Tour Oman – Tra Tradizione e Gigantismo

COMBINATI OMAN-EMIRATI ARABI UNITI : 
TOUR DI GRUPPO IN ITALIANO  a date fisse minimo 2 pax

Lunedì / Lunedì                                      8 giorni / 7 notti

Giorno 1, Lunedi:          Arrivo a Muscat
All’arrivo all’aeroporto internazionale di MUSCATE, si espleteranno direttamente le formalità per l’ottenimento
del visto di immigrazione. A seguire si recupereranno i bagagli. Il passaggio della dogana e la raccolta dei bagagli sono formalità semplici e veloci. In seguito, sarete accolti dalla vostra guida. Trasferimento in hotel per il check-in. Cena libera e pernottamento in hotel.

Giono 2, Martedì:      Muscat con tour in barca al tramonto
Mezza Pensione
Prima colazione. Partenza per scoprire la capitale del Sultanato, fondata  del primo secolo e  crocevia tra la penisola Arabica, l’Asia e l’Africa. Questa giornata inizierà con la scoperta del mercato del pesce, della verdura e della  frutta.  Poi  visita  della  grande  *moschea  del  Sultano  Qaboos,  un  vero  capolavoro  architettonico.  Si proseguirà alla volta del palazzo di Al-Alam, residenza del Sultano, per fare delle fotografie della sola parte esterna. Esso è circondato da due forti portoghesi, Mirani Jilali, risalenti al XVII secolo. Continueremo per la città vecchia e sosta per visitare il museo Baïy Al Zubair (che ospita diverse collezioni di oggetti rappresentativi la cultura dell’Oman) prima di arrivare a Mutrah, porto di pesca e importante centro del commercio locale. Tempo libero per il suk che ha conservato tutta la sua atmosfera orientale. Pranzo in un restorate lcoale, Il Kargeen. Rientro in hotel. Pomeriggio di relax in hotel. Nel pomeriggio trasferimento, (senza guida) al porto per un tour in barca al tramonto, sulla riva di Muscat (2h tour).
Al termine della visita, Trasferimento in hotel e pernottamento. Cena libera.

*Nota: L’ingresso alla Grande Moschea è vietato ai bambini sotto i 10 anni. Per la visita, le donne devono indossare abiti lunghi e il velo. I signori devono avere braccia e gambe coperte.

Giorno 3, Mercoledì  Muscat – Fabbrica di profumi – Wadi Bani Khalid – Wahiba Sands
Pensione Completa                                                           (circa 350 km)
Prima colazione. Tour del quartiere delle ambasciate e dei ministeri di Muscat. Continuate a visitare la fabbrica di profumi “Amouage” per scoprire i segreti dei profumi mitici. Continuazione verso Wadi Bani Khalid, una oasi con un bacino naturale situato in una valle stretta e molto verde. Possibilità di nuotare in acqua calda turchese, con un paesaggio magnifico di montagne e deserto. Pranzo “pic-nic”. Partenza attraverso le montagne per il deserto di Wahiba Sands, una vasta distesa di dune color arancio, di cui alcune alte più di 100 metri. Questo è l’habitat naturale dei beduini da più di 7000 anni. Lungo la strada, potrete scoprire caratteristici borghi, alcuni dei quali daranno l’impressione che il tempo si sia fermato (soste fotografiche). Arrivati a Al Mintrib, troverete gli autisti con i loro 4X4  che vi accompagneranno all’accampamento attraverso il deserto. All’accampamento, i beduini vi accoglieranno con il caffè omaniano, frutta fresca e bibite. Cena sotto le stelle e la notte all’accampamento.

Giorno 4, Giovedì                    Wahiba Sands – Sinaw – Jabrin – Balah – Nizwa
Mezza Pensione                                                                                                            (circa 250 km)
La mattina presto sarete testimoni del levarsi del sole sulle dune. Prima colazione e momenti di relax in cui vi sarà possibile esplorare il deserto. Poi, partenza con una 4×4 per raggiungere Al Mintrib e riprendere l’autobus per partire alla volta di NIZWA. Sosta a Sinaw, dove potrete visitare il vecchio villagio e il souk locale. Partenza per Jabrin e visita al castello costruito nel 1675 dall’ Imam Sultan bin Bil’Arab, come sua residenza secondaria. E’ famoso per i suoi soffitti dipinti, per le pareti decorate con arabeschi, le sue griglie delle porte e delle finestre di stucco o di legno. Poi sosta fotografica davanti al forte preislamico di Balah, un sito dichiarato patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. Pranzo in un ristorante locale a Balah. Arrivati a NIZWA, una passeggiata nel suk, famoso per  il  suo artigianato: khanjars  (pugnali  ricurvi), ceramiche, cesti  …  Rientro in hotel, cena  libera  e pernottamento.

Giorno 5, Venerdì               Nizwa – Al Hamra – Misfah – Djebel Shams – Muscat
Mezza Pensione                                                                                                                     (circa 230 km)
Prima colazione. Partenza per visitare NIZWA, capitale dell’interno e culla dell’Islam nel Sultanato di Oman. E’stata la capitale di molti imam e godette di un periodo di prosperità durante il regno della dinastia di Ya’ruba, al potere nel paese dal 1624 al 1744. Ha una delle più antiche moschee del mondo (non visitabile). Visita del forte e della  a  sua  torre  di  guardia  e  visita  del  mercato  del  bestiame, dove  godrete  dell’effervescente  ambiente, un’esperienza unica vivere l’atmosfera molto animata che vi regna.  Dal camminamento, potrete godere di una vista che si estende sulla regione e sui suoi palmeti, al  primo piano, la cupola blu e oro della moschea. Si proseguirà per Al Hamra per visitare Bait Al Safah, dove ne cuore del borgo scoprirete una casa tradizionale in terra, di cui le diverse parti raccontano la storia dei tempi di una volta dell’Oman (circa 300 anni). Le donne riprodurranno per voi i gesti dei mestieri di altri tempi: la produzione di farina, di medicinali in polvere, frittelle locali … Durante la visita un caffè dell’Oman (kawa) e datteri vi saranno offerti. Proseguimento in 4×4 verso Misfah, per una sosta fotografica, piccola meraviglia arroccata sul bordo di un canyon, nel cuore di un’arida montagna. Potrete passeggiare per le sue strade strette con mura di fango, cullati dai suoni della vita quotidiana del villaggio. Si continua per Jebel Shams per vedere il Grand Canyon dell’Oman. Pausa pranzo al campeggio. Per parte del pomeriggio si potrà girare in questa splendida cornice. Cambio di veicolo e continuazione verso Muscat in autobus/macchina. Rientro a Muscat. Cena libera e pernottamento in hotel in Muscat.

Giorno 6, Sabato                  Muscat – Barkha – Nakhl – Muscat – Dubai
B&B                                                                                                                                        (circa 225 km)
Prima colazione. Partenza per la regione di Batinah, una delle coste più fertili del paese. La prima tappa sarà presso il villaggio di Barkha, alla scoperta del mercato del pesce. Si continuerà per Nakhl, un antico villaggio circondato da palmeti, nota per il suo forte e le sue sorgenti termali. Visita della fortezza, costruita nel XVI secolo su uno sperone roccioso, che era di proprietà del Imam della dinastia Bani Kharous, poi Yarubah. Pranzo libero durante l’escursione. Dopo la visita, rientro a Muscat e trasferimento in aeroporto e volo per Dubai (volo incluso “Emirates”, “Fly Dubai”, “Oman Air”). All’arrivo a Dubai, dopo le formalità di visto e la raccolta dei   bagagli, incontro con l’autista e trasferimento in hotel. Cena libera e pernottamento in hotel.

Giorno 7, Domenica:           Dubai
Intera giornata con Burj Khalifa, monorail, spettacolo delle fontane e cena sul Dhow a Dubai Marina
Pensione Completa                                                                                                                               (circa 75 km) Prima colazione. Partenza per una giornata alla scoperta di questa metropoli, unica e spettacolare. Questa città si è sviluppata a partire da un piccolo porto di pescatori sul Creek di Dubai ed è diventata in meno di 30 anni, una delle città più importanti del Golfo Arabico. La giornata comincerà con differenti soste fotografiche nella città moderna: la moschea Jumeirah costruita nella tradizione medievale fatimidica, l’hotel Burj Al Arab a forma di vela gigante. Si prosegue la Jumeirah Road verso l’isola artificiale conosciuta come la Palma fino ad arrivare all’hotel Atlantis dove è prevista una sosta fotografica. Rientro in Monorail (www.palm-monorail.com) da cui si gode una meravigliosa visita panoramica della Palma, della costa di Jumeirah e dello skyline di Dubai (durata cerca
10′). A seguire, scoperta di Bastakya, vecchio quartiere del XIX secolo situato lungo il creek con le sue residenze sofisticate dalle grezze e spoglie mura a tutela dell’intimità delle famiglie benestanti che dimorano, tipiche di questo quartiere. Le torri eoliche che sormontano le mura a catturare il vento, per dirigerlo all’interno delle abitazioni, creando così un’efficace climatizzazione. Visita del Museo di Dubai, situato nella vecchia fortezza di Al Fahidi. Si attraversa il Creek a bordo dei locali taxi acquatici (Abra) per arrivare nel quartiere di Deira e scoprire i souk delle spezie e dell’oro.  Pranzo in ristorante locale.
A seguire, visita del Burj Khalifa, l’edificio più alto del mondo, con i suoi ben 828 metri. Il tour avrà inizio al piano terra del Dubai Mall, e una presentazione multimediale vi accompagnerà per tutto il viaggio fino al 124° piano. Si continua con la visita del Dubai Mall. Sosta di fronte all’impressionante Acquario. In serata, al termine della visita al Burj Khalifa tempo a disposizione per assistere all’incredibile spettacolo delle fontane danzanti (spettacoli ogni 30′ a partire dalle 18.00h della duranta di circa 2-5 minuti ciascuno). *Al termine dello spettacolo, trasferimento per una cena romantica a bordo di un dhow (barca tradizionale) in partenza dalla Marina. Godetevi una crociera con cena a bordo di un dhow, nel cuore della “Manhattan” di Dubai. Ammirate i famosi grattacieli illuminati, le splendide architetture dei lussuosi alberghi internazionali, le residenze di Jumeirah Beach e “The Palm Island” con l’hotel Atlantis. Rientro in hotel per il pernottamento.

In caso di mal tempo, le crociere potrebbero essere annullate. In questo caso, faremo il possibile per posticipare l’escursione a    un    altro    giorno.    Nel    caso    non    fosse    possibile    riproteggerla    non    sarà    previsto    alcun    rimborso. Durante la crociera, la vostra guida non sarà presente.
*Cena Dhow Marina: I clienti potrebbero essere accompagnati direttamente a cena SENZA fermarsi in hotel. Cena dhow 2 ore durata – Cena a buffet (bevande non alcoliche incluse) – Assistenza della guida NON prevista.
Importante: la cena-crociera prevista è diversa da quella in partenza dal “Dubai CreekNonostante la differenza di prezzo, abbiamo deciso di includere la cena-crociera in partenza dalla MARINA di DUBAI in quanto il panorama è decisamente più impressionante e spettacolare e il servizio a bordo è migliore rispetto alle crociere sul Creek.

Giorno 8, Lunedì:   Aeroporto Dubai o *Abu Dhabi       BB

Colazione e partenza per l’aeroporto di Dubai (a seconda gli orari dei voli).

DUBAI: Durante la mattina e/o il pomeriggio libero, si potrà scoprire con navetta dell’hotel, metropolitana o taxi:  il parco acquatico Wild Wadi o Aquaventure Atlantis, l’acquario Atlantis,,, o fare dello shopping al centro commerciale Dubai Mall, Mall of Emirates… o andare allo Ski Dubai per una esperienza surreale di sci nel deserto.

Spiagge: La maggior parte degli hotel offre una navetta gratuita per le spiagge pubbliche. Raccomandiamo vivamente “The beach“, una nuova spiaggia pubblica situata a JBR, dove c’è una vasta scelta di ristoranti. Sono disponibili anche diversi   beach club ad un costo aggiuntivo…

In alcuni casi, il transfer Muscat/Dubai potrebbe essere effettuato in aereo anziché via terra.

LA QUOTAZIONE INCLUDE:
· Accoglienza e assistenza all’arrivo in aeroporto.
· Sistemazione in camera standard negli hotel indicati nel programma (per Oman) e secondo la
categoria selezionata (per gli Emirati Arabi Uniti)
· – Inclusi 4 pranzi 1 cena in Oman; e 1 cena a bordo di un dhow, 1 pranzo a Dubai.
· Tutti i trasferimenti, come indicato nel programma, con conducente (uno in ogni paese) con
mezzi climatizzati (andata e ritorno in 4×4 con aria condizionata al Jebel Shams e  per il
Wahiba Sands in Oman (3-4 pax / 4×4).
· Le quote d’ingresso e delle visite con guide parlante italiano autorizzate (uno per ogni paese),
come indicato nel programma.

LA QUOTAZIONE NON INCLUDE:  
· Assicurazione e le spese personali (telefono, bevande,…).
· Visto turistico d’ingresso in Oman.
· Tutti i pasti non menzionati nel programma
· Servizio di guida durante la cena a bordo di un dhow safari e barbecue a Dubai
· Le mance per l’autista e la guida (consigliato, se il servizio è buono: 2 € / pax al giorno per i conducenti e 3 € / pax al giorno per i driver).
· La movimentazione dei bagagli all’aeroporto e negli alberghi
· New: La tourism Dirham Tax a Dubai per notte/camera: 5*: 20AED (6usd); 4*: 15AED/4,5 usd; 3*:

Tour Oman – Tour di Gruppo Natura e Cultura

Partenza Garantita a date fisse minimo 2 pax

 Giorno 01 SAB Arrivo a Muscat 

Arrivo all’Aeroporto Internazionale di Muscat. Disbrigo delle formalità doganali e ritiro del vostro bagaglio, prima dell’incontro con la vostra guida/rappresentante nell’area arrivi per il trasferimento in hotel (check in dalle ore 14.00). Pernottamento in hotel.

Pernottamento a Ramada Hotel di Muscat.

Giorno 02 DOM Muscat (5 ore / 100 km)

Partenza alle 8.30 dall’hotel.
Prima tappa alla Grand Mosque. Si ha l’opportunità di visitare all’interno la più grande moschea del Sultanato. Questo luogo di culto presenta il secondo tappeto realizzato a mano più grande del mondo, come il secondo lampadario più grande.
(Aperta tutti i giorni dalle 08.00 alle 11.00, eccetto il Venerdì e durante le feste pubbliche. Abbigliamento: sia gli uomini che le donne devono coprirsi braccia e gambe. Le donne devono coprirsi con una foulard anche la testa. I bambini di età inferiore ai 10 ani non sono ammessi nella moschea) 
Si prosegue per il Mercato del Pesce di Muttrah per vedere la gente locale nell’attività della compravendita del pescato del giorno. In seguito si giunge alla Corniche, con il porto da un lato e il Souq di Muttrah dall’altro. Tempo a disposizione per aggirarsi tra i negozi del souq e per rinfrescarvi con una bibita fresca in un piccolo caffè all’ingresso del mercato.
L’ultima visita della giornata è dedicata al Museo di Bait al Zubair, nella parte vecchia della città. Sosta fotografica al Palazzo Governativo di Al Alam, con  i forti di Mirani e Jalali sullo sfondo.
Il pranzo (non incluso), può essere previsto dopo la visita del souq o alla fine di tutte le visite della giornata. Cena in un ristorante locale.
Pernottamento a Ramada Hotel Muscat.

Giorno 03 LUN Muscat – Quriyat – Bimah Sinkhole – Wadi Tiwi – Sur  (8 ore / 300 km)

Partenza alle 8.00 dall’hotel.
Dopo la prima colazione ed il check out ci si dirige verso la città di Quriyat. Sulla strada si ammira il paesaggio creato dalle montagne circostanti. Poco dopo Quriyat si arriva a Bimah Sinkhole. I geologi dicono che questo pozzo naturale, ampio 40 metri e profondo 20, si formò quando una caverna calcarea crollò.  I locali pensano invece che un pezzo di luna cadde dal cielo e formò la cavità chiamata “Bait al Afreet” – “Casa de Demone”. Da qui il viaggio prosegue verso Sur, con bellissimi panorami sul Golfo dell’Oman.
Più tardi sosta a Wadi Tiwi con i sui antichi villaggi tradizionali, circondati da lussureggianti piantagioni di datteri e banane e attraversati dal sistema di irrigazione tradizionale “aflaj”.
Una volta giunti a Sur, visita della Fabbrica di Dhow per vedere come le imbarcazioni tradizionali prendono vita. Sosta a Fath al Khair, il più grande Dhow realizzato in Oman.

Cena & pernottamento a Sur Plaza Hotel.

Giorno 04 MAR Sur – Wadi Bani Khalid – Sharqiya Sands (8 ore / 275 km)

Partenza alle 9.00 dall’hotel.
Dopo la prima colazione ed il check out si procede per Wadi Bani Khalid. Una volta giunti a Wadi Bani Khalid potrete fare un piacevole pic nic (non incluso) e, per chi lo desidera, è possibile anche nuotare tra le acque del wadi (nel rispetto della popolazione locale, consigliamo alle donne di indossare una maglietta mentre fanno il bagno).
Più tardi ci si addentra nel deserto. Sosta per la visita di una casa di Beduini, per avere un’idea di come vivono e come sono le loro tende all’interno.
Dopo aver raggiunto il Campo con veicoli 4×4, tempo a disposizione per sistemare i bagagli nella vostra tenda prima di riprendere le auto ed andare ad ammirare il tramonto dall’alto di una duna. Provate a scoprire le tracce di piccoli uccelli e di altre creature che popolano il deserto.
Dopo il tramonto si rientra al Campo. Per chi lo desidera, dopo cena, è possibile fare per proprio conto una passeggiata nel deserto per ammirare le stelle.

Cena e pernottamento a Arabian Oryx Camp

Giorno 05 MER Wahiba – Ibra – Jabrin Bahla – Nizwa (8 ore / 300 km)

Partenza alle 9.00 dal campo.
Dopo la prima colazione ed il check out, si parte per il Mercato delle Donne di Ibra. In precedenza le donne venivano in questa città per la presenza di un ospedale e per gli alti costi degli spostamenti iniziarono a scambiare le merci che realizzavano a casa. Col tempo prese forma il mercato delle donne di oggi.
Si continua per la visita di Jabrin Castle, famoso per l’architettura omanita e i soffitti dipinti. Sosta al Forte di Bahla (visibile solo dall’esterno, all’interno non è decorato).

Cena in un ristorante locale e pernottamento a Falaj Daris Nizwa

Giorno 06 GIO Al Hamra – Misfah – Jabal Shams (8 ore / 200 km)

Partenza alle 9.00 dall’hotel.
Dopo la prima colazione si prosegue per il villaggio di Al Hamra, con le sue antiche case di fango (se c’è il tempo è possibile vedere il museo di Bait al Safah, biglietto di ingresso escluso).
Più tardi si giunge al villaggio di Misfah. Passeggiata tra le vecchie case di pietra e i giardini terrazzati, orlati dai canali di irrigazione. Si parte in direzione di Jabal Shams; sosta fotografica lungo la strada a Wadi Ghul. Dopo aver raggiunto la cima ci si ferma ad ammirare il Grand Canyon (2000 m, da qui è possibile vedere la cima più alta del Paese).

Rientro in hotel, cena e pernottamento a Falaj Daris Nizwa.

Giorno 7 VEN Nizwa Souq & Forte – Birkat Al Mauz – Muscat (8 ore / 200 km)

Partenza alle 9.00 dall’hotel
Dopo la prima colazione ed il check out, la prima visita è prevista al Mercato del bestiame di Nizwa, uno dei luoghi più interessanti da vedere. Ci si catapulta in un un’epoca passata, fotografando senza problemi la gente locale impegnata nella compravendita di capre, mucche e pecore.
Più tardi visita al Souq di Nizwa. Qui i commercianti non sono aggressivi e oltre ai negozi di souvenir si trovano banconi che vendono spezie, pesce, carne,…
Dal souq si giunge a piedi al Forte della Torre Circolare, costruito del XVII secolo da Imam Sultan bin Saif.
Si riparte per Muscat e lungo la strada sosta al villaggio di Birkat al Mauz.  Qui si vede uno dei 5 afalaj patrimonio UNESCO (Falaj al Khatmeen) e si passeggia tra le piantagioni di datteri.
Arrivo a Muscat e trasferimento in aeroporto per il vostro volo di rientro.

FINE DEI SERVIZI

Mance Autisti e Guide
Non sono obbligatorie, ma gradite.
Si consiglia :

  • Guida di lingua Italiana e/o inglese : Euro 50-75 (in totale a seconda del numero di partecipanti)
  • Autista di Pullman :  Euro 30-40 in totale
  • Autista di 4×4  : Euro 20.00 in totale

I COSTI INCLUDONO 
– Sistemazione per 6 Notti in camera doppia, incluso 1 notte nel deserto
– 5 cene, dal secondo al sesto giorno, in hotel o ristoranti locali, 1 pranzo presso il Wadi Shab Resort.
– Biglietti di ingresso dove previsto.
– Acqua in bottiglia durante il Tour.
– Tasse dove applicate.
– Trasferimento Apt/Hotel Apt i giorni 01 e 06 (supplemento trasferimento privato in caso i clienti non arrivino con il gruppo)
–  Veicoli per il tour (tipo di veicolo a secondo della grandezza del gruppo)
–  Veicoli 4×4 WD  nei giorni dal quarto al quinto giorno da Al Mintrib Petrol Station al Desert Camp e ritorno  e il terzo giorno  da Misfah a Jebal Shams e ritorno
– Servizi di una guida parlante italiano.

I COSTI NON INCLUDONO 
– Spese di natura personale.
– Il visto per l’Oman. OMR 5 per massimo 10 giorni di soggiorno
OMR 20 per soggiorni da 10 giorni a un mese
– Tutti i pasti non menzionati nel programma.
– La mancia alla guida e all’autista.
– Facchinaggio in hotel/aeroporto.
– Tutto quello non menzionato alla voce “i costi includono”.

Tour Oman – Il Sultanato dell’Oman

Partenza Garantita a date fisse minimo 2 pax                7 giorni / 6 notti

Giorno 1, Domenica                                               Arrivo a Muscat
All’arrivo all’aeroporto internazionale di MUSCATE, si espleteranno direttamente le formalità per l’ottenimento del visto di immigrazione. A seguire si recupereranno i bagagli. Il passaggio della dogana e la raccolta dei bagagli sono formalità semplici e veloci. In seguito, sarete accolti dalla vostra guida. Trasferimento in hotel per il check-in. Cena libera e pernottamento in hotel.
IMPORTANTE : la vostra camera in hotel sarà disponibile dalle 14h00.
Veder formalità d’ingresso nel Sultanato dell’Oman alla fine del presente documento.

Giorno 2, Lunedì Mercato Muscat – QURIYAT – Bimah Sinkhole- WADI SHAB – Muscat HB
Prima colazione e partenza per la visita del popolare mercato del pesce di Muscat. Si prosegue poi per QURIYAT, un caratteristico villaggio di pescatori posizionato sulla strada costiera in direzione di Sur, con il suo famoso mercato del pesce che permette ai visitatori di assistere alla contrattazione del pesce appena pescato con delle suggestive aste. Si continua per una sosta fotografica a BIMAH SINKHOLE, una profonda dolina carsica piena d’acqua. Il tour prosegue in direzione di WADI SHAB, uno dei wadi più spettacolari dell’Oman, dove scorre acqua fresca per gran parte dell’anno e dove si trovano piantagioni di banane e sentieri rocciosi. Una sosta per un bagno rinfrescante nelle sue limpidissime piscine naturali è consigliata, considerando le alte temperature. Pranzo al sacco. Rientro a Muscat. Cena libera e pernottamento in hotel.

Giorno 3, Martedì                              Muscat con tour in barca al tramonto HB
Prima colazione. Partenza per scoprire la capitale del Sultanato, fondata del primo  secolo e crocevia tra la penisola Arabica, l’Asia e l’Africa. Questa giornata inizierà con la scoperta del mercato del pesce, della verdura e della  frutta.  Poi  visita  della  grande  *moschea  del  Sultano  Qaboos,  un  vero  capolavoro  architettonico.  Si proseguirà alla volta del palazzo di Al-Alam, residenza del Sultano, per fare delle fotografie della sola parte esterna. Esso è circondato da due forti portoghesi, Mirani e Jilali, risalenti al XVII secolo. Continueremo per la città vecchia e sosta per visitare il museo Baïy Al Zubair (che ospita diverse collezioni di oggetti rappresentativi la cultura dell’Oman) prima di arrivare a Mutrah, porto di pesca e importante centro del commercio locale. Tempo libero per il suk che ha conservato tutta la sua atmosfera orientale. Pranzo in un ristorante locale, Il Kargeen. Rientro in hotel. Pomeriggio di relax in hotel. Nel pomeriggio trasferimento, (senza guida) al porto per un tour in barca al tramonto, sulla riva di Muscat (2h tour).
Al termine della visita, Trasferimento in hotel e pernottamento. Cena libera.
Nota: L’ingresso alla Grande Moschea è vietato ai bambini sotto i 10 anni. Per la visita, le donne devono indossare abiti lunghi e il velo. I signori devono avere braccia e gambe coperte. La Moschea è aperta dal Sabato al Mercoledì, orario: dalle 8:00 alle 11:00.
Orario d’apertura del Museo Bait Al Zubair: da Sabato a Giovedì dalle 09h30 alle 18h00.

Giorno 4, Mercoledì     Muscat – Fabbrica di profumi – Wadi Bani Khalid – Wahiba Sands (circa 350 km) FB                                                                    
Prima colazione. Tour del quartiere delle ambasciate e dei ministeri di Muscat. Continuate a visitare  la  fabbrica  di  profumi  “Amouage”  per  scoprire  i  segreti  dei  profumi  mitici. Continuazione verso Wadi Bani Khalid, una oasi con un bacino naturale situato in una valle stretta e molto verde. Possibilità di nuotare in acqua calda turchese, con un paesaggio magnifico di montagne e deserto. Pranzo “pic-nic”. Partenza attraverso le montagne per il deserto di Wahiba Sands, una vasta distesa di dune color arancio, di cui alcune alte più di 100 metri. Questo è l’habitat naturale dei beduini da più di 7000 anni. Lungo la strada, potrete scoprire caratteristici borghi, alcuni dei quali daranno l’impressione che il tempo si sia fermato (soste fotografiche). Arrivati a Al Mintrib, troverete gli autisti con i loro 4X4 che vi accompagneranno all’accampamento attraverso il deserto. All’accampamento, i beduini vi accoglieranno con il caffè omaniano, frutta fresca e bibite. Cena sotto le stelle e la notte all’accampamento.

In caso di mal tempo, le crociere potrebbero essere annullate. In questo caso, faremo il possibile per posticipare l’escusione a un altro giorno. Nel caso non fosse possibile riproteggerla non sarà previsto alcun rimborso. Durante la crociera, la vostra guida non sarà presente.

– Per i gruppi: vi consigliamo di preparare una piccola borsa con ciò di cui avete bisogno per la notte nel deserto. Il vostro bagaglio potrà così rimanere sul bus che troverete il giorno successivo.
– Durante il periodo estivo dal 01/06 al 31/08/2012, il pernottamento del giorno 3 sarà presso il
campo Arabian Oryx o similare (minuto di aria condizionata).

Giorno 5, Giovedì   Wahiba Sands – Sinaw – Jabrin – Balah – Nizwa (circa 250 km)  HB                                                                                   
La mattina presto sarete testimoni del levarsi del sole sulle dune. Prima colazione e momenti di relax in cui vi sarà possibile esplorare il deserto. Poi, partenza con una 4×4 per raggiungere Al Mintrib e riprendere l’autobus per partire alla volta di NIZWA. Sosta a Sinaw, dove potrete visitare il vecchio villagio e il souk locale. Partenza per Jabrin e visita al castello costruito nel 1675 dall’ Imam Sultan bin Bil’Arab, come sua residenza secondaria. E’ famoso per i suoi soffitti dipinti, per le pareti decorate con arabeschi, le sue griglie delle porte e delle finestre di stucco o di legno. Poi sosta fotografica davanti al forte preislamico di Balah, un sito dichiarato patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. Pranzo in un ristorante locale a Balah. Arrivati a NIZWA, una passeggiata nel suk, famoso per il suo artigianato: khanjars (pugnali ricurvi), ceramiche, cesti … Rientro in hotel, cena libera e pernottamento.

Il Forte di Jabrin è aperto dal Sabato al Giovedì dalle 09h00 alle 16h00 e il Venerdì dalle 08h00 alle 11h00.

Giorno 6, Venerdì    Nizwa – Al Hamra – Misfah – Djebel Shams – Muscat (circa 230 km)   HB                                                                                    
Prima colazione. Partenza per visitare NIZWA, capitale dell’interno e culla dell’Islam nel Sultanato di Oman. E ‘stata la capitale di molti imam e godette di un periodo di prosperità durante il regno della dinastia di Ya’ruba, al potere nel paese dal 1624 al 1744. Ha una delle più antiche moschee del mondo (non visitabile). Visita del forte e della a sua torre di guardia e visita del mercato del bestiame, dove godrete dell’effervescente ambiente, un’esperienza unica vivere l’atmosfera molto animata che vi regna.  Dal camminamento, potrete godere di una vista che si estende sulla regione e sui suoi palmeti, al primo piano, la cupola blu e oro della moschea. Si proseguirà per Al Hamra per visitare Bait Al Safah, dove ne cuore del borgo scoprirete una casa tradizionale in terra, di cui le diverse parti raccontano la storia dei tempi di una volta dell’Oman (circa 300 anni). Le donne riprodurranno per voi i gesti dei mestieri di altri tempi: la produzione di farina, di medicinali in polvere, frittelle locali … Durante la visita un caffè dell’Oman (kawa) e datteri vi saranno offerti. Proseguimento in 4×4 verso Misfah, per una sosta fotografica, piccola meraviglia arroccata sul bordo di un canyon, nel cuore di un’arida montagna. Potrete passeggiare per le sue strade strette con mura di fango, cullati dai suoni della vita quotidiana del villaggio. Si continua per Jebel Shams per vedere il Grand Canyon dell’Oman. Pausa pranzo al campeggio. Per parte del pomeriggio si potrà girare in questa splendida cornice. Cambio di veicolo e continuazione verso Muscat in autobus/macchina. Rientro a Muscat. Cena libera e pernottamento in hotel in Muscat.

Giorno 7, Sabato   Muscat – Barkha – Nakhl – Muscat (circa 200 km)  BB
Prima colazione. Partenza per la regione di Batinah, una delle coste più fertili del paese. La prima tappa sarà presso il villaggio di Barkha, alla scoperta del mercato del pesce. Si continuerà per Nakhl, un antico villaggio circondato da palmeti, nota per il suo forte e le sue sorgenti termali. Visita della fortezza, costruita nel XVI secolo su uno sperone roccioso, che era di proprietà del Imam della dinastia Bani Kharous, poi Yarubah. Pranzo libero durante l’escursione. Dopo la visita, rientro a Muscat e trasferimento in aeroporto per chi viaggia con un volo dalle ore 17:00.
*I viaggiatori che faranno l’estensione o per coloro per il quale il volo è il giorno successivo saranno trasferiti in hotel.
* Per coloro che desiderano una notte aggiuntiva e / o un trasferimento per l’aeroporto più tardi (dalle ore 20:00), vedere i prezzi qui di seguito.

4 pranzi e 2 cene (di cui nel deserto) inclusi
Partenza garantita min. 2 pax

NOTA: Durante il periodo estivo dal 01/06 al 31/08/2012, il pernottamento del giorno 3 sarà presso il campo Arabian Oryx o similare (minuto di aria condizionata).

INCLUSO:
·    Accoglienza e assistenza all’aeroporto.
·    Sistemazione in camere standard negli hotel (5 o 6 notti).
·    Pasti come da programma (di cui una cena nel deserto).
·    Tutti i trasferimenti come indicato nel programma con guida in lingua italiana e autista anglofono, in mezzi con aria condizionata (auto privata, van o minibus Coaster, a secondo il numero di partecipanti).
·    Le quote d’ingresso e delle visite turistiche, come citato nel programma con una guida parlante italiano.
·    trasferimenti andata e ritorno, in 4×4 con aria condizionata, al Jebel Shams e nel deserto di Wahiba (4 pax per 4×4).

NON INCLUSO:
·    Assicurazione e visto turistico.
·    Assicurazione e le spese personali (telefono, bevande …).
·    Tutti i pasti non menzionati nel programma.
·    Le mance per l’autista e la guida (consigliato, se il servizio è buono: 2 € / pax al giorno per i conducenti e 3 € / pax al giorno per i driver).
·    La movimentazione dei bagagli all’aeroporto e negli alberghi

E’ BENE SAPERE: l’ Oman è un paese giovane, soprattutto nell’industria del Turismo, pertanto raffronti con gli standard di qualità a cui siamo abituati in Italia ed in Europa, non sono possibili. Soprattutto quando parliamo di zone pre-desertiche, le strutture ricettive sono molte volte ai limiti dell’accettabilità e quindi è indispensabile una buona dose di adattabilità. Sebbene Etnia si impegni quotidianamente per migliorare i propri servizi e offrire il massimo del comfort, non va mai dimenticato che ci troviamo in Medio Oriente e che qualche disagio in più va messo nel conto, sapendo che sarete comunque ampiamente compensati da paesaggi ed emozioni che solo l’Oman sa offrire.

Tour Oman – Dalla Terra degli incensi alla terra dei miraggi

COMBINAZIONE OMAN-EMIRATI ARABI UNITI: 

Lunedi     tour di gruppo in italiano partenze a date fisse minimo 2 pax    9 giorni / 8 notti 

Giorno 1, Lunedi:          Arrivo a Muscat
All’arrivo all’aeroporto internazionale di MUSCATE, si espleteranno direttamente le formalità per l’ottenimento
del visto di immigrazione. A seguire si recupereranno i bagagli. Il passaggio della dogana e la raccolta dei bagagli sono formalità semplici e veloci. In seguito, sarete accolti dalla vostra guida. Trasferimento in hotel per il check-in. Cena libera e pernottamento in hotel.

Giono 2, Martedì:      Muscat con tour in barca al tramonto
Mezza Pensione
Prima colazione. Partenza per scoprire la capitale del Sultanato, fondata  del primo secolo e  crocevia tra la penisola Arabica, l’Asia e l’Africa. Questa giornata inizierà con la scoperta del mercato del pesce, della verdura e della  frutta.  Poi  visita  della  grande  *moschea  del  Sultano  Qaboos,  un  vero  capolavoro  architettonico.  Si proseguirà alla volta del palazzo di Al-Alam, residenza del Sultano, per fare delle fotografie della sola parte esterna. Esso è circondato da due forti portoghesi, Mirani Jilali, risalenti al XVII secolo. Continueremo per la città vecchia e sosta per visitare il museo Baïy Al Zubair (che ospita diverse collezioni di oggetti rappresentativi la cultura dell’Oman) prima di arrivare a Mutrah, porto di pesca e importante centro del commercio locale. Tempo libero per il suk che ha conservato tutta la sua atmosfera orientale. Pranzo in un restorate lcoale, Il Kargeen. Rientro in hotel. Pomeriggio di relax in hotel. Nel pomeriggio trasferimento, (senza guida) al porto per un tour in barca al tramonto, sulla riva di Muscat (2h tour).
Al termine della visita, Trasferimento in hotel e pernottamento. Cena libera.

Giorno 3, Mercoledì    Muscat – Fabbrica di profumi – Wadi Bani Khalid – Wahiba Sands
Pensione Completa                                                                                                                      (circa 350 km)
Prima colazione. Tour del quartiere delle ambasciate e dei ministeri di Muscat. Continuate a visitare la fabbrica di profumi “Amouage” per scoprire i segreti dei profumi mitici. Continuazione verso Wadi Bani Khalid, una oasi con un bacino naturale situato in una valle stretta e molto verde. Possibilità di nuotare in acqua calda turchese, con un paesaggio magnifico di montagne e deserto. Pranzo “pic-nic”. Partenza attraverso le montagne per il deserto di Wahiba Sands, una vasta distesa di dune color arancio, di cui alcune alte più di 100 metri. Questo è l’habitat naturale dei beduini da più di 7000 anni. Lungo la strada, potrete scoprire caratteristici borghi, alcuni dei quali daranno l’impressione che il tempo si sia fermato (soste fotografiche). Arrivati a Al Mintrib, troverete gli autisti con i loro 4X4  che vi accompagneranno all’accampamento attraverso il deserto. All’accampamento, i beduini vi accoglieranno con il caffè omaniano, frutta fresca e bibite. Cena sotto le stelle e la notte all’accampamento.

Giorno 4, Giovedì Wahiba Sands – Sinaw – Jabrin – Balah – Nizwa
Mezza Pensione                                      (circa 250 km)
La mattina presto sarete testimoni del levarsi del sole sulle dune. Prima colazione e momenti di relax in cui vi sarà possibile esplorare il deserto. Poi, partenza con una 4×4 per raggiungere Al Mintrib e riprendere l’autobus per partire alla volta di NIZWA. Sosta a Sinaw, dove potrete visitare il vecchio villagio e il souk locale. Partenza per Jabrin e visita al castello costruito nel 1675 dall’ Imam Sultan bin Bil’Arab, come sua residenza secondaria. E’ famoso per i suoi soffitti dipinti, per le pareti decorate con arabeschi, le sue griglie delle porte e delle finestre di stucco o di legno. Poi sosta fotografica davanti al forte preislamico di Balah, un sito dichiarato patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. Pranzo in un ristorante locale a Balah. Arrivati a NIZWA, una passeggiata nel suk, famoso per  il  suo artigianato: khanjars  (pugnali  ricurvi), ceramiche, cesti  …  Rientro in hotel,  cena  libera  e pernottamento.

Giorno 5, Venerdì                            Nizwa – Al Hamra – Misfah – Djebel Shams – Muscat
Mezza Pensione                                                                                                                       (circa 230 km)
Prima colazione. Partenza per visitare NIZWA, capitale dell’interno e culla dell’Islam nel Sultanato di Oman. E
‘stata la capitale di molti imam e godette di un periodo di prosperità durante il regno della dinastia di Ya’ruba, al potere nel paese dal 1624 al 1744. Ha una delle più antiche moschee del mondo (non visitabile). Visita del forte e della  a  sua  torre  di  guardia  e  visita  del  mercato  del  bestiame, dove  godrete  dell’effervescente  ambiente, un’esperienza unica vivere l’atmosfera molto animata che vi regna.  Dal camminamento, potrete godere di una vista che si estende sulla regione e sui suoi palmeti, al primo piano, la cupola blu e oro della moschea. Si proseguirà per Al Hamra per visitare Bait Al Safah, dove ne cuore del borgo scoprirete una casa tradizionale in terra, di cui le diverse parti raccontano la storia dei tempi di una volta dell’Oman (circa 300 anni). Le donne riprodurranno per voi i gesti dei mestieri di altri tempi: la produzione di farina, di medicinali in polvere, frittelle locali … Durante la visita un caffè dell’Oman (kawa) e datteri vi saranno offerti. Proseguimento in 4×4 verso Misfah, per una sosta fotografica, piccola meraviglia arroccata sul bordo di un canyon, nel cuore di un’arida montagna. Potrete passeggiare per le sue strade strette con mura di fango, cullati dai suoni della vita quotidiana del villaggio. Si continua per Jebel Shams per vedere il Grand Canyon dell’Oman. Pausa pranzo al campeggio. Per parte del pomeriggio si potrà girare in questa splendida cornice. Cambio di veicolo e continuazione verso Muscat in autobus/macchina. Rientro a Muscat. Cena libera e pernottamento in hotel in Muscat.

Giorno 6, Sabato                                    Muscat – Barkha – Nakhl – Muscat – Dubai
B&B                                                                                                                                                 (circa 225 km)
Prima colazione. Partenza per la regione di Batinah, una delle coste più fertili del paese. La prima tappa sarà presso il villaggio di Barkha, alla scoperta del mercato del pesce. Si continuerà per Nakhl, un antico villaggio circondato da palmeti, nota per il suo forte e le sue sorgenti termali. Visita della fortezza, costruita nel XVI secolo su uno sperone roccioso, che era di proprietà del Imam della dinastia Bani Kharous, poi Yarubah. Pranzo libero durante l’escursione. Dopo la visita, rientro a Muscat e trasferimento in aeroporto e volo per Dubai (volo incluso “Emirates”, “Fly Dubai”, “Oman Air”). All’arrivo a Dubai, dopo le formalità di visto e la raccolta dei   bagagli, incontro con l’autista e trasferimento in hotel. Cena libera e pernottamento in hotel.

Nota: in alcuni casi, il trasferimento Muscat-Dubai potrebbe essere fatto via terra (460 km) allo stesso costo. Il trasferimento via terra o via aereo sarà confermato al momento della prenotazione.

7°Giorno, domenica :    Dubai  
Prima colazione. Partenza per una giornata alla scoperta di questa metropoli, unica e spettacolare. Questa città si è sviluppata a partire da un piccolo porto di pescatori sul Creek di Dubai ed è diventata in meno di 30 anni, una delle città più importanti del Golfo Arabico. La giornata comincerà con differenti soste fotografiche nella città moderna: la moschea Jumeirah costruita nella tradizione medievale fatimidica, l’hotel Burj Al Arab a forma di vela gigante. Si prosegue la Jumeirah Road verso l’isola artificiale conosciuta come la Palma fino ad arrivare all’hotel Atlantis dove è prevista una sosta fotografica. Rientro in Monorail (www.palm-monorail.com) da cui si gode una meravigliosa visita panoramica della Palma, della costa di Jumeirah e dello skyline di Dubai (durata cerca 10′).
A seguire, scoperta di Bastakya, vecchio quartiere del XIX secolo situato lungo il creek con le sue residenze sofisticate dalle grezze e spoglie mura a tutela dell’intimità delle famiglie benestanti che dimorano, tipiche di questo quartiere. Le torri eoliche che sormontano l e mura a catturare il vento, per dirigerlo all’interno delle abitazioni, creando così un’efficace climatizzazione. Visita del Museo di Dubai, situato nella vecchia fortezza di Al Fahidi. Si attraversa il Creek a bordo dei locali taxi acquatici (Abra) per arrivare nel quartiere di Deira e scoprire i souk delle spezie e dell’oro.   Pranzo in ristorante locale.
A seguire, visita del Burj Khalifa, l’edificio più alto del mondo, con i suoi ben 828 metri. Il tour avrà inizio al piano terra del Dubai Mall, e una presentazione multimediale vi accompagnerà per tutto il viaggio fino al 124° piano. Si continua con la visita del Dubai Mall. Sosta di fronte all’impressionante Acquario. In serata, al termine della visita al Burj Khalifa tempo a disposizione per assistere all’incredibile spettacolo delle fontane danzanti (spettacoli ogni 30′ a partire dalle 18.00h della duranta di circa 2-5 minuti ciascuno). *Al termine dello spettacolo, trasferimento per una cena romantica a bordo di un dhow (barca tradizionale) in partenza dalla Marina. Godetevi una crociera con cena a bordo di un dhow, nel cuore della “Manhattan” di Dubai. Ammirate i famosi grattacieli illuminati, le splendide architetture dei lussuosi alberghi internazionali, le residenze di Jumeirah Beach e “The Palm Island” con l’hotel Atlantis. Rientro in hotel per il pernottamento.

8° giorno, lunedi             Dubai   
Prima colazione. Giornata e pranzo liberiCena nel deserto  e pernottamento in hotel.
DUBAI: Durante la mattina e /o il pomeriggio libero, si può scoprire con navetta dell’hotel, metropolitana o taxi, il parco acquaticoWild Wadi, l’acquario Atlantis, lo zoo di Dubai, l’acqua parco Atlantis o se si preferisce fare dello shopping al centro commerciale Mall of Emirates o andare allo  Ski Dubai,  per l’esperienza surreale di sciare sulla neve nel deserto. 
VISITA OPZIONALE DI SHARJAH:  75 euro/pax 
Giro panoramico passando per il  “coran square”. Visita al “Museo d’Arte Islamica”, costruzione tradizionale eretta nel 1845 e poi restaurata utilizzata nel passato come mercato locale. Il Museo i compone di 16 stanze in cui sono esposti costumi, gioielli, mobili d’epoca. Si prosegue con la visita del “Cuore di Sharjah” (la città vecchia), visita del tradizionale souk di Al Arsah. Tempo libero per una passeggiata e per conoscere il progetto “Cuore de Sharjah” che spiega il piano di restauro della città vecchia. Si prosegue in direzione mare;  sosta fotografica al Souk Centrale, alla laguna e alla Moschea. Rientro a Dubai.
SAFARI: Partenza nel primo pomeriggio per un safari che vi porterà attraverso le dune dorate. Arrivo  su una delle dune più alte, da  dove si può ammirare il tramonto del sole distesi su dei tappeti. Serata barbecue con danze orientali, tè e shisha (pipa ad acqua) in un accampamento beduino. Rientro in hotel per il pernottamento.

9° giorno, martedi :  Dubai o Abu Dhabi
Colazione e partenza per l’aeroporto di Dubai (a seconda gli orari dei voli).

LA QUOTA COMPRENDE :

  • Sistemazione in camera standard negli hotel indicati nel programma (per Oman) e la categoria

selezionata (per gli Emirati Arabi Uniti) e il programma selezionato

  • Pasti: 

– Pranzi durante le visite con acqua come indicato nel programma
– Cena a bordo di un “Dhow” con partenza dalla Marina di Dubai (acqua e bevande analcoliche incluse)
–  Cena-barbeque nel deserto a Dubai (acqua e bevande analcoliche incluse) Acqua minerale a volontà durante le escursioni e le visite.

  • Tutti i trasferimenti, come indicato nel programma, con conducente (uno in ogni paese) con mezzi  climatizzati (andata e ritorno in 4×4 con aria condizionata al Jebel Shams e  per il Wahiba Sands in Oman (3-4 pax / 4×4).
  • Le quote d’ingresso e delle visite con guide parlante italiano autorizzate (uno per ogni paese), come indicato nel programma.
  • Volo Muscat-Dubai (Emirates; Fly Dubai o Oman Air) o transferimento via terra

LA QUOTA NON COMPRENDE: 

  • Assicurazione e le spese personali (telefono, bevande …).
  • visto turistico per entrare in Oman
  • Tutti i pasti non menzionati nel programma
  • Le mance per l’autista e la guida (consigliato, se il servizio è buono: 2 € / pax al giorno per i

conducenti e 3 € / pax al giorno per i driver).

  • La movimentazione dei bagagli all’aeroporto e negli alberghi.

NOTA: Durante il periodo delle vacanze di Natale / Capodanno, dei supplementi possono essere applicati.

Tour Oman – ALLA SCOPERTA DELL’OMAN

Partenza Garantita a date fisse minimo 2 pax                  6 giorni / 5 notti 

Giorno 1, Lunedì                                                                                                       Arrivo a Muscat
All’arrivo all’aeroporto internazionale di MUSCATE, si espleteranno direttamente le formalità per l’ottenimento del visto di immigrazione. A seguire si recupereranno i bagagli. Il passaggio della dogana e la raccolta dei bagagli sono formalità semplici e veloci. In seguito, sarete accolti dalla vostra guida. Trasferimento in hotel per il check-in. Cena libera e pernottamento in hotel.
IMPORTANTE : la vostra camera in hotel sarà disponibile dalle 14h00.
Veder formalità d’ingresso nel Sultanato dell’Oman alla fine del presente documento.

Giono 2, Martedì                                                                 Muscat con tour in barca al tramonto
HB
Prima colazione. Partenza per scoprire la capitale del Sultanato, fondata del primo secolo e crocevia tra la
penisola Arabica, l’Asia e l’Africa. Questa giornata inizierà con la scoperta del mercato del pesce, della verdura e della frutta. Poi visita della grande *moschea del Sultano Qaboos, un vero capolavoro architettonico. Si proseguirà alla volta del palazzo di Al-Alam, residenza del Sultano, per fare delle fotografie della sola parte esterna. Esso è circondato da due forti portoghesi, Mirani e Jilali, risalenti al XVII secolo. Continueremo per la città vecchia e sosta per visitare il museo Baïy Al Zubair (che ospita diverse collezioni di oggetti rappresentativi la cultura dell’Oman) prima di arrivare a Mutrah, porto di pesca e importante centro del commercio locale. Tempo libero per il suk che ha conservato tutta la sua atmosfera orientale. Pranzo in un ristorate locale, Il Kargeen.
Rientro in hotel. Pomeriggio di relax in hotel. Nel pomeriggio trasferimento, (senza guida) al porto per un tour in barca al tramonto, sulla riva di Muscat (2h tour).
Al termine della visita, Trasferimento in hotel e pernottamento. Cena libera.

Nota: L’ingresso alla Grande Moschea è vietato ai bambini sotto i 10 anni. Per la visita, le donne devono indossare abiti lunghi e il velo. I signori devono avere braccia e gambe coperte. La Moschea è aperta dal Sabato al Mercoledì, orario: dalle 8:00 alle 11:00.
Orario d’apertura del Museo Bait Al Zubair: da Sabato a Giovedì dalle 09h30 alle 18h00.

Giorno 3, Mercoledì      Muscat – Fabbrica di profumi – Wadi Bani Khalid – Wahiba Sands
(circa 350 km)   FB
Prima colazione. Tour del quartiere delle ambasciate e dei ministeri di Muscat. Continuate a visitare la fabbrica di profumi “Amouage” per scoprire i segreti dei profumi mitici. Continuazione verso Wadi Bani Khalid, una oasi con un bacino naturale situato in una valle stretta e molto verde. Possibilità di nuotare in acqua calda turchese, con un paesaggio magnifico di montagne e deserto. Pranzo “pic-nic”. Partenza attraverso le montagne per il deserto di Wahiba Sands, una vasta distesa di dune color arancio, di cui alcune alte più di 100 metri. Questo è l’habitat naturale dei beduini da più di 7000 anni. Lungo la strada, potrete scoprire caratteristici borghi, alcuni dei quali daranno l’impressione che il tempo si sia fermato (soste fotografiche). Arrivati a Al Mintrib, troverete gli autisti con i loro 4X4 che vi accompagneranno all’accampamento attraverso il deserto.
All’accampamento, i beduini     vi accoglieranno con il caffè omaniano, frutta fresca e bibite. Cena sotto le stelle e la notte all’accampamento.

In caso di mal tempo, le crociere potrebbero essere annullate. In questo caso, faremo il possibile per posticipare l’escusione a un altro giorno. Nel caso non fosse possibile riproteggerla non sarà previsto alcun rimborso. Durante la crociera, la vostra guida non sarà presente.

– Per i gruppi: vi consigliamo di preparare una piccola borsa con ciò di cui avete bisogno per la notte nel deserto. Il vostro bagaglio potrà così rimanere sul bus che troverete il giorno successivo.
– Durante il periodo estivo dal 01/06 al 31/08/2012, il pernottamento del giorno 3 sarà presso il
campo Arabian Oryx o similare (minuto di aria condizionata).

Giorno 4, Giovedì           Wahiba Sands – Sinaw – Jabrin – Balah – Nizwa
(circa 250 km)   HB
La mattina presto sarete testimoni del levarsi del sole sulle dune. Prima colazione e momenti di relax in cui vi sarà possibile esplorare il deserto. Poi, partenza con una 4×4 per raggiungere Al Mintrib e riprendere l’autobus per partire alla volta di NIZWA. Sosta a Sinaw, dove potrete visitare il vecchio villagio e il souk locale. Partenza per Jabrin e visita al castello costruito nel 1675 dall’ Imam Sultan bin Bil’Arab, come sua residenza secondaria. E’ famoso per i suoi soffitti dipinti, per le pareti decorate con arabeschi, le sue griglie delle porte e delle finestre di stucco o di legno. Poi sosta fotografica davanti al forte preislamico di Balah, un sito dichiarato patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. Pranzo in un ristorante locale a Balah. Arrivati a NIZWA, una
passeggiata nel suk, famoso
per il suo artigianato:
khanjars (pugnali ricurvi),
ceramiche, cesti …
Rientro in hotel, cena libera
e pernottamento.

Il Forte di Jabrin è aperto dal Sabato
al Giovedì dalle 09h00 alle 16h00 e
il Venerdì dalle 08h00 alle 11h00.

Giorno 5, Venerdì          Nizwa – Al Hamra – Misfah – Djebel Shams – Muscat
(circa 230 km)   HB
Prima    colazione.  Partenza  per  visitare NIZWA, capitale  dell’interno  e culla dell’Islam nel Sultanato di Oman. E ‘stata la capitale di molti imam e godette di un periodo di prosperità durante il regno della dinastia di Ya’ruba, al potere nel paese dal 1624 al 1744. Ha una delle più antiche moschee del mondo (non visitabile). Visita del forte e della a sua torre di guardia e visita del mercato del bestiame, dove godrete dell’effervescente ambiente, un’esperienza unica vivere l’atmosfera molto animata che vi regna. Dal camminamento, potrete godere di una vista che si estende sulla regione e sui suoi palmeti, al primo piano, la cupola blu e oro della moschea. Si proseguirà per Al Hamra per visitare Bait Al Safah, dove ne cuore del borgo scoprirete una casa tradizionale in terra, di cui le diverse parti raccontano la storia dei tempi di una volta dell’Oman (circa 300 anni). Le donne riprodurranno per voi i gesti dei mestieri di altri tempi: la produzione di farina, di medicinali in polvere, frittelle locali … Durante la visita un caffè dell’Oman (kawa) e datteri vi saranno offerti. Proseguimento in 4×4 verso Misfah, per una sosta fotografica, piccola meraviglia arroccata sul bordo di un canyon, nel cuore di un’arida montagna. Potrete passeggiare per le sue strade strette con mura di fango, cullati dai suoni della vita quotidiana del villaggio. Si continua per Jebel Shams per vedere il Grand Canyon dell’Oman. Pausa pranzo al campeggio. Per parte del pomeriggio si potrà girare in questa splendida cornice. Cambio di veicolo e continuazione verso Muscat in autobus/macchina. Rientro a Muscat. Cena libera e pernottamento in hotel in Muscat.

Giorno 6, Sabato                                                                      Muscat – Barkha – Nakhl – Muscat
(circa 200 km)   BB
Prima colazione. Partenza per la regione di Batinah, una delle coste più fertili del paese. La prima tappa sarà presso il villaggio di Barkha, alla scoperta del mercato del pesce. Si continuerà per Nakhl, un antico villaggio circondato da palmeti, nota per il suo forte e le sue sorgenti termali. Visita della fortezza, costruita nel XVI secolo su uno sperone roccioso, che era di proprietà del Imam della dinastia Bani Kharous, poi Yarubah. Pranzo libero durante l’escursione. Dopo la visita, rientro a Muscat e trasferimento in aeroporto per chi viaggia con un volo dalle ore 17:00.
*I viaggiatori che faranno l’estensione o per coloro per il quale il volo è il giorno successivo saranno trasferiti in hotel.

LA QUOTA COMPRENDE :  

  • Benvenuto ed assistenza all’arrivo in aeroporto.
  • Sistemazione in camere standard negli hotel (5 notti).
  • 4 pranzi e 1 cene, di cui una nel deserto secondo il programma
  • Tutti i trasferimenti come indicato nel programma con guida in lingua italiana e autista anglofono, con mezzi con aria condizionata (auto privata, van o minibus Coaster, a secondo il numero di partecipanti).
  • Le quote d’ingresso e delle visite turistiche, come indicato nel programma.
  • trasferimenti andata e ritorno, in 4×4 con aria condizionata, al Jebel Shams e nel deserto di Wahiba (4 pax per 4×4).

LA QUOTA NON COMPRENDE : 

  • Assicurazione e le spese personali (telefono, bevande …).
  • Tutti i pasti non menzionati nel programma.
  • Le mance per l’autista e la guida (consigliato, se il servizio è buono: 2 € / pax al giorno per i conducenti e 3 € / pax al giorno per i driver).
  • La movimentazione dei bagagli all’aeroporto e negli alberghi.
  • Visto

E’ BENE SAPERE: l’ Oman è un paese giovane, soprattutto nell’industria del Turismo, pertanto raffronti con gli standard di qualità a cui siamo abituati in Italia ed in Europa, non sono possibili. Soprattutto quando parliamo di zone pre-desertiche, le strutture ricettive sono molte volte ai limiti dell’accettabilità e quindi è indispensabile una buona dose di adattabilità. Sebbene Etnia si impegni quotidianamente per migliorare i propri servizi e offrire il massimo del comfort, non va mai dimenticato che ci troviamo in Medio Oriente e che qualche disagio in più va messo nel conto, sapendo che sarete comunque ampiamente compensati da paesaggi ed emozioni che solo l’Oman sa offrire.