GUATEMALA INASPETTATO

 

Giorno 1 –  Bienvenidos a Guatemala!!!

Accoglienza del nostro rappresentante all’uscita dell’aeroporto internazionale La Aurora e proseguimento in hotel. Sistemazione in hotel.

 

Giorno  2 – Iximché e Lago Atitlán

Prima colazione . Con i bagagli pronti, inizieremo la giornata a Città del Guatemala, precedentemente nota come Nueva Guatemala de la Asunción. Inizieremo con Avenida de Las Américas per avere un primo contatto con il vibrante Guatemala, poi lungo Avenida Reforma e per andare al Central Park del Guatemala, noto anche come Plaza de la Constitución, possiamo ammirare gli esterni della Cattedrale Metropolitana, oltre al Palazzo Nazionale. Il centro città, o zona uno, ci sorprenderà per la sua pulizia; la poca contaminazione visiva e la convivenza di diversi stili architettonici. Poi partiremo per gli altopiani guatemaltechi, sulla strada per il lago Atitlán. Lungo la strada, visiteremo Iximché, un sito archeologico situato nel comune di Tecpán, capitale dell’antico Señorío Maya-Cakchiquel, dove la prima capitale del regno di Goathemala fu fondata nel 1524 dal conquistatore spagnolo Pedro de Alvarado. Continuazione verso il lago Atitlán. Sistemazione in hotel .

 

Giorno 3 – Lago Atitlán (San Juan La Laguna e Santiago Atitlán)

Prima colazione in hotel. La giornata di oggi sarà dedicata alla conoscenza di 2 delle 12 popolazioni indigene che circondano il lago Atitlán. Iniziamo con San Juan La Laguna, dove avrai l’opportunità di godere ancora una volta dell’interazione diretta con le popolazioni indigene locali, per conoscere il loro stile di vita, la visione del mondo, i costumi e le tradizioni. Visiteremo diverse associazioni locali che lavorano su diversi prodotti come la produzione di tessuti, utilizzando tinture naturali tra gli altri. Successivamente proseguiremo in barca verso Santiago Atitlán, famoso per la venerazione del santo maya Maximón importante in questa regione del paese. Sistemazione in hotel.

 

Giorno 4 – Mercato Indígeno Chichicastenango e Ciudad de Guatemala

Colazione americana inclusa in hotel. Oggi è il giorno di MERCATO!  Quindi partiremo presto per Chichicastenango, dove ogni giovedì o domenica si svolge il più grande mercato all’aperto della regione.In mezzo a quella festa degli odori e dei colori troveremo la Chiesa di Santo Tomás, costruita lì da 1540 su un sito archeologico, esattamente su 18 gradini che simboleggiano i 18 mesi, di 20 giorni, del calendario Maya. In questo da qualche parte, due credenze convivono con rispetto e il sincretismo religioso è percepito vivo, poiché in questa chiesa le cerimonie Maya e la liturgia cristiana coesistono naturalmente. Importante è anche la visita al colorato cimitero e al Sacro Altare Maya “Pascual Abaj”, dove le guide spirituali (sciamani) eseguono cerimonie Maya. Al termine della visita, proseguiremo verso l’aeroporto di Città del Guatemala, per imbarcarci sul volo per Flores, Peten, culla della Civilta’ Maya. All’arrivo, trasferimento e sistemazione in hotel.

 

Giorno 5 – Tikal la citta’ delle voci.

Dopo la prima colazione ci avventureremo  nella giungla tropicale del nord del Guatemala per trovare, ancora circondato da una giungla selvaggia, uno dei siti più importanti del periodo classico dei Maya; la città di Tikal. Uno dei più grandi centri urbani dell’antica cultura Maya. Un sito considerato, dagli odierni discendenti Maya, un porto di collegamento con i nostri antenati. Sede di una quantità significativa di patrimonio storico e oltre ad alcune delle strutture piramidali più alte del mondo Maya. Una meta imbattibile da non perdere durante il tuo soggiorno in Guatemala.Visita guidata a piedi delle più importanti piazze, monumenti e templi, godendo anche della foresta tropicale, habitat di centinaia di uccelli esotici e di un’ampia varietà di animali selvatici. Pranzo al sacco incluso all’interno del parco, in un ranch circondato dalla giungla. Al termine rientro in hotel.

 

Giorno 6 – Ciudad de Guatemala  e Vulcáno Pacaya.

Colazione in hotel. Trasferimento all’aeroporto Mundo Maya per imbarcarci sul volo di ritorno per Città del Guatemala.  All’arrivo in città ci ritroveremo con la guida e con il resto dei nostri bagagli, inizieremo l’avventura al vulcano Pacaya, trovarsi in cima ad un vulcano attivo sarà un ricordo che vale la pena conservare. A causa delle norme di sicurezza, l’ultimo tratto del cono e il cratere stesso sono vietati. Tuttavia, i viaggiatori possono avvicinarsi abbastanza a loro, godono anche delle splendide viste lungo il sentiero e l’opportunità di connettersi per un momento con la forza senza pari della natura rende questa esperienza indimenticabile. Alla fine, proseguimento per la Città Coloniale di Antigua Guatemala. Al termine rientro in hotel.

 

Giorno  7 – Lezione di cucina e Antigua Guatemala

Dopo la prima colazione   inizieremo la giornata come fanno le “chapines” (soprannome di tutti i guatemaltechi) e vivremo così l’esperienza di socializzare con la gente del posto e fare la spesa al mercato ortofrutticolo per acquistare gli ingredienti necessari per preparare un piatto tipico guatemalteco.Durante questa esperienza preparerai un aperitivo, un piatto principale, un dolce e imparerai a creare una delle nostre tradizionali tortillas. Dopo aver preparato e assaggiato il pranzo saremo pronti per conoscere Antigua, la città coloniale, inizieremo con un rilassante tour a piedi attraverso il Centro Storico di Antigua, il Parco Centrale e compresi i principali monumenti della città. Resto del pomeriggio libero per continuare ad esplorare questa piccola città. Al termine rientro in hotel.

 

Giorno 8 – Rientro a casa  

Colazione in hotel, tempo libero e 4 ore prima della partenza del volo, trasferimento all’aeroporto internazionale La Aurora per il volo di rientro.

 

                        

 

MESSICO E GUATEMALA

1º giorno  CITTÁ DEL MESSICO

Arrivo, incontro con la nostra guida in aeroporto e trasferimento e sistemazione in albergo.
Pernottamento presso l’Hotel Hampton Inn (4*) o similare.

 

2º  giorno CITTÁ DEL MESSICO

Partenza per il sito archeologico di Teotihuacan, a 50 km a nordest di Città del Messico.  Teotihuacan è una delle città precolombiane più affascinanti e importanti dalla cultura Azteca. Esploreremo i suoi templi, palazzi e piramidi, come il complesso del Palazzo di Quetzalpapalotl, il Tempio della Conchiglia Piumata, la Piramide della Luna e quella immensa del Sole, una delle più grandi al mondo. Dopo il pranzo in ristorante, torneremo a Città del Messico, costruita sopra i resti di Tenochtitlan, l’antica capitale degli Aztechi, per scoprirla insieme. Dopo  una  breve sosta alla Basilica della Madonna della Guadalupe, Regina del Messico e Imperatrice d’America, il santuario più visitato al mondo, visiteremo lo Zocalo, la piazza principale e una delle più grandi del mondo. Intorno alla piazza si trovano la Cattedrale Metropolitana e il Palacio Nacional, dove i murales di Diego Rivera narrano la storia del Messico. Successivamente si prosegue verso il famoso viale Paseo de la Reforma, costruito durante il corto regno dall’imperatore Massimiliano per collegare la piazza principale al castello nel parco di Chapultepec. Arriveremo al Museo Nazionale di Antropologia che racchiude in molteplici sale, l’eredità precolombiana non solo del Messico, ma di tutta la Mesoamerica  ed è l’introduzione perfetta per il resto del viaggio. In serata rientro in albergo.

3º giorno  CITTÁ DEL MESSICO / TUXTLA GUTIÉRREZ / SAN CRISTOBAL DE LAS CASAS
All’ora prestabilita, trasferimento in aeroporto e volo per Tuxtla Gutièrrez, capitale dello stato del Chiapas. Arrivo e trasferimento al molo di Chiapa de Corzo per prendere la barca che ci porterà sul fiume Grijalva e che ci farà scoprire il magnifico Canyon del Sumidero, profondo un chilometro e lungo 14, mentre si osservano scimmie, coccodrilli e molti altri animali tipici della zona. Pranzo in ristorante e proseguimento per le montagne del Chiapas dove vivono gli indigeni Tzotziles di San Juan Chamula e Zinacantan. Conosceremo come i contrasti tra le divinità precolombiane e la religione cattolica convivono fianco a fianco, in un ambiente di grande misticismo. Al termine si farà una breve visita a piedi della cittadina di San Cristobal, passando dalla cattedrale al mercato per finire alla chiesa di Santo Domingo del XVI° secolo. Pernottamento presso l’hotel Casa Vieja (4*) o similare.

 

4° giorno SAN CRISTOBAL DE LAS CASAS / FRONTIERA LA MESILLA / LAGO ATITLAN
Trasferimento alla Frontiera La Mesilla, dove si sbrigheranno le formalita’ doganali, con cambio di mezzo di trasporto e guida, e trasferimento verso Lago Atitlan. Arrivo e sistemazione in hotel. Pernottamento presso l’Hotel Villa Santa Catarina (4*) o similare.

 

5° giorno LAGO ATITLAN
Partenza in barca per il villaggio di Santiago Atitlán mentre si ammirano i tre vulcani che circondano uno dei 10 laghi più belli del mondo. A Santiago visiteremo il luogo di venerazione del Santo Maximón, esempio della mescolanza di riti pagani con la religione cattolica. Pranzo incluso. Visita ai villaggi di Santa  Catarina Palopò, una località incantevole, dove si farà visita al mercato locale e alla sua chiesa, dove sarà possibile ammirare la vita quotidiana con il via vai di donne che indossano orgogliose i colorati vestiti tradizionali. Si prosegue poi per San Antonio Palopò, il villaggio delle vicinanze, dove molte delle famiglie del luogo si dedicano all’elaborazione della ceramica. Pernottamento presso l’Hotel Villa Santa Catarina (4*) o similare.

6º giorno LAGO ATITLAN / CHICHICASTENANGO / ANTIGUA (GIOVEDI O DOMENICA)

Partenza per il villaggio di Chichicastenango, dove ogni giovedì e domenica gli abitanti della regione si riuniscono a comprare e vendere frutta, verdura, fiori, semi, tessuti e artigianato, facendolo diventare il mercato più colorato e pittoresco del Guatemala. Visiteremo anche la chiesa locale di Santo Tomás, luogo dove gli indigeni Maya-Quiché celebrano i loro riti tradizionali. Dopo il pranzo, proseguimento per Antigua. Arrivo e sistemazione in hotel. Pernottamento presso l’Hotel Camino Real Antigua (4*) o similare.

 

7º giorno  ANTIGUA

Dopo la prima colazione si parte per visitare questa meravigliosa città. Camminare ad Antigua è come tornare indietro nel tempo…strade in pietra, la buganvillea che cade da pareti in rovina, mura colorate con balconi caratteristici, tetti di mattone, parchi con fontane e uno spettacolare paesaggio alle falde dei tre vulcani: Acqua, Fuoco e Acatenango. Queste sono alcune delle ragioni che fanno di Antigua una delle cittadine coloniali più belle delle Americhe e Patrimonio Culturale dell’UNESCO. Inizieremo il tour con la visita del villaggio di San Antonio Aguas Calientes, circondato dai vulcani e famoso per i lavori in tessuto e l’artigianato. Dopodiché visiteremo il Centro Culturale “La Azotea” dove si trova una finca di caffè, dopo aver provato uno dei migliori caffè guatemaltechi, percorreremo il centro storico di Antigua, iniziando dal Parco Centrale e visitando i principali monumenti. Pranzo incluso. Pernottamento presso l’hotel Camino Real Antigua (4*) o similare.

8º giorno  CITTÁ DEL GUATEMALA / TIKAL / FLORES
Trasferimento al mattino presto verso l’aeroporto di Guatemala City per prendere il volo di collegamento a Flores. Arrivo e trasferimento verso il Parco Nazionale di Tikal il cui nome vuole dire “Luogo di Voci”, dichiarato dall’UNESCO Patrimonio Naturale e Culturale dell’Umanità. La maestosa città Maya è considerata una delle più grandi e monumentali di tutti i siti scoperti nel Mondo Maya. Visita guidata delle piazze, monumenti e templi più importanti, ammirando anche la selva tropicale, habitat di centinaia di uccelli esotici e di un’ampia varietà di animali selvatici. Pranzo al sacco incluso. Trasferimento in hotel. Pernottamento presso l’hotel Villa Maya (4*) o similare.

 

9º giorno  FLORES / FRONTIERA BETHEL / PALENQUE

All’alba trasferimento verso la Frontiera Bethel dove dopo le procedure migratorie si proseguirà verso Corozal dove ci attenderà la nostra guida Messicana, attraverseremo il fiume Usumacinta, costeggiato dalla giungla del Petén e dalla giungla Lacandona. Durante il tragitto si potranno ammirare scimmie-ragno, uccelli tropicali e coccodrilli fino a raggiungere il sito archeologico di Yaxchilán, imponente città Maya immersa nella fitta vegetazione del Chiapas. Il sito solo si raggiunge in barca e quindi è stato mantenuto in ottime condizioni. Spicca su tutte le strutture il tempio 33. Dopo la visita e il pranzo incluso, partenza per Palenque. Arrivo e sistemazione in hotel. Pernottamento presso l’Hotel ChanKah (4*) o similare.

 

10º giorno  PALENQUE / CAMPECHE

In mattinata visita del sito archeologico di Palenque. Il sito, di grandissima importanza per i Maya tra il 600 e l’800 d.C., è composto da più di 500 edifici in 15 chilometri quadrati dei quali solo alcuni sono stati portati alla luce. Il tutto è ancora più affascinante dai tucani e scimmie urlatrici che vivono nella giungla. Dopo il pranzo incluso, proseguimento per la città di Campeche dove effettueremo una breve visita del centro storico. Si visiteranno le mura per difenderla dagli attacchi dei pirati duranti il secolo XVII; alcuni dei bastioni sono oggi musei molto interessanti. Arrivo e sistemazione in hotel. Pernottamento presso l’Hotel Plaza Colonial (4*) o similare.

 

11º giorno  CAMPECHE / UXMAL / MERIDA
Partenza da Campeche verso la zona archeologica di Uxmal, Patrimonio Culturale dell’UNESCO. La caratteristica dello stile architettonico “Puuc” è quella di avere palazzi bassi e rettangolari con al centro giardini circondati da colonne con iscrizioni dedicate in maggior parte a Chaac, il dio della pioggia. Dopo il pranzo incluso, proseguimento per Merida, la “cittá bianca” e capitale dello Yucatan, dove faremo un breve giro panoramico per ammirare il Paseo de Montejo, il Monumento alla Patria, la piazza principale con la Cattedrale e i palazzi del governo. Arrivo e sistemazione in hotel. Pernottamento presso l’Hotel Del Gobernador (4* stelle) o similare

 

12º giorno    MERIDA / CHICHEN-ITZA / CANCUN O RIVIERA MAYA

Partenza da Merida per raggiungere Chichen-Itza, una delle Nuove 7 Meraviglie del Mondo. Chichen-Itza è una delle zone archeologiche meglio conservate del Mondo Maya. Scopriremo la Piramide di Kukulkan, simbolo della città, il più grande campo del gioco della “pelota” di tutta la Mesoamerica, il “Cenote” sacro dove venivano gettati i corpi dei sacrificati agli dei. Nel primo pomeriggio, dopo il pranzo in ristorante,  proseguimento per Cancun o la Riviera Maya e sistemazione nell’hotel prescelto (non incluso)