometri a nord-est della città.
Cena di benvenuto all’eccellente Beijing Roast Duck Restaurant.
PERNOTTAMENTO A PECHINO

GIORNO  3         PECHINO    COLAZIONE, PRANZO
Prima colazione e visita della Grande Muraglia (sezione Badaling), colossale opera architettonica concepita a scopo difensivo e via di comunicazione lunga oltre 6.000 km. Pranzo in ristorante locale e sosta fotografica all’interno del Parco Olimpico, allo stadio, noto come “The bird’s nest” per la caratteristica forma a nido di uccello, e al “Water Cube”, centro acquatico all’avanguardia inaugurato in occasione delle Olimpiadi 2008.
PERNOTTAMENTO A PECHINO

GIORNO  4         PECHINO / XIAN   COLAZIONE, PRANZO 
Prima colazione e visita del Tempio del Cielo, immensa costruzione dai tetti smaltati di blu sormontati da sfere dorate. Dopo il pranzo in ristorante locale, trasferimento in aeroporto e volo per Xian, la prima delle grandi Quattro Antiche Capitali della Cina. Trasferimento in hotel all’arrivo e tempo a disposizione per relax o attività individuali.
PERNOTTAMENTO A XIAN

GIORNO  5         XIAN     COLAZIONE, PRANZO 
Prima colazione e visita del grandioso Esercito di Terracotta, formato da un notevole numero di statue raffiguranti i carri e i guerrieri dell’esercito imperiale, realistici e ognuno diverso dall’altro. Sosta successiva alla fabbrica di terrecotte seguita dal pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio visita della Piccola Pagoda dell’Oca Selvatica, simbolo della città, della grande moschea e del quartiere musulmano.
PERNOTTAMENTO A XI’AN

GIORNO  6         XIAN/LHASA    COLAZIONE  
Prima colazione, trasferimento in aeroporto e volo per Lhasa, capitale della Regione Autonoma del Tibet, ha una superficie di 30.000 chilometri quadrati e il suo nome tibetano significa “La Terra degli Dei”. E ‘il centro delle attività politiche, economiche, culturali e religiose del Tibet. Trasferimento dall’ Aeroporto (Lhasa) Acclimatazione all’altitudine.
PERNOTTAMENTO A LHASA

GIORNO  7        LHASA     COLAZIONE, PRANZO
Prima colazione e visita al Palazzo Potala, L’ex residenza invernale del Dalai Lama, un vasto, maestoso labirinto di corridoi e scale che conducono attraverso innumerevoli camere riccamente decorati di statue, tombe, murales e oggetti d’antiquariato. Si sale oltre il Palazzo Bianco nel Palazzo Rosso, dove file di pellegrini offrendo sciarpe di seta, monete o burro di yak per bruciare nei santuari si combinano per rendere questa un’esperienza indimenticabile. Nota: è necessario essere in forma per le lunghe scale.
Dopo il pranzo in ristorante locale, visita Monastero di Sera, E ‘noto come uno dei tre più grandi monasteri del Tibet. Come uno dei tre principali monasteri di Lhasa, è qui che i “famosi dibattiti quotidiani” dei monaci hanno luogo.
PERNOTTAMENTO A LHASA

GIORNO  8        LHASA     COLAZIONE, PRANZO
Prima colazione e visita al Tempio di Jokhang, Più piccolo rispetto al Potala, è al centro di un ricco e vivente buddismo tibetano. Molti abitanti vengono a pregare qui regolarmente; Il tempio è circondato da Barkhor Street, affollata di pellegrini e visitatori. Lampade a burro di yak bruciano davanti alla statuaria, che comprende il Buddha Sakyamuni portato in Tibet dalla principessa Wen Cheng nel 7 ° secolo. Barkhor Street, Guarda i pellegrini, che indossano abiti locali da diverse parti del Tibet, che vengono qui a pregare girando in senso orario intorno al Tempio di Jokhang, con ruote di preghiera, o prostrandosi in prossimità del cancello principale. Unisciti ai residenti e visitatori per lo shopping di prodotti locali presso le bancarelle colorate, o relax in un negozio di caffè o tè per godersi il viavai di gente. Dopo il pranzo in ristorante locale, visita al Norbulingka, Norbulingka significa “Garden Jeweled”. E ‘stato costruito come residenza estiva per il Dalai Lama e poi è servito a tutta l’amministrazione governativa.
Situato nel centro della vecchia città di Lhasa, il Monastero di Jokhang è la sede principale della Ramo Gelugpa (Giallo) del Buddhismo Tibetano. Venne originariamente costruito nel 647 d.C.
Si dice che il sito sia stato scelto personalmente dalla moglie del re Songtsan Gampo, la principessa Tang Wen Cheng. La principessa vedeva l’Wutang, un lago di Lhasa, come il “cuore del diavolo “, fonte del male, così lo fece riempire e fece costruire il tempio sul sito in modo da contrastare le forze del male. Venne costruito da artigiani provenienti dal Tibet, dalla Cina e dal Nepal e quindi è caratterizzato da diversi stili architettonici. Jokhang significa “Casa del Buddha”.
PERNOTTAMENTO A LHASA

GIORNO  9        LHASA/TSEDANG/SAMYE/TSEDANG (165 KM, 3 ORE)  COLAZIONE, PRANZO
Prima colazione e visita Palazzo di Yumbulakhang, il palazzo più antico del Tibet, architettonicamente affascinante e fonte di racconti sulle origini del buddismo.  In seguito visita al Monastero di Samye, fu il primo monastero buddhista edificato in Tibet. Fu costruito verso il 788 sotto gli auspici del sovrano Trhisong Detsen. Il monastero di Samye si basa sulla pianta architettonica del monastero di Odantapuri nel Bihar in India. Il perimetro è segnato da un muro circolare che sorregge 108 chörten al cui interno si trovano molti cilindri da preghiera. Nell’area interna un tempo sorgevano 108 edifici (numero sempre con riferimento a Tara), la cui disposizione era simbolica. Attualmente solo alcuni edifici sono ancora esistenti. Dopo il pranzo in ristorante locale, trasferimento in hotel di Tsedang.
PERNOTTAMENTO A TSEDANG

GIORNO  10        TSEDANG/YAMDROK/GYANTSE (340 KM, 6 ORE)  COLAZIONE, PRANZO 
Dopo colazione, trasferimento a Gyanste e per costeggiare il famoso Il Lago di Yamdrok, il lago scorpione dalle acque turchesi, è uno dei tre grandi laghi sacri del Tibet (gli altri tre sono Lhamo La-tso, Namtso e Manasarovar). Ha una lunghezza di 72 chilometri a 4488 metri di altezza, copre una superficie di 678 metri quadrati. Il Tibet è una terra di grande bellezza naturale. Dopo il pranzo in ristorante locale, visita al Monastero di Pelkor Chode, struttura unica nel suo genere in quanto ospita i rappresentanti dei tre diversi ordini del buddismo in Tibet. Come risultato di questa fusione, lo stile architettonico e gli ornamenti risultano davvero particolari. La sua costruzione avvenne al principio del XV secolo, e fu fin da allora il luogo di vita e di preghiera di oltre mille monaci; qui si trova anche la Sala delle Assemblee del monastero una struttura a tre piani dove si trova una statua di otto metri in bronzo del Buddha Maitreya del peso di 1,4 tonnellate.
PERNOTTAMENTO A GYANTSE

GIORNO  11        GYANTSE/SHIGATSE (90 KM, 1.5 ORE)  COLAZIONE, PRANZO
Dopo colazione, trasferimento a Shigatse per visitare il Monastero di Tashilhumpo. Tashilhumpo è il maggiore monastero della setta gialla del Lamaismo del Tibet posteriore. Situato a Shigatse, ha oltre 500 anni di storia ed è la sede delle attività religiose e politiche del Panchen Lama. Sito sul pendio di un monte, conta 50 sale di preghiera ed oltre 200 edifici. Il padiglione di Maitreya, alto 30 metri, comprende 5 piani, del copricapo, viso, petto, vita e piedi. All’interno si erge una statua in bronzo di Maitreya seduto, alta 26,2 metri, realizzata con 235 chili d’oro ed oltre 115 mila chili di rame, decorata con 1400 pietre preziose come diamanti, perle ed ambra. Dopo il pranzo in ristorante locale. Quindi, si continuerà a visitare il mercato locale a Shigatse, dove potrete vedere la gente locale e comprare qualche souvenir.
PERNOTTAMENTO A SHIGATSE

GIORNO  12        SHIGATSE/LHASA (280 KM, 3.5 ORE)  COLAZIONE, PRANZO
Dopo colazione, trasferimento a Lhasa. Sulla strada sosta presso un piccolo villaggio a visitare il mulino tibetane incenso fatti a mano e workshop. Dopo il pranzo in ristorante locale.
PERNOTTAMENTO A SHIGATSE

GIORNO  13         LHASA/SHANGHAI   COLAZIONE
Prima colazione, trasferimento in aeroporto e volo per Shanghai, la perla d’Oriente’, il maggiore polo economico della Cina ed una delle più moderne metropoli internazionali. Sistemazione in hotel all’arrivo.
PERNOTTAMENTO A SHANGHAI

GIORNO  14         SHANGHAI    COLAZIONE, PRANZO
In mattinata, dopo la prima colazione, visita del Giardino del Mandarino Yu, capolavoro cinquecentesco in stile Ming che riproduce il tipico paesaggio del Sud del paese con laghetti, rocce e torrenti, e del bazar. A seguire, il tempio del Buddha di Giada, con la statua nel prezioso materiale di colore bianco proveniente dal Myanmar, e il Bund. Dopo il pranzo in ristorante locale, rientro in hotel e pomeriggio libero.
PERNOTTAMENTO A SHANGHAI

GIORNO 15  PARTENZA DA SHANGHAI  COLAZIONE 
Prima colazione, trasferimento in aeroporto in tempo utile per il volo di rientro in Italia.

POSSIBILITA’ DI SCELTA TRA HOTEL 3 – 4 STELLE E HOTEL 4 – 5 STELLE.

NOTE IMPORTANTI
-Gli orari di volo o treno preventivati devono ritenersi indicativi sino a conferma definitiva.
-Gli itinerari sono soggetti a modifiche in base ai voli confermati, alle condizioni delle strade e alla disponibilità delle camere. Ci riserviamo il diritto di sostituire gli hotel menzionati con di categoria similare o superiore.
– In alta stagione potrebbero essere richiesti dei supplementi a causa di fiere, festività o eventi speciali.
– Durante ogni escursione è prevista una visita ad un negozio di specialità locali come seta, perle,
giada e articoli simili. Queste soste avranno una durata fino a 45 minuti massimo.  

NUMERO MINIMO DI PAX 
– Lo svolgimento di questi tour richiede il numero minimo di 2 persone adulte viaggianti insieme e massimo 25 partecipanti. Disponibile anche su base privata a date libere, con supplemento di prezzo.

LE QUOTE INCLUDONO 
– I pernottamenti negli hotel menzionati o similari di pari categoria in camera doppia con prima colazione
– I pasti indicati nel programma (Colazione, Pranzo, Cena)
– Tutti i trasferimenti in veicoli con aria condizionata
– I voli interni in classe economica come indicato nel programma o treni in vagoni di seconda classe per i treni ad alta velocità (possibile la prenotazione della prima classe con supplemento o in cuccette per i treni notturni, secondo itinerario scelto.
– Le visite e gli ingressi ai monumenti citati
– Servizio di guida parlante italiano a Pechino, Xian, Guilin, Hangzhou, Suzhou e Shanghai, Guida in lingua inglese nel resto delle città

LE QUOTE NON INCLUDONO 
– Facchinaggio negli aeroporti e negli hotel sia in arrivo sia in partenza
– Pasti non menzionati
– Visto obbligatorio di ingresso in Cina
– Eventuali supplementi eccedenza bagaglio
– Mance per autisti e guide
– Spese di carattere personale

Tour Tibet e Bhutan – China e Tibet essenziale 10 notti – 11 giorni

Pechino – Xian – Lhasa – Shanghai 

TOUR DI GRUPPO MINIMO 2 PAX
DISPONIBILE SU BASE PRIVATA

GIORNO  1        ARRIVO A PECHINO      
All’arrivo a Pechino, capitale della Repubblica popolare cinese, una delle città più vaste e popolate al mondo ricchissima di monumenti di grande interesse, accoglienza e trasferimento in hotel. Resto del giorno a disposizione.
PERNOTTAMENTO A PECHINO

GIORNO 2        PECHINO    COLAZIONE, PRANZO, CENA
Dopo la prima colazione, visita della gloriosa Piazza Tian An Men e del Palazzo Imperiale, meglio conosciuto come Città Proibita, simbolo della Cina tradizionale e capolavoro dell’architettura classica. Pranzo in ristorante locale selezionato e, nel pomeriggio, visita del Palazzo d’Estate, splendida residenza estiva degli Imperatori situata ad una decina di chilometri a nord-est della città. Cena di benvenuto all’eccellente Beijing Roast Duck Restaurant.
PERNOTTAMENTO A PECHINO

GIORNO  3         PECHINO    COLAZIONE, PRANZO
Prima colazione e visita della Grande Muraglia (sezione Badaling), colossale opera architettonica concepita a scopo difensivo e via di comunicazione lunga oltre 6.000 km. Pranzo in ristorante locale e sosta fotografica all’interno del Parco Olimpico, allo stadio, noto come “The bird’s nest” per la caratteristica forma a nido di uccello, e al “Water Cube”, centro acquatico all’avanguardia inaugurato in occasione delle Olimpiadi 2008.
PERNOTTAMENTO A PECHINO

GIORNO  4         PECHINO / XIAN   COLAZIONE, PRANZO 
Prima colazione e visita del Tempio del Cielo, immensa costruzione dai tetti smaltati di blu sormontati da sfere dorate. Dopo il pranzo in ristorante locale, trasferimento in aeroporto e volo per Xian, la prima delle grandi Quattro Antiche Capitali della Cina. Trasferimento in hotel all’arrivo e tempo a disposizione per relax o attività individuali.
PERNOTTAMENTO A XIAN

GIORNO  5         XIAN     COLAZIONE, PRANZO 
Prima colazione e visita del grandioso Esercito di Terracotta, formato da un notevole numero di statue raffiguranti i carri e i guerrieri dell’esercito imperiale, realistici e ognuno diverso dall’altro. Sosta successiva alla fabbrica di terrecotte seguita dal pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio visita della Piccola Pagoda dell’Oca Selvatica, simbolo della città, della grande moschea e del quartiere musulmano.
PERNOTTAMENTO A XI’AN

GIORNO  6         XIAN/LHASA    COLAZIONE  
Prima colazione, trasferimento in aeroporto e volo per Lhasa, capitale della Regione Autonoma del Tibet, ha una superficie di 30.000 chilometri quadrati e il suo nome tibetano significa “La Terra degli Dei”. E ‘il centro delle attività politiche, economiche, culturali e religiose del Tibet. Trasferimento dall’ Aeroporto (Lhasa) Acclimatazione all’altitudine.
PERNOTTAMENTO A LHASA

GIORNO  7        LHASA     COLAZIONE, PRANZO
Prima colazione e visita al Palazzo Potala, L’ex residenza invernale del Dalai Lama, un vasto, maestoso labirinto di corridoi e scale che conducono attraverso innumerevoli camere riccamente decorati di statue, tombe, murales e oggetti d’antiquariato. Si sale oltre il Palazzo Bianco nel Palazzo Rosso, dove file di pellegrini offrendo sciarpe di seta, monete o burro di yak per bruciare nei santuari si combinano per rendere questa un’esperienza indimenticabile. Nota: è necessario essere in forma per le lunghe scale. Dopo il pranzo in ristorante locale, visita Monastero di Sera, E ‘noto come uno dei tre più grandi monasteri del Tibet. Come uno dei tre principali monasteri di Lhasa, è qui che i “famosi dibattiti quotidiani” dei monaci hanno luogo.
PERNOTTAMENTO A LHASA​

GIORNO  8        LHASA     COLAZIONE, PRANZO
Prima colazione e visita al Tempio di Jokhang, Più piccolo rispetto al Potala, è al centro di un ricco e vivente buddismo tibetano. Molti abitanti vengono a pregare qui regolarmente; Il tempio è circondato da Barkhor Street, affollata di pellegrini e visitatori. Lampade a burro di yak bruciano davanti alla statuaria, che comprende il Buddha Sakyamuni portato in Tibet dalla principessa Wen Cheng nel 7 ° secolo. Barkhor Street, Guarda i pellegrini, che indossano abiti locali da diverse parti del Tibet, che vengono qui a pregare girando in senso orario intorno al Tempio di Jokhang, con ruote di preghiera, o prostrandosi in prossimità del cancello principale. Unisciti ai residenti e visitatori per lo shopping di prodotti locali presso le bancarelle colorate, o relax in un negozio di caffè o tè per godersi il viavai di gente. Dopo il pranzo in ristorante locale, visita al Norbulingka, Norbulingka significa “Garden Jeweled”. E ‘stato costruito come residenza estiva per il Dalai Lama e poi è servito a tutta l’amministrazione governativa. Situato nel centro della vecchia città di Lhasa, il Monastero di Jokhang è la sede principale della Ramo Gelugpa (Giallo) del Buddhismo Tibetano. Venne originariamente costruito nel 647 d.C. Si dice che il sito sia stato scelto personalmente dalla moglie del re Songtsan Gampo, la principessa Tang Wen Cheng. La principessa vedeva l’Wutang, un lago di Lhasa, come il “cuore del diavolo “, fonte del male, così lo fece riempire e fece costruire il tempio sul sito in modo da contrastare le forze del male. Venne costruito da artigiani provenienti dal Tibet, dalla Cina e dal Nepal e quindi è caratterizzato da diversi stili architettonici. Jokhang significa “Casa del Buddha”.
PERNOTTAMENTO A LHASA

GIORNO   9         LHASA/SHANGHAI   COLAZIONE 
Prima colazione, trasferimento in aeroporto e volo per Shanghai, la perla d’Oriente’, il maggiore polo economico della Cina ed una delle più moderne metropoli internazionali. Sistemazione in hotel all’arrivo.
PERNOTTAMENTO A SHANGHAI

GIORNO  10         SHANGHAI    COLAZIONE, PRANZO
In mattinata, dopo la prima colazione, visita del Giardino del Mandarino Yu, capolavoro cinquecentesco in stile Ming che riproduce il tipico paesaggio del Sud del paese con laghetti, rocce e torrenti, e del bazar. A seguire, il tempio del Buddha di Giada, con la statua nel prezioso materiale di colore bianco proveniente dal Myanmar, e il Bund. Dopo il pranzo in ristorante locale, rientro in hotel e pomeriggio libero.
PERNOTTAMENTO A SHANGHAI

GIORNO 11  PARTENZA DA SHANGHAI  COLAZIONE 
Prima colazione, trasferimento in aeroporto in tempo utile per il volo di rientro in Italia.

POSSIBILITA’ DI SCELTA TRA HOTEL 3 – 4 STELLE E HOTEL 4 – 5 STELLE.

NOTE IMPORTANTI
-Gli orari di volo o treno preventivati devono ritenersi indicativi sino a conferma definitiva.
-Gli itinerari sono soggetti a modifiche in base ai voli confermati, alle condizioni delle strade e alla disponibilità delle camere. Ci riserviamo il diritto di sostituire gli hotel menzionati con di categoria similare o superiore.
– In alta stagione potrebbero essere richiesti dei supplementi a causa di fiere, festività o eventi speciali.
– Durante ogni escursione è prevista una visita ad un negozio di specialità locali come seta, perle,
giada e articoli simili. Queste soste avranno una durata fino a 45 minuti massimo.  

NUMERO MINIMO DI PAX 
– Lo svolgimento di questi tour richiede il numero minimo di 2 persone adulte viaggianti insieme e massimo 25 partecipanti. Disponibile anche su base privata a date libere, con supplemento di prezzo.

LE QUOTE INCLUDONO 
– I pernottamenti negli hotel menzionati o similari di pari categoria in camera doppia con prima colazione
– I pasti indicati nel programma (Colazione, Pranzo, Cena)
– Tutti i trasferimenti in veicoli con aria condizionata
– I voli interni in classe economica come indicato nel programma o treni in vagoni di seconda classe per i treni ad alta velocità (possibile la prenotazione della prima classe con supplemento o in cuccette per i treni notturni, secondo itinerario scelto.
– Le visite e gli ingressi ai monumenti citati
– Servizio di guida parlante italiano a Pechino, Xian, Guilin, Hangzhou, Suzhou e Shanghai, Guida in lingua inglese nel resto delle città

LE QUOTE NON INCLUDONO 
– Facchinaggio negli aeroporti e negli hotel sia in arrivo sia in partenza
– Pasti non menzionati
– Visto obbligatorio di ingresso in Cina
– Eventuali supplementi eccedenza bagaglio
– Mance per autisti e guide
– Spese di carattere personale

close
Thanks !

Thanks for sharing this, you are awesome !