Fly & Drive Stati Uniti – National park splendor – 13 Notti

Giorno 1
Arrivo a Las Vegas International Airport (LAS) e procedere al vostro hotel. Benvenuti nella “Città delle Luci”, Las Vegas. Questa città ruggisce con entusiasmo, sempre più veloce e più vivace, con ogni nuova notte. Godetevi la vita notturna della città, che è piena di favolosi spettacoli da alcuni dei migliori artisti del mondo, casinò e molto altro ancora. Passeggiando lungo Las Vegas Boulevard, nota anche come “la striscia”. Ogni hotel e casinò ha un tema nettamente diverso. Assicurarsi di non perdere lo spettacolo serale fontana presso l’Hotel Bellagio. Usando una combinazione drammatica di musica, acqua e luce, il Bellagio offre prestazioni spettacolari, con i suoi maestosi paesaggi. Per un lato diverso di Las Vegas, si può scegliere di visitare Fremont Street. Queste storiche caratteristiche di strada negozi, ristoranti e casinò in una schermata a baldacchino dove più di 12 milioni di luci mettere su uno spettacolo spettacolare.

Giorno 2 
Lasciatevi alle spalle l’emozione di Las Vegas e spingetevi verso Zion National Park. Sarete accolti da giganti monoliti di arenaria tic e sentite la corsa morbida del fiume Virgin. The Narrows sono di Sion slot canyon famosi. Si tratta di fessure di pietra strette formate con strisce colorate causate da anni di acqua, vento e l’erosione. Il risultato è un paradiso per gli escursionisti. Nel parco e lungo il fiume ci sono una varietà di sentieri e percorsi pavimentati per esploratori di tutti i livelli di abilità. Inoltre, vi è un sistema di navetta gratuita che gestisce in tutto il parco. Utilizzando questo, è possibile visitare il Sion altre attrazioni importanti come le Emerald Pools, Weeping Rock e Angels Landing. Sosta al Visitor Center per informazioni su visite guidate e la storia parco. Proseguimento per Bryce per un pernottamento.

Giorno 3 
Oggi si viaggia verso nord a Salt Lake City. Fai una breve sosta al Provo lungo il percorso. Salt Lake City è stata fondata nel luglio del 1847, quando Mormon capo Brigham Young fondò una fattoria nella valle del Gran Lago Salato per la Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni. La città divenne la prima capitale per la chiesa mormone e più tardi, dello Stato. Visita il Temple Square, una delle destinazioni più popolari dello Utah. Parte del suo fascino risiede nella sua accessibilità: tre isolati nel centro di Salt Lake che contengono quasi 20 attrazioni legate alla storia mormone pioniere e genealogia, tra cui il Tempio di Salt Lake, il Tabernacolo, e la famiglia sua Biblioteca storia.

Giorno 4
Partenza da Salt Lake City per Yellowstone, il primo parco nazionale americano noto per la sua fauna selvatica. Sul vostro tragitto vi dirigerete al Teton Mountain Range. Il picco più alto e più importante della gamma è Grand Teton, attestandosi a un maestoso 13770 metri. Una volta al Parco Nazionale di Yellowstone, Old Faithful è una delle prime tappe caratteristiche più famose geotermiche del parco e comprende fra sorgenti di acqua calda, sfiati di vapore, pozze di fango e geyser, tutti dei quali sono conservati in questo settore e sono la testimonianza di questa passato vulcanico regione.

Giorno 5
Godetevi visitando le attrazioni più importanti di questo parco oggi prima di partire per Cody. Yellowstone National Park si estende su una superficie di 3468 miglia quadrate (8.983 km ²), che comprendono laghi, canyon, fiumi e catene montuose. Continuare a Cody pomeriggio in casa del famoso cowboy di Buffalo Bill Cody. Una volta lì si consiglia di visitare il famoso Buffalo Bill Historical Center, una struttura grande e moderna composta da cinque musei in quello che offre una visione completa di storia, l’arte e la cultura del West americano. C’è Il Gal Whitney galleria di Arte Occidentale, The Plains Indian Museum, The Cody Firearms Museum, il Museo di Storia Naturale Drapper, e The Harold McCracken Research Library.

Giorno 6 
Oggi si attraversano le pianure del Wyoming via Thermopolis, sede delle sorgenti più grandi del mondo di acqua minerale calda, alla Città Campidoglio del Wyoming, Cheyenne. Questa città offre attività non stop e l’ospitalità al suo meglio occidentale! Rievocazioni di sparatorie, scenette occidentali, e molte altre attività Wild West si svolgono nella famosa Piazza della Città Vecchia, nel centro di Cheyenne.

Giorno 7
Oggi il viaggio continua a Estes Park e Rocky Mountains National Park. Il villaggio di Estes Park è conosciuto come il gateway per le Montagne Rocciose. Vanta uno splendido scenario montano, clima mite e abbondante fauna selvatica. Rocky Mountains National Park è una vetrina di grandezza con altitudine compresa tra 8.000 piedi sul bagnato, valli erbose a 14.259 piedi a tempo devastato dalla cima del Picco Longs, che offre ai visitatori innumerevoli opportunità per esperienze e avventure mozzafiato. Si tratta di un deserto glorioso pieno di montagne torreggianti e abbondante fauna selvatica. Si viaggerà attraverso una porzione di The Trail Ridge Road. Questo percorso offre alcune delle viste più spettacolari montagne disponibili da qualsiasi strada in questa nazione. Farview Curve, conosciuto come il ‘tetto delle Montagne Rocciose’, offre panorami dei Monti Mai estivi e Kawuneeche Valley. Si dovrebbe essere in arrivo a Denver, la “Mile High City”, nel tardo pomeriggio. Denver ha tutto il fascino urbano di una città operosa, combinata con tutto il mistero e il romanticismo del vecchio West.

Giorno 8 
Partenza la mattina presto attraverso le Montagne Rocciose a Grand Junction per il pranzo prima di proseguire per la città mineraria di Silverton occidentale. Come una delle città del Colorado, Silverton offre ampie strade lastricate che conducono fuori verso le colline a due lati della strada principale, dando una sensazione di vera vecchio West. Questa città si perde nel passato americano, con solo la brezza familiare che agita le tende lacere nelle finestre di una volta. Qui è possibile visitare attrazioni della città, che ruotano attorno al suo passato minerario, o fate un giro in treno sulla famosa Durango – Silverton Narrow Gauge Railroad a 44 chilometri di paesaggi mozzafiato a Durango.

Giorno 9 
Oggi, a breve vi porterà a Mesa Verde, che ha ospitato gli Anasazi o le “Antiche” che vivevano in queste abitazioni tra il 600 dC e il 1300 dC. Sosta al Centro Visitatori Far per vedere e trovare informazioni utili sul parco e mostre sui nativi americani con ceramiche e gioielli. Prendete un ranger-visita guidata di una delle abitazioni, come Cliff Palace. La fauna è abbondante in questo parco. Entrando, si rischia di vedere cervi lungo il lato della strada. Si potrebbe vedere un coyote, una volpe grigia, un leone di montagna, orso nero, alce, marmotta, o anche un porcospino. Guidate verso Monument Valley. Nel corso degli anni, la Monument Valley è stata l’impostazione per più film western di qualsiasi altro sito negli Stati Uniti. Formazioni di arenaria uniche punteggiano il paesaggio a volte brullo e guglie luogo in strane formazioni che hanno ispirato nomi come “Tre sorelle” e “Il pollice”. All’alba e al tramonto, il parco prende vita quando il sole trasforma questa zona in una tela luminosa , dipingendo i monoliti con luce e colore.

Giorno 10 
Godetevi la bellezza di questo lago artificiale, dove guglie di roccia rossa e rocce salgono dal profondo blu di cristallo. Lake Powell è il prodotto della costruzione della diga di Glen Canyon. Dopo la prima colazione, partenza per Grand Canyon. Il canyon offre panorami spettacolari, maestose formazioni rocciose, ed esperienze per assaporare per tutta la vita. I mille colori e le caratteristiche in continuo mutamento sono squisiti cascate, piscine, e il fiume possente Colorado e le formazioni rocciose spesso fotografate.

Giorno 11
Questa mattina, il viaggio prosegue attraverso panoramico Oak Creek Canyon a Sedona. Oak Creek Canyon è uno spettacolare 16 miglia di gola con ruscelli e cascate tra le pareti di roccia a strapiombo. Mozzafiato nella sua bella roccia rossa, il Canyon con il suo limpido ruscello perenne fornisce un forte contrasto con le rocce rosse di Sedona. Dopo il pranzo, continuano a Phoenix / Scottsdale zona per una metà pomeriggio arrivo.

Giorno 12 
Oggi, dirigetevi verso Los Angeles attraverso il paese deserto, dove si incontra la città esclusivo resort di Palm Springs. Situato all’ombra del San Jacinto Peak, Palm Springs serve come un gioco a terra per i ricchi e famosi, ma è ricca di terreni agricoli rigogliosa e curatissimi campi da golf. Fermarsi qui per il pranzo prima di proseguire per la zona di Los Angeles.

Giorno 13 
Oggi, esplorate la città degli angeli. Visitate lo sfarzo e il glamour di Hollywood. Fate una passeggiata lungo la Walk of Fame e guardate i nomi di celebrità commemorate in stelle rosa lungo il marciapiede. Visitate il teatro cinese di Mann, il meglio conservato dei palazzi del cinema dei tempi d’oro di Hollywood. Attraversare Beverly Hills, il quartiere più famoso negli Stati Uniti e le case intravedete alcune celebrità. Acquista nella famosa Rodeo Drive, dove i comandi di lusso al dettaglio della strada. Pranzo a Venice Beach, sede famosa Muscle Beach, dove la sabbia e surf sono secondarie rispetto al vivace scenario di persone che abitano il marciapiede. In alternativa, rendete il vostro modo di Anaheim e visitate il “posto più felice sulla terra.” Disneyland è a casa dei vostri personaggi preferiti come Topolino. Qui troverete intrattenimento per i giovani e meno giovani. In serata cena in uno dei molti quartieri etnici.

Giorno 14 
Partenza a disposizione per Los Angeles International Airport (LAX).