Fly & Drive NUOVA ZELANDA SELF DRIVE 2WD The Insider 20/24 GIORNI

1 ° giorno: Auckland 
Trasferimento al vostro hotel a Auckland. Se non siete troppo stanchi, vi consigliamo una passeggiata sul lungomare di Auckland.

2 ° giorno: Auckland – Waipoua Forest – Hokianga Harbour / Omapere Noleggio Auto pick up. 
Prima di salire a nord fare un viaggio di lato a costa occidentale di Auckland e visitare la colonia Gannet a sabbia nera Muriwai Beach. Più a nord l’interessante Kauri Museum di Matakohe è la sosta ideale per il pranzo e si prepara per gli alberi giganti Kauri in Waipoua Forest in seguito. Pernottamento presso Omapere a Hokianga Harbour. Per la sera si consiglia una visita guidata Maori per gli alberi Kauri da Omapere.

3 ° giorno: Omapere – Doubtless Bay – Kerikeri – Bay of Islands 
Si attraversa Hokianga Harbour sul traghetto per il Grande Nord subtropicale. Se avete tempo potete fare la deviazione per Cape Reinga, punto più settentrionale della Nuova Zelanda. Sulla strada per la baia delle isole si scorgono bellissime spiagge sabbiose e piccoli villaggi di pescatori. Fate una sosta presso il deposito di pietre storiche Kerikeri. Da Opua si attraversa la baia su un piccolo traghetto storico, dove si vivranno le 2 notti successive.

4 ° giorno: Bay of Islands 
La bellezza della baia si apprezza a pieno solo su un giro in barca. Qualunque cosa scegliate, sarà un’esperienza indimenticabile: la Hole in the Rock, nuoto con i delfini, con o senza una sosta pic-nic in una delle isole, andare in barca o kayak. Oppure passeggiare nel parco del Trattato e visitare la storica Casa Waitangi. Si può anche andare in un tour bus per Cape Reinga.

 5 ° giorno: Bay of Islands – Whangarei – Auckland
Verso sud su strade laterali, lungo la costa orientale, vedrete delle belle spiagge e baie fino ad arrivare a Auckland. Esplora l’interessante ristorante multi-culturale Auckland, passeggiata attraverso il bacino del viadotto in prossimità del fiume, prendete il traghetto per Devonport o ammirate la Skyline dal punto Bastion a Tamaki Drive o da Mount Eden.

6° giorno: Auckland – Coromandel Peninsula / Tairua
Viaggio lungo le coste occidentali della Penisola di Coromandel a Coromandel città. Caffè e piccoli negozi vi invitano a una sosta. A Hot Water Beach si può scavare la propria piscina termale con la bassa marea. A pochi passi dalla bella spiaggia di Hahei vi porta alla famosa Grotta Cattedrale, una delle baie più interessanti del paese. Pernottamento in Tairua, dove è possibile giocare a golf, fare un po’ di kayak o semplicemente rilassarsi sulla spiaggia. La breve passeggiata alla cima del monte Paku vi ricompenserà con una vista fantastica.

7° giorno: Tairua – Rotorua 
Si viaggia lungo la East Coast e passare attraverso l’area Kiwi di Te Puke. Fate una sosta al centro visitatori e imparate tutto sul frutto nazionale della Nuova Zelanda. Più tardi si arriva a Rotorua, il cuore della cultura Maori e centro delle attività termali in Nuova Zelanda. Si consiglia uno spettacolo culturale Maori con un Hangi tradizionale per la sera.

8° giorno: Rotorua – Taupo – Tongariro National Park / Ohakune
Approssimativamente  4 ore, 220 km
Sulla strada per Tongariro National Park è possibile visitare Waiotapu Thermal Wonderland o Waimangu Volcanic Valley. Il lago Taupo ti può affascinare con una vista spettacolare dei vulcani. Mount Ruapehu (2796m) è la vetta più alta della North Island, qui potrete esplorare questa aspra altura, la zona desolata che fu la location di Mordor, regno di Sauron, nel sud-est della Terra di Mezzo a est di Gondor. Mordor è interamente circondata dalle montagne, e quindi interamente protetta da ogni invasione. Percorsi 15 minuti lungo la strada di montagna a Iwikau Village, avrete bisogno di scarpe comode per camminare attraverso la roccia vulcanica. Anche se il set è stato rimosso basta un po’ di fantasia per immaginare Mordor. Questo pendio fu scena della battaglia tra Orchi e l’alleanza di Elfi e Uomini guidata da Elrond.
Proseguite la guida fino al castello della vicina Ohakune,  e pernottamento.

9°giorno: Parco nazionale di Tongariro – Taranaki National Park / New Plymouth
approssimativamente 6 ore, 270 km
Proseguite verso l’entroterra sulla storica autostrada dimenticata mondo di Taranaki National Park, che è dominata dall’imponente vulcano Mount Taranaki. La graziosa cittadina di New Plymouth si trova in una grande baia sulla costa occidentale.

10°giorno: New Plymouth – Wellington
approssimativamente 6 ore, 388 km
L’autostrada Surf ti porta intorno al monte Taranaki alla città di Whanganui, uno dei più antichi insediamenti del paese. Dopo aver guidato lungo la costa Kapiti si raggiunge la capitale della Nuova Zelanda: Wellington. Si consiglia una visita della città e una passeggiata sul lungomare fino al Museo Nazionale Te Papa. Qui potete ottenere informazioni approfondite sulla storia del paese e della cultura.

11° giorno : Kapiti Coast – Wellington – Picton – Abel Tasman National Park
Circa 4 ore, 24km di guida. 3,5 ore di traghetto
In mattinata potrete dirigervi a Wellington, la capitale della Nuova Zelanda. Vi raccomandiamo di fare un giro turistico della zona e una passeggiata sul lungomare verso Te Papa, il Museo Nazionale della Nuova Zelanda. Fare una crociera in traghetto attraverso la pittoresca zona di Marlborough Sound è assolutamente un’opportunità da non lasciarsi scappare durante il vostro tour. Da Picton si guida lungo la Queen Charlotte Drive per ammirare le sue molte baie e spiagge. Godetevi la soleggiata Nelson e la sua scena artistica, prima di proseguire verso il Parco Nazionale di Abel Tasman.

12° giorno: Abel Tasman National Park
Il parco offre un’ampia gamma di attività e moltissimi percorsi a piedi praticabili. Per esempio, potete prendere un taxi d’acqua per raggiungere la baia di Tonga e passeggiare da qui verso Torrent Bay e poi prendere il taxi d’acqua di ritorno. Oppure semplicemente fare una passeggiata dal vostro alloggio alla baia successiva o fare un giro in kayak seguendo la costa, da soli o in gruppo. O rilassarvi sulla sabbia d’orata della spiaggia di Kaiteriteri.

13° giorno: Abel Tasman National Park – Paparoa National Park / Punakaiki 
Circa 6 ore , 315 km
Oggi percorrerete la tortuosa Buller Gorge, che vi porterà la selvaggia costa occidentale. Consigliamo di fare una tappa a Westport per osservare una colonia di foche di Cape Foulwind. Si consiglia poi una passeggiata lungo il fiume nei pressi di Pororari. Punakaiki. Potrete soggiornare in Punakaiki dove il tramonto al Pancake Rocks sarà un’esperienza memorabile.

14° giorno: Punakaiki – Westland National Park / Franz Josef
Approssimativamente 4 ore di guida, 225 km
Le bizzarre formazioni rocciose presso la costa occidentale sono affascinanti. Greymouth e Hokitika sono i centri di giada del paese. Le molte diverse sfumature di verde della fitta foresta pluviale vi stupiranno. C’è molto da vedere e da fare come un giro in barca da Whataroa fino a White Heron Colony dove è possibile osservare uccelli molto rari. Oppure visitate il isolato Okarito sulla costa e fare un viaggio in kayak attraverso la tranquilla laguna. Proseguire lungo la spettacolare strada costiera fino a Franz Josef Glacier.
Se si guida lungo la strada di accesso si arriva alla base del ghiacciaio con vista sul Monte Gunn dove ‘l’illuminazione dei fari “ha avuto luogo.
Escursione facoltativa in elicottero locale consente un volo panoramico sopra la posizione esatta.
Al vostro arrivo è consigliabile reperire una delle tante guide locali presso l’ufficio guide del Franz Josef Glacier per una passeggiata di mezza giornata sul ghiacciaio.
Facoltativo su richiesta, non compreso nel prezzo: Franz Josef Glacier: passeggiate guidate dimezza giornata a piedi del ghiacciaio partenza 08:45, 10:30, 12:30 oltre a 15:00 in estate, durata 4-5 ore
Questa è una fantastica introduzione ad un mondo coinvolgente di ghiaccio, attraversando piste spettacolari di media difficoltà. Dopo una breve passeggiata rigenerante attraverso la foresta pluviale, il viaggio prosegue lungo la valle del ghiacciaio con la vostra guida che si fermerà per spiegare le caratteristiche uniche del Franz Josef Glacier e dintorni. Sono necessarie delle buone condizioni fisiche ed è soggetta alle condizioni climatiche
Si prega di portare: 3 – 4 strati caldi per il corpo superiore (preferibilmente di lana o di polipropilene, non cotone) e un paio di pantaloni leggeri. NO JEANS. Uno snack leggero e una bottiglia .
Incluso nella quota un ingresso alle piscine del ghiacciaio. Possibilità di effettuare voli panoramici (costo opzionale). C’è molto da vedere e da fare in alternativa, come un giro in barca in Whataroa per ammirare una colonia di Airone Bianco. O visitare Okarito sulla costa e fare un viaggio in kayak attraverso la laguna tranquilla. Voli in elicottero con atterraggio su un ghiacciaio sono possibili da Fox Glacier e Franz Josef. Rientro in hotel.

15° giorno: Westland National Park/Glacier Country
Oggi se lodesiderato potrete concedervi una passeggiata mattutina nei dintorni del Lago Matheson, vicino al ghiacciaio Fox, per ammirare i ghiacci circostanti che si riflettono sull’acqua. Unitevi ad una guida per una camminata di mezza od intera giornata tra i ghiacci. Adatto per i principianti, equipaggiamento fornito.

Attività facoltativa consigliata (non inclusa nel prezzo):
Glacier Valley Eco Tours (partenze tutto l’anno, minimo 2 pax)
Il Glacier Valley Eco Tours possiede una licenza dal Dipartimento di Conservazione per operare con visite guidate nella zona di South Westland, Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Assicura ai viaggiatori un eco tour di qualità, selezionato specialmente per coloro che vogliono conoscere le meraviglie di questo incredibile ambiente naturale.
Sono disponibili differenti tipologie di tour, di conseguenza è richiesta una prenotazione anticipata.

16° giorno: Franz Josef – Wanaka – Queenstown 
Circa 6 ore di guida, 360 km
Dopo una sosta a piedi a Ship Creek e una ulteriore fermata a Monro Beach ci si dirige verso l’interno dalla West Coast. Il Passo Haast è una strada molto bella per il paesaggio che si gode lungo il percorso, con molte possibilità di fermate panoramiche. Si arriva a Wanaka, dove sono state girate le Montagne Nebbiose.  Si prosegue attraverso la tortuosa strada Crown Range fino a Queenstown. Vicino alla vetta c’è la possibilità di fermarsi per ammirare la vista. Potrai guardare dall’alto in basso il fiume Anduin, i pilastri della Argonath e dritto davanti a voi vedrete la Valle dei Rivi Tenebrosi. Proseguendo sulla Crown Range ci sono più opportunità di vedere luoghi utilizzati nella trilogia dell’Anello e, una volta a valle si può fare una Proseguimento verso Arrowtown, questo piccolo villaggio era il principale agglomerato urbano di cercatori d’oro, che alla fine dell’800 hanno popolato questa zona setacciando le acque dell’Arrow River in cerca di fortuna e ricchezze. Il paesino, rimasto piccolissimo è tenuto in perfette condizioni e sembra un villaggio del lontano west. Proseguimento per Queenstown.

17° giorno: Queenstown
Non ci sono limiti per i drogati di adrenalina nell’autoproclamata capitale avventura del mondo: tour in barca Jet, rafting, surf sul fiume, tutti i tipi di bungee jumping e il fiume safari. Se invece preferite qualcosa più tranquillo fate una piacevole passeggiata nei Remarkables e ammirate la vista, giocate a golf o fate una visita alla città mineraria d’oro di Arrowtown. Le possibilità sono infinite.

18° Queenstown – Milford Sound – Parco Nazionale di Fiordland / Te Anau Tour Milford Sound barca incluso
Approssimativamente 7 ore, 410 km.
Partenza in auto per il fiordo di Milford Sound passando per il lago Wakatipu ed il Parco Nazionale dei Fiordi. All’arrivo a Milford si effettuerà una meravigliosa crociera sul fiordo che vi porterà sino al Mar di Tasmania e da dove potrete ammirare le numerose cascate, le pareti rocciose, lo spettacolare Mitre Peak e numerosi branchi di foche e delfini.
Milford Sound – Un’atmosfera da film e luoghi magici. Questa è la descrizione perfetta per Milford Sound, nel sud della Nuova Zelanda. Circondato da cascate, monti e foresta pluviale, il fiordo è anche la casa della più grande popolazione di coralli neri del mondo.
Come tutti i posti magici, anche Milford Sound ha una sua leggenda alle spalle. Si narra che il popolo maori scoprì questo luogo più di 1000 anni fa. Milford Sound fu chiamato Piopiotahi, da “piopo” che non solo era un uccello tipico della zona purtroppo ora estinto, ma è anche il creatore del fiordo. Questo ci riporta alla leggenda maori in cui Maui cercò di vincere l’immortalità per gli uomini. Non riuscendoci morì e in quel momento proprio un piopo volò in lutto. La divinità Tu-te-raki-whanoa decise di dare allora proprio a quel volatile il compito di dar vita al fiordo.
Descritto da Rudyard Kipling come l’ottava meraviglia del mondo, Milford Sound si può visitare in molti modi diversi, con tour in barca, voli panoramici, oppure seguendo uno dei tanti sentieri che lo circondano.
Dopo la gita in barca rientro a Te Anau dove si alloggerà per le due notti successive. Le montagne fitte e verdi ei laghi tranquilli sono stati scelti per alcune riprese della Terra di Mezzo.

19° giorno: Te Anau – Stewart Island 
Circa 3 ore, 190 km, attraversata in traghetto di circa 1 ora
Si segue la strada panoramica del sud attraverso il parco nazionale Fiordland passando per Lake Manapouri. Visita il ponte sospeso a Clifden il più antico del paese. Si possono osservare i delfini e le balene dalle scogliere nella Waewae Bay. Bluff è il punto più meridionale della South Island. Si lascia l’auto al porto e con il traghetto ci si dirige a Stewart Island.

20° giorno: Stewart Island / Rakuira National Park Natura allo stato puro! 
Un’occasione unica per prendere parte a una gita su una spiaggia isolata dove è possibile osservare gli uccelli kiwi nel loro ambiente naturale. È possibile esplorare il Parco Nazionale Rakiura in uno dei tanti
Percorsi a piedi. Prendete un taxi d’acqua lungo la costa dove si possono vedere leoni marini, se si è fortunati. Si consiglia una visita all’Ulva Island e la sua avifauna protetta.

21° giorno: Stewart Island – The Catlins – Dunedin 
Circa 5 ore, 282 Km, attraversata in traghetto di circa 1 ora
Con il traghetto si ritorna a Bluff dove riprenderete la vostra auto. Guiderete lungo le Catlins, tra vento e la ruvida costa disseminata da molte baie bellissime, foreste e cascate. Visita la più antica foresta pietrificata al mondo (160 milioni di anni) e Nugget Point. Potrete soggiornare in Dunedin, dove le sue radici scozzesi si riflettono chiaramente negli edifici.

22° giorno: Dunedin – Moeraki Boulders – Omarama 
Circa 4 ore, 235 km
Cogli l’occasione di osservare il pinguino dagli occhi gialli e la colonia di albatros sulla penisola di Otago e l’unico castello della Nuova Zelanda, Larnach Castle. Si prosegue a nord verso le famose Moeraki Boulders sulla costa prima inoltrarsi verso l’interno tra le Alpi a Omarama. Una visita alle Scogliere vicino a Omarama vale la deviazione.

23° giorno: Omarama – Mt Cook – Lago Tekapo – Christchurch
Circa 4 ore, 230 km
Fai un viaggio a Mount Cook Village e ammira i ghiacciai e le montagne da vicino. Un sorvolo del Mount Cook National Park è la conclusione perfetta di una vacanza indimenticabile. Con il turchese del lago Pukaki e Lake Tekapo con i ghiacciai innevati sullo sfondo si può dire addio alle Alpi prima di attraversare le pianure di Canterbury fino a Christchurch, la destinazione finale.

24° girono: Christchurch
Riconsegna del veicolo presso l’ufficio di noleggio auto all’aeroporto o in città.

HOTEL PREVISTI O SIMILARI SOGGETTI A DISPONIBILITA’:

 (AKL-CHC)
Day Value Standard Deluxe
1 Scenic Hotel Auckland Scenic Hotel Auckland Hotel De Brett (incl. bf)
2 McKenzies B&B McKenzies B&B Copthorne Hotel & Resort
(incl. bf)
3 Casa Bella Motel La Veduta Homestay B&B The Sanctuary @ Bay of
Islands (incl. bf)
4 Casa Bella Motel La Veduta Homestay B&B The Sanctuary @ Bay of
Islands (incl. bf)
1 5 Scenic Hotel Auckland Spencer on Byron Hotel *) Hotel De Brett (incl. bf)
2 6 Blue Water Motel Pacific Harbour Lodge Colleith Lodge B&B
3 7 Quality Inn on Fenton Robertson House B&B The Springs B&B
4 8 Ohakune Court Motel River Lodge B&B River Lodge (DBB)
5 9 Coronation Court Motel Airlie House B&B The Waterfront (incl. bf)
6 10 Victoria Court Motor Lodge Travelodge Wellington Museum Hotel (incl. bf)
7 11 Ocean View Chalets Ocean View Chalets Wairepo House B&B
8 12 Ocean View Chalets Ocean View Chalets Wairepo House B&B
9 13 Havenz Punakaiki Punakaiki Resort Punakaiki Resort (incl. bf)
10 14 Glacier View Motel Glenfern Villas Westwood Lodge B&B
11 15 Glacier View Motel Glenfern Villas Westwood Lodge B&B
12 16 Blue Peaks Lodge Garden Court Queenstown The Rees (incl. bf)
13 17 Blue Peaks Lodge Garden Court Queenstown The Rees (incl. bf)
14 18 Anchorage Motel Loch Vista B&B Te Anau Lodge B&B
15 19 Bay Motel Bay Motel Glendaruel B&B
16 20 Bay Motel Bay Motel Glendaruel B&B
17 21 Cable Court Motel 858 George Street Motel Fletcher Lodge B&B
18 22 Aoraki Lodge B&B Aoraki Lodge B&B The Hermitage (incl. bf)
19 23 Sherborne Motor Lodge Eliza’s Manor on Bealey B&B Clearview Lodge B&B
20 24 Departure Departure Departure

*) 20 days: Scenic Hotel Auckland