Tour EL SALVADOR – El Salvador, Honduras e Nicaragua

Giorno 1: Aeroporto- San Salvador (El Salvador )
Accoglienza secondo l’orario di arrivo e transfer presso l’hotel a San Salvador. Alloggio presso l’Hotel 5 stelle Sheraton Presidente

Giorno 2 : San Salvador (El Salvador)
Prima colazione in Hotel. Tour panoramico attraverso le principali vie e monumenti di San Salvador, con visita della Plaza Las Americas (simbolo della città), la Cattedrale Metropolitana, la chiesa Rosario, la mappa in altorilievo presso il Museo Militare e la Galleria d’Arte “L’albero di Dio”. Visita del cratere del vulcano di San Salvador. Nel pomeriggio visita al Museo Nazionale di Antropologia. Rientro e pernottamento presso l’Hotel Sheraton Presidente.

Giorno 3: San Salvador – Cerro Verde – Attaco- San Salvador (El Salvador )
Prima colazione in Hotel. Visita al Parco Nazionale “I vulcani” con passeggiata nella splendida foresta pluviale tropicale all’interno del cratere del Cerro Verde e visita degli imponenti vulcani Izalco e Santa Ana e del lago Coatepeque. Transfer alla città di Attaco nel percorso “Fiori e Caffè”. Attaco è famosa per il suo caffè gourmet, le case dipinte con colori vivaci, i telai e l’arte sacra in legno e ferro. Visita alla chiesa, alle botteghe artigiane e i negozi di souvenir. In seguito visita ad una fattoria per il tour del caffè. Dopo questo spettacolare tour a fine pomeriggio, ritorno a San Salvador. Pranzo al ristorante incluso e sistemazione presso l’Hotel Sheraton Presidente.

Giorno 4 : San Salvador – Itinerario archeologico (El Salvador ) – Rovine di Copan (Honduras )
Prima colazione e transfer per la visita al sito archeologico di Joya de Ceren, patrimonio mondiale dell’UNESCO. Joya de Ceren, conosciuta anche come la “Pompei Maya”, è un villaggio Maya che fu sepolto dall’eruzione del vulcano Caldera più di 1400 anni fa e che conserva alcune strutture residenziali ancora in buono stato. Subito dopo visita al Parco Archeologico di San Andrés, centro religioso, commerciale e politico del tempo, con strutture piramidali per metà sepolte. Entrambi i parchi appartengono al favoloso “Mondo Maya” . Poi lasceremo il territorio salvadoregno per dirigerci verso l’Honduras. A fine serata arrivo alle Rovine di Copan. Check in presso l’Hotel 3 stelle Marina Copan.

Giorno 5: Rovine di Copan (Honduras)
Prima colazione e transfer al Parco Archeologico di Copan, noto come la “Parigi del Mondo Maya” per le sue imponenti steli di grandi dimensioni e piramidi maestose. Visita del parco e del Museo. Rientro in hotel. Nel pomeriggio, trasferimento al parco degli uccelli e alla riserva naturale Montagna Guacamaya, santuario degli uccelli nativi della regione, come tucani, torogoz, pappagalli. Rientro presso l’Hotel 3 * Marina Copan.

Giorno 6: Copan (Honduras) – La Palma – Suchitoto (El Salvador)
Dopo la prima colazione, transfer a Suchitoto, a El Salvador. Durante il percorso si visiterà il pittoresco villaggio di La Palma. Tour a piedi per le vie della città, visita alla chiesa locale, al parco, ai laboratori per imparare il processo di elaborazione di manufatti realizzati con i semi, visita al museo Fernando Llort. Nel tardo pomeriggio arrivo a Suchitoto. Arrivo e pernottamento presso l’Hotel 3* Los Almendros de San Lorenzo.

Giorno 7: Suchitoto (El Salvador)
Prima colazione in Hotel e tour in barca sul lago per conoscere l’isola di Suchitlan, famosa per la grande varietà di uccelli che ospita. Visita di un laboratorio per conoscere il tradizionale processo di tintura dei tessuti utilizzato nel tempo coloniale. Dopo il pranzo, si realizzerà un’escursione della città dove si visiterà la chiesa di Santa Lucia risalente al XVIII secolo, il parco centrale, i negozi di artigianato e le gallerie d’arte.

Giorno 8: Suchitoto (El Salvador) – Leon (Nicaragua) 
Dopo la prima colazione, passaggio del confine tra El Salvador, Honduras e Nicaragua. Pranzo in Honduras, registro dei documenti al confine El Guasuale, nella regione occidentale del Nicaragua. Transfer alla città di Leon. All’arrivo, check-in presso l’ hotel 4* El Convento e pernottamento.

Giorno 9: León (Nicaragua)
Transfer all’Hotel Rancho Los Alpes, dove sarà possibile conoscere le attività principali dei contadini, come fare le tortillas o mungere le mucche. Colazione tipica e camminata per i sentieri del Rancho, che si concluderà piantando un albero. Transfer alla spiaggia di Poneloya dove si pranzerà. Nel pomeriggio ritorno alla città per fare un tour della città coloniale di Leon, che includerà la visita del museo Ruben Dario, la Fondazione Ortiz Guardian, il Museo di Arte Sacra, la Cattedrale Metropolitana. Ritorno in hotel e pernottamento.

Giorno 10: León – Granada (Nicaragua)
Prima colazione in hotel. Partenza per Granada e lungo il percorso visita alle rovine di León Viejo, fondata nel ‘500,  uno dei  più vecchi insediamenti coloniali ispanici nelle Americhe. La città fu abbandonata dopo il terremoto del 1610, 100 anni dopo la sua fondazione, ormai sepolta da cenere e rocce a causa delle numerose eruzioni vulcaniche. I resti sono stati scoperti secoli dopo e gli scavi scientifici iniziati nel 1999 sono oggi un patrimonio dell’umanità. Poi visita al Parco Nazionale del Vulcano Masaya, da cui si gode una vista panoramica spettacolare, situato a pochi minuti da Masaya. Dichiarato il Primo Parco Nazionale del Paese nel 1979, ha un’estensione di 54 Km, 2 vulcani e 5 crateri, di cui 1 ancora attivo (Santiago). Il tour prosegue con la visita del Mercato di artigianato a Masaya, una graziosa cittadina famosa per il suo mercato artigianale con più di 150 negozietti dove si possono trovare oggetti unici a prezzi molto favorevoli. La gente del posto sarà lieta di presentarvi i lavori artigianali prodotti nella zona e realizzati in legno, cuoio, ceramica, così come le splendide amache o i coloratissimi quadri realizzati ad olio. Il tour si concluderà con l’arrivo a Pueblos Blancos, tra cui Catarina, un paesino adornato da piante e fiori, con una vista spettacolare della Laguna di Apoyo che affaccia sulla città di Granada e il Vulcano Mombacho. Infine visita a San Juan de Oriente, dove gli abitanti si dedicano all’artigianato tipico. Arrivo a Granada e check-in presso l’Hotel 4* Plaza Colon.

Giorno 11 – Granada (Nicaragua) 
Colazione in hotel e transfer al Porto per prendere l’imbarcazione che ci accompagnerà per il tour alle isolette di Granada.  L’arcipelago è composto da 365 isole di origine vulcanica, a seguito di un’eruzione del vulcano Mombacho. In questo tour si conosceranno almeno 40 isolette con la loro flora e fauna e i loro abitanti che si dedicano alla pesca artigianale. In un secondo momento si visiterà il negozio di sigari del Mombacho, per apprezzare il processo di lavorazione della foglia di tabacco e, se desiderato, avere l’opportunità di comprare i sigari ivi prodotti. Un’altra località che visiteremo è il Museo del Cioccolato, all’intero dell’Hotel Spa di Granada, dove sarà possibile imparare la lavorazione del cioccolato, dall’albero di cacao fino al prodotto finale. Pranzo e nel pomeriggio sarà possibile visitare il progetto della ONG “Tio Antonio”, presso il “Caffè dei sorrisi”. Dei ragazzi sordomuti vi offriranno un caffè, rigorosamente richiesto con il linguaggio dei segni affisso nelle pareti della casa e vi mostreranno il loro lavoro di creazione di variopinte amache artigianali. Questa visita ci farà conoscere anche un aspetto sociale del paese. La passeggiata continuerà per le strade coloniali della città e la visita del Museo San Francisco, la Torre della Chiesa della Mercede, una camminata per la Calle La Calzada e la Plaza Central. Ritorno e pernottamento presso l’Hotel 4* Plaza Colon.

Giorno 12: Granada – Isla de Ometepe (Nicaragua)
Transfer con un traghetto dalla città di San Jorge per l’isola di Ometepe, una delle destinazioni più importanti naturali del Nicaragua che si trova nel Lago Nicaragua e che possiede due vulcani. Una volta arrivati, visita dei siti di interesse dell’isola: il Museo El Ceibo e la riserva naturale Charco Verde dove sarà possibile pranzare. Nel pomeriggio visita della città di Altagracia e finalmente di Ojo de Agua, dove sarà possibile riposarsi e farsi un bagno nelle acque cristalline di questa piscina naturale. Check-in e pernottamento presso l’hotel 4* Villa Paraiso.

Giorno 13: Isla de Ometepe  (Nicaragua)
Nelle prime ore del giorno escursione alla Riserva Naturale del Vulcano Madera, fino ad arrivare alla cascata di San Ramon. Lungo il percorso si potrà sperimentare il cambio climatico, mentre si sale e allo stesso tempo apprezzare la flora e la fauna della riserva. La passeggiata dura mezza giornata. Nel pomeriggio visita della Finca El Porvenir , dove si potranno ammirare i petroglifi ritrovati, che evidenziano la vita passata degli indigeni sull’isola. Rientro e pernottamento presso l’Hotel 4* Villa Paraiso.

Giorno 14: Isla de Ometepe – San Juan del Sur (Nicaragua)
Dopo la prima colazione, transfer al porto di Moyogalpa per prendere il traghetto che ci riporterà a San Jorge , verso San Juan del Sur. Durante il tragitto si visiterà il Belvedere El Cristo, da cui si gode una vista panoramica sulla baia . Poi si visiterà la città di San Juan del Sur dove si può pranzare in uno dei ristoranti che si affaccia sul mare. Nel pomeriggio visita alla spiaggia vergine Majagual.

Giorno 15: San Juan del Sur – Managua (Nicaragua)
Prima colazione in hotel e in base all’orario del volo transfer in aeroporto.

La quota comprende:

  • 14 pernottamenti di cui

El Salvador:
3 notti presso l’Hotel 5 * Sheraton Presidente, San Salvador
1 notte presso l’Hotel 3* Los Almendros de San Lorenzo, Suchitoto
Con colazioni e 2 pranzi inclusi
Honduras: 
3 notti presso l’Hotel 3* Marina Copan, Rovine di Copan (colazioni incluse)
Nicaragua
1 notte presso l’Hotel 4* El Convento, Leon
2 notti presso l’Hotel 4 *Plaza Colon, Granada
2 notti presso l’Hotel 3*Villa Paraiso, Isla de Ometepe
1 notte presso l’Hotel 4* El Victoriano, San Juan del Sur
Con prime colazioni incluse

  • Trasporto privato in veicoli con aria condizionata
  • Tours e entrate ai siti menzionati
  • Guida turistica inglese/spagnolo
  • Tasse alberghiere

Il tour non include:

  • Alimentazione non menzionata nell’itinerario
  • Spese personali
  • Mance

Estensione a Corn Island

Giorno 15: Managua – Corn Island (Nicaragua)
Prima colazione in Hotel. Mattinata libera e alle ore 11.00 transfer in aeroporto per prendere il volo a Corn Island. Arrivo previsto alle ore 15:30 dove un taxi locale effettuerà il transfer presso l’Hotel 3* Arenas Beach.

Giorno 16: Corn Island  (Nicaragua)
Prima colazione in Hotel. Giornata libera. Attività opzionali: Visita di Little Corn Island, meno affollata e più tranquilla rispetto a Big Corn Island. Si tratta di un’isola tropicale paradisiaca grande solamente 2.9 km² che, oltre ad essere un paradiso naturale, è interessante per l’eredità storico-culturale che gli indigeni e giamaicani hanno lasciato dall’epoca della schiavitù ad oggi. Le acque blu che circondano l’isola sono ideali per nuotare, fare snorkeling in acque non profonde e fare meravigliose escursioni in tutta l’isola. Possibilità di vedere i meravigliosi fondali marini facendo snorkeling o attività subacquee. Meraviglioso tour, anche per i meno esperti, con avvistamento di coralli e pesci tropicali. Ritorno a Big Corn Island e pernottamento presso l’Hotel 3* Arenas Beach.

Giorno 17: Corn Island (Nicaragua)
Prima colazione in Hotel. Giornata libera. Attività opzionali: snorkeling, pesca, sport , equitazione, immersioni o fare un giro dell’isola passeggiando oppure con un taxi locale. Pernottamento presso l’Hotel 3* Arenas Beach.

Giorno 18: Corn Island – Managua (Nicaragua)
Prima colazione in Hotel e mattinata libera. Dopo pranzo, volo di ritorno per Managua. Transfer all’hotel Holiday Inn. Cena e pernottamento in hotel.

Giorno 19 – Aeroporto Internazionale Managua (Nicaragua)
Prima colazione in hotel e secondo l’orario del volo transfer in aeroporto per prendere il volo verso l’Italia.

La quota comprende:

  • 4 pernottamenti, di cui 3 all’Hotel 3* Arenas Beach, Corn Island e 1 notte all’Hotel 4* Holiday Inn a Managua con prime colazioni incluse
  • 1 cena al ristorante Amphora
  • Transfers menzionati con veicoli privati
  • Biglietto aereo Managua – Corn Island – Managua
  • Guida turistica inglese/spagnolo
  • Tasse alberghiera

La quota non comprende:

    • i pasti non menzionati nel programma
    • attività opzionali
    • spese personali
    • mance

Tour EL SALVADOR – Centro America affascinante (El Salvador, Guatemala and Honduras)

Giorno 1:
Italia, Guatemala 
Arrivo presso l’aeroporto internazionale e accoglienza del rappresentante dell’agenzia. Transfer privato ad Antigua. Check in, cena (inclusa) e pernottamento nell’hotel selezionato.

Giorno 2:
Antigua Guatemala
Prima colazione. Visita di Antigua, dichiarata patrimonio mondiale dall’UNESCO per i suoi monumenti coloniali dei secoli XV, XVI and XVII. Visita alla Chiesa di San Francesco, il Museo del Convento dei cappuccini, il mercato artigianale, le rovine del Convento La Mercede, il Museo della Giada, il parco centrale e la cattedrale. Pomeriggio libero. Cena (inclusa) e pernottamento nell’hotel selezionato.

Giorno 3
Antigua Guatemala, Rovine di Copán in Honduras
Prima colazione e check out. Transfer alle rovine di Copan e lungo il percorso tour panoramico di Città del Guatemala. Nel pomeriggio arrivo alle rovine di Copán in Honduras. Passaggio del confine Guatemala/Honduras. Check in, cena (inclusa) e pernottamento nell’hotel selezionato.

Giorno 4
Copán Honduras
Prima colazione. In mattinata visita della splendida area archeologica di Copan dichiarata dall’UNESCO come patrimonio dell’umanità e conosciuta come la “Parigi del Mondo Maya” per la sua bellezza architettonica. Passeggiata per l’acropoli e visita al museo. A seguire visita del luogo delle sepolture, dove sarà possibile ammirare numerose piramidi e le tombe maya. Nel pomeriggio visita al parco “Monte del pappagallo ara” luogo di molti uccelli tropicali, dove si potranno apprezzare pappagalli, ara, tucani e molti uccelli esotici della regione. Rientro in hotel e resto del giorno libero. Il pranzo non è incluso mentre la cena è inclusa.


Giorno 5
Copán Honduras, La Palma e Suchitoto El Salvador
Prima colazione e check out. Trasferimento a La Palma e Suchitoto in El Salvador. Visita a La Palma, famosa per il suo bellissimo bosco e l’artigianato di semi. Visita del Museo Fernando Llort, del parco centrale, del mercato artigianale e della chiesa locale. Arrivo a Suchitoto nel pomeriggio. Passaggio di frontiera tra Guatemala/ Honduras/ El Salvador. Check-in e sistemazione nell’hotel selezionato. Il pranzo non è incluso mentre la cena è inclusa.

Giorno 6
Suchitoto
Prima colazione. Suchitoto significa “Città dell’uccello fiore” in lingua nahuatl. Questa città è famosa per il suo stile architettonico, le sue tradizioni culturali e il suo festival locale nel mese di febbraio. Suchitoto ha avuto un boom economico in epoca coloniale attraverso l’esportazione di indaco per l’Europa. Visita dell’isola degli uccelli nel lago Suchitlan, luogo di riposo e di riproduzione degli uccelli. Visita di un laboratorio in cui si potrà conoscere il tradizionale processo di tessuti da colorare. Seguirà la visita del “Centro d’arte La Pace”, che mira a promuovere una cultura di pace attraverso le arti. In seguito visita della Chiesa di Santa Lucia, di gallerie d’arte e parchi. Pranzo e cena sono inclusi.
Giorno 7
Suchitoto, Joya de Cerén, Santa Ana, Ataco
Prima colazione e check-out. Transfer per Ataco. Lungo il percorso sarà possibile visitare il parco archeologico Joya de Cerén dichiarato  Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Joya de Ceren è conosciuta come la “Pompei Maya”. Sarà possibile apprezzare lo stile di vita pre-colombiana e la dimora di un insediamento Maya che era coperto dalla cenere derivante dall’eruzione del vulcano Caldera oltre 1400 anni fa. Potrete inoltre ammirare diverse strutture delle case in buone condizioni così come un Temazcal, noto anche come una sauna maya e visitare il museo che espone diversi utensili da cucina e di allevamento. Trasferimento alla città di Santa Ana. Visita della cattedrale gotica e del Teatro Nazionale, famoso per i suoi dipinti di Rossini, Gounod, Wagner e molti altri artisti. Nel pomeriggio arrivo al villaggio di Ataco. Check-in e alloggio nell’hotel selezionato. Il pranzo non è incluso mentre la cena è inclusa.

Giorno 8
Ataco, Nahuizalco, Juayua
Prima colazione. In mattinata visita alle città di Nahuizalco e Juayua, con il parco centrale, la chiesa locale, il mercato artigianale. Nel pomeriggio visita di Ataco, un luogo famoso per le sue case colorate, i negozi artigianali, i telai, l’arte religiosa e il suo delizioso caffè gourmet. Visita dei negozi di souvenir, la chiesa e una piantagione di caffè per osservare da vicino il processo con cui si produce il caffè. Pranzo e cena sono inclusi.

Giorno 9
Ataco, Cerro Verde, San Salvador
Prima colazione e check out. Visita del “Parco Nazionale dei Vulcani”. Passeggiata attraverso la foresta tropicale situata all’interno di un enorme cratere a 2.000 metri sul livello del mare, un luogo ideale per scattare foto del lago Coatepeque, del vulcano Izalco e vulcano di Santa Ana. El Cerro Verde è un luogo classificato per i suoi elevati livelli di ossigeno puro, dimostrato dalla presenza del licheni Usnea Sp, che servono come un indicatore della qualità dell’aria con scarsa presenza di contaminazione. Si prosegue con la visita del vulcano di San Salvador, in particolare l’enorme cratere di 1,5 chilometri di diametro, con una splendida vista di San Salvador e bellissime piantagioni di caffè. Nel pomeriggio arrivo a San Salvador, check-in e alloggio nell’hotel selezionato. Pranzo e cena sono inclusi.

Giorno 10
San Salvador
Prima colazione. Tour della città attraverso le principali vie e monumenti di San Salvador. Visita alla Piazza Salvador del Mundo, il Paseo Escalón, il centro storico, la Cattedrale Metropolitana, il Palazzo Nazionale, il Teatro Nazionale, la chiesa El Rosario, la Zona Rosa, le aree residenziali e commerciali di San Benito e Santa Elena note per i loro negozi esclusivi, bar, ristoranti, alberghi e gallerie d’arte. Trasferimento a Puerto de La Libertad, situato nell’Oceano Pacifico e a soli 45 minuti dalla città. Qui visiteremo “El Malecón”, zona di pescatori e molti ristoranti. Se la stagione lo permette (da agosto a dicembre), visiteremo la spiaggia di San Blas per osservare la deposizione delle tartarughe, esperienza indimenticabile. Ritorno a San Salvador e pernottamento nell’hotel selezionato. Pranzo e cena sono inclusi.

Giorno 11
San Salvador, Italia 
Prima colazione.  Transfer all’aeroporto di El Salvador in base all’orario del volo. Pranzo e cena non sono inclusi.

Il pacchetto include:

  • 2 notti di pernottamento ad Antigua Guatemala
  • 2 notti di pernottamento a Copán Honduras
  • 2 notti di pernottamento a Suchitoto El Salvador
  • 2 notti di pernottamento ad Ataco El Salvador
  • 2 notti di pernottamento a San Salvador El Salvador
  • 10 prime colazioni, 4 pranzi, 10 cene
  • Assicurazione di viaggio
  • Guida bilingue (Italiano/spagnolo)
  • Tasse locali
  • Biglietti di ingresso menzionati nell’itinerario
  • Transfer con autista privato e aria condizionata (come da itinerario)
close
Thanks !

Thanks for sharing this, you are awesome !