Tour AUSTRALIA – Australian Explorer 2017/2018 ed estensione a Noosa/Rainbow Beach

1. GIORNO:   ADELAIDE (B)
Arrivo e trasferimento in auto o pullman privato in hotel (guida in italiano inclusa per gli arrivi con volo QF8440/EK0440; opzionale con supplemento per arrivi con altri voli). Sistemazione nella camera riservata e pernottamento.

2. GIORNO: ADELAIDE – KANGAROO ISLAND (B,D)
Visita della città con guida in italiano e trasferimento in aeroporto. Breve volo per Kangaroo Island. All’arrivo, trasferimento in hotel. Cena.

Importante: per il volo da Adelaide a Kangaroo Island e ritorno si utilizzano aerei di piccole dimensioni con capacità massima 16/19 passeggeri; è consentito il trasporto fino a 15 Kg. di bagaglio a persona. Per il bagaglio in eccedenza è disponibile un deposito a pagamento presso la compagnia REX/aeroporto di Adelaide.

3. GIORNO: KANGAROO ISLAND – ADELAIDE (B,L)
Intera giornata di escursione in italiano con pullman 4×4, pranzo incluso.
Situata circa 100 km a sud di Adelaide, Kangaroo Island offre una natura intatta e la possibilità di conoscere la fauna tipica australiana: leoni marini, foche, koala, canguri, emù.
Rientro ad Adelaide in aereo in serata. Trasferimento in hotel.

4° GIORNO: ADELAIDE – AYERS ROCK (B, D)
Trasferimento all’aeroporto ed imbarco sul volo per Ayers Rock, via Alice Springs. All’arrivo incontro con la guida locale in italiano e trasferimento all’hotel. Sistemazione nelle camera riservata. Serata dedicata all’esperienza unica “A night at Field of Light”: una creazione artistica dell’inglese Bruce Munro, visibile per un solo anno, che consiste di ben 50.000 steli di luce che si illuminano appena scende il buio su Ayers Rock.
Accolti dal suono del didgeridoo, si gusta un aperitivo al tramonto seguito da una suggestiva cena nel deserto (bevande incluse; guida in inglese). Segue la passeggiata tra le dune illuminate.

5° GIORNO: AYERS ROCK (B)
Di primo mattino, con la guida parlante italiano, partenza per osservare l’alba su Uluru e per la visita di Kata Tjuta con passeggiata nella gola di Walpa. Rientro in hotel nella tarda mattinata.
Pomeriggio dedicato alla visita di Uluru e del Centro Culturale. Rientro in hotel dopo aver ammirato Uluru al tramonto.

6. GIORNO:  AYERS ROCK – MELBOURNE (B)
Trasferimento in aeroporto e partenza in aereo per Melbourne. All’arrivo, trasferimento in albergo e sistemazione nella camera riservata.

7. GIORNO:   MELBOURNE (B)
Nel primo pomeriggio, incontro con la guida locale parlante italiano per la visita della città durante la quale si potranno ammirare i punti di maggior interesse tra cui Federation Square, Flinders Station, i giardini Fitzroy e i “Royal Botanic Gardens”. E’, inoltre, incluso l’ingresso alla Eureka Tower, la piattaforma più alta di tutto l’emisfero australe, dalla quale si può godere della vista panoramica sulla città.

8. GIORNO: MELBOURNE (B)
Giornata a disposizione. Possibilità di effettuare l’escursione facoltativa alla Great Ocean Road (in inglese, con audioguida in italiano).

9. GIORNO: MELBOURNE – SYDNEY (B)
Trasferimento in aeroporto e partenza per Sydney. All’arrivo incontro con la guida locale in italiano e trasferimento in hotel. Resto della giornata a disposizione.

10° GIORNO: SYDNEY (B, L)
Giornata dedicata alla visita della città con guida in italiano: Sydney è una grande e moderna città cosmopolita; il suo punto focale è il porto, situato nel pieno centro della città e dominato dalla magnifica Opera House e dal maestoso Harbour Bridge. Notevoli le sue spiagge, ideali per il surf.
L’escursione include la visita, la mattina, a Rushcutters Bay, Double Bay, Rose Bay, Bondi Beach e la crociera nella baia con pranzo, seguita dalla visita all’Opera House. Rientro in hotel a metà pomeriggio.

11° GIORNO: SYDNEY (B)
Giornata a disposizione. Possibilità di effettuare l’escursione facoltativa alle Blue Mountains (in inglese, con audioguida in italiano).

12° GIORNO: SYDNEY– CAIRNS (B)
Trasferimento in aeroporto e partenza per Cairns.  All’arrivo, incontro con la guida locale in italiano e trasferimento in hotel.

13° GIORNO: CAIRNS – CAPE TRIBULATION – CAIRNS (B, L)
Giornata dedicata interamente ad un’escursione nella foresta pluviale di Cape Tribulation con guida in italiano, compresa la visita a Mossman Gorge e una breve crociera sul fiume Daintree. Pranzo incluso.

14° GIORNO: CAIRNS – GRANDE BARRIERA CORALLINA – CAIRNS (B, L)
Intera giornata dedicata all’escursione, con guida in italiano, alla Grande Barriera Corallina con il catamarano a motore Reef Magic. Pranzo incluso. La motonave attracca su un pontile fisso dove è possibile effettuare giri in battello sommergibile e dedicarsi allo snorkeling. Possibilità di effettuare immersioni con bombole e giri in elicottero (supplementi pagabili in loco).

15° GIORNO: CAIRNS (B)
Giornata a disposizione per il relax o per la visita facoltativa a Kuranda (in inglese).

16° GIORNO: CAIRNS – BRISBANE – NOOSA (B)
Trasferimento all’aeroporto di Cairns in pullman navetta (guida in italiano opzionale) e partenza per Brisbane. Trasferimento in hotel in pullman navetta per Noosa (servizio di guida non incluso; 1 ora 45 min. circa).

17° GIORNO: – NOOSA – RAINBOW BEACH – NOOSA (B, L)
Partenza in veicolo fuoristrada, con guida in inglese e servizio di audioguida in italiano, per l’escursione allo spettacolare Great Sandy National Park che vanta la multicolore “Rainbow Beach”. Durante il tour, si percorrono circa 70 km in 4×4 lungo la spiaggia fino a giungere al panoramico Double Point. Da qui, con un po’ di fortuna, si possono avvistare delfini, mante, tartarughe e da luglio a settembre circa, le balene che risalgono verso il nord. Pranzo incluso.

18° GIORNO: NOOSA – BRISBANE (B)
Trasferimento all’aeroporto di Brisbane in pullman navetta e fine del viaggio (servizio di guida non incluso).

DATE PARTENZA 2017 (partenza di giovedì eccetto 31 luglio – lunedì e 30 settembre – sabato)
Aprile: 13 • Maggio: 04 • Giugno: 01, 15 • Luglio: 13, 27, 31 • Agosto: 03, 10, 31 • Settembre: 21, 30
Ottobre: 05, 19 • Novembre: 09, 23

DATE PARTENZA 2018 ( partenze di giovedì)
Gennaio: 25 • Febbraio: 15