Fly & Drive Stati Uniti – OVEST CALIFORNIA MINI – 6 NOTTI

GIORNO 1 – San Francisco
Km. — Ritiro dell’auto e intera giornata dedicata a scoprire la bellezza indiscussa di questa deliziosa città. Dal fascino spiccatamente europeo, San Francisco è costruita su 29 ripide colline e si affaccia su una delle baie più belle del mondo. La città è celebre anche per il famoso ponte Golden Gate, che unisce San Francisco all’incantevole contea di Marin. Da non tralasciare anche Il Fisherman’s Wharf, il molo dei pescatori con ristoranti e negozi, i “cable car”, i caratteristici trenini a cremagliera che si arrampicano su per le colline e l’isola di Alcatraz, dove sorge l’omonimo penitenziario (ormai abbandonato). Tra i quartieri più famosi la coloratissima Chinatown, dove spuntano caratteristiche costruzioni con il tetto a pagoda, eccellenti ristoranti e curiosi negozietti. La parte occidentale della città, che si estende da Van Ness Avenue all’Oceano Pacifico, comprende quartieri aristocratici, come Marina e Pacific Heights, zone abitate da varie etnie, come i quartieri di Richmond e Sunset, il quartiere gay Castro, e il quartiere hippy di Haight-Ashbury. In questa zona si trovano inoltre tre grandi parchi cittadini, il Presidio, il Lincoln Park e il Golden Gate Park. Tra la baia e Chinatown, si torva l’animato quartiere di North Beach, abitato soprattutto da italiani che negli Anni Cinquanta diedero origine alla Beat Generation. Oggi vi si trovano locali, night-club, bar, caffetterie e ristoranti di tutte le etnie. La città è un mosaico e la sua atmosfera è raffinatamente chic ma allo stesso tempo anticonvenzionale e innovativa. Molto consigliato un giro panoramico a Twin Peaks, (che non c’entra nulla col telefilm) che offre vedute mozzafiato di tutta la città e della baia.

GIORNO 2 – San Francisco-Yosemite National Park
Km. 315 Partenza in mattinata per raggiungere il bellissimo Parco Nazionale di Yosemite. Per giungere a destinazione percorrerete una delle zone più belle e suggestive della California, la Yosemite Valley, un tempo luogo sacro agli indiani Miwok. La valle racchiude rare formazioni rocciose dalle ripide pareti e splendide foreste; al suo interno si trovano cascate tra le più alte del Nord America. Il cuore della valle è occupato dallo Yosemite National Park, il gioiello della Sierra Nevada, nelle cui vallate vivono fantastiche specie di animali. I primi uomini bianchi che lo videro rimasero a bocca aperta e siamo sicuri che anche voi farete altrettanto.

GIORNO 3 – Yosemite National Park
Km. — Intera giornata dedicata alla visita del parco Yosemite. Questo parco è la perla della catena montuosa della Sierra Nevada caratterizzato da picchi che raggiungono i 3600 metri di altezza e da una valle glaciale lunga 13 chilometri con impressionanti pareti granitiche che dal fondovalle si innalzano anche per 1200 metri. Da queste pareti scendono impetuose cascate, tra le quali le più famose ed ammirate sono le Yosemite Falls, le più alte degli States. Il parco Yosemite è il paradiso degli escursionisti: camminando infatti lungo i suoi 320 chilometri di sentieri si possono ammirare paesaggi incredibili ed osservare numerose specie di animali che vivono in libertà. Da non perdere El Captain, il più grande monolite di granito al mondo, le Yosemite Falls, Half Dome la roccia ormai diventata il simbolo del parco e Mariposa Groove, il bosco di sequoie giganti.

GIORNO 4 – Yosemite-Monterey
Km. 303 Partenza da Yosemite in mattinata per tornare verso la costa californiana, a Monterey. Questa piacevole cittadina vi colpirà per la sua bellezza e la sua tranquillità. Fatevi una passeggiata lungo il porticciolo e scoprite i suoi piccoli negozi prima di concedervi un pranzo o una cena gustando dell’ottimo pesce. Se avete tempo vi consigliamo una piccola escursione: percorrendo la famosa 17-mile road (strada molto suggestiva e romantica) si arriva in breve tempo in una cittadina vicina, molto carina e rinomata, Carmel. Anche qui consigliamo una passeggiata rilassante tra le sue strette stradine. Rientro a Monterey e pernottamento.

GIORNO 5 – Monterey-Santa Barbara
Km. 395 Il percorso da Morro Bay a San Francisco è spettacolare. La strada costeggia l’oceano e segue la costa lungo insenature, tornanti, salite e discese. Big Sur è il nome di questo tratto di costa californiana, il panorama è splendido. Arrivo a Santa Barbara nel pomeriggio. La cittadina di Santa Barbara è molto graziosa ed è stata ricostruita completamente dopo il terremoto del 1925 in stile spagnolo. Rinomato il suo Pier con tanti ristoranti e negozietti, piacevoli sono le lunghe spiagge non lontane dal centro cittadino.

GIORNO 6 – Santa Barbara-Los Angeles
Km. 153 Partenza in mattinata da Santa Barbara, direzione sud verso Los Angeles lungo la costa pacifica. Prima di entrare nella metropoli californiana passerete da Topanga Beach, Malibù, Santa Monica e altre spiagge mito per i surfisti, circondate da mastodontiche, sfarzose e assolutamente inavvicinabili ville di attori, cantanti e altri vip. Arrivo a Los Angeles e sistemazione in hotel.

GIORNO 7 – Los Angeles
Km. — Ultima giornata dedicata alla scoperta di questa enorme metropoli americana e riconsegna dell’auto nel tardo pomeriggio. La tentacolare Los Angeles è famosa soprattutto per la mitica Hollywood, mecca mondiale del cinema, per Beverly Hills, la collina dei divi, per i grandi parchi e le lunghe spiagge sulla costa. Nonostante abbia più di cento anni, conserva lo smalto dei mitici Anni Cinquanta e continua ad attirare turisti da tutto il mondo. Il Chinese Theatre è il cinema più famoso del mondo e custodisce gelosamente le impronte delle mani e dei piedi dei divi nel cemento di una piazzola che si trova davanti al locale. Uno dei quartieri più famosi di Los Angeles è Beverly Hills, residenza dei grandi attori e dei personaggi più in vista della città. Lo shopping poi è davvero particolare, “Rodeo Drive” è la via dei negozi di lusso più esclusivi e delle grandi firme internazionali. Un latro famosissimo quartiere di Los Angeles è Hollywood, la mecca dei sogni di celluloide. La nuova Los Angeles si rispecchia soprattutto nel quartiere di Downtown, vivace centro finanziario e culturale, e in quello di West Hollywood ricco di locali, ristoranti alla moda e night club frequentati dalle star più famose.