Il Baglio Oneto dei Principi di San Lorenzo LUXURY WINE RESORT – MARSALA

Il Baglio Oneto dei Principi di San Lorenzo è la location ideale da scegliere per un soggiorno all’insegna del lusso, del relax, della cultura, del buon bere e dell’eccellente cucina italiana.

 

Il Baglio Oneto dei Principi di San Lorenzo nasce a Marsala da un’antica dimora nobiliare del 1700 costruita come luogo di villeggiatura a pochi minuti da un mare cristallino con spiaggia di sabbia e per la conduzione del fondo agricolo con la produzione di vino, olio e prodotti della terra, tradizione che oggi come allora continua di generazione in generazione. Il Wine Resort, con 49 camere, un ristorante con 4 diverse location, bar interno ed esterno, piscina panoramica con vista sul mare e sulle isole, ha aperto le sue porte ai viaggiatori di tutto il mondo per condividere la sua storia e la sua bellezza e ha conquistato le 5 stelle puntando ad essere un’eccellenza della sua amata Sicilia, una terra da ringraziare e far risplendere ogni giorno.

Adagiato su una dolce collina, caratterizzata da uliveti e vigneti, grazie alla sua posizione di dominanza, il baglio gode dello spettacolare paesaggio del mare, delle Isole Egadi e della Riserva Naturale delle isole dello Stagnone, fino al monte Erice da una parte e Capo Boeo, estrema punta occidentale della Sicilia, dall’altro. Senza esitazione si può affermare che: dalla piscina, dalle terrazze, dal parco e dalle camere si godono i più bei tramonti della Sicilia occidentale.

Ancora oggi gestito dai discendenti della famiglia Oneto, il Resort, un vero e proprio Boutique Hotel di Lusso, riceve i propri ospiti con gentilezza, cordialità e cura del dettaglio, perché possano godere di una un’accoglienza unica, quella che i proprietari identificano come la “nobile arte dell’ospitalità”.

Destinazione perfetta per chi ricerca un’esperienza eno-gastronomica di primo livello grazie alla cucina del Ristorante “La Calandra” che propone esperienze culinarie legate al vino e alla storica “Cantina di affinamento” dove sono ospitate le degustazioni dei vini e dell’olio extra vergine d’oliva di produzione propria.

CAMERE e COLAZIONE

Le camere, tutte rinnovate nel 2020 con i colori più tipici della tradizione residenziale siciliana ed arredati con materiali di pregio quali legno massello, ceramiche e ferro battuto, offrono agli ospiti tutti i confort e la domotica più innovativi ( Smart TV Samsung, Materassi in Memory Foam Dorelan, etc.) per un completo relax. Le categorie disponibili sono: Superior Room con vista sulla campagna marsalese (con balcone o con terrazza di 15 m.), Deluxe con vista mare (con balcone o con terrazza di 15 m.) e Junior Suite con salottino privato vista vigneto o vista mare con balcone o con terrazza di 15m. Chi desidera immergersi nella storia può alloggiare nella Suite realizzata nell’antica torre del 1700. Amata dagli innamorati e desiderata dai più romantici è stata restaurata mantenendo le sue caratteristiche più peculiari: tufo e travi di legno a vista, originale pavimento in cotto e 3 immense finestre sul panorama. Magnifica la terrazza attrezzata da cui si può godere in totale privacy il paesaggio del mare e delle isole Egadi.

La colazione al Baglio Oneto è un momento speciale da godere sotto i primi raggi del sole nel Giardino della Corte Storica con dolci tipici siciliani, marmellate, yogurt, miele e prodotti biologici, acque aromatizzate, gastronomia siciliana salata, affettati, uova e formaggi di prima scelta, pane fresco e tanto altro. Al mattino, il canto degli uccellini è la musica di sottofondo che la natura gentilmente ci offre, e spesso va in scena anche lo spettacolo della danza delle farfalle,… tutto quello che serve perchè ogni mattina ogni nostro ospite possa dire “oggi è il giorno più bello della mia vita!”.

VINI E OLIO

Il termine “baglio” deriva dall’arabo e significa “Casa Fortificata”. Il Baglio Oneto, protetto da alte mura, da un grande portale in ferro battuto e da un’imponente  torre merlata, proteggeva i suoi raccolti e le produzioni agricole. La sua produzione fu molto apprezzata già nei tempi più antichi, testimonianza ne è l’antica etichetta di vino “Oneto dei Principi di San Lorenzo” conservata nella cantina della tenuta che riporta lo stemma degli Oneto e quello dei Sacri Palazzi Apostolici, di cui fu fornitrice ufficiale. Per passione e tradizione, ancora oggi, sotto l’attenta gestione della famiglia si producono 8 tipologie di vino, tra cui il famosissimo vino da meditazione Marsala D.O.C., lo Zibibbo, l’Inzolia, il Grillo, il Nero d’Avola, il Merlot ed un profumatissimo e delizioso olio extra vergine d’oliva.

VISITA DEL BAGLIO E DEGUSTAZIONE DI VINI E OLIO DI PRODUZIONE PROPRIA

Fortemente consigliata è la visita del baglio, in questa occasione sarà possibile conoscere gli antichi attrezzi di lavoro e le caratteristiche architettoniche del baglio, scoprire nel dettaglio la storia del baglio e della famiglia Oneto. Nella nostra piccola cantina di affinamento, caratterizzata da un’atmosfera unica e senza tempo, sarà possibile provare una selezione di vini e l’olio della tenuta accompagnati da prodotti tipici in abbinamento. Durante la degustazione s’incontrano passato e presente, un’ora dedicata a scoprire la storia e le leggende di questo meraviglioso territorio e del vino Marsala, a partire dal più antico Perpetuum. Tutto questo assume un sapore unico perchè avviene attorno all’antico tavolo in legno della famiglia Oneto, prestato alla socialità, perchè si sa…è seduti a tavola che ci si conosce. Consigliamo di prenotare la degustazione già per il primo o il secondo giorno di soggiorno perché grazie a questa esperienza si vive il baglio con una “percezione” diversa e di certo più familiare, e noi vogliamo che i nostri ospiti si sentano a casa.

RISTORANTE

Al ristorante del Baglio Oneto, si possono apprezzare la cucina tipica siciliana e i piatti della dieta mediterranea che, di per sé, incarnano il concetto desiderato alla nascita del movimento gourmet: una cucina genuina e salutare, che sappia soddisfare appieno il palato utilizzando i migliori ingredienti delle eccellenze alimentari. Le erbe aromatiche che crescono all’interno del baglio regalano ai piatti del ristorante gli antichi sapori della tradizione siciliana.

Il ristorante offre: menù à la carte, menù flambè e una piccola carta di piatti tipici da cui è possibile scegliere 3 o 4 portate con un prezzo fisso. Durante il soggiorno, per godersi appieno l’esperienza del Wine Resort, consigliamo di provare qualcosa di speciale come le “Pietanze Cucinate con il nostro Vino” e il nostro “Menù Esperienziale“, in cui ogni portata è abbinata ad un vino di nostra produzione, un percorso che esalta i sapori e i profumi di questa terra baciata dal sole che inonda il 38° Parallelo.

Sarà possibile apprezzare diverse zone del baglio poiché il ristorante gode di diverse location: l’antica ed elegante casa padronale, quasi immutata rispetto al 1700, e la sala “Calandra”, caratterizzata da tetti a capanna e ingressi in pietra tipica, questo un tempo era il luogo dove c’erano i forni e si producevano il pane e la pasta. Durante la bella stagione sarà possibile pranzare nella panoramica Terrazza di Venere che guarda il mare, le isole e il famoso monte Erice dove sorge il Castello di Venere, mentre la cena sarà servita nel Giardino della Corte Storica, caratterizzato da un pozzo unico nel suo genere, questo è il cuore del baglio antico, dove la sera l’atmosfera si fa intima e romantica. Disponibili menù vegetariani, vegani e per celiaci (certificato AIC – Associazione Italiana Celiachia).

APERITIVO AL TRAMONTO

Uno dei motivi di soggiorno al Baglio Oneto è poter godere dei suoi tramonti che dipingono ogni giorno il cielo con colori e riflessi diversi riempiendo gli occhi e il cuore. Ogni tramonto è unico, e certamente indelebile, se non nella forma, nell’emozione. Nel tardo pomeriggio, magari con un calice di vino o, per i più avventurosi, con uno dei nostri cocktail a base di vino tra le mani, è possibile godersi il tramonto presso il Bar della Terrazza di Venere. Sono tramonti che rimangono nell’anima, della Sicilia si respirano anche i colori.

MASSAGGI SENSORIALI CON OLIO EVO O CON ESSENZA DI VINO

A chi ama rilassarsi con un Massaggio, il Baglio Oneto offre qualcosa di speciale, un massaggio sensoriale con Olio EVO o con Essenza di Vino. Gli ulivi e le viti ci hanno donato i loro frutti, il nostro staff di massaggiatori professionisti accompagnerà gli ospiti in un percorso sensoriale rilassante e riequilibrante prendendosi cura delle radici (piedi), del tronco (gambe e schiena), dei rami (braccia e collo), delle foglie (dita e testa). L’uomo è frutto della natura, e come tale, è importante prendersene cura. Sono disponibili anche il massaggio svedese, californiano, thai, decontratturante, metodo Leanti, bienfait, riflessologia plantare, il nostro staff è a disposizione per consigliare il massaggio più adatto.

SERVIZI GRATUITI
Biciclette da passeggio, area fitness all’aperto, parcheggio, colonnina di ricarica auto elettrica, servizio bagagli, wifi in camera e in tutte le aree comuni, servizio couverture, digital concierge, local coach, linea cortesia, telo piscina, accappatoi e ciabattine in tutte le camere, bottiglietta d’acqua in camera, bottitore per tè/caffè in tutte le camere, macchina per caffè espresso solo in Junior Suite.

SU RICHIESTA, a pagamento: lavanderia, transfer, noleggio bici (corsa, mountain bike, elettriche), escursioni in barca o via terra, cooking class, passeggiate a cavallo, immersioni, corsi di pittura, risveglio muscolare, personal trainer, etc.

 

“VICINANZE” E LUOGHI DI INTERESSE
La struttura è vicina all’autostrada e dista appena 8 Km dall’aeroporto di Trapani-Birgi e 97 Km dall’Aeroporto Internazionale di Palermo (circa 50 min. in auto).

La posizione centrale del Baglio Oneto è la base ideale da cui muoversi per vivere al meglio la Sicilia Occidentale.  E’ possibile creare dei tour speciali e “tailor made” per i propri clienti con attività interne e/o esterne al Resort:
CULTURA:  la Riserva Naturale dello Stagnone (6 Km) con Mozia Fenicia che conserva il “Giovinetto in Tunica”, le Saline di Marsala e i Mulini a Vento; Marsala (8 Km) famosa per il suo Vino Marsala, per lo sbarco di Garibaldi e i 1000 Picciotti, Museo della Nave Punica e Venere Callipigia, Parco Archeologico Romano, centro Storico di origine cartaginese con testimonianze romane, arabe e spagnole; Erice (30 Km) imperdibile borgo medievale di origine greco-romana con il Castello di Venere, il Giardino del Balio e le Torri Pepoli; Trapani  (21 Km) con il Museo Pepoli, le Mura di Tramontana e l’interessante centro storico; Mazara (30 Km) con il Satiro Danzante e la Kasbah araba; Salemi (35 Km) con il centro storico e il Castello; Isole Egadi con Favignana (Tonnara Florio e in bici alle calette), Levanzo (grotta del Genovese) e la più selvaggia Marettimo, isola di pescatori (per Favignana, 30 min. di navigazione da Marsala); Segesta (45 Km) parco archeologico con l’area dei templi e il meraviglioso teatro greco; Selinunte (64 Km) con il suo parco archeologico greco.

ENOGASTRONOMIA: la Sicilia è un luogo ricco di vini pregiati e di carattere, grazie alla sua posizione nella Fascia del Sole (38° Parallelo): vitigni caratteristici sono l’Inzolia, il Grillo, il Catarratto, il Nero d’Avola, lo Zibibbo, etc. Frutto e dono delle diverse culture che nei secoli hanno dominato queste terre, sono tante e varie le prelibatezze gastronomiche locali da gustare tra cui la caponata di Melanzane, le Panelle, le Arancine, lo Sfincione, il Cous cous di Pesce, etc.  Basta spostarsi di qualche Km per scoprire nuovi sapori tipici di uno specifico territorio:  gli “Gnocculi” e il “Sale” di Marsala – le “Genovesi” di Erice – le Busiate al Pesto Trapanese – “Cassatelle in Brodo di Pesce” a Trapani – Panino “ca Miusa” a Palermo – il “Gambero Rosso” di Mazara (famoso come “Oro Rosso”) – la Cioccolata di “Modica” (famosa come “Oro Nero”) – l’Olio extra vergine d’Oliva Siciliano (famoso come “Oro Giallo”)
Per un’esperienza autentica e coinvolgente: cooking class, cooking show, visita al caseificio.
Il ristorante offre piatti tipici, menù esperienziali (ogni portata è abbinata al suo vino), menù flambè e pietanze preparate col vino. Da non sottovalutare la possibilità di creare dei menù ad hoc per creare dei veri e propri “percorsi di gusto” personalizzati.

MARE E ISOLE: Ci troviamo a 8 km dalla spiaggia di sabbia di San Teodoro da cui si gode il panorama delle Isole, caratterizzata da fondali bassi, adatta ai più piccoli; a 13 Km dalla spiaggia di sabbia del versante sud che sfoggia un mare cristallino. Da non perdere: giro in barca all’interno delle Riserva Naturale dello Stagnone con partenza dalle Saline e un’escursione in barca per godere del mare turchese delle cale di Favignana e Levanzo (Isole Egadi).

SPORT & LEISURE: canoa, windsurf e kitesurf allo Stagnone, immersioni, passeggiate a cavallo terra e acqua, yoga, bike, corsi di pittura, passeggiate “wild” al mare tra l’antica torre di San Teodoro e l’isola lunga, visita alle vasche di San Teodoro che spesso ospitano i fenicotteri rosa.

BENESSERE: percorso benessere naturale nelle vasche delle Saline dell’Isola Lunga

 

 

CITY BREAK CEFALU’ 4 gg

A partire da € 350,00

 

La quota comprende :

3 pernottamenti in B&B nel centro storico di Cefalù con colazione

Escursione in barca con aperitivo a bordo ( 3 ore)

Trasferimento privato adll’aeroporto di Palermo A/R.

 

La quota non comprende:

Volo

Tasse di soggiorno

Pasti e tutto ciò che non è menzionato alla quota comprende.

CITY BREAK PALERMO 4 gg

Palermo, città dai mille volti dove poter assaporare gli scorci più nascosti della città e dei suoi magnifici dintorni!

 

A partire da € 299,00

 

La quota comprende :

3 pernottamenti in hotel 3 oppure 4 stelle in centro a Palermo con colazione

Walking tour e degustazione di prodotti tipici  con accompagnatore

Escursione a Monreale e Cefalù pick up e drop off direttamente in hotel, accompagnatore multilingue.

Trasferimento privato adll’aeroporto di Palermo  A/R.

 

La quota non comprende:

Volo

Tasse di soggiorno

Pasti e tutto ciò che non è menzionato alla quota comprende.

CITY BREAK TAORMINA 4 gg

Un tuffo nella meravigliosa Taormina , per rigenerare l’anima di fronte al mare!

 

A partire da € 360,00

 

La quota comprende :

3 pernottamenti in hotel 3 oppure 4 stelle in centro a Catania con colazione

Walking tour e degustazione street food a Catania con accompagnatore

Escursione sull’Etna, pick up e drop off direttamente in hotel, accompagnatore multilingue,  kit grotta, degustazione.

Trasferimento privato adll’aeroporto di Catania A/R.

 

La quota non comprende:

Volo

Tasse di soggiorno

Pasti e tutto ciò che non è menzionato alla quota comprende.

CITY BREAK CATANIA 4 GG

WEEK END LUNGO L’ETNA COAST!

Un week end per evadere dalla routine e assaporare una fetta di Sicilia!

 

A partire da € 249,00

 

La quota comprende :

3 pernottamenti in hotel 3 oppure 4 stelle in centro a Catania con colazione

Walking tour e degustazione street food a Catania con accompagnatore

Escursione sull’Etna, pick up e drop off direttamente in hotel, accompagnatore multilingue,  kit grotta, degustazione.

Trasferimento privato adll’aeroporto di Catania A/R.

 

La quota non comprende:

Volo

Tasse di soggiorno

Pasti e tutto ciò che non è menzionato alla quota comprende.

SICILIA STRAORDINARIA – Tour esclusivo Etnia Travel Concept

Un tour che vi farà scoprire luoghi classici e luoghi inaspettati con esperienze sensoriali che  daranno quel tocco in più al vostro viaggio rendendolo indimenticabile. 

 

1° giorno. PALERMO CLASSICA – Tra Vicoli e Monumenti Unesco 

Arrivo all’aeroporto di Palermo, incontro con la guida , sistemazione in Bus GT e trasferimento a Palermo per la visita dei luoghi simbolo della città, i monumenti più celebri e i luoghi di maggiore interesse storico. La visita sarà un primo assaggio di questa città, un vero e proprio museo en plein air, una delle città più multietniche ed eclettiche al mondo, e non è facile descriverne l’immensa storia e bellezza. La guida ci condurrà all’interno dei mercati storici e popolari più famosi dove potremo scoprire il famoso “cibo di strada Palermitano”. Visiteremo il maestoso Teatro Massimo, magnifico esempio di architettura Liberty, quella che in Europa era chiamata l’Art Nouveau e terzo teatro lirico più grande d’Europa la Cattedrale che incanta per la sua fantastica fusione di stili diversi, la Chiesa di San Giuseppe dei Teatini i Quattro Canti, fulcro della città dove sono allocate a protezione del popolo e della città le quattro Sante Protettrici, Ninfa, Oliva, Agata e Cristina e come supervisore Santa Rosalia. Passeggeremo nell’elegante Via Maqueda. Sistemazione in hotel, cena in ristorante e base di specialità locali e pernottamento.

 

2° giorno: PALERMO “FELICISSIMA” e la FAMIGLIA FLORIO. Amori, intrighi e Nobiltà

Prima colazione e incontro con la guida e visita della Palermo “Felicissima”. Il periodo a cavallo tra la fine del 1700 e il 1800 ha dato alla città un carattere altamente culturale e con lo sviluppo industriale e commerciale una visibilità europea grazie anche all’operosità della famiglia Florio. Racconteremo le vite dei personaggi di spicco che hanno reso grande e “felicissima” la città. Un percorso “classico insolitamente guidato”, la passeggiata, infatti, verrà arricchita con citazioni, immagini e letture di grandi scrittori Siciliani. Partendo dalla Porta Felice, scopriremo il quartiere della Kalsa dove furono inventate le “saracinesche”, l’antico lebrosario dello Spasimo un edifico che ha cambiato pelle durante i secoli, Piazza Bellini e Santa Caterina d’Alessandria,  da poco  aperte alle visite laiche in quanto fino al 2014 à stata monastero di clausura. La Chiesa ha accolto per tanto tempo le Figlie dei “Gattopardi” siciliani. (vedi servizio di Alberto Angela “Ulisse il piacere della scoperta). Continueremo con la visita della Villa dei Quattro Pizzi all’Arenella, ultima e amata residenza di Vincenzo Florio che continua ad essere vissuta ed abitata dai pronipoti e tra ricordi di famiglia, foto e interessanti cimeli ci immergeremo totalmente nel fascino in quel tempo. Continuazione per Mondello e pranzo in ristorante con menù a base di pesce.  Passeggiata lungo la bella spiaggia di Palermo e continuazione per la visita della Palazzina Cinese . Si tratta di un edificio molto particolare che rispecchia appieno lo stile cinese che era in voga in quegli anni. Fatta ristrutturare durante il periodo borbonico da Ferdinando IV, all’interno della tenuta di caccia, per la regina Maria Carolina che amava particolarmente questo posto. Cena libera e pernottamento in hotel.

 

3° giorno: CASTELBUONO / CEFALU’

Prima colazione in Hotel e partenza per Castelbuono, autentico quanto suggestivo  Borgo Medievale all’interno del Parco delle Madonie. La sua storia è la Storia del Castello di Ventimiglia del 1300 e della Chiesa di Maria SS Assunta detta Matrice Vecchia. Anch’essa del 1300 ha uno stile Romanico-Gotico e al suo interno diversi capolavori del Rinascimento. Passeggiando per il Corso non si potrà evitare di fare un assaggio dei famosi “Panettoni”  di Fiasconaro, in produzione tutto l’anno, e la cui notorietà ha oltrepassato i confini nazionali.  Castelbuono è anche famosa per la lavorazione della Manna ottenuta incidendo la corteccia del Frassino. Visiteremo una piccola azienda di produzione di Manna  e ci verrà spiegato tutto il metodo di coltivazione, la raccolta e l’uso commerciale del prodotto. Pranzo in azienda con varietà di prodotti stagionali del luogo . La manna è la linfa elaborata del Frassino ricca di zuccheri particolari, che, insieme con altri elementi, la rendono unica. E’ stata utilizzata fin dall´ antichità dai grandi terapeuti greci e romani che la chiamavano: «secrezione delle stelle », « miele di rugiada » Nel pomeriggio visita di Cefalù caratteristico e antico Borgo Marinaro con le case prospicienti il mare, il cui centro ha mantenuto il suo aspetto medievale e si è sviluppato intorno al Duomo fatto costruire da Ruggiero I. La cittadina offre scorci caratteristici e propone ottime possibilità di shopping. Si ammireranno inoltre il vicolo del collare e l’antico lavatoio medievale. Nel tardo pomeriggio rientro in hotel cena libera  e pernottamento in hotel.

 

4° giorno SEGESTA/SCOPELLO/ERICE/MARSALA

Prima colazione in hotel, incontro con la guida e partenza per la visita di Segesta, uno dei più importanti siti archeologici del Mediterraneo. Fondato dagli Elimi, fu storicamente importante per la sua eterna rivalità con Selinunte. Il suo edificio più importante è il Tempio, ancora in ottimo stato di conservazione e che sorge imponente e solitario a dominare la collina. Ammirando dall’alto il paese di Castellamare del Golfo arriveremo a Scopello, per una passeggiata in questo antico villaggio di agricoltori si sviluppò su un insediamento Arabo. Il centro del villaggio è l’antico Baglio e prospicente gli affascinanti faraglioni sorge l’antica Tonnara attiva fino a pochi anni addietro. La tonnara e i faraglioni sono stati la location di diversi spot pubblicitari e di film di produzione internazionale. Assaggeremo il famoso “pane cunzato” (pane caldo con olio, origano, acciughe, pomodoro e caciocavallo) preparato nell’antico forno.  Continuazione Erice. Situata in cima al Monte San Giuliano è uno dei Borghi medievali più belli d’Italia.  La cittadina conserva l’originale impianto medievale. Qui ad Erice leggenda e storia si intrecciano intorno alla dea Venere che qui, nel punto più alto della rocca ebbe consacrato suo Tempio. Tutto il borgo è un museo a cielo aperto dove è bello passeggiare tra le strade silenziose e ammirare tutto quello che ci circonda. Le colorate ceramiche, i tappeti fatti rigorosamente a mano e gli squisiti dolci di mandorla che si possono degustare nelle più rinomate pasticcerie. Arriveremo a Marsala, utilizzando una parte della “via del Sale” che parte da Trapani e percorre la strada costiera. Ammireremo mulini a vento e cumuli di sale bianchissimo che si riflettono, in un magnifico gioco di luci e colori, nelle vasche di acqua calda: alcune di colore blu, altre di colore rosa.  Sistemazione in un Wine Resort Hotel 5*. Sistemazione nelle camere. Nel pomeriggio incontro con enologo per una visita alle bellissime cantine del Baglio e per un aperitivo/degustazione di vini di produzione dei Principi di san Lorenzo. A seguire cena e pernottamento in hotel.

 

5° giorno SELINUNTE/MAZARA del VALLO/MARSALA

Prima colazione in hotel e partenza per la visita del Parco Archeologico di Selinunte, più grande parco archeologico d’Europa. La città di Selinunte divenne una delle colonie Greche  più importanti e fiorenti. Fu una città di confine che conobbe grandi guerre, combattimenti e lotte. Di questa grandezza resta il fascino delle imponenti  rovine. Il parco è suddiviso in tre aree: la collina dei Templi Orientali, l’ Acropoli con le grandi mura di difesa e il Santuario della Malaphoros, simbolo di fertilità e abbondanza. Continuazione per  Mazara del Vallo. Sosta per una degustazione di pesce fresco di altissima qualità presso uno stabilimento di prodotti ittici, dove in un ambiente spartano e informale degusteremo ciò che di meglio  il mare può offrire. Una degustazione dove si sperimentano sapori di decine di varietà di ostriche, molluschi di tutti i tipi, i migliori crostacei del Mar Mediterraneo, di tonno rosso e pesce spada, CousCous,e insalate di mare.  Il tutto rigorosamente preparato al momento e in maniera completamente artigianale. La cittadina di Mazara del Vallo  è una scoperta piacevole e inaspettata dove convivono perfettamente la cultura occidentale e la cultura islamica. Una città dalle due anime: il cuore religioso cattolico e la kasbah multiculturale. Da non perdere la vista al Satiro Danzante, una statua bronzea del IV sec a. C. che ritrae un satiro nell’ ebrezza della danza custodita nella chiesa di Sant’Egidio. Pima del rientro passeggiata e tempo libero nel centro storico di Marsala. Rientro in hotel, cena  e pernottamento.

 

6° giorno FAVIGNANA

Prima colazione in hotel e trasferimento al Porto di Trapani. Partenza in nave/aliscafo per l’Isola di Favignana. L’isola è famosa nel mondo per il suo mare e per la pesca del tonno con l’antico metodo della Tonnara. I ricordi, le attrezzature, le ancore e la barche di questa antichissima pesca sono custoditi presso  l’ex Stabilimento Florio da qualche anno ristrutturato ed esempio affascinante di Archeologia industriale. A testimonianza del periodo d’oro dell’isola troviamo il Villino Florio, in stile liberty e residenza della grande famiglia di imprenditori. Possibilità di noleggiare le bici e fare un giro per le più belle cale e spiagge  dell’Isola, mangiare in libertà, in uno dei ristoranti/trattorie dell’isola, dell’ottimo pesce appena pescato, o comprare un panino e tuffarsi nelle  azzurre acque del mare.  Nel primo pomeriggio  imbarco su Aliscafo e rotta per Levanzo, la più piccola delle Egadi. Tempo libero per visitare il piccolo villaggio di pescatori e gustare le ottime granite o il famoso gelato artiginale. Nel pomeriggio rientro a Trapani, trasferimento in hotel , cena  in hotel  e pernottamento.

 

7° giorno SALEMI/GIBELLINA/ CRETTO DI BURRI

Prima colazione in hotel. In mattinata percorrendo la via dei vigneti arriveremo a Salemi, cittadina storicamente importante, e dove G. Garibaldi si diresse, dopo essere sbarcata a Marsala, e il 16 Maggio del 1860  dalla cima del Castello Normanno/Svevo sventolò il tricolore e proclamò Salemi la prima Capitale d’ Italia, titolo che mantenne per un giorno. Visita all’ interessante il museo della mafia nato da un’idea di Vittorio Sgarbi.  il Museo  occupa le undici sale del 1° piano dell’ex Collegio dei Gesuiti, situato nel pieno centro storico della città. Museo il cui logo (una Sicilia Insanguinata) è stato ideato da Oliviero Toscani. Continuazione per Giibellina Nuova, museo dell’architettura moderna dopo il terremoto del 1968. Degustazione di vini e prodotti locali presso una cantina nel territorio che produce vini  di grande qualità.  E nel pomeriggio camminata sul  “cretto di Burri o cretto di Gibellina” è il nome con cui è conosciuto il Grande Cretto, opera di land art realizzata in site da Alberto Burri tra il 1984 e il 1989 nel luogo in cui sorgeva la città vecchia di Gibellina, completamente distrutta nel 1968 dal terremoto del Belice. Un luogo dal forte impatto emotivo ed unico nel suo genere. Rientro  in hotel cena Gourmet e  pernottamento.

 

8° giorno TRAPANI/ partenza  

Prima colazione in hotel, sistemazione dei bagagli in bus e partenza per la visita di Trapani.  La cittadina è ben curata e il centro storico è ricchissimo di Chiese e Conventi. La Cattedrale dedicata a San Lorenzo, la Chiesa di Santa Maria dell’ Itria e La Chiesa delle Anime del Purgatorio, di gusto barocco, che ospita i gruppi scultorei, in numero di venti, che vengono portati in processione durante i Misteri della Settimana Santa. Tempo libero e trasferimento in aeroporto.

 

LA QUOTA COMPRENDE:

  • Bus GT per tutta la durata del tour come da programma
  • Sistemazione in hotel 4-5 *****
  • Guida regionale per tutta la durata del tour
  • Guida specializzata sul territorio per escursione del 7° giorno
  • Sistemazione in camera doppia negli hotels selezionati
  • Pasti in hotel come da programma (nr 3 bb a Palermo + 4 mezze pensioni a Marsala)
  • Cena in ristorante/bistrot a Palermo il 1° giorno
  • Pranzo in ristorante menu a base di pesce a Mondello il 2°giorno
  • Pranzo a Castelbuono in azienda agricola il 3° giorno
  • Il ” Pane cunzatu ” a Scopello
  • Pranzo/degustazione di pesce a Mazara del Vallo il 5° giorno
  • Degustazione/light lunch in cantina il 7° giorno
  • Degustazione di vini in cantina
  • Cena Gourmet
  • Aliscafo Trapani/Favignana/Levanzo/Trapani
  • Assistenza telefonica h 24 del nostro corrispondente.

 

LA QUOTA NON COMPRENDE :

  • Le bevande ai pasti
  • La tassa di soggiorno: euro 2,00 al giorno a Palermo e 2,50 al giorno a Marsala da pagare direttamente in hotel
  • Gli ingressi ai musei e alle zone archeologiche da pagare in loco circa  € 60 pp.
  • Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”

DATE DI PARTENZA di gruppo 10-15 persone.

19 giugno 2021

24 luglio 2021

21 agosto 2021

11 settembre 2021

Il tour verrà effettuato al raggiungimento del numero minimo di partecipanti 15 giorni prima della partenza, i giorni si intendono di calendario, giorno della partenza e dell’annullamento inclusi.

POSSIBILITA’ DI MODIFICARE L’ITINARIO CON ULTERIORI VISITE E/O SOGGIORNO MARE.

SIKELIA Luxury Suites PANTELLERIA

Suite raffinate ospitate in antiche dammusi, in cui convivono architetture dal rigore monacale e raffinati dettagli di eleganza contemporanea.
Tracce eleganti ed esclusive racchiuse da antichevolte bianche.
Un’isola ruvida e affascinante raccontata dall’armonia tra I metalli, il vetro e le trame di tessuti preziosi.
Benvenuti a Sikelia, luogo esclusivo senza tempo,sinonimo di lusso e tranquillità, che vi accompagnerà nella scoperta dei mille contrasti dell’isola di Pantelleria. Sikelia come esperienza artistica ed emozionale.

 

  • Timeless è l’isola di Pantelleria, dove i sensi sono avvolti da una natura ruvida e selvaggia e il tempo scorre lento come nell’Africa più vera.
  • Timeless è l’origine del nome Sikelia, che si perde nell’epoca bizantina, quando l’Impero era diviso in themata.
  • Hidden è l’isola di Pantelleria, solitaria nel mare tra le coste siciliane e l’Africa, antica terra in cui si venerava la dea dell’amore Ishtar.
  • Hidden è Sikelia, celato tra le mura tondeggianti di antichi dammusi, rifugio di pace e serenità
  • Intense come i profumi dell’isola e il nero delle sue rocce vulcaniche.
  • Intense sono i sapori autentici della nostra cucina, dalle tipiche influenze arabe e africane.
  • Unique sono i contrasti tra il candore dei tetti e il blu del mare, tra il verde delle campagne e il nero delle rocce vulcaniche.
  • Unique sono le nostre suite, ognuna diversa, dal design elegante e raffinato.

LE SUITE

Suite raffinate ospitate in antichi dammusi, in cui convivono architetture interne dal rigore monacale e raffinati dettagli di eleganza contemporanea. Benvenuti al Sikelia dove un’accoglienza attenta e personalizzata, vi farà vivere un’atmosfera di casa. Luogo esclusivo senza tempo, sinonimo di lusso e tranquillità, che vi accompagnerà nella scoperta dei mille contrasti dell’isola di Pantelleria. Il Sikelia ospita 20 Suite, differenti tra loro per conformazione, accomunate tutte da caratteristiche di eleganza, di attenzione ai dettagli e di coerenza stilistica. Ogni suite esprime la sua esclusività con opere e pezzi unici realizzati solo per il Sikelia e con materiali naturali che si integrano con la natura selvaggia dell’isola. Le differenti categorie raggruppano le camere per posizione ed affacci all’interno della struttura. Le Iconic Suite sono i nostri gioielli: terrazze intime da cui far spaziare lo sguardo attraverso la campagna fino al mare, tutte con vista privilegiata sui tramonti africani. Lasciatevi stupire, adagiati tra i cuscini della vostra terrazza privata, dallo spettacolo della natura, all’ombra di un albero da frutto.

 

IL CIBO

Una cucina elegante e ricercata in grado di esaltare gli antichi gusti della tradizione contadina. Un palmeto incorniciato dal candore delle cupole dei dammusi, in cui condividere i piaceri della tavola sotto cieli stellati di incantata memoria e nel silenzio più profondo e sincero che solo un’isola così vicina all’Africa può regalare. Difficile non rimanere incantati dalla cucina semplice, ma dal gusto ardito che vi proporremo al Themà, creata grazie alle sapienti mani del nostro Executive Chef Diego Battaglia che miscela ricette siciliane e pantesche con l’aggiunta di un twist arabo-africano.  Idee e materie prime che si rincorrono combinando gusti rinnovati e rendendo unico ogni incontro con i sapori di questa terra.

 

COSA FARE  A PANTELLERIA?

MARE : Scoprite l’essenza marina dell’isola: le sue suggestive grotte, insenature e piccoli golfi dalle calde acque vulcaniche, un mare profondo e silenzioso con fondali ricchi di storia, un paradiso per l’attività subacquea.

L’ESPERANZA : Un peschereccio rinnovato in stile Sikelia. Naviga con noi nel mare blu di Pantelleria tra le sue scogliere orgogliose e austere.

ENOTURISMO : Perdetevi tra i vigneti di Pantelleria degustando di cantina in cantina i sapori dell’isola.

ESCURSIONI : A piedi o in mountain bike, percorsi naturali tra rocce vulcaniche, macchia mediterranea e grotte primordiali.

TERME: Acque termali, fanghi rigeneranti e saune naturali: Pantelleria è una vera e propria SPA a cielo aperto pronta ad accogliervi e rilassarvi.

ARCHEOLOGIA :Crocevia del Mediterraneo, Pantelleria custodisce al suo interno tesori e racconti di un passato remoto.

 

BE UNIQUE , BE SIKELIA.

 

MINITOUR SICILIA DA PALERMO A CATANIA 5 GG

Minitour Sicilia Palermo / Catania – Partenze garantite ogni martedì

5 giorni / 4 notti

 

 

1° Giorno – Martedì : PALERMO 

Arrivo a Palermo e trasferimento in hotel. Cena e pernottamento .

 

2° Giorno – Mercoledì: MONREALE – PALERMO 

Dopo la colazione in hotel la mattinata è dedicata alla scoperta di Monreale ove visiteremo l’imponente Cattedrale arabo-normanna definita l’ottava meraviglia del mondo e lo splendido Chiostro, mirabile capolavoro dell’arte, della scultura e dell’intarsio di pietre dure! Proseguimento alla volta di Palermo. La città giace ai piedi del Monte Pellegrino in un promontorio descritto da Goethe come il più bello che egli avesse mai visto. A Palermo, più che altrove in Sicilia, le epoche storiche rivelate dai differenti stili architettonici si sovrappongono. La sua storia millenaria le ha regalato un patrimonio artistico ed architettonico che spazia dai resti delle mura puniche per giungere a ville in stile liberty, palazzi nobiliari e piazze secentesche, alle chiese barocche ed ai teatri neoclassici. Residenza di emiri e re, Palermo conserva monumenti del periodo arabo-normanno tra cui la bellissima Cattedrale, la Chiesa della Martorana, tra le più affascinanti chiese bizantine del Medioevo in Italia e la Cappella Palatina, l’esempio più elevato dal punto di vista storico-artistico, della convivenza tra culture, religioni e modi di pensare apparentemente inconciliabili, poiché furono coinvolte dalla sapiente gestione del potere di Ruggiero II, maestranze bizantine, musulmane e latine. Lungo il percorso è prevista una sorpresa gastronomica presso la storica Antica Focacceria San Francesco. A seguire pranzo libero. Successivamente avrete modo di ammirare lo splendido Teatro Massimo e la discussa Fontana di Piazza Pretoria, ornata da sculture cinquecentesche e situata al limite dell’antico quartiere della Kalsa. Cena e pernottamento in hotel.

 

3° Giorno – Giovedì : CEFALÙ – CATANIA 

Dopo la prima colazione partenza in direzione di Cefalù, affascinante borgo marinaro dall’aspetto medievale affacciato sul Mediterraneo e impreziosito dalla Cattedrale di epoca normanna. Passeggiata lungo le vie del centro e possibilità, per chi lo desiderasse, di visitare il famoso Museo Mandralisca. Il tour proseguirà alla volta di Catania dove, dopo una pausa di tempo libero per il pranzo, ci dedicheremo alla visita del centro storico della città e del suo Barocco dichiarato dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità. Innumerevoli i tesori nascosti di questa affascinante città la cui architettura tardo-barocca, è resa unica dall’uso della pietra lavica. Attraverseremo la scenografica Piazza del Duomo con la splendida Cattedrale e l’Elefante di pietra lavica (simbolo della città) e proseguiremo fino a Piazza Università.  Passeggiando per le vie del centro visiteremo la bellissima Via dei Crociferi, cuore barocco della città dove ha sede il Monastero di S. Benedetto, reso noto dal romanzo di Verga “Storia di una Capinera”. Sosta in un bar del centro storico per degustare la tipica granita con brioche. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

4° Giorno – Venerdì: ETNA – TAORMINA 

Dopo la prima colazione in hotel, faremo una veloce visita alla storica “pescheria” (antico mercato del pesce) prima di partire alla scoperta dell’Etna, il vulcano attivo più alto d’Europa (3.350 mt) e dichiarato dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità. Il Parco dell’Etna con i suoi 59.000 ettari è unico per la sua flora estremamente varia e ricca e le specie protette che lo popolano. Oggi vigneti, oliveti, pistacchieti, noccioleti e frutteti circondano il vulcano testimoniando una vocazione agricola del territorio ampiamente diffusa e caratterizzata dalla presenza di varietà locali. I primi scorci di interessanti paesaggi si avvistano arrivando al Rifugio Sapienza. Da lì raggiungeremo i Crateri Silvestri, coni vulcanici risalenti al 1888 ormai inattivi, circondati da colate laviche più recenti. Il panorama di cui si può godere attraverso la moltitudine di crateri è uno spettacolo davvero unico! Durante la mattinata avremo modo di degustare il delizioso miele locale artigianale e vari prodotti tipici della zona. Proseguimento per Taormina, celebre per il suo paesaggio naturale, le bellezze marine, i suoi monumenti storici e il suo indimenticabile panorama sul mare con vista privilegiata dell’Etna! Tempo libero per il pranzo. A seguire visita dell’affascinante teatro greco-romano da cui si gode un panorama mozzafiato sul golfo di Naxos. Tempo libero per passeggiare lungo le deliziose viuzze medievali del centro e fare shopping approfittando degli innumerevoli negozi che offrono i migliori prodotti dell’artigianato di tutta l’isola (pizzi e merletti, ceramiche, gioielli in corallo e splendide lavorazioni in pietra lavica, profumi, dolcetti e tanto altro…). La giornata si concluderà con una panoramica della splendida Riviera dei Ciclopi. Rientro in hotel a Catania. Cena e pernottamento.

 

5° Giorno – Sabato:  CATANIA

Prima colazione e trasferimento in aeroporto in tempo utile per il vostro rientro.

SICILIA E ISOLE EGADI 10 GG

Tour Sicilia & Isole EgadiPartenze garantite ogni sabato da Catania

10 giorni / 9 notti

 

 

1° Giorno – Sabato: CATANIA 

Arrivo a Catania , trasferimento in hotel, cena e pernottamento.

 

2° Giorno – Domenica: SIRACUSA – NOTO 

Prima colazione in hotel e partenza alla volta di Siracusa, Patrimonio dell’Unesco, per visitare la più grande e potente colonia greca in Sicilia: il Parco Archeologico della Neapolis all’interno del quale si trovano il Teatro Greco, l’Anfiteatro Romano e le Latomie del Paradiso oltre che il suggestivo Orecchio di Dionisio. Proseguiremo la nostra visita con il centro storico di Ortigia, dove resterete incantati dall’armonia degli edifici di Piazza Duomo, primo tra tutti la Cattedrale la cui facciata, splendido esempio di Barocco siciliano, nasconde le colonne di quello che fu in passato tempio sacro in stile dorico. Passeggiando lungo le deliziose viuzze del centro giungeremo nei pressi del porto, dove si trova la famosa fonte Aretusa, di mitologica memoria. Pranzo libero. Nel primo pomeriggio ci sposteremo in direzione Noto, capitale del Barocco siciliano detta “giardino di pietra”, ricca di splendidi edifici e dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Ispirata all’ideale di “città aperta”, è un raro capolavoro che costituisce l’esempio più chiaro dei gusti teatrali dell’architettura settecentesca. Passeggeremo per le vie del centro per ammirare l’abilità ed il geniale estro delle maestranze locali. Il Barocco di Noto è infatti un gioco di eleganti curve, intrecci floreali, scorci prospettici, palazzi e giardini, capitelli e puttini che ornano le facciate delle chiese e dei monasteri. Visita di Palazzo Nicolaci Villadorata, meravigliosa residenza nobiliare in puro stile barocco un tempo abitazione di Don Giacomo Nicolaci, uomo di grande cultura. . Tempo libero per una passeggiata.  Trasferimento a Ragusa con cena e pernottamento in hotel.

 

3° Giorno – Lunedì: RAGUSA IBLA – MODICA – PIAZZA ARMERINA

Dopo la colazione in hotel si proseguirà alla volta di Ragusa Ibla culla del tardo-Barocco siciliano con le sue bellissime chiese ed il giardino Ibleo. Resa nota dalla fiction televisiva del Commissario Montalbano, Ragusa è oggi annoverata tra i 44 siti italiani indicati dall’Unesco quali Patrimonio dell’Umanità. Questa meravigliosa antica città conta oltre cinquanta chiese e numerosi palazzi in stile barocco. A seguire faremo sosta a Modica, scrigno di innumerevoli tesori di architettura barocca, anch’essa dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Nel corso della visita, faremo tappa in una delle più rinomate cioccolaterie della cittadina iblea, Sabadì, il cui cioccolato negli ultimi 9 anni ha ricevuto riconoscimenti a livello internazionale. Continuando resterete affascinati dalla visita al secentesco Palazzo Castro Polara Grimaldi, con uno scenografico affaccio sulla città! Una volta entrati si avrà la sensazione di essere catapultati nel 1903, anno in cui qui il tempo sembra essersi fermato. L’aspetto della casa immutato, gli arredi originali e le collezioni conservano il ricordo delle famiglie che qui hanno vissuto, raccontando uno “spaccato” di vita della nobiltà modicana.  Ritornerete nel presente tra la frescura degli Orti di San Giorgio, sette giardini sospesi tra luce e bellezza. Degustando i tipici piatti locali potrete godere del panorama che si apre di fronte a voi. Proseguiremo poi in direzione Piazza Armerina ed il pomeriggio sarà dedicato alla visita della splendida Villa Romana del Casale, di epoca tardo-imperiale e Patrimonio dell’Unesco. Maestosa villa appartenuta forse ad un esponente dell’aristocrazia senatoria romana, presenta un ingresso monumentale ed una impareggiabile estensione musiva con scene di caccia e di svago ed episodi legati alla mitologia e alla vita quotidiana. Trasferimento in hotel ad Agrigento, cena e pernottamento.

 

4° Giorno – Martedì: AGRIGENTO – MARSALA – SALINE 

Il nostro tour inizia oggi con la visita della celebre Valle dei Templi dichiarata dall’Unesco Patrimonio Mondiale dell’Umanità, dove tra i mandorli sorgono i resti dell’antica Akragas, definita da Pindaro “la più bella città costruita dai mortali”. Si potranno ammirare il tempio di Giunone, quello della Concordia e il tempio di Ercole. Un percorso tra mitologia, storia e natura… Lasciata Agrigento ci muoveremo alla scoperta della deliziosa cittadina di Marsala, nel cui porto sbarcò Garibaldi nel maggio del 1860. Marsala è una città mediterranea e moderna, che si divide tra mare e terra, caratterizzata dai colori giallo tufo, azzurro mare, rosso tramonto, bianco sale e verde vigneto. Passeggeremo per le strade del centro dove si affacciano antichi palazzi nobiliari, monumenti e imponenti chiese in stile barocco. Proseguiremo con una visita guidata all’interno delle storiche Cantine Florio, un viaggio che inizia davanti ai maestosi tini giganti, costruiti alla fine dell’800 e ancora utilizzati per l’affinamento del Marsala, e prosegue all’interno delle 3 affascinanti bottaie, lunghe 165 metri e intervallate da ben 104 arcate. Dopo un tour attraverso le bottaie, dove è stato ripristinato l’antico pavimento in battuto di tufo, si accede alle avanguardistiche sale di degustazione dove ci fermeremo per il pranzo e la degustazione dei vini locali. A seguire ci sposteremo lungo la celebre Via del Sale per ammirare le isole dello Stagnone e le saline… una laguna che è anche riserva naturalistica. I bassi e caldi fondali ospitano infatti molte specie di pesci, molluschi e crostacei ed una ricchissima vegetazione acquatica. Ancora oggi le Saline rappresentano una delle più antiche industrie di estrazione del sale nel mondo! In serata sistemazione in hotel con cena e pernottamento a Palermo.

 

5° Giorno – Mercoledì: MONREALE – PALERMO 

Dopo la colazione in hotel la mattinata è dedicata alla scoperta di Monreale ove visiteremo l’imponente Cattedrale arabo-normanna definita l’ottava meraviglia del mondo e lo splendido Chiostro, mirabile capolavoro dell’arte, della scultura e dell’intarsio di pietre dure! Proseguimento alla volta di Palermo. La città giace ai piedi del Monte Pellegrino in un promontorio descritto da Goethe come il più bello che egli avesse mai visto. A Palermo, più che altrove in Sicilia, le epoche storiche rivelate dai differenti stili architettonici si sovrappongono. La sua storia millenaria le ha regalato un patrimonio artistico ed architettonico che spazia dai resti delle mura puniche per giungere a ville in stile liberty, palazzi nobiliari e piazze secentesche, alle chiese barocche ed ai teatri neoclassici. Residenza di emiri e re, Palermo conserva monumenti del periodo arabo-normanno tra cui la bellissima Cattedrale, la Chiesa della Martorana, tra le più affascinanti chiese bizantine del Medioevo in Italia e la Cappella Palatina, l’esempio più elevato dal punto di vista storico-artistico, della convivenza tra culture, religioni e modi di pensare apparentemente inconciliabili, poiché furono coinvolte dalla sapiente gestione del potere di Ruggiero II, maestranze bizantine, musulmane e latine. Lungo il percorso è prevista una sorpresa gastronomica presso la storica Antica Focacceria San Francesco. A seguire pranzo libero. Successivamente avrete modo di ammirare lo splendido Teatro Massimo e la discussa Fontana di Piazza Pretoria, ornata da sculture cinquecentesche e situata al limite dell’antico quartiere della Kalsa. Cena e pernottamento in hotel.

 

6° Giorno – Giovedi:  PALERMO – FAVIGNANA (ISOLE EGADI)
Dopo la prima colazione, transfer privato per Trapani porto. Imbarco con aliscafo alla volta di Favignana, “la grande farfalla sul mare “così come definita dal pittore Salvatore Fiume negli anni ’70, capoluogo e isola maggiore dell’arcipelago delle Egadi. Pomeriggio libero. Cena e pernottamento in hotel.

7° Giorno – Venerdì: FAVIGNANA in barca
La giornata ha inizio in mattinata con la partenza dal porto turistico di Favignana, per una circumnavigazione rilassante dell’isola, durante la quale si potranno ascoltare interessanti cenni storici sullo Stabilimento della Tonnara e la famiglia Florio e sostare nelle calette più belle e suggestive. La prima tappa del giro dell’isola sarà Cala Rossa, meta tra le più note, la cui scogliera è costituita da splendide cave di tufo circondate da un mare turchese e cristallino. A seguire si raggiungeranno Bue Marino, Cala Azzurra – famosa per la sua candida spiaggia sabbiosa e per il mare più trasparente dell’Isola – e Lido Burrone, dove avrete il tempo per un tuffo. Arrivati sul lato sud dell’isola (Marasolo/ Preveto), si potrà godere di una pausa relax per un pranzo tipico a bordo. Si avrà anche il tempo per lo snorkeling o per nuotare alla scoperta della suggestiva cala. Nel pomeriggio si riparte con una sosta bagno a Cala Rotonda, uno spuntino con caffè e pasticcini, e il rientro a Favignana, dopo un’ultima sosta bagno a Cala del Pozzo. Cena e pernottamento in hotel.

8° Giorno – Sabato: FAVIGNANA (hotel a Favignana)
Dopo la prima colazione giornata libera tra le meraviglie di questa splendida isola. Passeggiando tra le due piazze del paese, sarete attratti dalle tradizionali architetture mediterranee caratterizzate da intonaci bianchi e finestre azzurre o verdi. Spostandovi verso il lungomare, vi troverete di fronte ad uno scenario incantato simile a un dipinto: è il porticciolo di Favignana che mostra le sue meraviglie fatte di reti da pesca, barche e ancore. Sarà l’occasione per godere di paesaggi eccezionali! Potrete fare un tuffo a mare in una delle splendide “cale” che offre l’Isola oppure, in alternativa, scegliere di fare un’escursione facoltativa in barca a Levanzo. Avrete così modo di visitare il piccolo villaggio di pescatori e gustare le ottime granite o il famoso gelato artigianale. A seguire potrete costeggiare la piccola isoletta il Faraglione, Cala Fredda e Cala Minnola, con altre soste per un tuffo in mare, rientrando al porto di Favignana nel tardo pomeriggio. Cena, pernottamento in hotel.

9° Giorno – Domenica:  FAVIGNANA – TRAPANI (hotel a Trapani)
Dopo la prima colazione, mattinata libera, check-out in hotel e imbarco per Trapani. Pomeriggio libero nel delizioso centro storico di Trapani, conosciuta come la città delle cento chiese e famosa per il suo bellissimo Museo del Corallo.  Città dalla storia millenaria, compare addirittura nell’Eneide e le sue origini sembrano essere mitologiche. Legata a Cartagine, nemica “storica” di Roma, dominata dai Romani e dalla Spagna, Trapani conserva ancora oggi le testimonianze di questa storia che ha visto un intreccio di culture e popoli nella sua terra. Avrete modo di passeggiare tra le strade e i vicoli del centro e respirare tutto il sapore del periodo arabo. Cena e pernottamento in hotel.

10° Giorno – Lunedì :  TRAPANI
Dopo la prima colazione trasferimento all’aeroporto in tempo utile per il vostro volo di rientro.

SICILIA E ISOLE EOLIE 9 GG

Tour Sicilia & Isole Eolie –  Partenze garantite ogni martedì da Palermo
9 giorni / 8 notti

 

1° Giorno – Martedì : PALERMO 

Arrivo a Palermo, trasferimento in hotel, cena e pernottamento.

 

2° Giorno – Mercoledì: MONREALE – PALERMO 

Dopo la colazione in hotel la mattinata è dedicata alla scoperta di Monreale ove visiteremo l’imponente Cattedrale arabo-normanna definita l’ottava meraviglia del mondo e lo splendido Chiostro, mirabile capolavoro dell’arte, della scultura e dell’intarsio di pietre dure! Proseguimento alla volta di Palermo. La città giace ai piedi del Monte Pellegrino in un promontorio descritto da Goethe come il più bello che egli avesse mai visto. A Palermo, più che altrove in Sicilia, le epoche storiche rivelate dai differenti stili architettonici si sovrappongono. La sua storia millenaria le ha regalato un patrimonio artistico ed architettonico che spazia dai resti delle mura puniche per giungere a ville in stile liberty, palazzi nobiliari e piazze secentesche, alle chiese barocche ed ai teatri neoclassici. Residenza di emiri e re, Palermo conserva monumenti del periodo arabo-normanno tra cui la bellissima Cattedrale, la Chiesa della Martorana, tra le più affascinanti chiese bizantine del Medioevo in Italia e la Cappella Palatina, l’esempio più elevato dal punto di vista storico-artistico, della convivenza tra culture, religioni e modi di pensare apparentemente inconciliabili, poiché furono coinvolte dalla sapiente gestione del potere di Ruggiero II, maestranze bizantine, musulmane e latine. Lungo il percorso è prevista una sorpresa gastronomica presso la storica Antica Focacceria San Francesco. A seguire pranzo libero. Successivamente avrete modo di ammirare lo splendido Teatro Massimo e la discussa Fontana di Piazza Pretoria, ornata da sculture cinquecentesche e situata al limite dell’antico quartiere della Kalsa. Cena e pernottamento in hotel.

 

3° Giorno – Giovedì : CEFALÙ – CATANIA 

Dopo la prima colazione partenza in direzione di Cefalù, affascinante borgo marinaro dall’aspetto medievale affacciato sul Mediterraneo e impreziosito dalla Cattedrale di epoca normanna. Passeggiata lungo le vie del centro e possibilità, per chi lo desiderasse, di visitare il famoso Museo Mandralisca. Il tour proseguirà alla volta di Catania dove, dopo una pausa di tempo libero per il pranzo, ci dedicheremo alla visita del centro storico della città e del suo Barocco dichiarato dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità. Innumerevoli i tesori nascosti di questa affascinante città la cui architettura tardo-barocca, è resa unica dall’uso della pietra lavica. Attraverseremo la scenografica Piazza del Duomo con la splendida Cattedrale e l’Elefante di pietra lavica (simbolo della città) e proseguiremo fino a Piazza Università.  Passeggiando per le vie del centro visiteremo la bellissima Via dei Crociferi, cuore barocco della città dove ha sede il Monastero di S. Benedetto, reso noto dal romanzo di Verga “Storia di una Capinera”. Sosta in un bar del centro storico per degustare la tipica granita con brioche. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

4° Giorno – Venerdì: ETNA – TAORMINA 

Dopo la prima colazione in hotel, faremo una veloce visita alla storica “pescheria” (antico mercato del pesce) prima di partire alla scoperta dell’Etna, il vulcano attivo più alto d’Europa (3.350 mt) e dichiarato dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità. Il Parco dell’Etna con i suoi 59.000 ettari è unico per la sua flora estremamente varia e ricca e le specie protette che lo popolano. Oggi vigneti, oliveti, pistacchieti, noccioleti e frutteti circondano il vulcano testimoniando una vocazione agricola del territorio ampiamente diffusa e caratterizzata dalla presenza di varietà locali. I primi scorci di interessanti paesaggi si avvistano arrivando al Rifugio Sapienza. Da lì raggiungeremo i Crateri Silvestri, coni vulcanici risalenti al 1888 ormai inattivi, circondati da colate laviche più recenti. Il panorama di cui si può godere attraverso la moltitudine di crateri è uno spettacolo davvero unico! Durante la mattinata avremo modo di degustare il delizioso miele locale artigianale e vari prodotti tipici della zona. Proseguimento per Taormina, celebre per il suo paesaggio naturale, le bellezze marine, i suoi monumenti storici e il suo indimenticabile panorama sul mare con vista privilegiata dell’Etna! Tempo libero per il pranzo. A seguire visita dell’affascinante teatro greco-romano da cui si gode un panorama mozzafiato sul golfo di Naxos. Tempo libero per passeggiare lungo le deliziose viuzze medievali del centro e fare shopping approfittando degli innumerevoli negozi che offrono i migliori prodotti dell’artigianato di tutta l’isola (pizzi e merletti, ceramiche, gioielli in corallo e splendide lavorazioni in pietra lavica, profumi, dolcetti e tanto altro…). La giornata si concluderà con una panoramica della splendida Riviera dei Ciclopi. Rientro in hotel a Catania. Cena e pernottamento.

 

5° Giorno – Sabato:  CATANIA – LIPARI 

Il nostro tour prosegue per le Isole Eolie senza una guida/accompagnatore. Dopo la prima colazione tempo libero nella splendida Catania, dichiarata dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità. Innumerevoli le ricchezze nascoste di questa affascinante città la cui architettura tardo-barocca è resa unica dall’uso della pietra lavica. Nella tarda mattinata trasferimento privato per Milazzo. Imbarco con aliscafo per l’isola di Lipari. Arrivo e trasferimento in hotel 4*. Pomeriggio libero. Cena e pernottamento.

 

6° Giorno – Domenica : LIPARI – SALINA   

Dopo la colazione in albergo, la giornata sarà dedicata alla scoperta delle calette più belle di Lipari e della verdeggiante Salina. Dopo aver lasciato il Castello di Lipari, il Monte Rosa e Canneto, si effettuerà la prima sosta alle Cave pomice per un bagno. Ripartiti, si costeggerà la baia Acquacalda per poi fare rotta verso Salina. Il primo scalo sarà a S. Marina di Salina dove sarà possibile visitare il più importante Comune dell’isola. Ripresa la navigazione, si costeggerà il lato orientale dell’isola, ammirando le coltivazioni di uva malvasia, il villaggio di Capo Faro e il paese di Malfa e si farà una sosta per un bagno nella stupenda baia di Pollara, resa famosa dal film di Massimo Troisi “Il Postino”. Si farà poi scalo a Lingua, piccolo borgo di pescatori dove, oltre ai ristorantini e alle deliziose calette, sarà possibile visitare il Lago salato che ha dato nome a quest’isola. Sulla via del ritorno si ammireranno le più belle grotte di Lipari per fare l’ultimo bagno nella spiaggia di Vinci, di fronte ai Faraglioni.  Rientro a Lipari nel pomeriggio. Cena e pernottamento in hotel.

 

7° Giorno – Lunedì :  PANAREA – STROMBOLI 

Dopo la prima colazione in hotel, partenza dal porto di Lipari per l’escursione full day Panarea & Stromboli. Prima di lasciare Lipari, si farà una sosta alle Cave di pomice. Si proseguirà quindi fino a Panarea, dove sarà possibile visitare la baia naturale di Calajunco, sopra la quale si trova il villaggio preistorico di Capo Milazzese, e sostare nell’adiacente Cala Zimmari. Si ripartirà poi per il giro panoramico tra gli Isolotti, visitando la Grotta degli Innamorati, fino a giungere al porto. Qui si potrà pranzare, fare una passeggiata per le raffinate viuzze e visitare il villaggio preistorico. L’imbarcazione proseguirà poi verso Stromboli passando fra gli isolotti che circondano la piccola isola per ammirare dal mare il villaggio di Ginostra. Una volta sull’isola, cena e possibilità di passeggiare curiosando tra i negozi e nei magnifici giardini o fare un bagno, nelle magnifiche acque color cobalto. Nelle varie soste tra tuffi e lunghe nuotate rigeneranti, nella bella stagione, sarà possibile godere dell’ambiente marino, delle spiagge e delle grotte vulcaniche. Al tramonto si avvisterà Strombolicchio, un mastodontico scoglio e si ammirerà la Sciara del fuoco, un ripido pendio solcato da torrenti di lava, per assistere, dal mare, alle suggestive esplosioni che questo vulcano ci regala.

 

 8° Giorno – Martedì: TAORMINA

Dopo la colazione in albergo, trasferimento al porto per imbarco aliscafo diretto a Milazzo. Transfer privato per Taormina e giornata libera nella città definita da Goethe “il lembo di paradiso sulla terra”. Si potrà godere del borgo medievale, dei suoi monumenti storici, dei colori e profumi della vegetazione mediterranea, di momenti di relax vicino al mare e dedicarsi agli acquisti dei prodotti di artigianato locale. Si suggerisce la visita di Isola Bella, una delle spiagge più incantevoli della Sicilia, soprannominata la “Perla del Mediterraneo”, grazie alla sua particolare ubicazione e alla rigogliosa vegetazione che la caratterizza. Un perfetto mix tra piante tropicali e flora locale! Cena e pernottamento in hotel.

 

9° Giorno – Mercoledì: TAORMINA  

Dopo la prima colazione trasferimento  per aeroporto in tempo utile per il vostro volo di rientro.