Best of Zimbabwe-Viaggio overland in Stile Crossland – (Cod. NZZ)

5 GIORNI OVERLAND ZIMBABWE E SUDAFRICA

Note: questo tour è disponibile sia nella versione camping che accomodated

 

 

Giorno 1 Victoria Falls – Hwange National Park

Dopo l’incontro con la nostra guida, partiremo in direzione sud verso il Parco Nazionale di Hwange. Di circa 14650 chilometri quadrati il Parco Nazionale di Hwange è il più grande del Zimbabwe e sede di una delle più grandi popolazioni di elefanti dell’Africa e di altre 100 specie di mammiferi e 400 specie diverse di uccelli. All’arrivo, avremo la possibilità di partecipare ad un safari con veicolo aperto attraverso il parco.

 

Giorno 2 Hwange National Park – Matopos National Park

Dopo la prima colazioen, parteiremo in direzione sud verso il Parco Nazionale di Matopos. Il parco è situato nelle magnifiche Matobo Hills, una serie di cupole, guglie e formazioni rocciose che sono state scavate nell’altopiano di solido granito attraverso milioni di anni di erosione e di agenti atmosferici. Avremo il tempo di esplorare la zona con una guida locale.

 

Giorno 3 Matopos National Park – Great Zimbabwe Ruins

Nessuna visita dello Zimbabwe potrebbe ritenersi completa senza visitare Masvingo e le rovine di fama mondiale di Great Zimbabwe. Datate attorno all’11° secolo, queste rovine dell’età del ferro sono state la fonte di molte speculazioni e di disaccordi nel corso degli anni. Costruite senza malta alcune delle pareti arrivano fino a 5 metri di altezza e stanno ancora in piedi dopo tanti secoli. Il simbolo nazionale del paese, l’uccello di Zimbabwe, è l’immagine di una scultura ritrovata in questo sito. Il sito fu dichiarato Patrimonio dell’umanità UNESCO nel 1986.

 

Giorno 4 Great Zimbabwe Ruins – Tshipise

Oggi supereremo il fiume Limpopo e attraverseremo il confine con il Sudafrica per arrivare a Tshipise, città che si è sviluppata nel 1936 il cui nome significa “ardere, essere caldo”, in riferimento alle sorgenti minerali della zona. All’arrivo avremo il tempo di rilassarci in una delle calde pozze termali.

 

Giorno 5 Tshipise – Johannesburg

Oggi partiremo alla volta di Johannesburg, la città dell’oro. Nel tardo pomeriggio raggiungeremo il Belvedere Estate dove sarà possibile partecipare ad un tradizionale braai in serata per condividere assieme le impressioni del viaggio.

 

BEST OF ZIMBABWE & KRUGER – viaggio Overland in stile Crossland – (Cod. NZJJ)

9 GIORNI OVERLAND IN SUDAFRICA E ZIMBABWE

Note: questo tour è disponibile sia nella versione camping che accomodated

 

 

Giorno 1 Victoria Falls – Hwange National Park

Dopo l’incontro con la nostra guida, partiremo in direzione sud verso il Parco Nazionale di Hwange. Di circa 14650 chilometri quadrati il Parco Nazionale di Hwange è il più grande del Zimbabwe e sede di una delle più grandi popolazioni di elefanti dell’Africa e di altre 100 specie di mammiferi e 400 specie diverse di uccelli. All’arrivo, avremo la possibilità di partecipare ad un safari con veicolo aperto attraverso il parco.

 

Giorno 2 Hwange National Park – Matopos National Park

Dopo la prima colazioen, parteiremo in direzione sud verso il Parco Nazionale di Matopos. Il parco è situato nelle magnifiche Matobo Hills, una serie di cupole, guglie e formazioni rocciose che sono state scavate nell’altopiano di solido granito attraverso milioni di anni di erosione e di agenti atmosferici. Avremo il tempo di esplorare la zona con una guida locale.

 

Giorno 3 Matopos National Park – Great Zimbabwe Ruins

Nessuna visita dello Zimbabwe potrebbe ritenersi completa senza visitare Masvingo e le rovine di fama mondiale di Great Zimbabwe. Datate attorno all’11° secolo, queste rovine dell’età del ferro sono state la fonte di molte speculazioni e di disaccordi nel corso degli anni. Costruite senza malta alcune delle pareti arrivano fino a 5 metri di altezza e stanno ancora in piedi dopo tanti secoli. Il simbolo nazionale del paese, l’uccello di Zimbabwe, è l’immagine di una scultura ritrovata in questo sito. Il sito fu dichiarato Patrimonio dell’umanità UNESCO nel 1986.

 

Giorno 4 Great Zimbabwe Ruins – Tshipise

Oggi supereremo il fiume Limpopo e attraverseremo il confine con il Sudafrica per arrivare a Tshipise, città che si è sviluppata nel 1936 il cui nome significa “ardere, essere caldo”, in riferimento alle sorgenti minerali della zona. All’arrivo avremo il tempo di rilassarci in una delle calde pozze termali.

 

Giorno 5 Tshipise – Johannesburg

Oggi partiremo alla volta di Johannesburg, la città dell’oro. Il Belvedere Estate offre ai viaggiatori una meravigliosa opportunità di trascorrere la serata gustando un tradizionale “braai”.

 

Giorno 6 Johannesburg – Kruger National Park

Questa mattina ci dirigeremo verso il celeberrimo Parco Nazionale Kruger, attraverso la regione di Mpumalanga All’arrivo avremo la possibilità di fare un emozionante safari al tramonto.

 

Giorno 7 Kruger National Park

Fiore all’occhiello dei parchi nazionali sudafricani, il Kruger è la patria di un numero impressionante di specie: 336 alberi, 49 pesci, 34 anfibi, 114 rettili, 507 di uccelli e 147 mammiferi. Passeremo la giornata guidando attraverso il parco nel nostro truck, che ci consente una visione più elevata del bush e dei suoi abitanti.

 

Giorno 8 Kruger National Park (Panorama Route)

Oggi faremo un breve viaggio per attraversare una delle più spettacolari strade del Sudafrica, la Panorama Route. Visiteremo il Bourke’s Luck Potholes, la God’s Window e le Three Rondavels.

 

Giorno 9 Kruger National Park – Johannesburg

Oggi ci sveglieremo presto e rientreremo a Johannesburg attraversando la Panorama Route dove ci fermeremo a visitare God’s Window, Bourke’s Luck Potholes e Three Rondavels. Nel pomeriggio raggiungeremo il Belvedere Estate dove sarà possibile partecipare ad un tradizionale braai in serata per condividere assieme le impressioni del viaggio.

 

 

 

BEST OF ZIMBABWE & MOZAMBIQUE Viaggio Overland in stile Crossland – (Cod. NZJM)

19 GIORNO OVERLAND IN ZIMBABWE, SUDAFRICA, SWAZILAND E MOZAMBICO

Note: questo tour è disponibile sia nella versione camping che in quella accomodated

 

 

Giorno 1 Victoria Falls – Hwange National Park

Dopo l’incontro con la nostra guida, partiremo in direzione sud verso il Parco Nazionale di Hwange. Di circa 14650 chilometri quadrati il Parco Nazionale di Hwange è il più grande del Zimbabwe e sede di una delle più grandi popolazioni di elefanti dell’Africa e di altre 100 specie di mammiferi e 400 specie diverse di uccelli. All’arrivo, avremo la possibilità di partecipare ad un safari con veicolo aperto attraverso il parco.

 

Giorno 2 Hwange National Park – Matopos National Park

Dopo la prima colazione, partiremo in direzione sud verso il Parco Nazionale di Matopos. Il parco è situato nelle magnifiche Matobo Hills, una serie di cupole, guglie e formazioni rocciose che sono state scavate nell’altopiano di solido granito attraverso milioni di anni di erosione e di agenti atmosferici. Avremo il tempo di esplorare la zona con una guida locale.

 

Giorno 3 Matopos National Park – Great Zimbabwe Ruins

Nessuna visita dello Zimbabwe potrebbe ritenersi completa senza visitare Masvingo e le rovine di fama mondiale di Great Zimbabwe. Datate attorno all’11° secolo, queste rovine dell’età del ferro sono state la fonte di molte speculazioni e di disaccordi nel corso degli anni. Costruite senza malta alcune delle pareti arrivano fino a 5 metri di altezza e stanno ancora in piedi dopo tanti secoli. Il simbolo nazionale del paese, l’uccello di Zimbabwe, è l’immagine di una scultura ritrovata in questo sito. Il sito fu dichiarato Patrimonio dell’umanità UNESCO nel 1986.

 

Giorno 4 Great Zimbabwe Ruins – Tshipise

Oggi supereremo il fiume Limpopo e attraverseremo il confine con il Sudafrica per arrivare a Tshipise, città che si è sviluppata nel 1936 il cui nome significa “ardere, essere caldo”, in riferimento alle sorgenti minerali della zona. All’arrivo avremo il tempo di rilassarci in una delle calde pozze termali.

 

Giorno 5 Tshipise – Johannesburg

Oggi partiremo alla volta di Johannesburg, la città dell’oro. Il Belvedere Estate offre ai viaggiatori una meravigliosa opportunità di trascorrere la serata gustando un tradizionale “braai”.

 

Giorno 6 Johannesburg – Kruger National Park

Questa mattina ci dirigeremo verso il celeberrimo Parco Nazionale Kruger, attraverso la regione di Mpumalanga All’arrivo avremo la possibilità di fare un emozionante safari al tramonto.

 

Giorno 7 Kruger National Park

Fiore all’occhiello dei parchi nazionali sudafricani, il Kruger è la patria di un numero impressionante di specie: 336 alberi, 49 pesci, 34 anfibi, 114 rettili, 507 di uccelli e 147 mammiferi. Passeremo la giornata guidando attraverso il parco nel nostro truck, che ci consente una visione più elevata del bush e dei suoi abitanti.

 

Giorno 8 Kruger National Park (Panorama Route)

Oggi faremo un breve viaggio per attraversare una delle più spettacolari strade del Sudafrica, la Panorama Route. Visiteremo il Bourke’s Luck Potholes, la God’s Window e le Three Rondavels.

 

Giorno 9/10 Kruger National Park – Swaziland

Oggi ci sveglieremo presto per usufruire del nostro ultimo safari al Parco Nazionale Kruger, prima di attraversare il confine con lo Swaziland. Qui approfondiremo la conoscenza della popolazione locale, gli Swazi.

 

Giorno 11 Swaziland – Maputo

Oggi attraverseremo il confine con il Mozambico per raggiungere la capitale, Maputo, città affascinante con edifici moderni, ma anche bellissimi edifici del periodo coloniale, vivaci mercati e uno splendido litorale. Dopo esserci sistemati, sarà possibile esplorarla con la nostra guida.

 

Giorno 12/13/14 Maputo – Inhambane (Barra Beach)

Oggi partiremo in direzione nord, lungo la costa, verso il Distretto di Inhambane dove trascorreremo i successivi due giorni. Questa regione costiera è molto rilassante e vanta spiagge incredibili. La spiaggia di Barra è ideale per il relax e il reef in questa parte di costa offrono esaltati opportunità di diving e snorkelling. Da qui potremo visitare Tofu altra iconica spiaggia del Mozambico.

 

Giorno 15/16 Inhambane – Vilanculos (escursione a Bazaruto)

Oggi partiremo per Vilanculos, dove potremo visitare le vie storiche del centro e il mercato. Da qui partiremo con un dhow tradizionale alla volta dell’arcipelago di Bazaruto, una delle più grandi aree marine protette di tutto il Sud Africa. Trascorreremo la giornata esplorando le isole, facendo snorkelling e visitando spiagge paradisiache.

 

Giorno 17 Vilanculos – Xai Xai District

Oggi ci dirigeremo verso il distretto di Xai Xai dove arriveremo nel pomeriggio in tempo per una passeggiata sulla spiaggia ammirando il tramonto sull’Oceano Indiano.

 

Giorno 18 Malelane Region

Oggi potremo ammirare l’alba sulla spiaggia prima di partire verso il confine con il Sudafrica. Trascorreremo la notte vicino alla città di Malelane.

 

Giorno 19 Johannesburg

Oggi rientreremo a Johannesburg. Il nostro viaggio terminerà all’arrivo in città.

 

VIC FALLS & MALAWI Viaggio overland in Stile Crossland – (Cod. NAVD-NVD)

11 GIORNI OVERLAND IN ZIMBABWE, ZAMBIA, MALAWI E TANZANIA

Note: questo tour è disponibile sia nella versione camping che accomodated (quest’ultima potrebbe essere leggermente diversa da quella sotto riportata)

 

Note: questo tour è disponibile anche nella direzione opposta da Dar es Salaam a Victoria Falls (Sud)

 

 

Giorno 1 Victoria Falls – Lusaka

Oggi ci lasceremo alle spalle la meraviglia naturale delle Victoria Falls, dirigendoci verso nord, oltrepassando il confine con lo Zambia per raggiungere la vivace capitale del paese, Lusaka.

Giorno 2 Lusaka – Petauke

Oggi proseguiremo il nostro viaggio verso est, attraverso la Great East Road che collega Lusaka al vicino Malawi. Attraverseremo il paesaggio rurale tipico dello Zambia e oltrepasseremo il possente fiume Luangwa prima di riungere a Petauke, nostra destinazione per la notte.

 

Giorno 3 Petauke – South Luangwa National Park

La mattina presto si partirà verso il confine del South Luangwa National Park, dove trascorreremo le prossime due notti sulle rive del fiume Luangwa. La nostra prima sosta sarà a Chipata, importante centro per la coltivazione del cotone dove si producono splendidi tessuti tribali, importante espressione della creatività africana.

 

Giorno 4 South Luangwa National Park

Altra giornata dedicata al South Luangwa Natiola Park,che fa parte della valle del Luangwa e che si estende per 9050km². Il magnifico fiume Luangwa che lo attraversa ne rappresenta la caratteristica geografica più prominente; il fascino del fiume risiede nel suo aspetto incontaminato e nelle lagune che crea in corrispondenza delle anse, che costituiscono un’enorme attrattiva per la fauna locale. Avremo la possibilità di partecipare ad un safari pomeridiano e ad uno notturno.

 

Giorno 5 South Luangwa National Park – Lake Malawi

Oggi oltrepasseremo il confine con il Malawi, il cuore caldo dell’Africa, e raggiungeremo le rive del Lago Malawi dove trascorreremo la notte. Il lago Malawi è il terzo lago più grande dell’Africa e il nono più grande del mondo. È il più a sud fra i laghi della Grande Rift Valley e costituisce gran parte del confine fra Malawi e Mozambico, e in parte tocca anche la Tanzania. Grazie ad una profondità massima di 700 m è considerato uno dei laghi più profondi al mondo ed ospita un grandissimo numero di specie endemiche di pesci.

 

Giorno 6 Northern Lake Malawi

Oggi ammireremo l’alba nel lago prima di partire per la zona nord, dove trascorreremo la notte.

 

Giorno 7 Lake Malawi

Tra le tante attività opzionali che si potranno sperimentare nel lago, andremo a visitare una comunità locale per incontrare la popolazione del posto. Gli escursionisti potranno misurarsi con una gita piuttosto faticosa fino al villaggio di Livingstonia, situato nella parte alta del lago. Possibilità di praticare snorkelling nelle acque cristalline del lago alla ricerca dei molti pesci che lo popolano.

 

Giorno 8 Lake Malawi

Oggi avremo il tempo di visitare Karonga, interessante città dalla storia tormentata posto che è stato il più attivo centro di commercio degli schiavi del Malawi.

 

Giorno 9 Lake Malawi – Iringa

Oggi lasceremo il Malawi attraverso la Great Rift Valley per raggiungere la Tanzania. Trascorreremo la notte nel nostro camp a Iringa.

 

Giorno 10 Iringa – Mikumi

Lasceremo Iringa e ci dirigeremo a nord verso il Parco Nazionale di Mikumi, patria di leoni, zebre, gnu, impala, bufali ed elefanti che avvisteremo durante il nostro safari pomeridiano.

Giorno 11 Mikumi – Dar es Salaam

Il nostro viaggio oggi ci porterà fino alla vivace città costiera di Dar es Salaam. In arabo ‘Casa della pace’, Dar es Salaam è la capitale economica e commerciale della Tanzania. Il nostro viaggio termina qui.

 

 

EAST AFRICAN ADVENTURE Viaggio overland in Stile Crossland – (Cod. NVN-NNV)

21 GIORNI OVERLAND IN ZIMBABWE, ZAMBIA, MALAWI, TANZANIA E KENYA

Note: Questo tour è disponibile sia in camping che in accomodated

 

        Questo tour è disponibile anche nella direzione opposta da Nairobi a Lusaka ( Sud)

 

 

 

 

Giorno 1 Victoria Falls – Lusaka

 

Ci lasceremo alle spalle la meraviglia naturale delle Victoria Falls, e partiremo, oltrepassando il confine con lo Zambia, per raggiungere la vivace capitale del paese, Lusaka. In serata la nostra guida ci presenterà le attività dei giorni a venire.

 

 

 

Giorno 2 Lusaka – Petauke

 

Oggi proseguiremo il nostro viaggio verso est, attraverso la Great East Road che collega Lusaka al vicino Malawi. Attraverseremo il paesaggio rurale tipico dello Zambia e oltrepasseremo il possente fiume Luangwa prima di raggiungere Petauke, nostra destinazione per la notte.

 

 

 

Giorno 3 Petauke – South Luangwa National Park

 

La mattina presto si partirà verso il confine del South Luangwa National Park, dove trascorreremo le prossime due notti sulle rive del fiume Luangwa. La nostra prima sosta sarà a Chipata, importante centro per la coltivazione del cotone dove si producono splendidi tessuti tribali, importante espressione della creatività africana.

 

 

 

Giorno 4 – South Luangwa National Park

 

Altra giornata dedicata al South Luangwa National Park, che fa parte della valle del Luangwa e che si estende per 9050km². Il magnifico fiume Luangwa che lo attraversa ne rappresenta la caratteristica geografica più prominente; il fascino del fiume risiede nel suo aspetto incontaminato e nelle lagune che crea in corrispondenza delle sue anse, che costituiscono un’enorme attrattiva per la fauna locale. Avremo la possibilità di partecipare ad un safari pomeridiano e ad uno notturno.

 

 

 

Giorno 5 South Luangwa National Park – Lake Malawi

 

Oggi oltrepasseremo il confine con il Malawi, il cuore caldo dell’Africa, e raggiungeremo le rive del Lago Malawi dove trascorreremo la notte. Il lago Malawi è il terzo lago più grande dell’Africa e il nono più grande del mondo. È il più a sud fra i laghi della Grande Rift Valley e costituisce gran parte del confine fra Malawi e Mozambico, e in parte tocca anche la Tanzania. Grazie ad una profondità massima di 700 m è considerato uno dei laghi più profondi al mondo ed ospita un grandissimo numero di specie endemiche di pesci.

 

 

 

Giorno 6 Northern Lake Malawi

 

Oggi ammireremo l’alba nel lago prima di partire per la zona nord, dove trascorreremo la notte.

 

 

 

Giorno 7 Lake Malawi

 

Tra le tante attività opzionali che si potranno sperimentare nel lago, c’è anche una visita ad una comunità locale, un trekking piuttosto lungo fino al villaggio di Livingstonia, situato nella parte alta del lago o lo snorkelling nelle acque cristalline del lago alla ricerca dei molti pesci che lo popolano.

 

 

 

Giorno 8 Lake Malawi

 

Oggi avremo il tempo di visitare Karonga, interessante città dalla storia tormentata posto che è stato il più attivo centro di commercio degli schiavi del Malawi.

 

 

 

Giorno 9 Lake Malawi – Iringa

 

Oggi lasceremo il Malawi attraverso la Great Rift Valley per raggiungere la Tanzania. Trascorreremo la notte nel nostro camp a Iringa.

 

 

 

Giorno 10 Iringa – Mikumi

 

Lasceremo Iringa e ci dirigeremo a nord verso il Parco Nazionale di Mikumi, patria di leoni, zebre, gnu, impala, bufali ed elefanti. Avremo la possibilità di partecipare ad un safari nel parco.

 

 

 

Giorno 11 Mikumi – Dar es Salaam

 

Il nostro viaggio oggi ci porterà fino alla vivace città costiera di Dar es Salaam. In arabo ‘Casa della pace’, Dar es Salaam è la capitale economica e commerciale della Tanzania.

 

 

 

Giorno 12 Dar es Salaam – Zanzibar

 

Oggi partiremo con il ferry alla volta di Zanzibar, l’isola delle spezie. All’arrivo, prima di raggiungere Nungwi, nella parte settentrionale dell’isola, sarà possibile partecipare ad una “passeggiata botanica” alla scoperta delle piantagioni di spezie ed erbe aromatiche: dalla cannella al chiodo di garofano, dalla curcuma al pepe, dalla vaniglia allo zafferano.

 

 

Giorno 13 Zanzibar

 

Intera giornata a disposizione per partecipare alle numerose attività facoltative che la zona offre – tra cui sport acquatici, snorkelling, immersioni – o per rilassarsi nella spiaggia bianca di Nungwi.

 

 

Giorno 14 Zanzibar

 

Oggi avremo la possibilità di visitare Stone Town, la capitale, che conserva molte tracce del passato dell’isola. Patrimonio dell’Unesco, è ricca di palazzi dai portali intagliati, architetture coloniali, moschee e chiese, a testimoniare un passato di dominazioni arabe, indiane, portoghesi e inglesi. Trascorreremo qui la notte prima di rientrare a Dar ed Salaam.

 

 

Giorno 15 Zanzibar – Dar es Salaam – Bagamoyo

 

In mattinata avremo il tempo per la visita del mercato di Stone Town e, nel pomeriggio, rientreremo in ferry alla volta di Dar es Salaam da cui ci dirigeremo verso nord per trascorrere la notte a Bagamoyo.

 

 

Giorno 16 Bagamoyo – Arusha     

 

Oggi proseguiremo il nostro viaggio verso nord, addentrandoci nel ricco paesaggio della Tanzania, fino ad arrivare alla vivace cittadina di Arusha, ottima base d’appoggio per la visita del Serengeti. Il nord del paese ospita tre importanti siti naturalistici come il Serengeti, il Ngorongoro e il Kilimanjaro.

 

 

Giorno 17, 18 e 19 Serengeti & Ngorongoro

 

I tre giorni a venire saranno dedicati alla scoperta del Serengeti National Park e del cratere del Ngorongoro che è in realtà una caldera vuota e intatta formatasi milioni di anni fa in seguito al crollo di un vulcano. Il cratere è considerato una delle meraviglie naturali del mondo, sia per la sua bellezza che per l’incredibile concentrazione di animali che vi abitano. Le pareti, ripide e minacciose, si ergono fino a 600 metri dalla piana. Il cratere si trova nella pianura di Serengeti, a est del Parco del Serengeti. L’area attorno costituisce la Riserva Naturale di Ngorongoro dichiarata Patrimonio dell’Umanità.

 

 

Giorno 20 Serengeti & Ngorongoro – Arusha

 

Oggi rientreremo ad Arusha per prepararci al nostro viaggio verso Nairobi del giorno seguente.

 

 

Giorno 21 Arusha – Nairobi

 

Oggi oltrepasseremo il confine con il Kenya per raggiungere Nairobi; fondata dagli inglesi nel 1899 come semplice deposito ferroviario, la città è cresciuta rapidamente fino a diventare la capitale della British East Africa e, infine, la capitale del Kenya nel 1963.

 

 

 

WATERFALLS & WILDLIFE Viaggio Overland in stile Crossland

15 GIORNI OVERLAND SUDAFRICA, BOTSWANA, NAMIBIA E ZIMBABWE

Note: questo tour è disponibile sia nella versione camping che accomodated

Okavango Delta Excursion
Included in the tour price is a full day excursion into the Okavango Delta. A 2-night package is available for purchase, should you wish to spend 2 nights in the Okavango Delta. If you have chosen the 2-night package, please note that you will not participate in the Moremi Game Reserve game drive. A minimum number of 2 guests is required in order for the 2-night excursion to operate.
2-Night Excursion per person sharing: R15,460 per person | Single Supplement: R8,200 per person

 

Day 1 – Johannesburg to Kalahari Gateway
Leaving behind the city of Johannesburg, we travel through the North-West Province to the Botswana border. After completing border formalities we continue on the Trans-Kalahari highway to our overnight stop.

Accommodation Kang Ultra Stop http://www.kangultralodge.com
Route Johannesburg to Kang
Meals Lunch, Dinner

Day 2 – Kalahari Gateway to Ghanzi
After breakfast we venture deeper into the Central Kalahari and our camp in the Ghanzi district, here we will spend time getting to know the
fascinating San people. This afternoon we will join our San guides for a guided walk that will introduce us to the many secrets of their survival in the Kalahari Desert. The nomadic San are hunter-gatherers that have passed down a rich knowledge of the plants and animals that play such an important part in their lifestyle. This evening we will get a first-hand experience of the San culture, well known for its rich traditions of song, dance and story-telling.

Accommodation Dqae Qare San Lodge www.dqae.org OR Ghanzi Trail Blazers http://ghanzitrailblazers.co.bw
Route Kang to Ghanzi
Meals Breakfast, Lunch, Dinner
Included Highlight San Guided Walk (late afternoon) / San Evening Dance Performance

Day 3 – Maun
This morning we bid farewell to the San and make our way to Maun, gateway to the Okavango Delta. There will be time this afternoon for those who wish to enjoy an optional scenic flight over the Okavango Delta. Your guides will brief you this evening on what you will need for the upcoming Delta excursions.

Accommodation Sedia Riverside Lodge or similar. http://sedia-hotel.com/ OR Sitatunga https://www.deltarain.com/sitatunga-camp-2/
Optional Activity Scenic Flight over Okavango Delta (for those guests who have not purchased the Moremi game drive)
Route Nata to Maun
Meals Breakfast, Lunch, Dinner

Day 4 – Okavango Delta
The most rewarding and enjoyable way to explore and experience the beauty and serenity of this intricate system of lily covered channels and
lagoons, is by mokoro. Heading out early, we will be transferred by safari vehicle to the poling station (approximately 1 hour transfer) where we will meet the polers who will be escorting us into the Delta. The polers will steer us through the serene area of narrow, reed lined channels which open out onto beautiful lagoons. Reaching one of the many islands, a nature walk may be taken with your poler. After the walk, we return by mokoro through the channels back to the mooring station. While the mokoro trail is not primarily a game viewing activity, a variety  of game may be encountered in this pristine wilderness area including elephant, giraffe, kudu, impala and zebra. Those guests who have pre-purchased the 2- night package – will be flown into the Delta this morning and will re-join the group on the morning of day 6. Please speak to your consultant for a copy of the programme for your Okavango Delta Excursion.

Accommodation Sedia Riverside Lodge or similar. http://sedia-hotel.com/ OR Sitatunga https://www.deltarain.com/sitatunga-camp-2/
Route Maun – Okavango Delta – Maun
Meals Breakfast, Lunch, Dinner
Included Highlight Okavango Delta Full Day Excursion
Optional Activity 2-Night Okavango Delta Excursion

Day 5 – Maun (Moremi Game Reserve)
You will be collected from the hotel before first light and we will drive to the South gate to enter Moremi Game Reserve. As the lagoons and
channels form a vital section of the Okavango Delta eco-system, sightings of bird and animal populations become more frequent as the day
progresses. The game viewing routes chosen on the day by the professional guide may vary especially when high floods are experienced as certain roads may be closed or impassable. Those guests who have purchased the 2-Night Okavango Delta excursion will not participate in the Moremi Game Reserve game drive.

Meals Breakfast, Lunch, Dinner
Included Highlight Moremi Game Reserve full day excursion
Optional Activity Scenic Flight over the Okavango Delta

Day 6 – Nata
Leaving Maun behind us this morning we make our way towards the town of Nata. We will spend most of the day in our truck as we journey
across the northern reaches of the Makgadikgadi Pans. On arrival at our destination in Nata, you have the opportunity to enjoy an optional
afternoon guided game drive to the Makgadikgadi Pans, which forms the breeding ground for a host of water birds including pelicans and flamingo in their thousands.

Accommodation Pelican Lodge http://www.pelicanlodge.co.bw/
Route Maun to Nata
Meals Breakfast, Lunch, Dinner
Optional Activity Makgadikgadi Salt Pans (Nata Sanctuary)

Day 7 – Chobe National Park
We rise early this morning as we continue north to our camp on the banks of the Chobe River. This afternoon is set aside for exploring the Chobe National Park. We begin our exploration with an optional game drive in 4×4 vehicles and our afternoon ends with a leisurely boat cruise which allows us an up close and personal experience with the many elephants that frequent the river in the afternoons.

Accommodation Thebe River Safaris http://www.theberiversafaris.com
Route Nata to Kasane
Meals Breakfast, Lunch, Dinner
Included Highlight Chobe National Park Boat Cruise
Optional Activity Chobe National Park Game Drive

Day 8 – Kasane – Victoria Falls
With the memories of our wildlife encounters firmly etched in our minds, we cross the border to Zimbabwe this morning and travel the short
distance to Victoria Falls. The bustling adventure town of Victoria Falls offers a range of optional activities for those wanting a dose of adrenaline and upon arrival you will have the chance to book these various activities. For the more relaxed traveller there are craft markets to explore and a delicious high tea is on offer at the Victoria Falls Hotel.

Accommodation Victoria Falls Rainbow Hotel https://rtgafrica.com/victoria-falls-rainbow/
Route Kasane to Victoria Falls
Meals Breakfast, Lunch, Dinner
Optional Activity Visit to the Victoria Falls, Bungee Jump, Gorge Swing, Sunset Cruise, Helicopter Flights, Boma Dinner Experience

Day 9 – Victoria Falls
With the many activities on offer in Victoria Falls, today is the perfect day for the adventure that most suits your style. Whether rafting the mighty Zambezi River or enjoying a scenic flight over the falls below, this is your day to enjoy the many attractions on offer in Victoria Falls.

Accommodation Victoria Falls Rainbow Hotel https://rtgafrica.com/victoria-falls-rainbow/
Meals Breakfast, Lunch, Dinner
Optional Activity Visit to the Victoria Falls, Bungee Jump, Gorge Swing, Sunset Cruise, Helicopter Flights, Boma Dinner Experience

Day 10 – Victoria Falls to Hwange National Park
This morning we leave the rumble and adventure of Victoria Falls behind us as we make the journey south to Hwange National Park. Hwange is the largest of Zimbabwe’s national parks and offers excellent opportunities for viewing the diversity of wildlife that calls the park home.

Accommodation Hwange Main Camp http://zimparks.org
Route Victoria Falls to Hwange National Park
Meals Breakfast, Lunch, Dinner
Optional Activity Victoria Falls National Park Entry, Hwange Sundowner Drive

Day 11 – Hwange National Park
Home to the big-5, Hwange National Park also offers a wide variety of plains game and birdlife. We will spend the day game driving (in open 4×4 vehicles) through Hwange in search of the animals.

Accommodation Hwange Main Camp http://zimparks.org
Route Hwange National Park
Meals Breakfast, Lunch, Dinner
Included Highlight Full day Hwange National Park game drive

Day 12 – Matopos National Park
After breakfast we continue south towards Bulawayo, the second largest city in Zimbabwe. Our afternoon will be spent exploring the Matopos National Park with a local guide. The park received recognition as a UNESCO natural World Heritage Site in 2003 and includes an intensive protection zone that is home to both Black and White Rhinoceros. Named after the Ndebele word “Matobo “, whose meaning “bald heads” refers to the rounded granite hills that surround it. We return to Bulawayo and our overnight stop for the night.

Accommodation Travellers Guest House http://www.travellerszim.net/
Route Hwange National Park to Bulawayo to Matopos National Park
Meals Breakfast, Lunch, Dinner
Included Highlight Afternoon game drive in Matopos National Park

Day 13 – Great Zimbabwe Ruins
Our journey today takes us to Masvingo and the Great Zimbabwe Ruins. This afternoon we will enjoy a guided walking tour of this historic site.
Dating back to the Late Iron Age, this UNESCO World Heritage Site was once the capital of the Kingdom of Zimbabwe. We take time this afternoon
to marvel at the intricate stone work and experience the heritage of this monument to early Zimbabwean civilisation.

Accommodation Norma Jeans Lake View Resort http://www.normajeanslakeview.com
Route (Bulawayo) Matopos National Park to Great Zimbabwe Ruins (Masvingo)
Meals Breakfast, Lunch
Included Highlight Visit to the Great Zimbabwe Ruins

Day 14 – Tshipise

Leaving the sites of Zimbabwe behind we cross the Limpopo River and enter South Africa this afternoon. Our overnight stop allows us an
opportunity to end the day with a swim in the hot springs of Tshipise.

Accommodation Forever Tshipise Resort http://www.forevertshipise.co.za
Route Great Zimbabwe Ruins (Masvingo) to Tshipise
Included Highlight Tshipise Hot Springs

Day 15 – Johannesburg
This morning we take the highway south to Johannesburg, we arrive at Belvedere Estate in the late afternoon and all travellers are invited to join
us for a traditional meal tonight. This can be booked with your guide on the day before arrival. Many great tales are shared and tonight is for
celebrating the many wonders of African travel.

Accommodation Own Arrangements / Post tour accommodation can be booked through Nomad.
Route Tshipise to Johannesburg
Meals Breakfast, Lunch
Optional Activity Traditional meal at Belvedere Estate

DESERT & DELTA Viaggio overland in stile Crossland – (Cod. NSV)

14 GIORNI OVERLAND IN NAMIBIA, BOTSWANA E ZIMBABWE

Note:

  • questo tour è disponibile sia nella versione camping che in quella accomodated
  • questo tour è disponibile sia in direzione nord (da Swakopmund a Victoria Falls) che in direzione sud (da   Victoria Falls a Swakopmund)

 

 

Giorno 1 Swakopmund

Dopo aver incontrato la vostra guida, l’intera giornata è libera per rilassarsi, esplorare o partecipare a una delle tante attività disponibili nella zona.

 

Giorno 2 Swakopmund – Spitzkoppe

Oggi ci dirigiamo verso Spitzkoppe, dove potremo ammirare gli enormi monoliti in granito, che sorgono a 700 metri sopra le pianure desertiche, e l’arte rupestre che indica l’importanza del luogo per l’etnia dei San che vive qui da molti anni. Nel pomeriggio la nostra guida ci porterà in escursione per esplorare le originali formazioni rocciose e l’arte rupestre che vi è racchiusa.

 

Giorno 3 Spitzkoppe – Outjo

Oggi proseguiremo il nostro viaggio a nord e visiteremo un progetto che ci introdurrà agli Himba, popolo di pastori semi-nomadi che popola il nord della Namibia. I pastori che ancora si trovano nel loro ambiente naturale sono protetti, per quanto possibile, con la creazione di una “zona cuscinetto” o di una “tribù educativa”. Visitare una tribù offre la possibilità di conoscere il patrimonio e la cultura di questa tribù e i proventi raccolti da queste visite verranno utilizzati per il mantenimento e l’educazione dei bambini orfani.

 

Giorno 4 Outjo – Ethosa National Park

Oggi raggiungeremo lo spettacolare Etosha National Park dove potremmo sperimentare l’emozione dei foto-safari. Esploreremo l’Etosha Pan alla ricerca della fauna selvatica che abita il parco. Il nostro truck ci offre una piattaforma elevata perfetta per l’avvistamento degli animali e di tutta la splendida natura circostante.

 

Giorno 5 Ethosa National Park

Seconda giornata in Etosha per esplorare la zona e per altri emozionanti foto-safari che non sono mai uguali uno dall’altro.

In serata possibilità di vivere l’esperienza di un safari notturno, oppure si può stare comodamente seduti in prossimità di una pozza d’acqua per avvistare gli animali che vi si abbeverano.

 

Giorno 6 Ethosa National Park – Windhoek

Dopo il safari di prima mattina, partiremo alla volta di Windhoek, la capitale della Namibia. Lungo la strada ci fermeremo in un mercato artigianale dove si potranno comprare oggetti fatti a mano, prima di arrivare a destinazione nel pomeriggio. Windhoek non è solo la capitale, è anche il centro culturale, sociale ed economico della Namibia. Al nostro arrivo la guida ci accompagnerà in un breve tour della città e in serata avremo la possibilità di cenare nel ristorante più famoso della zona, la Joe’s Beer House.

 

Giorno 7 Windhoek – Ghanzi

Oggi ci sveglieremo presto, saluteremo la Namibia e attraverseremo il confine con il Botswana, attraversando il Kalahari Desert, per raggiungere il nostro campo a Ghanzi. In serata assisteremo alle danze tribali tradizionali della comunità dei San, che vive in questa parte di deserto da milioni di anni.

 

Giorno 8 Ghanzi – Okavango Delta

Prima della ns partenza, sarà possibile partecipare ad una passeggiata con una guida San che ci introdurrà ai segreti e allo stile di vita necessari per sopravvivere nel deserto. Nel pomeriggio arriveremo nel campo sulle rive dell’Okavango per prepararci all’eccitante escursione nel Delta dei giorni seguenti

 

Giorno 9 Okavango Delta

Oggi ci avventureremo nel Delta dell’Okavango, una delle aree più selvagge dell’Africa e uno degli ecosistemi più insoliti del pianeta. È formato dal fiume Okavango, che nasce in Angola e giunge alla foce dopo un percorso di oltre 1000 km e dopo l’incontro con numerosi affluenti; le sue acque vengono scaricate dal delta direttamente nella sabbia del Kalahari, formando una pianura alluvionale di 15.000 km² di estensione caratterizzata da una complessa e mutevole griglia di canali, lagune e isole. Questo ambiente straordinario dà vita, ai bordi del deserto, ad una fauna e una flora esuberanti, e ha attirato numerosi insediamenti umani.

 

Giorno 10 Okavango Delta

Intera giornata alla scoperta del delta, tra navigazioni in mokoro e passeggiate nella natura -le attività proposte varieranno in base alla stagionalità e al livello dell’acqua nel delta.

 

Giorno 11 Okavango Delta – Caprivi

Oggi ci lasciamo alle spalle il delta per dirigerci verso nord; oltrepassando il confine con la Namibia, arriveremo al Caprivi Strip, striscia di terra che vanta un ambiente incontaminato dove è sempre possibile fare fortunati avvistamenti. Dormiremo a poca distanza dal confine con il Botswana per prepararci alle attività del giorno seguente nel Chobe National Park.

 

Giorno 12 Caprivi – Chobe National Park

Prima colazione in Namibia e poi rientreremo in Botswana per raggiungere il nostro campo sulle rive del fiume Chobe. Dopo il pranzo, partiremo alla scoperta del Chobe National Park. Possibilità di partecipare ad un safari e, nel tardo pomeriggio, ci godremo una crociera al tramonto sul fiume del parco, dove abbondano molti animali come gli elefanti, ippopotami, coccodrilli ed antilopi.

 

Giorno 13 Chobe National Park – Victoria Falls

Oggi supereremo il confine con lo Zimbabwe e raggiungeremo le Victoria Falls, chiamate dalle persone del posto “Mosi-oa Tunya” (il fumo che tuona). Possibilità di partecipare a numerosi attività facoltative adrenaliniche oppure di rilassarsi visitando il mercato dell’artigianato o bevendo un the al Victoria Falls Hotel. Una opzionale cena fuori è un bel modo per trascorrere la serata con tutti i nuovi amici conosciuti durante il viaggio.

 

Giorno 14 Victoria Falls

Anche se il vostro tour si conclude ufficialmente dopo la prima colazione, la maggior parte delle persone trascorreranno la giornata a fare rafting, un’esperienza assolutamente da non perdere! Le Vic Falls offrono innumerevoli attività interessanti quindi vi consigliamo di aggiungere una o più notti post-tour per godere appieno della zona.

 

Note: questo tour è disponibile anche nella direzione opposta da Victoria Falls a Swakopmund (Sud)

 

 

DELTA TO DAR ES SALAAM Viaggio overland in Stile Crossland – (Cod. NJZ-NZJ)

20 GIORNI OVERLAND IN SUDAFRICA, BOTSWANA, NAMIBIA, ZIMBABWE, ZAMBIA, MALAWI E TANZANIA

Note:

  • questo tour è disponibile sia nella versione camping che in quella accomodated
  • questo tour è disponibile sia in direzione nord (da Johannesburg a Zanzibar) che in direzione sud (da   Zanzibar a Johannesburg)

 

 

Giorno 1 Johannesburg – Kalahari Gateway

Oggi partiremo da Johannesburg dirigendoci verso nord ed attraverseremo il confine con il Botswana. La nostra sistemazione per questa notte è situata nel piccolo villaggio di Kang, la porta d’ingresso del Kalahari.

 

Giorno 2 Kalahari

Dopo la prima colazione, ci avventureremo nel Central Kalahari ed arriveremo al nostro camp nel distretto di Ghanzi. Qui avremo la possibilità di conoscere l’affascinante popolo dei San, “coloro che seguono la luce”, poiché si spostano in funzione delle piogge per nutrirsi di frutti, radici e di tutto quello che la natura mette a disposizione. Dopo il pranzo, incontreremo le nostre guide San per una passeggiata alla scoperta dei segreti di questa etnia che da secoli sopravvive nel deserto del Kalahari, e ci potremmo tuffare nella loro tradizione fatta anche di canti, danze e racconti.

 

Giorno 3 Kalahari – Maun

Oggi ci congederemo dai San e partiremo alla volta di Maun, porta d’ingresso del Delta dell’Okavango. Nel pomeriggio tempo a disposizione per uno spettacolare volo panoramico sul delta (attività facoltativa a pagamento). La vostra guida vi fornirà tutte le indicazioni sulle attività dei giorni a venire.

 

Giorno 4 Okavango Delta

Oggi viaggiamo verso nord in direzione Delta dell’Okavango, una delle aree più selvagge dell’Africa e uno degli ecosistemi più insoliti del pianeta. È formato dal fiume Okavango, che nasce in Angola e giunge alla foce dopo un percorso di oltre 1000 km e dopo l’incontro con numerosi affluenti; le sue acque vengono scaricate dal delta direttamente nella sabbia del Kalahari, formando una pianura alluvionale di 15.000 km² di estensione caratterizzata da una complessa e mutevole griglia di canali, lagune e isole. Questo ambiente straordinario dà vita, ai bordi del deserto, a una fauna e una flora esuberanti, e ha attirato numerosi insediamenti umani.

 

Giorno 5 Okavango Delta

Intera giornata alla scoperta del delta, tra navigazioni in mokoro e passeggiate nella natura -le attività proposte varieranno in base alla stagionalità e al livello dell’acqua nel delta.

 

Giorno 6 Okavango Delta – Caprivi

Oggi ci lasciamo alle spalle il Delta per dirigerci verso nord, oltrepassando il confine con la Namibia, arriveremo al Caprivi Strip, striscia di terra che vanta un ambiente incontaminato dove è sempre possibile fare fortunati avvistamenti.

Dormiremo a poca distanza dal confine con il Botswana per prepararci alle attività del giorno seguente nel Chobe National Park.

 

Giorno 7 Caprivi Region – Kasane

Prima colazione in Namibia e poi rientriamo in Botswana per raggiungere il nostro camp sulle rive del fiume Chobe. Dopo il pranzo, visita del Chobe National Park in 4×4 per avvistare i numerosi animali che popolano la zona. Nel tardo pomeriggio esploreremo la zona in barca ammirando gli animali e lo spettacolare tramonto.

 

Giorno 8 Kasane – Victoria Falls

Oggi oltrepassiamo il confine con lo Zimbabwe per raggiungere le spettacolari Victoria Falls, chiamate dalle persone del posto “Mosi-oa Tunya” (il fumo che tuona). Possibilità di partecipare a numerosi attività facoltative adrenaliniche oppure di rilassarsi visitando il mercato dell’artigianato o bevendo un the al Victoria Falls Hotel.

 

Giorno 9 Victoria Falls

Giornata a disposizione per le numerose attività facoltative oppure per un po’ di relax.

 

Giorno 10 Victoria Falls – Lusaka

Oggi ci lasceremo alle spalle la meraviglia naturale delle Victoria Falls, dirigendoci verso nord, oltrepassando il confine con lo Zambia per raggiungere la vivace capitale del paese, Lusaka.

Giorno 11 Lusaka – Petauke

Oggi proseguiremo il nostro viaggio verso est, attraverso la Great East Road che collega Lusaka al vicino Malawi. Attraverseremo il paesaggio rurale tipico dello Zambia e oltrepasseremo il possente fiume Luangwa prima di raggiungere Petauke, nostra destinazione per la notte.

 

Giorno 12 Petauke – South Luangwa National Park

La mattina presto si partirà verso il confine del South Luangwa National Park, dove trascorreremo le prossime due notti sulle rive del fiume Luangwa. La nostra prima sosta sarà a Chipata, importante centro per la coltivazione del cotone dove si producono splendidi tessuti tribali, importante espressione della creatività africana.

 

Giorno 13 – South Luangwa National Park

Altra giornata dedicata al South Luangwa National Park,che fa parte della valle del Luangwa e che si estende per 9050km². Il magnifico fiume Luangwa che lo attraversa ne rappresenta la caratteristica geografica più prominente; il fascino del fiume risiede nel suo aspetto incontaminato e nelle lagune che crea in corrispondenza delle sue anse, che costituiscono un’enorme attrattiva per la fauna locale. Avremo la possibilità di partecipare ad un safari pomeridiano e ad uno notturno.

 

Giorno 14 South Luangwa National Park – Lake Malawi

Oggi oltrepasseremo il confine con il Malawi, il cuore caldo dell’Africa, e raggiungeremo le rive del Lago Malawi dove trascorreremo la notte. Il lago Malawi è il terzo lago più grande dell’Africa e il nono più grande del mondo. È il più a sud fra i laghi della Grande Rift Valley e costituisce gran parte del confine fra Malawi e Mozambico, e in parte tocca anche la Tanzania. Grazie ad una profondità massima di 700 m è considerato uno dei laghi più profondi al mondo ed ospita un grandissimo numero di specie endemiche di pesci.

 

Giorno 15 Northern Lake Malawi

Oggi ammireremo l’alba nel lago prima di partire per la zona nord, dove trascorreremo la notte.

 

Giorno 16 Lake Malawi

Tra le tante attività opzionali che si potranno sperimentare nel lago, c’è anche una visita ad una comunità locale, un trekking piuttosto lungo fino al villaggio di Livingstonia, situato nella parte alta del lago o lo snorkelling nelle acque cristalline del lago alla ricerca dei molti pesci che lo popolano.

 

Giorno 17 Lake Malawi

Oggi avremo il tempo di visitare Karonga, interessante città dalla storia tormentata posto che è stato il più attivo centro di commercio degli schiavi del Malawi.

 

Giorno 18 Lake Malawi – Iringa

Oggi lasceremo il Malawi attraverso la Great Rift Valley per raggiungere la Tanzania. Trascorreremo la notte nel nostro camp a Iringa.

 

Giorno 19 Iringa – Mikumi

Lasceremo Iringa e ci dirigeremo a nord verso il Parco Nazionale di Mikumi. Mikumi è la patria di leoni, zebre, gnu, impala, bufali ed elefanti e oggi avremo la possibilità di partecipare ad un safari nel parco.

Giorno 20 Mikumi – Dar es Salaam

Il nostro viaggio oggi ci porterà fino alla vivace città costiera di Dar es Salaam. In arabo ‘Casa della pace’, Dar es Salaam è la capitale economica e commerciale della Tanzania.

 

 

DELTA & CHOBE TRAIL Viaggio Overland in Stile Crossland – (Cod. NVW)

8 GIORNI OVERLAND IN NAMIBIA, BOTSWANA E ZIMBABWE

Note:

  • questo tour è disponibile sia nella versione camping che in quella accomodated
  • questo tour è disponibile sia in direzione nord (da Windohek a Victoria Falls) che in direzione sud (da   Victoria Falls a Windhoek)

 

Giorno1 Windhoek – Ghanzi
Dopo l’incontro con la vostra guida, ci dirigeremo verso il deserto del Kalahari e oltrepasseremo il confine con il Botswana. Dopo aver montato il campo ci incontriamo con una comunità locale dei San, “coloro che seguono la luce”, poiché si spostano in funzione delle piogge per nutrirsi di frutti, radici e di tutto quello che la natura mette a disposizione. In serata potremo tuffare nella loro tradizioni fatte anche di canti, danze e racconti.

 

Giorno 2 Ghanzi – Gateway to the Delta

In mattinata incontreremo le nostre guide San per una passeggiata alla scoperta dei segreti di questa etnia che da secoli sopravvive nel deserto del Kalahari. Nel pomeriggio raggiungeremo il nostro campo nelle rive del fiume Okavango per preparaci all’escursione nel delta dei giorni seguenti.

 

Giorno 3 Okavango Delta

Oggi viaggiamo verso nord in direzione Delta dell’Okavango, una delle aree più selvagge dell’Africa e uno degli ecosistemi più insoliti del pianeta. È formato dal fiume Okavango, che nasce in Angola e giunge alla foce dopo un percorso di oltre 1000 km e dopo l’incontro con numerosi affluenti; le sue acque vengono scaricate dal delta direttamente nella sabbia del Kalahari, formando una pianura alluvionale di 15.000 km² di estensione caratterizzata da una complessa e mutevole griglia di canali, lagune e isole. Questo ambiente straordinario dà vita, ai bordi del deserto, a una fauna e una flora esuberanti, e ha attirato numerosi insediamenti umani.

 

Giorno 4 Okavango Delta

Intera giornata alla scoperta del delta, tra navigazioni in mokoro e passeggiate nella natura -le attività proposte varieranno in base alla stagionalità e al livello dell’acqua nel delta.

 

Giorno 5 Okavango Delta – Caprivi

Oggi ci lasciamo alle spalle il Delta per dirigerci verso nord, oltrepassando il confine con la Namibia, arriveremo al Caprivi Strip, striscia di terra che vanta un ambiente incontaminato dove è sempre possibile fare fortunati avvistamenti. Dormiremo a poca distanza dal confine con il Botswana per prepararci alle attività del giorno seguente nel Chobe National Park.

 

Giorno 6 Caprivi Region – Kasane

Prima colazione in Namibia e poi rientreremo in Botswana per raggiungere il nostro camp sulle rive del fiume Chobe. Dopo il pranzo, visita del Chobe National Park in 4×4 per avvistare i numerosi animali che popolano la zona. Nel tardo pomeriggio esploreremo la zona in barca ammirando gli animali e lo spettacolare tramonto.

 

Giorno 7 Kasane – Victoria Falls

Oggi oltrepassiamo il confine con lo Zimbabwe per raggiungere le spettacolari Victoria Falls, chiamate dalle persone del posto “Mosi-oa Tunya” (il fumo che tuona). Possibilità di partecipare a numerosi attività facoltative adrenaliniche oppure di rilassarsi visitando il mercato dell’artigianato o bevendo un the al Victoria Falls Hotel.

 

Giorno 8 Victoria Falls

Giornata a disposizione per le numerose attività facoltative oppure per un po’ di relax.

 

CAPE TOWN TO VICTORIA FALLS Viaggio Overland in stile Crossland – (Cod. NCV-NACV)

20 GIORNI OVERLAND IN SUDAFRICA, NAMIBIA, BOTSWANA E ZIMBABWE

Note: questo tour è disponibile sia nella versione camping che in quella accomodated.

 

NORD

 

 

Giorno 1 Cape Town  – Cederberg Region

Dopo aver incontrato la nostra guida, lasceremo Cape Town e faremo la prima sosta a Table View per scattare qualche foto della spettacolare Table Mountain. Ci dirigeremo poi verso nord, attraversando il Piekenierskloof Pass in direzione Cederberg, regione dalle spettacolari montagne e agrumeti, nonchè terra delle piante di Rooibois, dalle cui foglie si ricava una bevanda salutare che è un’ottima alternativa al the. All’arrivo, potremo godere di una degustazione di vini della zona e di un pasto tradizionale sudafricano, seguito da un briefing sul tour da parte delle vostre guide.

 

Giorno 2 Cederberg – Gariep (Orange) River

Oggi continueremo il nostro viaggio verso nord attraverso la remota città di Springbok, conosciuta per i suoi diamanti, rame e fiori primaverili. Proseguiremo poi per il nostro campo situato sulla riva del fiume Orange che segna il confine tra il Sudafrica e la Namibia.

 

Giorno 3 Namibia – Gariep (Orange) River – Fish River Canyon

Questa mattina avremo possibilità di vedere la bellissima valle del fiume in canoa o semplicemente rilassarsi al campo. Dopo pranzo si attraverserà il confine con la Namibia e si viaggerà lungo il Fish River Canyon, uno dei canyon più grandi del mondo. Dopo una passeggiata panoramica lungo il bordo del canyon ci godremo la nostra cena ammirando lo spettacolare tramonto.

 

Giorno 4 Fish River Canyon – Naukluft National Park

Oggi raggiungeremo il Parco Nazionale di Namib-Naukluft, area naturale protetta che è la più grande riserva faunistica dell’Africa ed il quarto più grande parco nazionale del mondo. Dai pascoli dell’est alle dune rosse dell’ovest potremmo ammirare i vari paesaggi che il deserto di questo paese offre agli occhi dei suoi visitatori.

 

Giorno 5 Sossusvlei Dunes – Namib – Naukluft National Park

Di prima mattina ci prepareremo per la nostra escursione alla Duna 45 da cui ammireremo il sorgere del sole. Dopo la nostra escursione, ci sposteremo in 4×4 per raggiungere Sossusvlei dove visiteremo la zona e la famosa Deadvlei. Più tardi ci uniremo ad un esperto locale per un’escursione guidata del deserto, per conoscere meglio il suo unico ecosistema e imparare come i Boscimani sono sopravvissuti a queste dure condizioni climatiche.

 

Giorno 6 Namib Naukluft – Swakopmund

Oggi in nostro viaggio proseguirà verso ovest, lungo la costa atlantica della Namibia. Dopo una sosta per celebrare il nostro attraversamento del Tropico del Capricorno, ci fermeremo alla laguna di Walvis Bay, dove ammireremo i numerosi fenicotteri che la abitano. Arrivati a Swakopmund ci sarà il tempo di prenotare le numerose attività che si possono svolgere nelle vicinanze.

 

Giorno 7 Swakopmund

Oggi è l’occasione per vivere la frizzante atmosfera che Swakopmund offre. Fare una passeggiata tra negozi e avere un piacevole pranzo è un ottimo modo per trascorrere la giornata se non si partecipa alle attività opzionali.

 

Giorno 8 Swakopmund – Spitzkoppe

Oggi viaggeremo lungo la famosa strada della Skeleton Coast, passando per le saline e la vivace città di Wlotskasbaken, prima di dirigerci ad est verso Spitzkoppe. Qui potremmo ammirare delle formazioni di granito 700 metri sopra le pianure desertiche e l’arte rupestre che indica l’importanza del luogo per l’etnia dei San che vive qui da molti anni. Nel pomeriggio la nostra guida ci porterà in escursione per esplorare le originali formazioni rocciose.

 

Giorno 9 Spitzkoppe – Outjo

Oggi proseguiremo il nostro viaggio a nord e visiteremo un progetto che ci introdurrà agli Himba, popolo di pastori semi-nomadi che popola il nord della Namibia. I pastori che ancora si trovano nel loro ambiente naturale sono protetti, per quanto possibile, con la creazione di una “zona cuscinetto” o di una “tribù educativa”. Visitare una tribù offre la possibilità di conoscere il patrimonio e la cultura di questa tribù e i proventi raccolti da questa visita verranno utilizzati per il mantenimento e l’educazione dei bambini orfani.

 

Giorno 10  Outjo – Ethosa National Park

Oggi raggiungeremo lo spettacolare Etosha National Park dove potremmo sperimentare l’emozione dei foto-safari. Esploreremo l’Etosha Pan alla ricerca della fauna selvatica che abita il parco. Il nostro truck ci offre una piattaforma elevata perfetta per l’avvistamento degli animali e di tutta la splendida natura circostante.

 

Giorno 11  Ethosa National Park

Seconda giornata in Etosha per esplorare la zona e per altri emozionanti foto-safari che non sono mai uguali uno all’altro.

In serata possibilità di vivere l’esperienza di un safari notturno, oppure starsene seduti in prossimità di una pozza d’acqua per avvistare gli animali che vi si abbeverano.

 

Giorno 12 Ethosa – Windhoek

Dopo il safari di prima mattina, partiremo alla volta di Windhoek, la capitale della Namibia. Lungo la strada ci fermeremo in un mercato artigianale dove si potrà comprare artigianato locale, prima di arrivare a destinazione nel pomeriggio. Windhoek non è solo la capitale, è anche il centro culturale, sociale ed economico della Namibia. Al nostro arrivo la guida ci accompagnerà in un breve tour della città e in serata avremo la possibilità di cenare nel ristorante più famoso della zona, la Joe’s Beer House.

 

Giorno 13 Windhoek – Ghanzi

Oggi ci sveglieremo presto, saluteremo la Namibia e attraverseremo il confine per il Botswana, attraversando il Kalahari Desert, per raggiungere il nostro campo a Ghanzi. In serata assisteremo alle danze tribali tradizionali della comunità dei San, che vive in questa parte di deserto da milioni di anni.

 

Giorno 14 Ghanzi – Okavango Delta

Prima della ns partenza, sarà possibile partecipare ad una passeggiata con una guida San che ci introdurrà ai segreti e allo stile di vita necessari per sopravvivere nel deserto. Nel pomeriggio arriveremo nel campo sulle rive dell’Okavango per prepararci all’eccitante escursione del giorno seguente.

 

Giorno 15 Okavango Delta

Oggi ci avventureremo nel Delta dell’Okavango, una delle aree più selvagge dell’Africa e uno degli ecosistemi più insoliti del pianeta. È formato dal fiume Okavango, che nasce in Angola e giunge alla foce dopo un percorso di oltre 1000 km e dopo l’incontro con numerosi affluenti; le sue acque vengono scaricate dal delta direttamente nella sabbia del Kalahari, formando una pianura alluvionale di 15.000 km² di estensione caratterizzata da una complessa e mutevole griglia di canali, lagune e isole. Questo ambiente straordinario dà vita, ai bordi del deserto, ad una fauna e una flora esuberanti, e ha attirato numerosi insediamenti umani.

 

Giorno 16 Okavango Delta

Intera giornata alla scoperta del delta, tra navigazioni in mokoro e passeggiate nella natura -le attività proposte varieranno in base alla stagionalità e al livello dell’acqua nel delta.

 

Giorno 17 Okavango Delta – Caprivi 

Oggi ci lasciamo alle spalle il delta per dirigerci verso nord; oltrepassando il confine con la Namibia, arriveremo al Caprivi Strip, striscia di terra che vanta un ambiente incontaminato dove è sempre possibile fare fortunati avvistamenti.

Dormiremo a poca distanza dal confine con il Botswana per prepararci alle attività del giorno seguente nel Chobe National Park.

 

Giorno 18 Caprivi – Chobe National Park

Prima colazione in Namibia e poi rientreremo in Botswana per raggiungere il nostro campo sulle rive del fiume Chobe. Dopo il pranzo, partiremo alla scoperta del Chobe National Park. Possibilità di partecipare ad un safari e, nel tardo pomeriggio, ci godremo una crociera al tramonto sul fiume del parco, dove abbondano molti animali come gli elefanti, ippopotami, coccodrilli ed antilopi.

 

Giorno 19 Chobe National Park – Victoria Falls

Oggi supereremo il confine con lo Zimbabwe e raggiungeremo le Victoria Falls, chiamate dalle persone del posto “Mosi-oa Tunya” (il fumo che tuona). Possibilità di partecipare a numerosi attività facoltative adrenaliniche oppure di rilassarsi visitando il mercato dell’artigianato o bevendo un the al Victoria Falls Hotel. Una opzionale cena fuori è un bel modo per trascorrere la serata con tutti i nuovi amici conosciuti durante il viaggio.

 

Giorno 20 Victoria Falls

Anche se il vostro tour si conclude ufficialmente dopo la prima colazione, la maggior parte delle persone trascorreranno la giornata a fare rafting, un’esperienza assolutamente da non perdere! Le Vic Falls offrono innumerevoli attività interessanti quindi vi consigliamo di aggiungere una o più notti post-tour per godere appieno della zona.

 

 

SUD

 

Giorno 1 Victoria Falls

Oggi visiteremo le spettacolari Victoria Falls, chiamate dalle persone del posto “Mosi-oa Tunya” (il fumo che tuona). Possibilità di partecipare a numerosi attività facoltative adrenaliniche oppure di rilassarsi visitando il mercato dell’artigianato o bevendo un the al Victoria Falls Hotel. Una opzionale cena fuori è un bel modo per trascorrere la serata conoscendo i compagni di viaggio.

 

Giorno 2 Victoria Falls – Kasane

Dopo la prima colazione, attraverseremo il confine con il Botswana per raggiungere il nostro campo sulle rive del fiume Chobe. Dopo il pranzo, partiremo alla scoperta del Chobe National Park, parco fondato nel 1968 che si estende per circa 11.700 chilometri quadrati e comprende pianure alluvionali, paludi e boschi. Possibilità di partecipare ad un safari e, nel tardo pomeriggio, ci godremo una crociera al tramonto sul fiume del parco, dove abbondano molti animali come gli elefanti, ippopotami, coccodrilli e antilopi.

 

Giorno 3 Kasane – Caprivi

Oggi ci lasciamo alle spalle il Chobe e ci dirigeremo verso ovest; oltrepassando il confine con la Namibia, arriveremo al Caprivi Strip, striscia di terra che vanta un ambiente incontaminato dove è sempre possibile fare fortunati avvistamenti.

Dormiremo a poca distanza dal confine con il Botswana per prepararci alle attività del giorno seguente nel Delta dell’Okavango.

 

Giorno 4 Caprivi – Okavango Delta

Questa mattina rientreremo in Botswana per dirigerci alla volta del Delta dell’Okavango, una delle aree più selvagge dell’Africa e uno degli ecosistemi più insoliti del pianeta. È formato dal fiume Okavango, che nasce in Angola e giunge alla foce dopo un percorso di oltre 1000 km e dopo l’incontro con numerosi affluenti; le sue acque vengono scaricate dal delta direttamente nella sabbia del Kalahari, formando una pianura alluvionale di 15.000 km² di estensione caratterizzata da una complessa e mutevole griglia di canali, lagune e isole. Questo ambiente straordinario dà vita, ai bordi del deserto, ad una fauna e una flora esuberanti, e ha attirato numerosi insediamenti umani.

 

Giorno 5 Okavango Delta

Intera giornata alla scoperta del delta, tra navigazioni in mokoro e passeggiate nella natura -le attività proposte varieranno in base alla stagionalità e al livello dell’acqua nel delta.

 

Giorno 6 Okavango Delta – Maun

Oggi ci congediamo dal Delta per dirigerci verso la vivace città d Maun, dove trascorreremo la notte dopo aver condiviso le numerose emozioni vissute durante la nostra esperienza nel Delta.

 

Giorno 7 Maun – Ghanzi

Oggi partiremo presto e ci dirigeremo a sud attraversando il Kalahari Desert, per raggiungere il nostro campo a Ghanzi. Una passeggiata opzionale con una guida San ci introdurrà ai segreti e allo stile di vita necessari per sopravvivere nel deserto. In serata assisteremo alle danze tribali tradizionali della comunità dei San, che vive in questa parte di deserto da milioni di anni.

 

Giorno 8 Ghanzi – Windhoek

Oggi oltrapasseremo in confine con la Namibia per raggiungere la capitale, Windhoek. Al nostro arrivo la guida ci accompagnerà in un breve tour della città e in serata avremo la possibilità di cenare nel ristorante più famoso della zona, la Joe’s Beer House.

 

Giorno 9 Windhoek – Etosha National Park

Lasciando le attrazioni della città dietro di noi, viaggeremo in direzione nord per raggiungere il più famoso parco del paese. Lungo la strada ci fermiamo in un mercatino dell’artigianato in Okahandia dove acquistare interessanti oggetti locali. Arriveremo nell’Etosha National Park in serata e con un po’ di fortuna faremo i primi avvistamenti nella pozza illuminata del campo, dove gli animali vengono ad abbeverarsi.

 

Giorno 10  Ethosa National Park

Etosha è il luogo giusto per alcune delle più uniche esperienze di foto-safari in Africa, posto che le praterie sparse consentono grandi opportunità di osservare gli animali normalmente nascosti in una fitta vegetazione. Il nostro truck, inoltre, offre una piattaforma elevata perfetta per l’avvistamento degli animali e di tutta la splendida natura circostante

 

Giorno 11 Etosha – Outjo

Visto il breve viaggio per Outjo, la nostra destinazione per la notte, passeremo la mattina godendoci l’ultimo safari in Etosha.

 

Giorno 12 Outjo – Khorixas

Oggi proseguiremo il nostro viaggio a nord e visiteremo un progetto che ci introdurrà agli Himba, popolo di pastori semi-nomadi che popola il nord della Namibia. I pastori che ancora si trovano nel loro ambiente naturale sono protetti, per quanto possibile, con la creazione di una “zona cuscinetto” o di una “tribù educativa”. Visitare una tribù offre la possibilità di conoscere il patrimonio e la cultura di questa tribù e i proventi raccolti da questa visita vengono utilizzati per il mantenimento e l’educazione dei bambini orfani.

C’è un mercatino al termine della vostra visita, un modo per le donne di stabilire un piccolo reddito, utilizzato poi per le proprie necessità.

 

Giorno 13 Khorixas – Swakopmund

In rotta verso Swakopmund, visitiamo Spitzkoppe. La nostra guida ci porterà a fare una passeggiata per ammirare l’incredibile paesaggio e l’arte rupestre della zona, prima di continuare il nostro viaggio verso la costa atlantica e verso Swakopmund. Sarete informati sulle attività opzionali ed in serata potrete cenare in un ristorante tipico.

 

Giorno 14 Swakopmund

Oggi è l’occasione per vivere la frizzante atmosfera che Swakopmund offre. Fare una passeggiata tra negozi e avere un piacevole pranzo è un ottimo modo per trascorrere la giornata se non si partecipa alle attività opzionali.

 

Giorno 15 Swakopmund – Namib Naukluft

Dopo l’avventura e l’adrenalina di Swakopmund, ci dirigeremo verso sud nel misterioso deserto del Namib, dopo una sosta a Walvis Bay. Verremo affiancati da un esperto locale per una passeggiata guidata alla scoperta dell’ecosistema del deserto e dei segreti dei Boscimani che sono sopravvissuti alle sue dure condizioni climatiche.

 

Giorno 16 Sesriem e Sossusvlei

Di prima mattina ci prepareremo per la nostra escursione alle 45Dune per ammirare il sorgere del sole. Dopo la nostra escursione, ci sposteremo in 4×4 per raggiungere Sossusvlei dove visiteremo la zona e la famosa Deadvlei. Prima di rientrare al campo, faremo una sosta al Sesriem Canyon.

 

Giorno 17 Namib Naukluft – Fish River Canyon

Oggi viaggiamo a sud verso il Fish River Canyon, uno dei canyon più grandi del mondo. Dopo una passeggiata panoramica lungo il bordo del canyon ci godiamo la nostra cena ammirando lo spettacolare tramonto.

 

Giorno 18 Fish River Canyon – Orange River

Oggi partiamo presto per il nostro ultimo giorno in Namibia e ci dirigiamo verso sud al confine con il Sudafrica al Gariep/Orange River. Il nostro campeggio si trova sulle rive del fiume Orange che segna il confine tra i due paesi. Nel pomeriggio ci sarà la possibilità di vedere la bellissima valle del fiume in canoa o semplicemente rilassarsi al campo.

 

Giorno 19 Orange River – Cederberg

Oggi ci dirigeremo verso sud in direzione Cederberg, regione dalle spettacolari montagne e agrumeti, nonchè terra delle piante di Rooibois, dalle cui foglie si ricava una bevanda salutare che è un’ottima alternativa al the. All’arrivo, potremo godere di una degustazione di vini della zona e di un pasto tradizionale sudafricano.

 

Giorno 20 Cederberg – Cape Town

Per il nostro ultimo giorno in tour, ci dirigeremo verso la città-madre, Cape Town. Prima di entrare in città ci fermeremo a Table View per una magnifica opportunità di fotografare la Table Mountain dall’altra parte della baia. Anche se il vostro tour si conclude ufficialmente all’arrivo a Cape Town consigliamo di prenotare una o più notti in città per approfondire la visita della splendida zona.