BALI: TRA TEMPLI E CASCATE – 3 notti

3 motivi per scegliere questo tour:

  • Scoprire le cascate più impressionanti dell’isola degli Dei
  • Le visite imperdibili: Ulun Danu, Besakih, Tanah Lot
  • Passeggiare fra le campagne balinesi di Sidemen

Giorno 1: Arrivo – Bali sud
Benvenuti a Bali, conosciuta come l’isola degli Dei. Arrivo all’aeroporto di Denpasar, incontro con il nostro assistente e trasferimento in hotel. Resto della giornata libero. Pernottamento in hotel a Kuta. 

Giorno 2: Bali sud  – Munduk (Km 122, 9 ore) (B/L)
Partenza al mattino per la prima visita durante le ore meno affollate al tempio di Tanah Lot, dedicato alle divinità del mare che, si narra, proteggano tutt’ora i pescatori e naviganti. Il tempio gode di una straordinaria posizione su una roccia circondata dall’oceano indiano, che durante l’alta marea si trasforma in un isolotto avvolto dalle onde. Si prosegue a nord per ammirare le risaie di Jatiluwih, la cui bellezza e’ protette e riconosciuta dall’UNESCO. E’ prevista una breve passeggiata per godersi lo stupendo panorama e fare fotografie. In seguito arriviamo alla zona montana di  Pacung, (altezza circa 800m.) per il pranzo in ristorante panoramico. La giornata prosegue a Bedugul con la visita sul Lago Beratan al tempio della Dea delle Acque “Ulun Danu” la cui posizione nel lago rende una delle immagini più famose di Bali. Proseguendo sempre verso nord e costeggiando i laghi di Buyan e Tamblingan (altezza 1.200m)  per visitare la cascata di Munduk che raggiungiamo con una piacevole passeggiata alla portata di tutti attraversando la foresta tropicale. Pernottamento nella stupenda Munduk.

Giorno 3: Munduk – Candidasa (Km 130, 9 ore) (B/L)
Dopo la prima colazione, check out dall’hotel e partenza per visitare la cascata di Sekumpul. Sekumpul e’ una delle cascate più belle e popolari di Bali ed e’ una tappa obbligatoria da non perdere. Il suono dell’acqua lo si puo’ udire a centinaia di metri di distanza e dopo una passeggiata di circa 40 minuti, faremo una sosta per rinfrescarci degustando una noce di cocco, e scendendo per circa 50 gradini, raggiungiamo la cascata che lascia a bocca aperta. In seguito procediamo in direzione est per raggiungere il tempio “Pura Puncak Penulisan“. Situato  ad un’altitudine di 1.700 metri sul livello del mare, questo tempio è stato utilizzato in passato come luogo per praticare lo yoga dai re di Bali e ha un’atmosfera fresca e rinfrescante. In seguito si procede verso sud nella zona montagnosa, arriviamo al villaggio di Kintamani (altezza 1.300m) dal quale si ammira la vista del vulcano Batur e dell’omonimo lago sottostante. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio visitiamo il tempio madre più grande e venerato tempio di Bali, Besakih. Il tempio risalente al XI secolo e’ posizionato ad una altezza di 1.000m, alle falde del maestoso vulcano Agung (3.142m). Le cerimonie più importanti avvengono sempre a Besakih, e a volte possono durare vari giorni richiamando migliaia di pellegrini da tutta l’isola. Arrivando a Candidasa passiamo per Putung, una zona che offre una bellissima vista panoramica. Pernottamento a Candidasa.

Giorno 4: Candidasa – Bali sud (Km 140, 9 ore)  (B/L)
Al mattina partenza da Candidasa per visitare la grotta dei pipistrelli al tempio di Goa Lawah. Questo piccolo particolare tempio e’ costruito in una grotta abitata da migliaia di pipistrelli. Si procede per la stupenda campagna tradizionale balinese di Sidemen, dove faremo una passeggiata durante la quale è possibile visitare una semplice e locale distilleria che produce dal cocco il liquore balinese “arak”. In seguito breve passeggiata a Tebola con vista sulle risaie. Segue pranzo in ristorante panoramico con spettacolare vista della valle di Bukit Jambul, dalla quale, in caso giornata limpida, offre un’ottima vista del vulcano Agung. Procediamo verso ovest per visitare la cascata di Tibumana. È un bellissimo paradiso nascosto, raggiungibile con una facile passeggiata di circa 10 minuti lungo un percorso di infiniti campi di riso e palme. Continuiamo per visitare un’altra cascata a circa 30-40 minuti di auto: la cascata di Tegenungan, fra le più popolari dell’isola. Dopo questa visita, trasferimento verso il sud di Bali o Ubud.