CAPE TOWN EXPERIENCE una città da vivere

Giorno 1
Arrivo a Cape Town ed incontro con l’assistente parlante italiano. Transfer in hotel coon il solo autista e tempo a disposizione per ambientamento.

Giorno 2 Visita della città e “high tea time
Prima colazione. Pick up in hotel e visita orientativa della città.
La nostra escursione di mezza giornata nella Città-madre partirà con un giro nella strada costiera fino a Clifton beach e Sea Point, lungo la costa atlantica. Andremo poi a ‘Bokaap’ (il quartiere malese) dove architetture del 17° e 19° secolo danno vita ad un vivace quartiere multiculturale. Visiteremo poi il Company Gardens per poi prendere la strada panoramica passando per il City Hall e il Parlamento.
Visiteremo il Castello di Buona Speranza (entrata opzionale) e il Diamond Works, per scoprire l’affascinante mondo dei diamanti e dei gioielli degustando un bicchiere di vino sudafricano.
L’ultima nostra fermata sarà alla Table Mountain che offre una impareggiabile vista della città e dei suoi dintorni dall’alto (la guida vi assisterà per l’acquisto dei biglietti per la funivia). Rientro in hotel a piacimento.
Nel pomeriggio vivrete l’esperienza di un tradizionale “high tea” all’interno di uno storico albergo di Cape Town: il Mount Nelson Hotel. Potrete scegliere tra oltre 100 tipi di miscele di tea (o se preferite, aggiungere un bicchiere di champagne con un piccolo supplemento); il tutto sarà accompagnato da vari canapè e dolci di finissima pasticceria con sottofondo di un pianista.
I trasferimenti da/per il Mount Nelson Hotel sono a vostro carico.

Giorno 3  Capo di Buona Speranza
Prima colazione. Pick up in hotel e partenza per l’escursione al Capo di Buona Speranza.
La nostra escursione partirà con un giro panoramico lungo la costa atlantica, passando attraverso la pittoresca Clifton Beach e Camps Bay con le sue spiagge dorate e il suo mare turchese. La prima sosta sarà a Hout Bay village per una crociera a Seal Island, casa a migliaia di otarie del Capo e centinaia di uccelli marini tra cui il raro bank cormorano. Visita al mercatino locale prima di partire per Cape Point, viaggiando attraverso Chapman’s Peak, una delle strade panoramiche più spettacolari di tutto il mondo.
Il Cape of Good Hope Nature Reserve, così denominato dal re portoghese John II, è una stretta striscia di terra con splendide vallate, baie e spiagge, e contiene un mix di flora e fauna straordinariamente varia ed unica. Ci fermeremo per il pranzo a Simons Town e poi visiteremo la famosa Boulders Beach dove potremo ammirare i pinguini del capo.
Visiteremo il Kirstenbosch Botanical Gardens, uno dei più importanti giardini botanici del mondo, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 2004. Rientro in hotel.

Giorno 4 La regione dei vigneti
Prima colazione. Pick up in hotel e partenza per l’escursione nella regione dei vigneti.
Oggi visiteremo la Regione dei Vigneti, un’area ricca di cultura, buon cibo e storia affascinante.
La zona è conosciuta perché produce i migliori vini del mondo, che andremo a degustare durante la nostra giornata. Partiremo verso le 8.30 dall’hotel in direzione Paarl, dove potremo visitare il Taal Museum e iniziare le nostre degustazioni nella cantina Haute Cabriere Wine Estate.Procederemo poi per Franschhoek, una zona tranquilla famosa per il suo vino e le influenze francesi, dove gli Ugonotti si stabilirono nel 1688 portando con loro vitigni come il Merlot, Pinot nero e Cabernet Sauvignon.Continueremo in direzione Stellenbosch, dove è nato il famoso vitigno Pinotage, un incrocio tra Pinot Nero e Cinsaut. Ci fermeremo a Zevenwacht Wine Estate per il pranzo e per una degustazione di vini. Faremo poi una passeggiata nel centro di Stellenbosch, con visita al museo e ripartiremo per l‘hotel nel tardo pomeriggio.

Giorno 5 Cheetas Experience Incontro con i ghepardi
Prima colazione. Pick up in hotel e partenza alla volta di Paarl. Incontro con un assistente parlante inglese che vi farà un briefing prima di iniziare la vostra indimenticabile esperienza con i cheetas.
Vi verrà spiegata la provenienza di questi stupendi felici salvati da morte certa e soprattutto avrete la possibilità di venire a contatto con gli stessi, ti accarezzarne il pelo e di sentire le fusa di questi “gattoni”. Ricordate che i ghepardi rimangono sempre animali selvatici, quindi dipende esclusivamente da loro l’avvicinarsi a voi, nessun incontro verrà forzato.
Possibilità di trasformare questa breve visita di un’ora in un’intera giornata di volontariato presso il centro, partecipando alle tante attività che giornalmente devono essere sbrigate (si va dal pulire i recinti, al raccogliere frutta, a piantare alberi, al dar da mangiare ai cheetas). Attività con supplemento.

Giorno 6 partenza
Prima colazione. Pick up in hotel e transfer in aeroporto con partenza per la prossima destinazione.

 

Tour SUDAFRICA e GARDEN ROUTE – 10 notti

1 ° giorno: JOHANNESBURG – MPUMALANGA
All’arrivo in aeroporto gli ospiti incontreranno un assistente che parla italiano, il quale darà il benvenuto e farà da guida durante il tour. Gli ospiti inizieranno la loro esperienza sudafricana con un tour breve e interattivo della città di Pretoria. Il tour includerà una visita al centro della città di Pretoria e alla Piazza della Chiesa. Pretoria – Conosciuta come la Città di Jacaranda per la presenza di alberi in fiore adornati di viola, che costeggiano le sue vie in estate, Pretoria è un elegante e tranquilla città, un perfetto contrasto con la vicina città notevolmente più frenetica, Johannesburg, a solo mezz’ora di distanza. Pretoria ha una lunga e affascinante storia. Prima come capitale della repubblica indipendente, poi come una delle tre capitali del Sudafrica. Pranzo a Moyo Fountains cui seguirà una breve visita all’Union Buildings. Seconda sosta a Dullstroom nella regione del Mpumalanga. La città è situata a 2100 m sul livello del mare, rendendo questo posto uno dei più alti del paese. L’architettura della città è una miscela di progetti risalenti al 19 ° e 20 ° secolo. Dullstroom – Emnotweni si trova sulla strada panoramica, a metà strada tra Johannesburg e il Parco Nazionale Kruger, luogo ricco di laghetti, torrenti e verdi colline. Sistemazione presso il Walkersons Country Hotel dove potranno trascorrere la serata. Tempo d disposizione per relax all’interno della spa del resorti, un luogo senza tempo di pace e tranquillità, abbracciato dalla natura. Cena e pernottamento.

2 ° giorno: MPUMALANGA – KRUGER PRIVATE GAME RESERVE
Dopo la colazione partenza alla volta del Kruger NP, con arrivo al Kapama Private Game Reserve in tempo per il pranzo. Kapama River Lodge è situato all’interno di Kapama Game Reserve, e presenta il connubio prefetto tra alloggi di lusso e 42 camere da letto. Ciascuna delle quali si presenta spaziosa e dispone di un bagno e gode di una vista ininterrotta di questa riserva. Le aree degli ospiti per l’intrattenimento includono piscine, saloni e negozi. I pasti sono in stile buffet e offrono una varietà di piatti Pan africani. Nel pomeriggio, accompagnati da rangers altamente qualificate, gli ospiti faranno il loro game drive , per scoprire le meraviglie del bush africano e per un incontro unico con i suoi animali. Rientro al lodge, cena e pernottamento.

3 ° giorno: KRUGER PRIVATE GAME RESERVE
Primo safari alla ricerca die BIG 5 ! Rientro al lodge e prima colazione. Relax o attività facoltative: safari a dorso di elefante, visita al Hoedspruit Endangered Species, bird watching e gite in barca, massaggi alla spa. Pranzo e secondo safari nella riserva. Rientro al tramonto. Cena al boma ( tempo permettendo ).

4 ° giorno: PRIVATE GAME RESERVE – HAZYVIEW
Ultimo game drive. Prima colazione e partenza per un altro suggestivo giro panoramico verso Hazyview. Il magnifico percorso panoramico in Mpumalanga è meglio conosciuto per il suo patrimonio culturale e i suoi paesaggi. Una delle attrazioni principali della regione è il Blyde River Canyon Reserve, che ospita una spettacolare fauna selvatica e alcune delle migliori viste del Sud Africa. Il Blyde River Canyon è il terzo canyon più grande del suo genere al mondo. Situato sulla scarpata Drakensberg in Mpumalanga si trova il God’s Window. Basta uno sguardo verso il basso e s’inizierà a capire perché si chiama “Finestra di Dio”. Con una magnifica vista, canyon, formazioni rocciose e cascate, God’s Window è veramente una zona splendida. Pranzo in ristorante lungo il tragitto. Arrivo ad Hazyview e sistemazione presso Sabi River Sun. Cena e pernottamento.

 5 ° giorno: HAZYVIEW / CITTA’ DEL CAPO
Prima colazione e trasferimento al OR Tambo International Airport di Jonahhesburg. Pranzo lungo il tragitto. Volo per Cape Town delle 17. All’arrivo a Cape Town International Airport gli ospiti saranno accolti da un assistente che parla italiano, il quale aiuterà gli ospiti durante il trasferimento. Durata del trasferimento: 30 minuti. Una delle più suggestive mete turistiche del mondo. Sistemazione presso l’esclusivo 15 on Orange Hotel a Cape Town, Sud Africa. Cena libera (non inclusa) e pernottamento.

6 ° giorno : CITTÀ DEL CAPO
Dopo la prima colazione, partenza per l’ escursione di un’intera giornata alla Penisola del Capo. Si raggiunge Hout Bay per una breve crociera all’Isola delle otarie .Si proseguirà percorrendo la Chapman’s Peak ( se aperta) fino a Cape Point . Proseguimento per la riserva naturale del Capo di Buona Speranza con una sosta per conoscere da vicino i simpatici pinguini a Boulders Beach. Pranzo in fase di escursione. Rientro a Cape Town attraverso Muizenberg dove visiteremo Kirstenbosch National Botanical Gardens. Cena in hotel e pernottamento.

7 ° giorno: CITTÀ DEL CAPO
Prima colazione. Partenza per il tour che occuperà l’intera giornata. La visita della ‘ Città Madre ‘ comprende la visita al Museo SA , il quartiere malese e il Porto. Si ha l’opportunità di ammirare il Castello, prima di proseguire per il Mercato delle pulci. Il tour si conclude nella famosa località di Sea Point. Possibilità di salire sulla funicolare che vi condurrà alla Table Mountain che offre le migliori veduta della città ( tempo permettendo ). Proseguiamo il viaggio alla volta della regione die vigneti. Pranzo presso il ristorante Jonkershuis, situato sulla Groot Constantia Wine Estate. Gli ospiti avranno anche la possibilità di assaggiare alcuni dei vini prodotti a Groot Constantia. Rientro in hotel nel tardo pomeriggio. Cena libera (non inclusa) e pernottamento.

8 ° giorno: CAPE TOWN / OUTSDHOORN
Prima colazione : Incontro con la guida presso l’albergo di Città del Capo e partenza per la Garden Route sulla R62.
Si attraversano le cittadine di Worcester, Robertston, Montague and Calitzdorp prima di raggiungere Outsdhoorn, conosciuta, nel mondo, come  “la capitale delle piume”. Sosta di un’ora per visitare una fattoria di struzzi. In questa regione si producono le migliori piume, prodotti in pelle di struzzo e carne di struzzo di tutto il mondo. Cena in un ristorante locale.
Sistemazione presso il Surval Boutique Olive Estate (o similare) in camera standard in trattamento di pernottamento e prima colazione.

9 ° giorno: OUTSDHOORN / KNYSNA
Dopo la prima colazione, partenza per la visita delle Cango Caves. Si tratta di chilometri di grotte di calcare, comunicanti tra loro, formate da giganti stalagmiti e stalattiti, situate nella pittoresca Cango Valley, che con le loro imponenti formazioni, costituiscono la meraviglia sotterranea del Klein Karoo.
Il  tour  continua in direzione  di  Knysna  e  nel  pomeriggio è prevista la visita alla Knysna Lagoon; una gita  (“John Benn experience”) di circa un’ora e mezza su un ristorante/battello a due piani per ammirare le Knysna Heads.
Sistemazione presso il Brenton Haven Beach Resort (o similare) in camera standard in regime di cena e prima colazione.

10 ° giorno: KNYSNA / PORT ELIZABETH
Dopo la prima colazione visita al  Knysna Elephant Park dove si avrà la possibilità di interagire, cibare e passeggiare con un piccolo branco di elefanti africani. L’interazione permetterà di apprezzare la maestosa presenza di questi pachidermi.
Proseguimento per Port Elizabeth con una sosta alla Tsitsikamma Forest, Storms River, Bloukrans Bridge per ammirare il paesaggio spettacolare offerto dalla foresta indigena e dai fynbos. Arrivo nel tardo pomeriggio a Port Elizabeth. Cena in un ristorante ubicato nelle vicinanze dell’hotel e raggiungibile a piedi.
Pernottamento presso il Radisson Blu Port Elizabeth (o similare) in camera standard in regime di prima colazione.

11 ° giorno: PORT ELIZABETH /  rientro
Dopo la prima colazione transfer in aeroporto e partenza per la prossima destinazione o rientro in Italia.

 

 

 

 

Tour Marocco – Trekking Toubkal Mountain & Valley

Toubkal Mountain & Valley Trekking 8 giorni / 7 notti

Partenze da Maggio a fine Settembre (min 4 Pax)

• Il monte Toubkal è una delle vette più alte del Nord Africa.
• Vicina a Marrakech e accessibile solo a piedi.
• Vi si possono ammirare villaggi nascosti e fertili valli.
• Il caldo estivo è ben attenuato dall’altitudine.

1° Giorno – Marrakech
Arrivo all’ aeroporto Marrakech Menara, accoglienza e assistenza. Trasferimento in hotel, pernottamento in hotel.

2° Giorno – Marrakech – Imi Oughlad-Tizi Oussem – (5 ore di trekking)
Inizio del trekking in un bosco di verdi querce fino a raggiungere il passo di Tizi Tacht a 200 m di altezza . Pernottamento in alloggio.

3° Giorno – Tizi Oussem-Tazaghart – (6 ore di trekking)
Si risale  la valle del Handour costituita da  piccole gole e oasi di palme. Il sentiero attraversa il fiume, i canali di irrigazione e piccoli borghi. Notte a IRazzoun.

4° Giorno  – Tazaghart – Toubkal – (5 ore di trekking)
Ascesa alla quota di 3600 mper godere  della superba vista sul monte Toubkal, si scende in seguito al rifugio Toubkal (3207 m).

5° Giorno – Scalata al  Toubkal (6 ore di trekking) (Facoltativa)
Facile scalata del Toubkal a 4165m, la vetta più alta del Nord Africa. Questo cima offre una splendida vista sul monte Siroua e la valle di Imlil  (la scalata è facoltativa). Pernottamento in rifugio.

6° Giorno – Toubkal-Sidi Chmaharouch –  Armed – (3 ore di trekking)
Discesa al villaggio di Armate (1850 m) attraverso la  valle di Sidi Chamharouch. Pernottamento in alloggio.

7° Giorno – Armed – Marrakech
Si raggiunge  Imlil in cammino, prima di rientrare  a Marrakech in mini van.Pernottamento in hotel.
Optional: Cena tipica sotto le tende Caidal al famoso ristorante “Chez Ali”, arricchita dalla performance di diverse troups folkloristiche che rappresentano diverse regioni del Marocco.

8° Giorno Sabato – Marrakech partenza
Prima colazione in hotel e trasferimento all’ aeroporto Marrakech Menara per il volo di rientro.  Assitenza per le formalità d’imbarco.

Sono Inclusi

{C}{C}
{C}{C}
{C}{C}
{C}{C}
{C}{C}

{C}{C}

Non sono inclusi:

{C}{C}
{C}{C}
{C}{C}

Tour Marocco – Trekking Djbel Sargho

Djbel Sargho Trekking 8 giorni / 7 notti

Partenze da Novembre  a fine  Aprile (min 4 Pax)

Il monte di Sargho si trova a sud della catena dell’Atlante. E ‘ l’ultimo massiccio prima di raggiungere il sahara,  di caratteristiche  vulcaniche offre un ampia varietà di paesaggi: canyon, foreste di picchi basaltici. In questo scenario di montagne vulcaniche, gli unici villaggi sono poche case circondate da palme e mandorli. Questa regione è il luogo d’origine dei nomadi di Ait Atta che vi trascorrono l’inverno con i loro greggi.
Il nostro itinerario è un viaggio da sud-ovest a nord-est attraverso i prestigiosi massicci, darà l’opportunità di scoprire una parte del Draa, ossia la  valle delle rose di Dades Boumalne ‘ con in sfondo le splendide cime innevate dell’alto Atlante.  Vi darà inoltre  la possibilità di incontrare gli abitanti del luogo, noti per la loro ospitalità e la calda accoglienza.

1° Giorno – Marrakech
Arrivo all’ aeroporto Marrakech Menara, accoglienza e assistenza. Trasferimento in hotel, pernottamento in hotel.

2° Giorno – Marrakech – Ouarzazate Handour – (1 ora di trekking)
Partenza al mattino presto con un  minivan fino ad Ouarzazate attraversando il passo di Tizi n’Tichka (2260 m). Si attraverserà una parte del Draa Oued via Agdz. Incontro con il conducente di muli ed inizio del trekking nel massiccio del Sargho. Pernottamento in tenda.

3° Giorno –  Handour (1200m) – Ighazzoun(1300 m) – (6 ore di trekking)
Attraversata della Valle Handour. Pernottamento in tenda a Ighazzoun N’Imlasse.

4° Giorno –  Ighazzoun (1300m) – Bab n’Ali (1400m)  – (5 ore di trekking)
Si continua attraverso  le  piccole gole Taghourt, si vedranno molte cime basaltiche così come l’imponente Bab n’Ali che ricorda il famoso Hoggar nel Sahara Algerino. Possibilità di vedere accampamenti nomadi. Notte in tenda nel Bad n’Ali.

5° Giorno – Bab n’Ali (1400m) – Afourar (1518 m) – IGli (1800m)  (4.5 ore di trekking)
Si prosegue attraverso le Gole Afourar prima di raggiungere il camping per la notte in tenda situato vicino al piccolo villaggio di Igli. Possibilità di effettuare, escursioni facoltative nei dintorni. Notte in  tenda

6° Giorno – Igli (1800)-Tizi N’Kouaouch (2500m) – AlmouN’Ouarg (2100m) – (6 ore di trekking)
Si attraversa  il passo Kouaouch da dove si può godere una vista completa dell’intero massiccio, si scala la vetta (2556 m) da dove potrete osservare il massiccio e la pianura di Boumalne e  lasciandovi alle spalle i picchi innevati dell’Atlante,  continuerete il vostro viaggio fino a Almou N’Ouarg. Notte in tenda.

7° Giorno– Almou N’Ouarg (2100m) -Tagdikt  (1660m) – (3.5 ore di trekking) – Marrakech
L’ultima tappa di trekking vi porterà nella bella valle del Dades, si continuerà fino Tagdilt dove il minivan sarà in attesa per riportarvi a Marrakech. Pernottamento in hotel.
Optional: Cena tipica sotto le tende Caidal al famoso ristorante “Chez Ali”, arricchita dalla performance di diverse troups folkloristiche che rappresentano diverse regioni del Marocco.

8° Giorno Sabato – Marrakech partenza
Prima colazione in hotel e trasferimento all’ aeroporto Marrakech Menara per il volo di rientro.  Assitenza per le formalità d’imbarco.

Sono Inclusi

{C}{C}
{C}{C}
{C}{C}
{C}{C}
{C}{C}

{C}{C}

Non sono inclusi:

{C}{C}
{C}{C}
{C}{C}

Tour Marocco – TOUR CITTA’ IMPERIALI – 7 notti

1° Giorno: Casablanca 
Arrivo in aeroporto e benvenuto da parte del personale che vi accompagnerà in hotel e riepilogherà con voi le tappe del tour.

2° Giorno: Casablanca – Rabat 
Visita della capitale economica del Marocco: il mercato centrale, il distretto di Habous, il Palazzo Reale, piazza Mohammad V, l’ area residenziale di Anfa e l’ esterno della moschea Hassan II. Sosta per il pranzo a base di pesce in uno dei ristoranti del porto. Si prosegue quindi con la visita della città: il Palazzo Reale (Mechouar), la Oudaya Kasbah, il mausoleo di Mohamed V, la torre di Hasan. Cena e pernottamento in hotel.

3° Giorno: Rabat – Meknes – Fez 
Si parte in direzione Meknes per visitare la capitale ismailita, famosa per i suoi 40 km di mura, e il Bab Mansour, le scuderie Reali, e il quartiere ebraico. Dopo il pranzo si prosegue verso la città santa di Moulay Idriss, sostando lungo il tragitto alla città romana di Volubilis. La giornata termina con l’ arrivo a Fez per cena e pernottamento in hotel.

4° Giorno: Fez 
L’ intera giornata è dedicata alla visita di Fez, la capitale religiosa del Marocco: la Medina medievale, la fontana Nejjarine, il mausoleo di Moulay Idriss e la moschea Karaouine. Pranzo tradizionale marocchino in Medina. Al pomerigio visita di Fez Jdid. Cena e pernottamento in hotel.

5° Giorno: Fez – Beni Mellal – Marrakech 
Si parte in direzione Marrakech, attraversando il villaggio berbero di Immouzer du Kandar e Ifrane. Il pranzo a Beni Mellal concederà anche un momento di relax, per riprendere quindi verso la meta finale della giornata, Marrakech. Cena e pernottamento in hotel.

6° Giorno: Marrakech 
Visita della storica Marrakech: i giardini Menara, le tombe dei Saadian, il Palazzo Bahia, il museo Koutoubia e Dar Si Saïd. Pranzo in hotel. Al pomeriggio visita della famosa piazza Djemaa El Fna, circondata da souk e quartieri dell’ artigianato.

7° Giorno: Marrakech – Casablanca 
Mattinata libera e pranzo in ristorante tipico. Si parte quindi in direzione Casablanca. Cena e pernottamento in hotel.

8° Giorno: Casablanca 
Check out in hotel e trasferimento in aeroporto per il volo di ritorno. Fine dei servizi.

Quotazione in base al periodo e alla categoria alberghiera prescelta

La quota include:
Assistenza in aeroporto
Pernottamento in hotel in mezza pensione.
Il supplemento in pensione completa comprende i pasti nei ristoranti locali e la cena nel ristorante marocchino.
Trasferimenti. Guida in italiano con min 10 partecipanti; guida locale con meno di 10 partecipanti.
Biglietti d’ entrata ai monumenti indicati in programma, ad eccezione della moschea Hassan II
Facchinaggio
Mance per ristoranti e hotel.

Tour Marocco – TOUR & TREKKING BERBERE EXPERIENCE 11 giorni – 10 notti

MARRAKECH IMLIL  TREKKING LES TROIS VALLEES TAROUDANNT  TAFRAOUTE  MIRLEFT ESSAOUIRA  MARRAKECH

01° giorno: Italia – Marrakech. Mezza pensione. In base l’operativo volo trasferimento privato dall’aeroporto al vostro riad nel cuore della Medina. Cena e pernottamento.

02° giorno : Marrakech 
Prima colazione. La città più amata del Marocco. Visita libera all’interno della Medina dove sono concentrati tutti i più importanti siti artistici; dalla Koutubia simbolo della città, alla Piazza Jamel Fna, Patrimonio Unesco, alla scuola coranica di Ben Youssef e museo, ai Palazzi antichi del Pacha,il tutto a ritmo di profumi spezie colori e ritmi tipici della città. Pasti liberi. Pernottamento in riad.

03° giorno: Inizio Trekking / Marrakech – Imlil – Tizi n’Tamaterte – Tacheddirt
Pensione complete. Incontro con il vostro autista presso il riad, e trasferimento privato per Imlil; da dove inizierà il trekking dedicato ad un meraviglioso angolo del Marocco: Le tre valli, a stretto contatto con villaggi della catena Atlante e la cultura Berbera. Benvenuti sulla catena montuosa più alta dell’Africa settentrionale che i Berberi chiamano “Idraren Draren” montagna delle montagne.

Il trekking inizia  nella Valle Imnan e finisce nella valle di Ait Mizan, attraverso la splendida Valle Azzaden, piena di colore e di vita; per poi  arrivare alla piana di  Tazagahrt, villaggio noto per le sue incredibili cascate, e ritornare dal punto di partenza, Imlil, per rilassarsi su una terrazza panoramica davanti ad una tazza di te alla mente rinfrescante.  Imilil è  dunque il punto di partenza della  “Berber Experience” a 1740mt., la giornata è di circa 5-6 ore di trekking fino a Tizi n ‘Tamterte (2300m), e a  Tacheddirt. Notte in un rifugio di montagna o chez les habitants berbere di  Tinghourine.

04° giorno: Tinghourin  –  Tacheddirt – Ikkis – Aguersiwa l – Matat-Ait Aissa 
Pensione completa. 6 ore circa di trekking per raggiungere i villaggi Tinghourine , Tacheddirt , Ikkis, Aguersiwal  (2100m) e di Matat di Ait Aissa. Il percorso passa da alti pittoreschi villaggi e lungo il passo del Oudit Pass (2200m). Nel tardo pomeriggio arrivo ad   Ait Aissa, per la cena e pernottamento. Il rifugio / guest house possiede un hammam ed invitiamo tutti i trekkers ad usufruire dei benefici di un bagno di vapore!

05° giorno: Mzik – Ait Mizan – Imlil 
Pensione completa.  6 ore  circa di trekking con tappa per la  visita alle cascate  del parco Nazionale  del monte Toubkal. Passaggio verso il  sentiero che passa sopra Mzik village a  2500m con fantastica vista sulla valle di Ait Mizan valle. Dopo il pranzo pique nique inizio della discesa del trekking a Imilil 1740. Fine trekking e trasferimento al simpatico Douar di Imilil. Cena e pernottamento in tipico stile berbero.

06° giorno: Imlil – Taroudant 176km
Mezza pensione. Inizio del tour in autovettura privata con autista accompagnatore in direzione sud attraverso il passo del Tizi n’Test a 1200 mt di altitudine tra le montagne dell’Alto Atlante. La strada è molto impegnativa visto i molti tornanti, è considerata una delle vie più panoramiche del Marocco, e permette di ammirare panorami mozzafiato tra gole e villaggi sperduti. Arrivo nel tardo pomeriggio a Taroudannt, città racchiusa da bastioni color ocra e circondata da orti, aranceti e ulivi. Possibilità di passeggiata libera tra le mura della città famosa per i suoi souk e le due piazze principali: Assarag e Talmoklate. Cena e pernottamento in riad.

07° giorno: Taroudant – Tafraoute 150Km  
Mezza pensione. Partenza per raccogliere il fresco delle montagne dell’AntiAtlante con il villaggio di Tafroute a 1200mt. Circondato da un circolo di granito che al tramonto assume sfumature che vanno dal rosa all’ocra. Palmeti lussureggianti e mandorli in fiore tra boccioli bianchi e rosa. Cena e pernottamento in una maison traditionelle berbera “chez les habitants”

08° giorno: Tafraoute – Sidi Ifni – Mirleft 212Km
Mezza pensione. Partenza al mattino molto presto in direzione di Sidi Ifni ex enclave spagnolo. Ricca di edifici art déco fu in passato importante centro per gli schiavi. Quando il sole tramonta sull’esplanade e sulle calles in rovina, e le nebbie atlantiche avvolgono di una luce ovatta tutto l’abitato, Ifni sembra un misterioso avamposto. Proseguimento lungo la costa ed arrivo a Mirleft, una delle regioni più belle in direzioni sud. Con i suoi caffè disposti sotto le arcate tinteggiate in rosa e azzurro l’atmosfera diventa colorata e vivace. Clima dolce, aria limpida panorami splendidi. Cena e pernottamento in riad.

 09° giorno: Mirleft – Aglou Plage – Agadir – Essaouira 312km
Mezza pensione. Partenza verso nord lungo la costa Atlantica una delle strade più belle della Regione, attraverso splendide spiagge dell’Atlantico. Visita ai villaggi di pescatori lungo la costa e possibilità di pranzo alla griglia con pesce appena pescato.  Proseguimento ancora verso nord: Agadir città fondata dai portoghesi desiderosi di sviluppare legami commerciali con le genti nomade del Sahara. La lunga spiaggia di Imsouane, piccolo porto di pesca con uno  straordinario ecosistema ed un interessante villaggio troglodite sulla spiaggia. Per arrivare nel tardo pomeriggio a Essaouira, cena e pernottamento in una guest house nella medina.

10° giorno: Essaouira – Marrakech 177km
Pernottamento e prima colazione. Mattinata dedicata alla visita di Essaouira, antica città Portoghese che conserva ancora un porto vivace, una Medina tranquilla ed i bastioni della Skala con affaccio sull’Atlantico. Qui musica e arte fanno da protagoniste. Epicentro della Musica Marocchina con il ritmo Gnouva, la musica degli schiavi, e gli artisti Naif arricchiscono con gallerie d’arte la passeggiata nella parte vecchia della città. Nel primo pomeriggio partenza per Marrakech. Tempo libero e pernottamento in riad

11° giorno: Marrakech – Aeroporto
Prima colazione e trasferimento privato in aeroporto. Fine servizi

SISTEMAZIONI PREVISTE O SIMILARI:

Marrakech: Riad Maranna
Rifugi e chez les habitants :
Imlil: Douar Samra
Taroudant: Riad Taroudant
Tafraoute: La Maisone Traditionelle – chez les habitants
Mirleft: Un The au bout de monde
Essaouira: Riad Zahara

Tour Marocco – Toubkal a Essaouira Trekking – 14 Notti

Giorno 01: Marrakech 
Arrivo all’aeroporto di Marrakech e trasferimento al vostro hotel. Cena e pernottamento

Giorno 02: Marrakech-Ourika-Oukaimden 
Partenza in minivan per la valle di Ourika su un piccolo e pittoresco villaggio berbero e poi proseguiamo per Oukaimden 2600 m, attraversando il passo Tizi N’Oudi. Notte in tenda.

Giorno 03: Oukaimden-Imesker (6h a piedi)
Cammineremo lungo tutta la valle per raggiungere Imesker (1381m). Lungo la strada scopriremo molti villaggi, con i loro campi a terrazze in oltre 25 livelli. Notte in tenda.

Giorno 04: Imesker-N’Tacht-Tizi Ouessem 
Per raggiungere la valle del Azaden si attraverserà il N’Tacht Tizi (2467M). In cui si passa attraverso paesaggi molto belli, l’altopiano di Tazarat. Notte in tenda.

Giorno 05: Tizi Ouessem-Armed (4 piedi h) 
Tramite il M’Zik Tizi passo (2400 m) si arriva al villaggio di armata (1904 m). Check-in in un hotel locale, e, tutto il pomeriggio sarà dedicato alla scoperta individuale del villaggio e dei suoi dintorni. Alloggio in casa privata

Giorno 06: Armed-Neltner (5 piedi h)
Dovremo camminare per 5 ore per raggiungere il rifugio di Nelter (3106 m), che si trova ai piedi del Toubkal. Notte in tenda.

Giorno 07: Ascensione Toubkal-Armed
Scalare la montagna di Toubkal non presenta alcuna difficoltà, al contrario, darà agli scalatori la possibilità di salire per 4000 metri e di godere di una splendida vista su tutta la gamma dell’Alto Atlante. Ci vorrà un totale di 3 ore a salire e 2 ore per scendere dalla montagna. Per raggiungere un alloggio locale. Notte in tenda

Giorno 08: Armed-Marrakech-Tafdna
Trasferimento a Tafdna in cui incontriamo il nostro team di cammellieri che saranno con noi per i prossimi giorni. Notte in tenda.

Giorno 09: Tafdna-Sidi Ahmed Saih 
Arriveremo alla fine della Atlas per raggiungere l’Oceano Atlantico in un bosco di alberi di Argan .. Notte in tenda.

10 ° giorno: Sidi Ahmed Saih-Sidi M’Barek 
Cammineremo attraverso le dune e troveremo di volta in volta pescatori isolati e un gran numero di diversi tipi di uccelli. Avremo una doccia sotto una caduta naturale di acqua calda. Notte in tenda (possibilità per il nuoto).

11 ° giorno: Sidi M’Barek-Sidi Kaouki (a piedi 4h)
Cammineremo attraverso le dune e troveremo di volta in volta pescatori isolati e un gran numero di diversi tipi di uccelli. Avremo una doccia sotto una caduta naturale di acqua calda. Notte in tenda (possibilità per il nuoto).

12 ° giorno: Sidi Kaouki-Tabia (5 ore di cammino) 
Passeggeremo sulle grandi spiagge deserte del litorale Atlantico. Notte in tenda.

Giorno 13: Tabia-Essaouira
Incontro con il nostro pulmino per il trasferimento a Essaouira per un giorno libero per relax o attività personali. Sistemazione presso l’hotel

14 ° giorno: Essaouira-Marrakech
In mattinata trasferimento a Marrakech. Pomeriggio libero per la scoperta personale della città.

Giorno 15: Marrakech-Partenza 
Trasferimento all’aeroporto di Marrakech

Tour Marocco – Tangeri – 7 Notti

Giorno 1: Tangeri – arrivo 
Arrivo a Tangeri porto o aal’aeroporto. Trasferimento in hotel, cena e pernottamento in hotel.

Giorno 2: Tangeri – Rabat (290 km) 
Prima colazione in hotel e partenza per Rabat passando per Asiliah & Larache. Pranzo (facoltativo) in un ristorante locale e visita della capitale amministrativa: TheRoyal Palace (Mechouar), il Giardino Ouadayas & Kasbah, il Mausoleo di Mohamed V, la Moschea Hassan Tower. Cena e pernottamento

Giorno 3: Rabat – Meknes – Fes (260 km)
Partenza per Meknes e visita della capitale Ismailia, che ha i bastioni più lunghi di tutto il Marocco (40 km): la famosa porta Bab Mansour, le scuderie reali e il quartiere ebraico. Partenza per la città santa di Moulay Driss attraverso le rovine di Volubilis, città romana. Proseguimento per Fez. Cena e pernottamento.

Giorno 4: Fez 
L’intera giornata è dedicata alla visita della capitale spirituale: la Medina medievale, Attarine o Bou Anania Medersa, la fontana Nejjarine, il Mausoleo di Moulay Idriss e la Moschea Karaouine (da fuori). Pranzo tipico (opzionale) in un ristorante nel cuore di Medina.Afternoon, visita del souk e Jdid Fez. Pranzo (facoltativo) e relax a Beni Mellal, uno dei centri agricoli del Marocco. Cena e pernottamento.

Giorno 5: Marrakech 
L’intera giornata sarà dedicata alla visita di Marrakech, la seconda più antica città imperiale chiamata “la perla del sud”. La visita storica include il giardino Menara, le Tombe Saadien, il Palazzo Bahia, la Koutoubia e il Museo Dar Si Said . Pranzo in hotel. Nel pomeriggio visita dei souks e dei quartieri artigianali, la visualizzazione di una varietà di oggetti e la famosa piazza Djemaa el Fna con il suo divertimento non stop. Opzionale:. Cena tipica sotto le tende Caidal al famoso “Chez Ali” ristorante, arricchita dalla performance di diverse truppe folcloristiche che rappresentano diverse regioni del Marocco.

Giorno 6: Marrakech – Casablanca (240 km)
Mattinata libera per nuove scoperte a Marrakech. Nel primo pomeriggio, partenza per Casablanca. Cena e pernottamento.

Giorno 7: Casablanca – Tangeri (370 km) 
Prima colazione in hotel e partenza per Tangeri a titolo elevato. Pranzo (facoltativo) sulla strada. Tempo libero. Cena in hotel.

Giorno 8: Tangeri
Trasferimento a Tangeri porto o aeroporto

Tour Marocco – Sulle Orme di Annibale

Sulle Orme di Annibale  8 giorni / 7 notti

Arrivo e Partenza da Fez

Tour di gruppo minimo 6 Pax ( da 2 a-5 pax con supplemento in base privata)

1° Giorno – Fez / Arrivo
Arrivo all’aeroporto  Saiss  di Fez, accoglienza e assistenza. Trasferimento in hotel, cena e alloggio

2° Giorno – Fez-Meknes-Ouazzane-Chaouen (230km)
Prima colazione in hotel e proseguimento per Meknes, e visita della capitale ismaelita con i suoi  lunghi bastioni (40 km): la famosa porta Bab Mansour, le scuderie reali e il quartiere ebraico. Proseguimento per la città santa di Moulay Driss attraverso le rovine di Volubilis, città romana. Pranzo (facoltativo). Nel pomeriggio, si continua per Chaouen via
Ouazzane. Cena e pernottamento in hotel.

3° Giorno – Chaouen
Dopo la prima colazione in hotel, partenza per la visita di Chaouen, o Chefchaouen in berbero, una delle più belle città del
del massiccio montuoso che è l’ultimo bastione naturale prima del Mediterraneo e la Penisola Iberica. Chefchaouen è nota per la sua Medina di vicoli ombrosi, case imbiancate a calce a porte blu turchese, finestre in ferro battuto e tetti ricoperti di tegole in ceramica. I souks sono un andirivieni di abitanti vestitii con i loro abiti tradizionali e cappelli di paglia. Pranzo (facoltativo) in un ristorante locale e resto della giornata a disposizione.
Cena e pernottamento in hotel

4° Giorno – Chaouen – Tangieri (120 km)
Partenza per Tangeri attraverso Tetaoun famoso centro del artigianato nel Nord Marocco. Tetaoun è’una bella città di stile Andaluso che seduce i visitatori con i suoi meandri, le valli, la serenità e la sua atmosfera speciale. Se non fosse stato per le sue caratteristiche  montuose, Tetouan sarebbe ora un altra Fez, i suoi musei, il suo  Mellah (ghetto), l’artigianato e scuole evocano un ricco passato.  Proseguimento per Tangieri, pranzo (facoltativo) durante il percorso. Cena e pernottamento in hotel.

5° Giorno – Tangieri – Asilah-Larache- Rabat (220 km)
Prima colazione in hotel e partenza per il tour di Tangeri e la sua zona circostante di  Capo Spartel al estremo nord-occidentale dell’Africa e le grotte di Ercole associate all’antica legenda. La visita comprende anche la Kasbah quartiere vicino al porto, la vecchia Medina, con i suoi negozi di artigianato e un minareto dalla magnifica vista sul mare. Passerete  per il Gran Socco e il  Parco Mendoubia dove è alloggiato un scheletro  di “drago” risalente al secoli antichi. Proseguimento per Asilah, sosta per il pranzo (facoltativo) in un ristorante locale. Nel pomeriggio, partenza per Rabat passando per Larache. Cena e pernottamento in hotel.

6° Giorno – Rabat – Fez (220 km)
Prima colazione in hotel e partenza per la visita della capitale amministrativa del Marocco, con la visita del Palazzo Reale (Mechouar), il Giardino Ouadayas & Kasbah, il Mausoleo di Mohamed V, la Moschea Hassan Tower. Pranzo (facoltativo) in un ristorante locale e proseguimento per Fez. Cena e pernottamento in hotel.

7° Giorno Féz
L’intera giornata è dedicata alla visita della capitale spirituale: la Medina medievale, Attarine o Bou Anania Medersa, la fontana Nejjarine, il Mausoleo di Moulay Idriss e la Moschea Karaouyne dall’ esterno. Pranzo tipico (opzionale) in un ristorante tipico nel cuore della Medina. Nel pomeriggio, visita dei souk e Jdid Fez. cena e pernottamento in hotel.

8° Giorno Martedì – Fez partenza
Prima colazione in hotel e trasferimento all’ aeroporto Fez Saiss per il volo di rientro.

Sono Inclusi

{C}·         {C}Accoglienza a Féz  assistenza e transfer
{C}·         {C}7 Mezza pensioni (pranzo o cena come da programma)
{C}·         {C}Servizi come da programma
{C}·         {C}Mini Van con autista professionista dal’arrivo alla partenza
{C}·         {C}Ingressi ai monumenti durante le visite come da programma
{C}·         {C}Guide locali per le visite da programma
{C}·         {C}Mance e fachinaggiom
{C}·         {C}Tasse e servizi

Non sono inclusi:

{C}{C}
{C}{C}
{C}{C}

Tour Marocco – Marrakech Express 7 giorni / 6 notti

Tour di gruppo con partenze garantite

1° Giorno Mercoledì – Marrakech
Arrivo all’ aeroporto Marrakech Menara, accoglienza e assistenza. Trasferimento in hotel, cena e alloggio

2° Giorno Giovedì  Marrakech
L’intera giornata sarà dedicata alla visita di Marrakech, la seconda più antica città imperiale chiamato «la perla del sud”. La visita storica include il giardino Menara, le Tombe Saadien, il Palazzo Bahia, la Koutoubia e il Museo Dar Si Said .
Nel pomeriggio visita dei souks e quartieri artigianali, ricchi di una moltitudine di manufatti e la famosa piazza Djemaa el Fna con il suo intrattenimento non stop.
Optional: Cena tipica sotto le tende Caidal al famoso ristorante “Chez Ali”, arricchita dalla performance di diverse trup folcloristiche che rappresentano diverse regioni del Marocco.

3° Giorno Venerdì Marrakech – Ouarzazate  – Zagora (380 Km)
Prima colazione in hotel e partenza per Ait Benhaddou attraversando il passo di Tizi n’Tichka (2260 m di Altitudine). Visita della kasbah più famosa set di molti film. La Kasbah è attualmente patrimonio mondiale dell’UNESCO, pranzo (facoltativo) in un ristorante locale di fronte alla Kasbah, proseguimento per Zagora, cena  e pernottamento in hotel.

4° Giorno Sabato – Zagora – Nkob –Tazzarine – Erfoud (360 Km)
Prima colazione in hotel e partenza per Tamgroute, breve visita alla libreria coranica contenente libri del 12° secolo. Proseguimento per Erfoud attraverso gli splendidi scenari pre-sahariani di Tansikht e Nkob e i villaggi berberi del sargho. Pranzo (facoltativo) a Tazzarine in un piccolo villaggio berbero, e si continua per Erfoud , passando per i villaggi di Alnif e Rissani, di dove è originaria l’attuale dinastia Alouita.
Optional: Escursione in 4X4 per l’esperienza della cena e pernottamento in un campo tendato beduino, ai piedi delle dune di Merzouga.

5° Giorno Domenica– Erfoud – Tinghir – Ouarzazate  (375 Km)
Optional: Sveglia presto e partenza in 4×4 per andare in cima alle  dune di Merzouga ad assistere al sorgere del sole.
Prima colazione e partenza per Tinghir, visita dei magnifici canyon del Todra, dove le rocce raggiungono un’altitudine di 250 m. Pranzo (facoltativo) in un ristorante situato ai piedi del canyon. Nel pomeriggio, partenza per Ouarzazate attraverso la strada delle Mille Kasbah  passando per El Kelaa de Mgouna e il villaggio di Skoura. Cena libera e pernottamento.

6° Giorno Lunedì –  Ouarzazate – Marrakech (210 Km)
Dopo la prima colazione in hotel, giro di orientamento della città di Ouarzazate , con la  visita delle due kasbah  Tifltout e Taourirt. Proseguimento per Marrakech pranzo all’Hotel pomeriggio a disposizione.
Optional: Cena tipica  in un tipico palazzo Marocchino situato al centro della Medina.

7° Giorno Martedì – Marrakech partenza
Prima colazione in hotel e trasferimento all’ aeroporto Marrakech Menara per il volo di rientro.