Tour Stati Uniti L’ORO DEL WEST

Partenza Garantita ogni MARTEDI’ – DA APRILE A OTTOBRE
Tour Multilingue, anche in italiano

GIORNO 1:SAN FRANCISCO – BAY CRUISE – GOLDEN GATE BRIDGE – CHINATOWN
Il tour inizia dalla libreria pubblica dalla quale ci si imbarca per una giornata piena di visite alla città. Si inizia con una minicrociera che parte dal Fisherman’s Wharf e percorre la famosa baia, sotto il ponte Golden Gate e vicino la ben nota Isola di Alcatraz. Si ritorna al Molo (Pier) 39 per il pranzo e si prosegue per una gita panoramica della città, che include il Golden Gate
Bridge, Union square, Chinatown e Nob Hill. Il tour termina con una splendida vista di sera della città dal Bay Bridge.
Pernottamento: Modesto – Park Inn Hotel

GIORNO 2: MODESTO – YOSEMITE
Itinerario estivo: Si prende la strada verso le fattorie della Valle di Joaquin verso il Parco Nazionale dello Yosemite. Duemila meravigliosi chilometri quadrati di foreste, laghi, cascate che si trovano nella Sierra Nevada. Ci si ferma a El Capitan, alla Cascata Bridal Veil (Velo da sposa), all’Half Dome per proseguire poi a piedi dal Centro Turistico del Parco Yosemite fino a raggiungere le cascate più alte del Nord America: le Cascate Yosemite.
D’inverno invece si va verso sud per la Route 1 per visitare il famoso Castello Hearst. Costruito dal magnate William Randolph Hearst, ogni camera racchiude oggetti d’arte pregiati. Affreschi, vasi dell’antica Grecia , tappeti orientali preziosissimi e tanti altri tesori, testimoni di tante feste sfarzose date durante la prima metà del secolo XX.
Pernottamento al Comfort Suites Stevenson Ranch

GIORNO 3: STEVENSON RANCH – LAS VEGAS
Si parte verso est passando per il deserto e la famosa Death Valley per arrivare alla capitale del gioco d’azzardo: Las Vegas. Ci si ferma per il pranzo all’Outlet di Barstow, piena di negozi come
Levi’s, Nike, Reebok, Timberland e tanti ancora, a prezzi competitivi. La sera si fa un giro panoramico nella famosa Las Vegas Strip per vedere dall’esterno alcuni tra alberghi e palazzi incredibilmente fantasiosi costruiti nel bel mezzo del deserto: come Caesar’s Palace, Luxor, Mirage, Paris, Venetian, Bellagio, New York New York, Treasure Island e tanti ancora. La serata libera si può passare ad uno dei tanti show o tentando la sorte in uno dei tanti casinò, la dea bendata sorride a tanti tutti i giorni! Pernottamento: Linq Hotel

GIORNO 4: LAS VEGAS – GRAND CANYON – LAKE POWELL
Si parte la mattina verso sud est attraverso il deserto e la riserva degli Indiani Navajo prima di arrivare al lato sud di “UNA DELLE SETTE MERAVIGLIE DEL MONDO”, il Gran Canyon. Passando proprio per il lato sud si capisce come attraverso i millenni il fiume Colorado si è scavato la sua via verso il mare creando questa unica meraviglia geologica. Dopo il pranzo si continua lungo il lato est del Canyon, fermandosi ad alcuni dei tanti mercatini indiani per scoprire il loro artigianato. Arrivo nel tardo pomeriggio al Lago Powell, considerato uno dei piu’ belli d’America.
Pernottamento – Clarion Inn Page

GIORNO 5: LAGO POWELL – BRYCE CANYON
Dopo la colazione si prende un battello per una piccola crociera sul Lago Powell per vedere le centinaia di grotte e i famosi archi di sabbia e i pilari di sale, unici in questa zona. Al ritorno dalla crociera si parte verso il Bryce Canyon, sede delle sculture naturali tra le più incredibili nel mondo. Il nostro tour porterà a vedere queste affascinanti formazioni di pietra e sabbia scolpite alla perfezione da millenni di sole, vento e pioggia. Da non perdere il fantastico cambio di colori durante il tramonto da uno dei punti panoramici del parco (può cambiare dovuto a cambi dell’orario del tramonto). Si riparte verso la citta’ di Kanab, sede di riprese di più di 100 film western. Pernottamento: Days Inn Kanab. In alcune partenze il tour continua fino alla città di Cedar City per un pernottamento al Comfort Inn Cedar City.

GIORNO 6: ZION PARK – LAS VEGAS – LOS ANGELES
Dopo la colazione partiamo verso il Parco Zion. Il nome è stato deciso così da Mormoni insediatisi nella zona, dal momento che per loro visitare questo parco è come avere un’esperienza religiosa, la maestosità delle montagne e il silenzio della natura danno la sensazione di essere trasportati in un altro mondo. Si visita il parco e si percorre un po’ del cammino lungo il fiume Virgin che passa nel parco, prima di lasciare questo incredibile posto e ritornare verso Las Vegas nel pomeriggio. Si parte da Las Vegas per rientrare in tarda serata a Los Angeles.

(AMA)