In Bicicletta Dal Delta Del Mekong Alle meraviglie di Angkor Wat 13D/12N

HO CHI MINH – VINH LONG – TRA VINH – CAN THO – CHAU DOC – PHNOM PENH – KOMPONG CHAM – KOMPONG THOM – SIEM REAP

 

1 ° giorno: arrivo a Ho Chi Minh

Una volta arrivati a Ho Chi Minh, organizzatevi in autonomia per il trasferimento in hotel.

Alle 13:30, la guida incontrerà il vostro gruppo nella hall dell’hotel per il briefing del viaggio. Successivamente, visiterete i monumenti storici della città coloniale un tempo nota come Saigon: il vecchio ufficio postale centrale di Saigon, la cattedrale di Notre Dame, la Chinatown di Cho Lon e il mercato di Ben Thanh.

 

Avrete una cena di gruppo in un ristorante locale dove la guida parlerà di più del vostro tour in bicicletta in Vietnam.

 

Pasti inclusi: cena

Sistemazione: Pernottamento in hotel

Nota:

– La camera d’albergo è disponibile dalle 14:00

– La Cattedrale di Notre Dame è chiusa per lavori di ristrutturazione fino all’inizio del 2020; visite solo all’esterno

 

 2 ° giorno: Ho Chi Minh – Cai Be – Vinh Long

Partirete per raggiungere Cai Lay, dove inizierete a pedalare e attraverserete ruscelli fiancheggiati da bellissimi frutteti. Oggi, avrete la possibilità di osservare e conoscere le diverse abilità artigianali della regione, come la produzione della carta, di caramelle al cocco e del riso soffiato. Attraversando il torrente con il traghetto locale durante il giorno, avrete la possibilità di osservare la ricchezza del delta del Mekong e le sue tentacolari piantagioni di frutti esotici, dal durian al jackfruit, fino al mango, le noci di cocco e i pompelmi. Quindi, intraprendete una crociera in direzione dell’isola di An Binh, dove trascorrerete la notte. Se desiderate, uscite ed esplorate i sentieri dell’isola pedalando o a piedi una volta che vi siete sistemati dopo l’arrivo.

 

Per il resto del pomeriggio, sarete liberi di rilassarvi o di preparare la cena con il proprietario della pensione.

 

Pasti inclusi: colazione, pranzo, cena

Sistemazione: Pernottamento in una pensione

Livello: 2

Distanza e durata del giro in bicicletta: 50 chilometri – 5 ore (comprese le pause)

Dislivello: nessuno

Terreno: fuori strada, percorsi in cemento

Trasporto: veicolo di supporto per l’intera giornata – 75 chilometri – da 1 ora e 30 minuti a 2 ore

 

 3 ° giorno: Vinh Long – Tra Vinh

Iniziate la giornata salendo su una barca locale per raggiungere il vostro veicolo che vi porterà a Vinh Long una delle più famose città produttrici di frutta sul Mekong. Da qui, iniziate a pedalare tra le stradine della campagna e i lussureggianti frutteti. La vita locale, vibrante e appollaiata proprio sulle rive del fiume, vi affascinerà mentre pedalate tra le pittoresche case e i villaggi del Delta. Fermatevi per il pranzo, prima di continuare attraverso una piantagione di cocco. Quindi, prendete un traghetto per attraversare il braccio principale del Mekong e dirigetevi a Tra Vinh, una città Khmer dove pernotterete. Una volta arrivati e sistemati a Tra Vinh, avrete tutto il tempo per esplorarla in autonomia se ne avrete voglia.

 

Pasti inclusi: colazione, pranzo, cena

Sistemazione: Pernottamento in hotel

Livello: 2

Distanza e durata del giro in bicicletta: da 60 a 70 chilometri – 7 ore (comprese le pause)

Dislivello: nessuno

Terreno: percorsi in cemento, vicoli di campagna stretti

Trasporto: veicolo di supporto per l’intera giornata – 26 chilometri – 30 minuti + traghetto per l’attraversamento 5-10 minuti

 

 4 ° giorno: Tra Vinh – Can Tho

Il giorno 4 partirete direttamente dal vostro hotel fino al laghetto di fiori di loto di Ba Om, dove potrete fermarvi ad esplorare un tempio Khmer e alcuni villaggi sparsi lungo il vostro cammino. Attraversando ricche risaie, immergetevi nella tranquillità che questi paesaggi trasmettono fino a raggiungere Can Tho in bicicletta (o in autobus / van, se lo desiderate), dove trascorrerete la notte.

Pasti inclusi: colazione, pranzo, cena

Sistemazione: Pernottamento in hotel

Livello: 3

Distanza e durata del giro in bicicletta: da 60 a 100 chilometri – da 7 a 10 ore (comprese le pause)

Dislivello: nessuno

Terreno: percorsi in cemento, vicoli di campagna stretti

Trasporto: veicolo di supporto per l’intera giornata – 54 chilometri – 1 ora

 

 5 ° giorno: Can Tho – Long Xuyen

La giornata inizierà con una gita in barca al mercato di Cai Rang. Una volta arrivati, potete pedalare o viaggiare sul veicolo intorno al mercato lungo il fiume. Quindi, partite per la giornata in bicicletta, attraversando diversi villaggi sempre più affascinanti mentre vi recate al Santuario di Stork. Vedrete tantissime imprese artigianali, commercianti di legname, trituratori di noci di cocco, piccoli moli che caricano e scaricano riso e mercati minuscoli ma vivaci. A seconda di come vi sentite, potete viaggiare sul veicolo di supporto o continuare a pedalare fino al ristorante locale per il pranzo.

Nel pomeriggio, continuate a pedalare attraverso la pittoresca campagna, prima di risalire sul veicolo fino al vostro hotel a Long Xuyen.

 

Pasti inclusi: colazione, pranzo, cena

Sistemazione: Pernottamento in hotel

Livello: 3

Distanza e durata del giro in bicicletta: da 50 a 90 chilometri – da 5 a 8 ore (comprese le pause)

Dislivello: nessuno

Terreno: percorsi in cemento, strade strette di campagna

Trasporto: veicolo di supporto per l’intera giornata – tour ciclistico più breve – 40 chilometri – 1 ora e 30 minuti (3 trasferimenti brevi)

 

 6 ° giorno: Long Xuyen – Chau Doc

Dopo una breve trasferimento al punto di partenza, iniziate la giornata pedalando lungo i trafficati canali fluviali e le tradizionali fabbriche di mattoni sulla strada per Chau Doc. Lungo il percorso, fate una sosta per esplorare la Riserva Naturale di Tra Su, prima di arrivare a Chau Doc e sistemarvi negli alloggi della notte.

 

Pasti inclusi: colazione, pranzo, cena

Sistemazione: pernottamento in hotel

Livello: 2 o 3

Distanza e durata del giro in bicicletta: da 60 a 100 chilometri

Dislivello: nessuno

Terreno: percorsi in cemento, vicoli di campagna stretti

Durata del trasporto: tour ciclistico più breve – 37 chilometri – 1 ora

Trasporto: veicolo di supporto per l’intera giornata

 

Nota: è possibile aggiungere una visita ai Campi di sterminio del Vietnam a Ba chuc, dove il regime di Pol Pot ha massacrato oltre 3.000 vietnamiti nel 1978, prima di raggiungere Chau Doc.

 

 7 ° giorno: Chau Doc – Phnom Penh

Durante la mattinata salirete a bordo di un motoscafo a Chau Doc per andare a Phnom Penh. All’arrivo, la vostra guida in Cambogia vi accoglierà e vi accompagnerà in hotel.

 

Nel pomeriggio, scoprirete una Phnom Penh insolita a bordo di un tuk tuk locale. Vedrete luoghi raramente visitati dai turisti e avrete la possibilità di immergervi in questa città di contrasti, con la sua cultura, la sua storia e la sua colorata vita quotidiana. Durante il tour, visiterete templi e monumenti nascosti, mercati vivaci, attrazioni architettoniche, istituti culturali con proiezioni di cortometraggi privati e persino un indovino sul lungofiume!

 

Pasti: colazione, pranzo, cena

Sistemazione: pernottamento in hotel a Phnom Penh

Motoscafo: 4 ore e 30 minuti (partenza da Chau Doc alle 07:00)

           

 8 ° giorno: Phnom Penh – Kompong Cham

Al mattino presto incontrerete il vostro autista e la guida presso il vostro hotel per iniziare il tour in bicicletta in Cambogia.

Viaggerete verso Diamond Island e prendete il traghetto per attraversare il fiume Mekong. Arrivando sul lato est del fiume, viaggerete per alcuni chilometri per raggiungere una casa per la tessitura locale e imparerete come i cambogiani producono la bellissima seta che usano per creare le loro famose sciarpe, chiamate Krama.

Continuate a viaggiare sulla strada per raggiungere il punto di partenza della vostra avventura ciclistica. Pedalate lungo il fiume Mekong attraverso colorati villaggi locali e ammirate la routine quotidiana della gente del posto.

Dopo pranzo, continuerete sulla strada prima di prendere un secondo traghetto per attraversare il fiume Mekong. Continuate a pedalare fino a raggiungere Kompong Cham, la vostra destinazione finale per questa giornata.

 

Pasti inclusi: colazione, pranzo al sacco, cena

Sistemazione: Pernottamento in hotel

Livello: 2-3

Distanza e durata del giro in bicicletta: da 60 a 90 chilometri – da 4 a 7 ore

Dislivello: meno di 150 metri

Terreno: strada prevalentemente asfaltata con alcuni sentieri fuoristrada che attraversano i villaggi locali lungo il fiume Mekong

Trasporto: veicolo di supporto per l’intera giornata – 36 chilometri – 40 minuti (dall’hotel fino al punto di partenza)

Nota: si consiglia una colazione anticipata; partenza dall’hotel alle 07:30

 

 9 ° giorno: Kompong Cham – Sambor Prei Kuk – Kompong Thom

Oggi, la vostra destinazione finale sarà Kompong Thom, la regione dove si trova il famoso sito archeologico di Sambor Prei Kuk. Questo sito è stato recentemente nominato Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. Copre una vasta area di 25 chilometri quadrati, tra cui un centro città tra cinta murarie, nonché numerosi templi datati tra il VI e il IX secolo, dieci dei quali ottagonali, esemplari unici del loro genere nel sud-est asiatico.

Per raggiungere questo splendido sito, pedalerete lungo sentieri sterrati, passando per villaggi rurali, risaie e diverse piantagioni. Qui ci si può fermare in diverse bancarelle locali per assaggiare deliziosi frutti e spuntini cambogiani.

Dopo pranzo, arriverete finalmente al sito archeologico. Non solo pedalerete attraverso la foresta selvaggia e verdeggianti, ma potrete anche camminare tra i sentieri per esplorare alcuni dei templi inghiottiti dalla giungla invadente.

 

Pasti inclusi: colazione, pranzo, cena

Sistemazione: Pernottamento in hotel

Livello: 2-3

Distanza e durata del giro in bicicletta: da 60 a 80 chilometri – da 4 a 6 ore

Dislivello: + 150 metri / – 0 metri

Terreno: strade sterrate pianeggianti, strada asfaltata per 5 chilometri

Trasporto: veicolo di supporto per l’intera giornata – 85 chilometri – 1 ora e 40 minuti (da Kompong Cham fino al punto di partenza) / 39 chilometri – 40 minuti (da Sambor Prei Kuk fino all’hotel)

Note:

– Si consiglia una colazione anticipata; partenza dall’hotel alle 07:30

– Possibilità di raggiungere l’hotel a Kompong Thom in bicicletta, evitando il trasferimento con veicolo. La distanza totale in bicicletta è di 80 chilometri

 

 10 ° giorno: Kampong Thom – Beng Mealea – Siem Reap

Oggi andrete in bici al tempio di Beng Mealea, un gigante perduto per secoli nelle foreste della Cambogia. Costruito da Suryavarman II, il costruttore di Angkor Wat, nel XII secolo, il tempio è il più accessibile dei templi perduti di Angkor, un’immagine speculare dello stesso Angkor Wat nonostante sia fortemente circondato dalla natura.

Scoprirete dapprima i templi nascosti circostanti e terminerete il viaggio con un’esplorazione di Beng Mealea.

Dopo la visita, continuerete a pedalare lungo la strada principale verso sud per raggiungere un sentiero di campagna. Lungo il percorso, vedrete villaggi, palme e innumerevoli campi di riso prima di fermarvi a pranzo al lago di Troav Kot.

Dopo la pausa, vi dirigerete a Siem Reap, la vostra destinazione finale.

 

Pasti inclusi: colazione, pranzo, cena

Sistemazione: Pernottamento in hotel

Livello: 3

Distanza e durata del giro in bicicletta: 65 chilometri – 4 ore

Dislivello: +105 metri / -67 metri

Terreno: strade sterrate e sabbiose, strada asfaltata per 6 chilometri

Trasporto: veicolo di supporto per l’intera giornata – 148 chilometri – 2 ore e 15 minuti (da Kompong Thom a Beng Mealea)

Nota: si consiglia una colazione anticipata, partenza alle 07:30

 

 11 ° giorno: Siem Reap – Complesso di Angkor

Partenza presto per vedere l’alba nel sito archeologico di Angkor Wat. Dopo l’alba e un’esplorazione del sito, andate al punto di partenza per l’avventura della vostra giornata.

Visiterete come prima tappa la magnifica Porta sud di Angkor Thom, la grande capitale dell’Impero Khmer. Quindi, dirigetevi verso il centro del complesso di Angkor Thom per raggiungere il mistico Tempio del Bayon. È uno dei templi più belli del Parco Archeologico, con le sue incredibili 54 facce del Buddha finemente scolpite sulle 4 facciate.

Dopo la visita di Bayon, continuate ad esplorare l’antica capitale a vostro piacimento, ammirando la terrazza degli elefanti e altri templi circostanti, prima di andare a Preah Khan e Ta Phrom. Pedalerete lungo un sentiero fuoristrada e all’improvviso raggiungerete Preah Khan, il “Tempio della Sacra Spada” e il magnifico Ta Phrom, noto come il “Tempio di Tomb Raider”. Indubbiamente, questo è uno dei templi più suggestivi, dove la vegetazione circostante si è mescolata tra le rovine, creando un’atmosfera mistica.

Proseguite e arrivate a Srah Srang, l’antica riserva di Angkor. Godetevi la vista mozzafiato e riposatevi prima di tornare in hotel.

 

Pasti inclusi: colazione, pranzo, cena

Sistemazione: pernottamento in hotel a Siem Reap

Livello: 2

Distanza e durata del giro in bicicletta: 40 chilometri – 4 ore (attività per l’intera giornata comprese le visite ai templi)

Dislivello: meno di 150 metri

Terreno: sentieri fuoristrada per la giungla, alcuni tratti su strada asfaltata

Mezzi di trasporto: veicolo di supporto per l’intera giornata, 10 chilometri – 30 minuti (dall’hotel al punto di partenza), 10 chilometri – 30 minuti (dal punto d’arrivo all’hotel)

Nota: possibilità di estendere a 50 i chilometri giornalieri in bicicletta, riducendo il trasferimento.

 

 12 ° giorno: Siem Reap – Campagna e villaggio galleggiante

Dopo aver raggiunto il punto di partenza, iniziate a pedalare su una strada sterrata attraverso affascinanti villaggi rurali circondati da palme e risaie. Le persone nei villaggi vivono in case di legno con ampli giardini, utilizzati per coltivare verdure.

Continuate a pedalare fino a raggiungere il molo di Kompong Kleang, uno dei villaggi galleggianti più popolati sul lago Tonle Sap. Prima della visita, vi fermerete in una casa su palafitta locale per godervi un pranzo al sacco in uno scenario e un’atmosfera eccezionali.

Dopo pranzo, partirete per esplorare il villaggio galleggiante e il lago in barca.

Una volta raggiunta la fine del canale, noterete l’immensità di questo lago, il cui orizzonte si estende a perdita d’occhio (durante la stagione secca è offerta una passeggiata per incontrare i locali di Kompong Kleang prima di partire per la crociera).

Potete riposare in questo posto, godendovi la vista, prima di tornare a Siem Reap.

 

Pasti inclusi: colazione, picnic, cena

Sistemazione: pernottamento in hotel a Siem Reap

Livello: 2

Distanza e durata del giro in bicicletta: 50 chilometri – 5 ore

Dislivello: meno di 150 metri

Terreno: prevalentemente fuoristrada con sentieri di campagna, ultima strada asfaltata per accedere alla città

Trasporto: veicolo di supporto per l’intera giornata – 15 chilometri – 30 minuti (dall’hotel al punto di partenza). Prendete la barca e raggiungete l’alloggio in famiglia a Kompong Kleang per il pranzo – tempo stimato 30 minuti per raggiungere la casa. Trasferimento di ritorno: 50 chilometri, 1 ora e 30 minuti (dal punto d’arrivo all’hotel)

Nota: dal 15 febbraio la gita in barca non può operare con imbarcazioni di grandi dimensioni da 10 persone in su a causa dei bassi livelli d’acqua. Sono disponibili solo piccole imbarcazioni (1-9). Quindi, per gruppi da 10 persone in su faremo la gita in barca a Chong Kneas invece.

 

 13 ° giorno: partenza da Siem Reap

Prendete l’ultimo giorno libero e fate il check out entro le 12:00. Quindi organizzatevi in autonnomia per il trasferimento in aeroporto per il vostro volo.

 

Pasto: colazione

Nota: il check-out in hotel sarà alle 12:00

 

1 Guide Mountainbike parlante inglese

 

Min 2pax max 15 pax

 

Partenza Arrivo ad Ho Chi Minh City Partenza da Siem Reap
SAIGON SIEMREAP 01 Domenica
12 Gennaio 2020
Venerdì
24 Gennaio 2020
SAIGON SIEMREAP 02 Domenica
9 Febbraio 2020
Venerdì
21 Febbraio 2020
SAIGON SIEMREAP 03 Domenica
9 Agosto 2020
Venerdì
21 Agosto 2020
SAIGON SIEMREAP 04 Domenica
11 Ottobre 2020
Venerdì
23 Ottobre 2020
SAIGON SIEMREAP 05 Domenica
15 Novembre 2020
Venerdì
27 Novembre 2020
SAIGON SIEMREAP 06 Domenica
6 Dicembre 2020
Venerdì
18 Dicembre 2020

 

Highlights:

          Sostenibilità – riduciamo drasticamente l’utilizzo delle bottiglie di plastica: durante il tour dotiamo i mezzi di trasporto di refill stations di acqua e ogni viaggiatore di una bottiglia in acciaio.

          In qualità di Partner TRAVELIFE e CHILDSAFE Certificate DMC rispettiamo i Paesi e le popolazioni che ci ospitano a partire dai più piccoli e non sosteniamo esperienze che possano in alcun modo promuovere lo sfruttamento di animali.

          Un’introduzione ai monumenti storici più famosi della città coloniale un tempo conosciuta come Saigon.

          Attraversare risaie, piantagioni di frutta esotica e la tranquilla campagna cambogiana mentre si pedala lungo il delta del Mekong.

          Scoprire le colorate gemme segrete di Phnom Penh, dai templi monumenti nascosti ai chiromanti sulla riva del fiume.

          Visitare il sito Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO più di recente della Cambogia: l’antico Sambor Prei Kuk, uno dei complessi di templi più antichi della regione.

          Esplorare il tempio angkoriano meno visitato di Beng Mealea, un gigante addormentato perduto per secoli nelle foreste della Cambogia.

          Scoprire la maestosità mattutina di un’alba al Parco archeologico di Angkor Wat e avventurarsi lentamente in bicicletta all’interno del maestoso complesso del tempio.

          Visitare una comunità locale che vive su case su palafitte sul lago Tonle Sap – il più grande lago d’acqua dolce del sud-est asiatico – e scoprire la loro quotidianità.

LAOS E CAMBOGIA PVT

PARTENZA DALLA THAILANDIA DEL NORD

 Giorno 1: Arrivo a Chiang Rai (/)

Arrivo a Chiang Rai, accoglienza e trasferimento con la guida in inglese all’hotel.

La camera sarà disponibile dalle ore 14:00.

Tempo libero per la scoperta della città in autonomia.

Pasti liberi. Pernottamento in hotel.

 

 Giorno 2: Tragitto dalla Tailandia a Pakbeng in barca (B,L,D)

Nella prima mattinata, vi dirigerete verso la frontiera con il Laos, passando per Chiang Khong.

Una volta sbrigate tutte le formalità doganali, la vostra guida Laotiana vi accoglierà con calore e vi condurrà alla barca tradizionale, pronta ad aspettarvi. Saltati a bordo dell’imbarcazione, salperete per una crociera alla volta di Pakbeng. Lungo il percorso, farete una tappa presso un villaggio sulle sponde del Mekong e gusterete un delizioso pasto a bordo, per poi arrivare a destinazione nel tardo pomeriggio.

Benvenuti a Pakbeng: crocevia delle tribù locali degli Hmong, Lue e Khmu. Dopo aver effettuato il check-in nel vostro Lodge, avrete l’opportunità di scoprire l’area circostante passeggiando a piedi o semplicemente di mettervi comodi ad ammirare lo spettacolo del tramonto, mentre il sole declina lento nelle acque del Mekong, infiammando il cielo di mille sfumature ardenti.

Pranzo alla barca.

Cena e pernottamento in hotel.

 

 Giorno 3: Pakbeng – Luang Prabang (B,L)

Oggi vi godrete una crociera sul fiume Mekong, che vi offrirà un’opportunità unica per osservare lo scorrere placido della vita di ogni giorno lungo le rive del fiume. Ammirerete cangianti paesaggi dal fondo della profonda gola scavata dal Mekong: scoscese rocce carsiche stagliate contro l’orizzonte, lussureggianti foreste tropicali e piccoli villaggi seminascosti dalla vegetazione si susseguiranno senza posa davanti ai vostri occhi. Un delizioso pranzo vi sarà servito a bordo.

Durante la crociera, sosta a visitare Pak Ou.

Arrivo a Luang Prabang. Cena e pernottamento in hotel.

Durata del tragitto in barca: 7 ore

 

 Giorno 4: Luang Prabang (B,L,D)

Al mattino presto viaggerete con la vostra guida al tempio per vedere la cerimonia di Tak Bat. Durante la cerimonia, i devoti abitanti di Luang Prabang si inginocchiano sul marciapiede, tenendo il cibo nelle loro mani, da offrire ai monaci che camminano coperti con le loro vesti color arancio-zafferano. Sentitevi coinvolti in questo momento culturalmente significativo, in quanto si svolge in modo pacifico e rispettoso, senza parole scambiate tra i monaci e gli abitanti che fanno le offerte. Dopo questa esperienza illuminante, la vostra guida vi condurrà in un mercato locale, un luogo molto animato, per usare un eufemismo, dove stare al mattino.

Dopo questo, tornate all’hotel per la vostra colazione completa.

La città di Luang Prabang è una delle città più belle del Sud-Est asiatico, con la sua posizione perfetta nel punto d’incontro dei fiumi Mekong e Nam Khan e ai piedi di una catena montuosa secolare. La vostra scoperta di Luang Prabang vi porterà nei suoi siti più emblematici e culturalmente ricchi. Per apprezzare appieno la visita in questa città pittoresca, una guida condividerà con voi tutta la sua conoscenza della storia, dell’architettura e della cultura della città.

  • Sarete premiati con una vista panoramica sulla città di Luang Prabang e dintorni, dopo aver scalato i 328 gradini che portano alla cima del Monte Phousi.
  • Il Vat Mai, costruito alla fine del XVIII secolo, è un santuario molto rispettato, sormontato da un tetto meraviglioso.
  • Il Palazzo Reale, che oggi ospita il Museo Nazionale, ha una vasta collezione di oggetti preziosi che in passato appartenevano alla famiglia reale, e una vasta gamma di statuette scoperte nei templi della regione. Qui, potete posare gli occhi sul Buddha Phrabang, considerato il più sacro artefatto del Laos, che ha anche dato il nome alla città.
  • Il Vat Xieng Thong, il tempio della Città Reale, è un complesso di santuari e templi sacri, che espongono alcuni delle migliori arte tradizionali del Laos ed è anche, senza alcun dubbio, il più bel sito di Luang Prabang.
  • Vat Visoun, il tempio più antico della città, si distingue dagli altri grazie a That Makmo, uno stupa di pietra che rappresenta un fiore di loto.

Pasti nei ristoranti locali. Pernottamento in hotel.

 

 Giorno 5: Camminata da Ban Nong Heo alle cascate Kuang Sy (B,L,D)

Dopo quasi un’ora di viaggio da Luang Prabang, raggiungerete Ban Nong Heo, dove avrete un po’ di tempo a vostra disposizione per scoprire un affascinante villaggio Khmu, con le sue caratteristiche casette, i bufali d’acqua che pascolano placidi e le anatre che scorrazzano nei cortili. Qui potrete scorgere contadini e fabbri indaffarati, per poi addentrarvi nella campagna per una camminata che vi condurrà attraverso paesaggi unici: da foreste lussureggianti a verdi risaie. Potrete persino chiedere alla vostra guida di raccogliere qualche canna da zucchero direttamente dal campo per gustarne il succo rinfrescante! Dopo questa passeggiata immersi in un’atmosfera onirica, raggiungerete Ban Thapene, il villaggio che sorge all’entrata delle cascate Kuang Sy.

Durata della camminata: 1h 30min

Livello: 0

Distanza da Luang Prabang a Ban Nong Heo: 50 minuti

Pasti nei ristoranti locali. Pernottamento in hotel.

 

 Giorno 6: Volo per Pakse – Champasak – Don Khong (B,L,D)

Volo per Pakse.

Dirigendovi verso sud, vi lascerete alle spalle il trambusto e l’atmosfera febbrile che caratterizzano Pakse per inoltrarvi gradualmente nella più quieta campagna della serena provincia di Champasak. L’omonima città, che giace silenziosa sulla riva destra del fiume Mekong, è un tipico centro rurale nelle cui vicinanze si erge il tempio di Vat Phu: annoverato tra i siti patrimonio dell’UNESCO.

Distanze: 45 chilometri – 50 minuti

Godetevi per un’ultima volta i caratteristici scenari della campagna della provincia di Champasak, prima di dirigervi verso l’isola di Don Khong. Non c’è luogo più adatto dell’arcipelago di Siphandone, che conta la bellezza di 4,000 isole, per immergersi nell’atmosfera rilassata del sud del Paese.

Distanze: 150 chilometri – 3 ore

Pranzo durante il tragitto. Cena e pernottamento in hotel.

 

 Giorno 7: Alla scoperta dell’isola di Don Khone in bicicletta (B,L,D)

Iniziate la giornata scegliendo la bicicletta più adatta a voi e partite alla scoperta dei gioielli che nasconde l’isola di Don Khone: le mozzafiato cascate Liphi, la vecchia locomotiva d’epoca coloniale francese che si insinua nel verde e le peculiari trappole per pesci di Khonepasoy, non sono che alcune delle meraviglie che l’isola ha in serbo per voi. A sud, nel piccolo villaggio di Ban Hang Khone, scivolerete in barca, tra le isole che oziano silenziose al confine con la Cambogia. Se siete fortunati, potrete scorgere i cosiddetti delfini Irrawaddy. Lungo tutto il percorso, fate vostri scorci di vita quotidiana e di paesaggi idilliaci sul fiume Mekong. Infine seguite le rotaie dell’antica ferrovia per fare ritorno al punto di partenza della vostra escursione.

Pranzo in ristorante locale. Cena e pernottamento in hotel.

 

 Giorno 8: Don Khone – Stung Treng – Preah Vihear (B,L,D)

Colazione in albergo.

Trasferimento a Dom Kralor, il confine con la Cambogia, ATTRAVERSAMENTO DEL CONFINE A PIEDI ed incontro con la guida cambogiana e proseguimento per Stung Treng e poi per il Preah Vihear. Pranzo lungo la strada.

Arrivo a Preah Vihear. Cena e pernottamento in albergo.

 

 Giorno 9: Preah Vihear – Koh Ker – Beng Melea – Siem Reap (B,L,D)

Colazione in albergo.

Visita del temple di Preah Vihear.

Pranzo durante il tragitto.

Attraverso la prospera campagna, intravvederete le rovine del tempio Koh Ker, che si erge solitario nel mezzo della fitta giungla. Approfittate della quiete che aleggia su questo sito raramente raggiunto da turisti. Sotto il regno di Jayavarman IV, Koh Ker servì da capitale reale, prima che venisse spostata a Siem Reap. Continuate la vostra avventura con la scoperta di un altro tempio eccezionale: Beng Mealea. Eretto nel XIII secolo durante il regno del re Suryavarman II, servì da esempio per la costruzione di Angkor Wat. Osservate come la natura prenda a poco a poco il sopravento, serrando gli edifici in pietra in un tenero abbraccio, quasi a proteggerli dallo scorrere inesorabile del tempo.

Cena e pernottamento in hotel.

 

 Giorno 10: Siem Reap (B,L,D)

Oggi vi dedicherete alla visita del tempio più rinomato: Angkor Wat. Rimarrete di certo esterrefatti dinnanzi alle dimensioni della costruzione. L’opera d’arte architetturale impressiona non soltanto per la sua imponente struttura, ma anche per la miriade di dettagli tutti da scoprire.

Vi attende un’altra imperdibile tappa: Banteay Srei, la cosiddetta cittadella delle donne, rinomata non per la sua grandezza, bensì per la sua eleganza. Farete un’ultima pausa presso Ta Prohm, un tempio che è stato inghiottito dalla foresta tropicale.

Pasti nei ristoranti locali. Pernottamento in hotel.

 

 Giorno 11: Siem Reap (B,L,D)

Vi concentrerete sulla parte nord di Angkor. Cominciate con la visita del tempio di Preah Khan, fatto edificare da Jayavarman VII nel 1191. Appartenente alla stessa epoca, il tempio Neak Pean, sorge sulla cima di un isolotto. Si dice rappresenti simbolicamente Anavatapta, il lago sacro e mitico dell’Himalaya, venerato in India per le proprietà curative delle sue acque. Raggiungerete poi due bellissimi templi del XII secolo di Thommanon e Chau Say Tevoda, costruiti sotto il regno di Suryavarman II.

Nel pomeriggio percorrerete una strada costeggiata da imponenti alberi centenari, fino ad una maestosa entrata in pietra: benvenuti presso Angkor Thom, conosciuto come “la grande città”. Monumentali volti incisi nella pietra vi accoglieranno con un placido sorriso presso il Tempio Bayon, eretto nel XII – XIII secolo. Il tempio conta 54 torri quadrangolari raffiguranti 216 visi del Dio Avalokitesvara. Proseguirete poi fino al tempio Baphuon, risalente all’XI secolo e recentemente ristrutturato da architetti francesi. Ammirate la Terrazza degli Elefanti: un’area di 350 metri in passato designata per le cerimonie pubbliche. Per finire, raggiungerete la Terrazza del re Lebbroso, costruita nel XII secolo, decorata da elaborate sculture di Apsara.

Pasti nei ristoranti locali. Pernottamento in hotel.

 

 Giorno 12: Lago di Tonle Sap – partenza (B,L)

Raggiungerete il villaggio galleggiante di Kompong Kleang, a circa 40 chilometri da Siem Reap. Le sue case su palafitta che si riflettono sull’acqua offrono uno spettacolo eccezionale. A seconda della stagione e del livello dell’acqua, vedrete dinnanzi a voi slanciate palafitte, piane alluvionali, risaie e distese d’acqua a perdita d’occhio. Saltate su un’imbarcazione locale per la navigazione lungo i canali alla volta del grande lago: sarà curioso scoprire come gli abitanti spostino le proprie case a seconda delle stagioni. Pranzo in un’abitazione locale.

Trasferimento all’aeroporto per un volo di rientro (Il volo dovrebbe essere dopo le 20.00)

Cena libera.

 

ALLA SCOPERTA DEL TONLE SAP

Il lago Tonle Sap è il più grande lago di acqua dolce nel sud-est asiatico e uno dei più diversi e al mondo ecosistemi produttivi. Il livello e il ritmo delle acque in continua evoluzione del Tonle Sap influenzano la vita di circa un milione di cambogiani che vivono qui in villaggi galleggianti o su palafitte, la maggior parte dei quali dipende interamente dalla pesca.

Easia Travel ha recentemente aperto quattro delle sue case galleggianti sul lago Tonle Sap, offrendo esperienze in un ambiente veramente autentico e privato in un’area appartata.

Grazie alla accurata scelta di posizione, le case offrono una vista mozzafiato sul lago dove gli ospiti possono gustare il pranzo, fare attività in kayak, ammirare un tramonto spettacolare, pernottare e molto altro.

Sperimentare il fascino di questo luogo tranquillo è un’opportunità eccezionale che i viaggiatori curiosi non dovrebbero perdere.

 

HIGHLIGHTS

Case galleggianti autentiche e private sul lago Tonle Sap

Posizione tranquilla, circondata da un ricco ecosistema, vicino a un santuario degli uccelli

Un modo assolutamente unico di vivere la maestosità del lago

La sistemazione più pittoresca sul lago Tonle Sap

Un’esperienza umile che riconnette i viaggiatori con la natura e il loro io interiore

Una varietà di opzioni su misura

 

LE CASE

The Blue House – “Family house”: 1 camera matrimoniale + 1 camera singola

The Red House: camera doppia

The Green House: camera doppia

The White House: il ristorante

 

DISCOVERY EXPERIENCE

2D1N

Giorno 1 : Dopo pranzo, trasferimento al molo di Chong Kneas (25 minuti dalla città) Gita in barca a Preak Toal e visita a uno dei più remoti villaggi galleggianti su Tonle Sap

Benvenuto nelle quattro case. Aperitivo e tramonto. Cena. Pernottamento

Giorno 2: Birdwatching di primo mattino, Prima colazione. Visita all’officina – tessitura di giacinti d’acqua. Partenza per la terraferma in barca

 

Stagionalità: da novembre a metà aprile

 

IMMERSION EXPERIENCE

Giorno 1: Trasferimento al molo di Chong Kneas (25 minuti dalla città) Gita in barca e benvenuto nelle quattro case. Aperitivo e tramonto. Cena. Pernottamento

Giorno 2 : Birdwatching di primo mattino, Prima colazione.  Escursione in kayak al Preak Toal Bird Sanctuary. Pomeriggio libero per riposarsi e godersi il lago. Benedizione del monaco

Aperitivo e tramonto. Cena a lume di candela. Pernottamento

Giorno 3: Prima colazione.  Visita all’officina – tessitura di giacinti d’acqua. Partenza per tornare sulla terraferma in barca

 

Stagionalità: da novembre a metà aprile

 

PRANZO IN UN CASA GALLEGGIANTE

Trasferimento al molo di Chong Kneas (25 minuti dalla città) Visita di uno dei villaggi galleggianti più remoti di Tonlè Sap. Benvenuti a casa. Pranzo cucinato in casa. Visita all’officina – tessitura di giacinti d’acqua. Partenza per la terraferma in barca

 

Stagionalità: tutto l’anno escluso da metà aprile a fine giugno

 

PREAK TOAL BY BY KAYAK

Trasferimento mattutino al molo di Chong Kneas (25 min dalla città) Gita in barca a Preak Toal. Gita in barca a Preak Toal e un giro in kayak verso uno dei i villaggi galleggianti più remoti su Tonle Sap. Benvenuti a casa. Pranzo cucinato in casa. Partenza per la terraferma in barca

 

Stagionalità: da luglio a febbraio

CAMBOGIA IN LIBERTA’

Giorno 1: Arrivo a Phnom Penh (/) senza guida solo trasferimento in

Arrivo a Phnom Penh. Trasferimento senza guida in città e sistemazione in hotel (la camera è disponibile dalle ore 14:00). Giornata libera a disposizione (senza guida, né macchina). Pasti liberi. Pernottamento in hotel.

 

Giorno 2: Phnom Penh – Battambang (B) senza guida solo macchina

Colazione in albergo. Trasferimento senza guida per Battambang. Arrivo a Battambang, sistemazione in albergo.

Tempo libero per la scoperta della città (senza guida, né macchina). Pasti liberi. Pernottamento in albergo.

 

Giorno 3: Battambang – Siem Reap (B) senza guida solo macchina

Colazione in albergo. Trasferimento senza guida per Siem Reap. Arrivo a Siem Reap, sistemazione in albergo.

Tempo libero per la scoperta della città (senza guida, né macchina). Pasti liberi. Pernottamento in albergo.

 

Giorno 4: Siem Reap (B) senza guida, né macchina

Colazione in albergo. Tempo libero per la scoperta della città. Pasti liberi. Pernottamento in albergo.

 

Giorno 5: Siem Reap (B) senza guida, né macchina

Colazione in albergo. Tempo libero per la scoperta della città. Pasti liberi. Pernottamento in albergo.

 

Giorno 6: Partenza da Siem Reap (B) senza guida solo trasferimento out

Colazione in albergo. Tempo libero fino al trasferimento senza guida all’aeroporto.

Pasti liberi.

 

Le camere saranno disponibili fino al mezzo giorno.

 

FINE DEI SERVIZI

 

POSSIBILITÀ’ DI AGGIUNGERE notte extra a Battambang/Siem Reap

 

 

Tour Indonesia – Isola di Sulawesi: la terra dei Toraja – 4 notti

Giorno 01: Ujung Pandang / Makassar (-/-/D)
Arrivo all’aeroporto di Ujung Pandang, incontro con la guida e trasferimento in hotel (60 minuti). Cena in hotel e pernottamento a Makassar.

Giorno 02: Ujung Pandang / Toraja (-/L/D)
Arrivo all’aeroporto di Ujung Pandang, incontro con la guida e si prosegue per il trasferimento a nord verso Tana Toraja, a circa 8-9 ore in auto (300 km), passando  attraverso magnifici paesaggi e montagne. Pranzo in ristorante locale a Pare Pare. Nel pomeriggio arrivo a Tana Toraja. Pernottamento in hotel a Toraja dove sarà servita la cena. Pernottamento. 

Giorno 3: Toraja (B, L/D): Villaggi attorno a Toraja (km 65, 8 ore) (B/L/D)
Dopo la prima colazione,  partenza alle 09:00 per visitare gli affascinanti villaggi di Tana Toraja. Visiteremo i seguenti villaggi: Lemo e Suaya, unici nel loro genere in quanto hanno le tombe del cimitero scavate nella roccia. Visiteremo Sangalla per vedere l’albero nel cui grande tronco vengono riposti  i neonati morti prematuramente. Pranzo al ristorante locale. In seguito visitiamo Londa, un’antica tomba naturale formata da due grotte nella quale si vedono anche le ossa dei defunti e all’entrata le effigi in legno che rappresentano coloro sepolti all’interno. Successivamente si prosegue per Kete Kesu, il tradizionale villaggio di Toraja che ha la particolarissima caratteristica di avere le case a forma di chiglia di nave. Pernottamento e cena in hotel a Toraja.

Giorno 4: Villaggi attorno a Toraja (Km 51, 8 ore) (B/L/D)
Dopo la prima colazione, partenza alle 09:00, la giornata inizia con la visita Batutumonga, area montuosa con paesaggi meravigliosi che attraversano verdissime risaie, raggiungendo Palawa, il più antico villaggio di Toraja con vecchie case Tongkonan e fienili di riso intorno. Le visite continuano a  Bori, ove sono erette pietre o meniri dell’era megalitica. Pranzo al ristorante locale. Dopo pranzo si prosegue per la visita a Marante, le tombe pendenti ai bordi della roccia. Pernottamento e cena in hotel a Toraja.

Giorno 5: Toraja – Makassar (Km 300, 9 ore) (B/L)
Dopo colazione trasferimento all’aeroporto. Sosta per il pranzo a Pare Pare. Nel tardo pomeriggio arrivo a Makassar in tempo per la prossima destinazione.

**volo suggerito da Makassar a Bali (non incluso): GA621 UPG DPS 19:40 21:10**