PERLE DI THAILANDIA – 7 notti

Thailandia classica ed inedita con incluso:

Bangkok like a local, in Sky Train, tuk tuk & taxi boat
Pranzo privato in crociera ad Ayutthaya
Visita del Parco storico di Sukhothai in bicicletta
Esclusivo pranzo all’interno di un museo dopo l’orario di chiusura, a Phrae
Pranzo speciale immersi nella foresta
Street-food tour a bordo di un tipico songthaew a Chiang Mai

 

Giorno 1 Arrivo a Bangkok (-/-/-)
Benvenuti a Bangkok, la quintessenza della metropoli orientale e la capitale più vivace del Sudest asiatico. Conosciuta in thailandese come la città degli angeli, Bangkok è una città di storia e spiritualità decisamente coinvolgenti, dove ci si può aspettare antichi templi thailandesi che sorgono magnificamente dalle rive del fiume, palazzi colorati che brillano maestosi alla luce del sole e un fiume serpeggiante che si snoda audacemente nel cuore della città. Vi aspetta uno shopping favoloso, sia che siate alla ricerca di artigianato locale di alta qualità o di ottimi affari nei centri commerciali più eleganti dell’Asia. Se siete cultori del buon cibo, sarete deliziati da piatti squisiti che si possono gustare in ogni angolo della città. Preparatevi ad essere lasciati incantati da questo meraviglia di metropoli!
Sarete accolti calorosamente all’aeroporto dalla nostra guida che si occuperà del trasferimento in hotel.

Opzione (con supplemento): Scene nascoste di Bangkok lungo il fiume della vita – Dalle 14:00 alle 16:00
Raggiungete il molo del fiume per imbarcarvi su una barca a coda lunga, un mezzo di trasporto iconico del fiume, per osservare la vita locale nei khlong: un labirinto di canali proprio dall’altra parte del fiume che ancora ignora il tumulto delle megalopoli, i grattacieli e l’ingorgo del traffico. La vostra barca serpeggerà da canali a canali tra cucine, case galleggianti e templi nascosti e osserverete questa “città galleggiante dentro la città” che ha contribuito a dare a Bangkok il soprannome di ‚Venezia dell’Asia‘. Il tour in barca culminerà con una visita al maestoso Wat Arun e alla sua architettura unica, che si erge magnifica sul fiume Chao Phraya come uno dei simboli più famosi di Bangkok.

Opzione (con supplemento): Cena al Silom Thai Village – un assaggio della cultura thailandese – Dalle 19:00 alle 21:00
Questa serata porta una piacevole pausa dal trambusto di Bangkok mentre si entra nella tranquilla atmosfera del Silom Village. In un ambiente accogliente, seduti comodamente tra i cuscini come si faceva durante il periodo del regno del Siam, lasciatevi coccolare da un dinner-show molto rilassante e degustate i principali piatti tailandesi d’autore – un’esperienza di gusto meravigliosa, perfetta per le vostre papille gustative! Tutti questi sapori sono ulteriormente arricchiti da un’introduzione alla musica tradizionale, con strumenti tramandati attraverso i secoli e ancora oggi suonati: durante la cena, li sentirete accompagnare le danze tradizionali e ammirerete la delicatezza degli abiti colorati, delle maschere e dei gioielli degli artisti. È un’occasione per conoscere la leggenda e i miti nascosti dietro ogni passo di danza. Una grande esperienza che offre un vero e proprio spaccato della cultura thailandese.

Pasti inclusi: nessuno
Alloggio: Furama Xclusive Sathorn (o simili)

 

 Giorno 2: Bangkok like a local – Sky Train – tuk tuk – taxi boat (B/L/-)
Prima colazione in hotel.
Oggi si prende lo Skytrain, noto anche come BTS e si scivola attraverso la città per raggiungere il fiume, da dove si farà una breve gita in barca fino al molo di Tha Tien, iniziando con la visita del Wat Pho. Il Wat Pho ospita più di mille immagini di Buddha, oltre a una delle più grandi statue di Buddh, il Buddha reclinato. Durante la visita sentirete probabilmente il canto mattutino del monaco impegnato in un rituale di canto dalla sala principale. Continuerete la vostra passeggiata fino al Wat Phra Kaew, conosciuto come il Tempio del Buddha di Smeraldo e uno dei templi più rispettati della Thailandia. La vostra prossima tappa imperdibile sarà il Grande Palazzo Reale, sede dei Re del Siam della dinastia Chakri, originariamente costruito dal re Rama I. In seguito, continuerete a camminare fino all’affascinante mercato degli amuleti e salterete poi su un tuk tuk tuk per visitare Wat Saket e salire sulla celestiale Golden Mountain, che offre una vista incredibile su Bangkok. Infine, a bordo di un taxi boat a Saen Saeb per raggiungere lo skytrain e tornare in hotel dopo una giornata piena di emozioni!
Serata libera a disposizione.
Pasti inclusi: Prima colazione, pranzo in un ristorante locale
Alloggio: Furama Xclusive Sathorn (o simili)

 

 Giorno 3: Bangkok – Damnoen Saduak – Ayutthaya (B/L/D)
Prima colazione in hotel. Partenza alla volta di Damnoen Saduak, luogo caratteristico in cui la gente del posto vende la propria merce da una barca all’altra. Sarete sorpresi dalla varietà di merci e prodotti che si possono acquistare e potrete anche mettere in pratica le vostre capacità di contrattazione! Dopo il pranzo raggiungerete Ayutthaya, dove visiterete il Palazzo Reale di Bang Pa-In, un’impressionante miscela architettonica di Oriente e Occidente che risale al 17° secolo.
Pasti inclusi: Colazione, Pranzo in ristorante locale, Cena in hotel
Alloggio: Classic Kameo (o simile)

 

 Giorno 4: Ayutthaya – pranzo in crociera – Sukhothai (B/L/D)
Prima colazione in hotel. Questa mattina, esplorerete le gloriose rovine di Ayutthaya, che riportano in vita il primo splendore della città distrutta dall’esercito birmano nel 1767. Durante la vostra visita passeggerete intorno ai resti più impressionanti di questo patrimonio mondiale dell’UNESCO: Wat Phra Si Sanphet, un tempio reale durante i giorni di gloria di Ayutthaya e Wat Mahathat, dove, incastonato nelle radici di un albero, si cela la testa di Buddha.
Pranzo privato in crociera sul fiume Sakaekrang – dalle 12:00 alle 13:30
Lascerete Ayutthaya per fare una gita in barca sul fiume Sakaekrang: qui pranzerete a bordo, mentre godrete dello stile di vita tradizionale e della vista delle case galleggianti lungo il fiume. Questa destinazione incontaminata ricorda una Thailandia vista decenni fa, con il suo ritmo lento e il suo paesaggio panoramico.
Poi proseguirete verso Sukhothai, la vostra destinazione finale per oggi.
Sukhothai è dove tutto è iniziato! Il primo grande regno della Thailandia, il luogo di nascita di questa favolosa cultura e l’inizio di una grande civiltà. L’antica città di Sukhothai, riconosciuta dall’UNESCO, è stato il sogno di tutte le esplorazioni asiatiche. Ammirate le gloriose e grandiose statue di Buddha e gli elefanti magnificamente scolpiti che sostengono un imponente stupa. Sukhothai non è solo una delle città antiche più suggestive della Thailandia: ha anche un grande significato nell’affermazione dell’architettura, dell’arte, della cultura e della spiritualità thailandesi. Serata libera a vostro piacimento
Pasti inclusi: Prima colazione in hotel, Pranzo in crociera, Cena in hotel
Alloggio: Le Charme Sukhothai (o simile)
 Giorno 5: sito di Sukhothai in bicicletta – pranzo esclusivo all’interno di un museo a Phrae – Chiang Rai (B/L/D)
Prima colazione in hotel. Oggi percorrete in bicicletta l’antica città di Sukhothai, che tradotto significa “l’alba della felicità“, per scoprire la storia classica di uno dei più importanti regni feudali della Thailandia. Prendere le due ruote è un modo affascinante e divertente per esplorare i diversi templi e monasteri che costituiscono questo patrimonio dell’umanità dell’UNESCO, per fermarsi a vedere elefanti intricatamente scolpiti, immagini di Buddha e stupa.
Distanza e durata della pedalata: 1 ora e 30 – 2 ore – da 4 a 6 chilometri, compresa la visita della città.
Livello di difficoltà 0: accessibile a tutti.
NOTA: per chi non può/non vuole pedalare è a disposizione una vettura elettrica

Pranzo esclusivo all’interno di un museo
Per il pranzo vi dirigerete verso un complesso privato che si trova nel centro di Phrae. Il proprietario del complesso è un avido collezionista di oggetti culturali, mobili in legno e tutti i tipi di oggetti d’antiquariato. Nel corso degli anni ha accumulato una collezione impressionante che ha deciso di aprire al pubblico. Dopo l’orario di chiusura, potrete visitare la sua splendida collezione privata e poi avere la possibilità di gustare un delizioso pasto fatto in casa in questo ambiente unico: un’esperienza davvero unica, non solo per la location ma anche per l’atmosfera stessa, esclusiva e magica.
Proseguirete poi verso Chiang Rai. La città è stata e continua ad essere un luogo significativo nel corso della storia thailandese, e le influenze culturali sulla città dal Laos e dal Myanmar sono enormi.
Check-in in hotel.
Pasti inclusi: Prima colazione in hotel, pranzo locale, cena in hotel
Alloggio: Pernottamento al Teak Garden (o simile)

 

 Giorno 6: Chiang Rai – Mae Sai – il Triangolo d‘oro & pranzo nella foresta – il Tempio Bianco – Chiang Mai (B/L/-)

Prima colazione in hotel. In mattinata trasferimento a Mae Sai, che poggia dolcemente sulle rive del fiume Ruak, a pochi passi dal vicino Myanmar. Passeggiate tra i negozi locali: perdetevi tra la miriade di souvenir e tra i vivaci mercati, luoghi di un fiorente commercio tra le frontiere.
A seguire, vi dirigerete verso il Triangolo d’Oro, famoso per le sue misteriose storie legate al traffico di oppio e alla guerra passata. Il pittoresco punto di Wat Pu Kao con vista panoramica sul fiume Mekong è il modo migliore per ammirare questo luogo iconico.
Al famoso Triangolo d’Oro vi attende una inaspettata sorpresa, mentre vi addentrate nella campagna in un affascinante ristorante immerso nella foresta. Vi saranno serviti alcuni semplici ma deliziosi piatti locali mentre vi godrete un’esperienza davvero indimenticabile.
Dopo il pranzo, lascerete Chiang Rai, ma prima scoprirete il meraviglioso Wat Rong Khun: conosciuto anche come il Tempio Bianco, è una visita imperdibile nel nord della Thailandia. Le spighe frastagliate di questo scintillante Tempio Banco emergono da un giardino erboso come un fuoco bianco e l’intera struttura si riflette elegantemente nel laghetto adiacente. Questa magnifica e intricata opera d’arte è una combinazione di arte antica e architettura contemporanea unica, realizzata dall‘artista locale Chalermchai Kositpipat.
Si prosegue poi per Chiang Mai, una città che potrebbe essere la più affascinante della Thailandia. Il centro culturale più importante della Thailandia settentrionale offre una grande varietà di templi antichi, dalle strutture colorate che brillano alla luce del sole alle bellezze più sobrie che esibiscono le tonalità della terra, come il mattone e il legno. La campagna circostante è a dir poco spettacolare: Chiang Mai è anche la porta d’accesso alle montagne del nord per rinvigorenti trekking, incontri con elefanti e i villaggi delle minoranze etniche.
Check-in in hotel
Pasti inclusi: Prima colazione in hotel, Pranzo locale
Alloggio: Pernottamento al Banthai Village

Nota: abbiamo volutamente deciso di non includere nessun villaggio Karen (conosciuto come ‚villaggi delle donne dal collo lungo‘) in questo programma. Questi luoghi sono stati fortemente sviluppati per scopi turistici e sono spesso percepiti come non autentici. Poiché crediamo in un turismo autentico basato sulle comunità e su interazioni significative, riteniamo che la visita di un villaggio Karen a Chiang Rai non aggiunga alcun valore al programma. 

 Giorno 7: Chiang Mai – Street food tour in songthaew (B/-/D)

Prima colazione in hotel. Mattinata libera per vivere la cittadina in autonomia e relax.

Opzione (con supplemento): Momenti speciali con gli elefanti nella giungla – dalle 07:50 alle 14:00
Un’escursione che darà un nuovo significato al vostro viaggio! Al mattino presto, dirigetevi verso la lussureggiante campagna che circonda Chiang Mai e l’Elephant Rescue Park. Questa istituzione raccoglie elefanti in pericolo, sfruttati o feriti, per fornire loro un rifugio, l’attenzione e il rispetto che meritano. Dopo esservi immedesimati nei panni dei Mahout per questa esperienza, sarete pronti ad incontrare i padroni di casa. Qui, dimenticate di salire in groppa agli elefanti: questa pratica è stata intenzionalmente proibita dal campo. Al contrario, si può godere di un vero e proprio incontro con i pachidermi. Imparerete a dar loro da mangiare, ad osservarli e ad interagire con loro. Potrete poi accompagnarli sulle verdi colline prima di scendere per il loro gioco preferito: un bagno nel fiume. Dopo queste attività entusiasmanti con i vostri nuovi amici, è il vostro turno per una doccia e un meritato pranzo.
Questi saranno decisamente momenti unici per aiutarvi a capire veramente il complesso tema della conservazione degli elefanti.

 Pranzo incluso (solo per l’opzione Elephant Camp): presso l‘Elephant Rescue Park
Nota: Questa attività è con guida di lingua inglese. Su richiesta è possibile avere guida in italiano.

Verso le 16:30 incontro con la guida nella hall.
Partenza per esplorare la città di Chiang Mai a bordo di un tipico songthaew, un pick-up locale molto comune in tutta la città. Iniziate la vostra esplorazione da un luogo nascosto, lungo il fiume, per assaggiare alcune autentiche prelibatezze del nord e gustare una bevanda rinfrescante mentre il sole inizia a tramontare.
Poi, passando tra i vivaci mercati e alcuni famosi punti di riferimento, il vostro songthaew vi porterà nel centro storico della città. Godetevi una breve sosta in un parco pubblico dove sia gli abitanti del luogo che gli expat vanno ad allenarsi dopo la giornata di lavoro: si praticano sempre molte attività, dallo yoga al takraw (uno sport simile al calcio ma dove si usa una palla di vimini) al badminton e corsi di aerobica gratuiti! Di nuovo a bordo del vostro mezzo di trasporto locale raggiungerete un ristorante locale sul fiume: qui potrete vedere come si prepara il som tam – la tipica insalata di papaya piccante – e cimentarvi per fare anche il vostro! Terminerete la serata qui, in un ambiente pittoresco lungo il fiume, gustando la vostra insalata di papaya accompagnata da sticky rice, involtini primavera fritti e pollo flambé.
Pasti inclusi: Prima colazione, cena food tour
Alloggio: Banthai Village (o simile)

 Giorno 8: Chiang Mai – Departure (B/-/-)
Prima colazione in hotel. Tempo libero prima del trasferimento in aeroporto.

Opzione (con supplemento): Wat Prathat Doi Suthep
Godetevi un viaggio tortuoso fino a oltre 1000 metri sul livello del mare per raggiungere il tempio sacro di Doi Suthep. 306 gradini vi condurranno all’ingresso del tempio, sorvegliati da due minacciosi Naga (serpenti). Passeggiando attraverso il tempio vedrete colonne d’oro, gong di sei piedi e file tintinnanti di campane. Wat Prathat Doi Suthep è stato costruito nel 1383 per ospitare la sacra reliquia di Buddha ed è diventato un simbolo di Chiang Mai, in equilibrio tra terra e cielo e circondato da panorami suggestivi sull‘intera città.