NORD THAILANDIA NEL CUORE DELLA SOSTENIBILITA’ 5 notti

 

Giorno 1 CHANG MAI
Arrivo all’aeroporto internazionale di Chiang Mai e trasferimento presso Banthai Village o similare. Tempo libero a disposizione.
La sera, incontrerete la vostra guida che vi preparerà al viaggio dei prossimi giorni.

Giorno 2 CHANG MAI – Tour a piedi di Kaad Luang e Wat Suan Dok – Khum Lanna Ecolodge
Dopo la prima colazione incontro con la guida. Il vostro tour inizierà camminando verso la riva del fiume Ping, che vi condurrà attraverso il trambusto di Kaad Luang, ‘il grande mercato’ come lo chiamano gli abitanti del luogo : in realtà è composto da 3 diversi mercati ed è uno dei luoghi preferiti per lo shopping sin dalla fine del 1800. Durante il tour potrete conoscere la storia del mercato e dei suoi dintorni, gustando prodotti freschi e specialità locali lungo il percorso. Alla fine del tour vi dirigerete verso il Wat Suan Dok e il suo stupa dorato incredibilmente luminoso, soprannominato dalla gente del posto ‘tempio del giardino fiorito’. Sebbene sia stato fondato nel 1370, il Wat Suan Dok ha visto diverse aggiunte e aggiornamenti nel corso dei secoli e rimane una delle strutture religiose meglio mantenute di tutta Chiang Mai. 

[Sustainability asset]
Camminerete direttamente dall’hotel per evitare l’uso inutile dei mezzi di trasporto. Lungo il percorso la guida spiegherà la cultura e comprerà prodotti locali per supportare direttamente i venditori locali al mercato.

Dopo il pranzo in ristorante locale , lascerete Chiang Mai e raggiungerete i bucolici dintorni di Phrao per raggiungere il vostro eco-lodge Khum Lanna.
All’arrivo, per aiutarvi ad ambientarvi nei dintorni, vi verranno fornite le tradizionali camicie dei contadini thailandesi da indossare durante il vostro soggiorno. Dopo il check-in nella vostra camera, conoscerete i segreti della cucina thailandese mentre vi diletterete a preparare alcuni piatti tipici. Ovviamente potrete gustare i frutti del vostro lavoro durante la cena che seguirà. 

[Sustainability asset]
Khum Lanna eco-lodge è a conduzione familiare e impiega personale locale.

 Pasti inclusi: Colazione, Pranzo in ristorante locale, Cena a Khum Lanna

Alloggio: Pernottamento a Khum Lanna eco-lodge

Giorno 3 Immersione nella cultura Akka
Dopo la prima colazione, partirete a bordo di un truck locale per raggiungere la cima della montagna, dove nelle giornate limpide la vista si estende fino alle bellissime valli circostanti. Visiterete il Queen’s Project, dove vi verrà spiegata la storia della zona e tutti gli sforzi fatti per fornire un sostentamento sostenibile alle comunità circostanti. Proseguirete poi verso un autentico villaggio Akha, dove potrete conoscere meglio la loro cultura e le loro usanze. In un altro villaggio Akha avrete l’opportunità di assaggiare caffè coltivato localmente, prima di iniziare una piacevole escursione giù per la montagna verso valle.

[Sustainability asset]
Un’esperienza 100% Easia Signature, che supporta le remote comunità delle tribù collinari e gli sforzi per la conservazione delle foreste. Mira a incoraggiare le nuove generazioni a conservare le tradizioni fornendo una fonte di reddito alternativa.

Ritorno a Khum Lanna a bordo di un truck locale.
Pasti inclusi: Prima colazione, pranzo nella comunità Akha, cena a Khum Lanna
Alloggio: Khum Lanna

Giorno 4 Khum Lanna – gita in bicicletta – Comunità locale – esperienza in homestay
05:45 Il vostro caffè/tè vi sarà portato in camera al mattino presto come sveglia.
Inizierete la giornata con una gita in bicicletta all’alba lungo una strada di campagna per visitare il mercato di un villaggio. Con l’aiuto della vostra guida potrete acquistare biscotti e ghirlande locali da offrire ai monaci durante la vostra prossima visita al tempio. Poi farete una breve passeggiata fino a un negozio di ferramenta locale che vende attrezzi agricoli, forniture e sementi di riso.
Sulla via del ritorno, visiterete un tempio buddista dove un’immagine del Buddha è custodita sotto un albero sacro. Ritornerete a Khum Lanna in bicicletta lungo un percorso panoramico di canali e risaie. Al ritorno, una colazione in stile Lanna vi aspetta sul lungofiume.
Dopo esservi velocemente rinfrescati in camera, vi verrà raccontato uno degli obiettivi principali di Khum Lanna: promuovere il riso thailandese secondo il concetto di “Riso per la vita”. Conoscerete la storia della coltivazione del riso, le diverse specie di riso thailandese e gli strumenti e le attrezzature utilizzate nelle risaie. Poi, guidati dal vostro padrone di casa, vi godrete una passeggiata informale nell’orto biologico di Khum Lanna, dove vengono coltivate una varietà di verdure, frutta ed erbe aromatiche. Questa volta, vi verrà mostrato come cucinare la famosa insalata di papaya e il tipico riso glutinoso. Il pranzo includerà un barbecue in stile country e tanti altri deliziosi piatti.
Vivi come un locale nella comunità
 Alla fine del pomeriggio, vi dirigerete verso una piccola comunità nella periferia della città. Dopo aver incontrato i vostri padroni di casa e visto la casa locale dove passerete la notte, è il momento di prepararsi per un po’ di divertimento : è tempo di imparare le basi di Fon Jeung, una danza tradizionale tailandese del nord. Avrete una cena tipica con i vostri padroni di casa, potrete godervi l’atmosfera rilassata del villaggio ed entrare in connessione con loro in maniera autentica.

[Sustainability asset]
Un progetto comunitario che mira a conservare le tradizioni e a incoraggiare le nuove generazioni a partecipare alla comunità ; promuove attività e pratiche agricole culturalmente sostenibili ; garantisce vantaggi diretti per la comunità, fornendo una fonte di reddito alternativa.

Pasti inclusi: Colazione e pranzo a Khum Lanna, Cena in famiglia
Alloggio: Homestay

GIORNO 5 Country living experiences – homestay
Oggi vi sveglierete presto per partecipare a una delle esperienze thailandesi per eccellenza: fare la donazione ai monaci al mattino presto. È una pratica comune per i monaci camminare attraverso città e villaggi, in modo che la comunità dei fedeli possa “guadagnarsi del merito” donando ciò che può, e questa mattina avrete la possibilità di unirvi a loro.
Poi, dopo una semplice ma gustosa colazione locale, vi recherete nelle risaie circostanti per imparare da vicino alcuni processi della produzione del riso e provarne alcune in prima persona, come la semina o la raccolta (a seconda della stagione).
Per tutta la giornata conoscerete la gente del posto, gusterete cibo delizioso e avrete incontri ravvicinati con i bufali.
Se vorrete, potrete anche provare le basi del Muay Thai, lo sport nazionale thailandese, o cimentarvi nella scultura del legno.
Nel tardo pomeriggio rientro al villaggio.
Pasti inclusi: Colazione, pranzo e cena nella comunità
Alloggio: homestay

GIORNO 6
Prima colazione. In tempo utile transfer in aeroporto a Chang Mai e partenza per la prossima destinazione.

 

BANGKOK VIVI LOCAL – 3 notti

Giorno 1 Bangkok
Arrivo all’aeroporto di Bangkok e trasferimento presso Chann Bangkok Noi Hotel situato sulle sponde del fiume Chao Phraya, all’interno di una comunità locale con vista spettacolare sulla vecchia Bangkok.
In serata vivrete in prima persona il vero stile di vita di Bangkok. Saliti su un tuk tuk, inizierete al tramonto la scoperta dei veri sapori Thailandesi partendo dalla vivace Chinatown. Il vostro autista vi lascerà fare una passeggiata su Yaowarat Road e tra le sue innumerevoli e colorate insegne al neon cinesi. Lungo vivaci bancarelle di cibo locale e vecchi negozietti avrete l’opportunità di fare nuove scoperte culinarie. Tra il profumo delle spezie e di piatti cotti in forni a volte improvvisati, sarete totalmente assorbiti dallo spettacolo di questi artisti dello street food: le loro mani esperte vi incanteranno mentre lavorano piatti tipici della tradizione e delle loro ricette di famiglia. Questa è decisamente una grande opportunità per scoprire piatti semplici ma unici che sono amatissimi dai locali: mettetevi in fila con questi buongustai affamati e scoprite anche le storia o gli aneddoti nascosti dietro ad alcune di queste deliziose ricette. E se riuscite, provate a pronunciarne anche il nome oltre che assaggiarle!
Continuate la serata sul vostro tuk tuk verso Pak Klong Talad, il brulicante mercato dei fiori. Qui, una volta che il caldo del giorno si è placato, i fioristi, i facchini, i commercianti, i venditori di betel o altri prodotti, lavorano per consegnare le loro merci in tempo per il giorno successivo. Lascerete con discrezione questa atmosfera unica e colorata per vivere il silenzio e la serenità di un tempio e dei suoi stupa illuminati di notte. Un’ultima destinazione durante la quale troverete un po’ di tranquillità dopo il trambusto, prima di tornare al vostro hotel. Guida privata parlante italiano.

Giorno 2 Bangkok vivi local!
Prima colazione. Oggi avrete la possibilità di vivere Bangkok come un vero thailandese!
Dopo aver attraversato il fiume Chao Phraya con la longtail, arriverete alla stazione dello Sky Train, nota alla gente del posto come BTS. Prima di sperimentarla, vi godrete una breve passeggiata nel vecchio quartiere di Bang Rak per raggiungere un pittoresco ristorante nascosto in un vicolo.
Tornando alla stazione BTS dopo pranzo, vi accorgerete subito che prendere lo Sky Train è una alternativa molto valida e smart per sfuggire ai famigerati ingorghi di Bangkok. Il trenino scivolerà attraverso la città tra grattacieli, piccoli santuari nascosti e case locali rivelando il suggestivo contrasto della megalopoli. Raggiungerete la vivace Siam Square, situata sotto tutti i moderni e scintillanti centri commerciali. Da lì camminerete fino al molo per salire a bordo di un taxi-khlong locale che i pendolari usano quotidianamente per collegare il centro moderno alla vecchia Bangkok. Dopo un breve tragitto scenderete ai piedi della paradisiaca Golden Mountain, il Wat Saket, su cui salirete per godere di un’altra incredibile vista su Bangkok tra la tradizione di templi e palazzi e il folgorante skyline disegnato dai grattacieli. Un tuk-tuk vi aspetterà per condurvi al Wat Pho e al suo famoso Buddha sdraiato. Il Wat Pho ospita oltre mille immagini di Buddha e nel tardo pomeriggio, durante la vostra visita, sentirete probabilmente il canto rituale dei monaci dalla sala principale.
FD con guida privata parlante italiano.

Giorno 3 vivi la campagna intorno a Bangkok
Prima colazione. Fuga verde lungo il canale e incontro con la gente del posto – Dalle 10:30 alle 15:00
Oggi partirete dalla vivace Bangkok per la vicina provincia di Nonthaburi. Incontrerete la vostra padrona di casa e la sua famiglia che vi apriranno le porte della loro casa per una tranquilla giornata in campagna. Potrete scoprire il loro orto biologico, raccogliendo verdure e spezie per cucinare con loro un delizioso pasto tradizionale.
Dopo pranzo, imparerete l’arte della tessitura dei giacinti d’acqua durante un workshop. Durante questa giornata, condividerete la vita della comunità, concentrandovi sulla sostenibilità e sullo sviluppo della micro agricoltura lungo un canale tranquillo non lontano dalla frenetica vita urbana di Bangkok.  Ritorno al vostro hotel nel pomeriggio.
Nel pomeriggio vivrete il Mercato di Chang Chui – dalle 18h15 alle 19h15
In thailandese, “Chang Chui” significa “artista disordinato”: è probabilmente la sensazione che si ha entrando in questo nuovo tipo di mercato notturno. Tra bancarelle d’epoca, gallerie d’arte e sale da concerto della nuova scena di Bangkok, street-art, piccoli bar e bancarelle di street food, vi lascerete rapidamente catturare da un’atmosfera insolita dove la creatività fonde insieme la cultura della moda e la gastronomia. Un’esperienza unica da non perdere per unire i piaceri dello shopping in Thailandia e scoprire una Bangkok tutta nuova, nutrita dalla generazione più giovane e ma allo stesso tempo attaccata alle sue tradizioni.
Guida privata parlante italiano.

Giorno 4 partenza da Bangkok
Prima colazione. In tempo utile partenza per l’aeroporto o la prossima destinazione. In caso di volo serale possibilità di escursioni facultative come “Alla scoperta di Bangkok in monopattino”, “pedalando nella giungla fuori da Bangkok”.

***Guest House*** Summer Home Kelaa

Situata sull’isola di Kelaa, nell’Atollo di Haa Alif, Summer Home Kelaa è una piccola Guest House a gestione italiana.

Si raggiunge con un volo interno di 45 minuti dall’Aeroporto di Male più una ventina di minuti di barca veloce, offre sistemazioni semplici ma confortevoli, viene venduta in pensione completa con acqua ai pasti. Sei camere in totale, suddivise in Standard e Superior.

La Guest House ha nelle vicinanze una bikini beach di 1.5 Km, unica per estensione in tutte le Maldive, offre svariate possibilità di escursioni, prenotabili direttamente in loco, tra cui: crociera al tramonto; escursione su isola deserta o su lingua di sabbia; BBQ in spiaggia;  Snorkeling e immersioni. Biciclette a disposizione degli ospiti gratuitamente.

PLUS KELAA GH

Accoglienza in Aeroporto e assistenza durante i trasferimenti;

Referente parlante italiano in loco;

Cucina curata e adatta alle esigenze della clientela italiana;

Bikini Beach attrezzata con sdraio ed ombrelloni, molto estesa

 

Hotel Phu Quoc – Mango Bay Eco Resort

Mango Bay, sull’ isola di Phu Quoc, è un resort con densità insolitamente bassa: solo 40 bungalow di sei diverse tipologie, disseminati lungo un chilometro di spiaggia, in mezzo a una ventina di ettari di foresta in gran parte endemica e giardini.

Lo sviluppo è stato guidato da una forte passione per l’ambiente, l’uso intelligente di materiali, e un forte sostegno per la cultura dell’isola. Tutti i bungalow sono coperti di paglia, e sono stati costruiti utilizzando materiali naturali dell’isola.

Importante! Nel resort non c’è aria condizionata o telefono nei bungalow. Sono stati progettati per celebrare natura, pace e tranquillità. Tutte le nostre camere e bungalow sono semplici ma arredate con gusto. Gli interni sono arredati con materiali locali: letti a baldacchino, mobili in legno, ventilatori a soffitto e zanzariere in cotone e tutti i bungalow hanno persiane in legno per consentire alla brezza del mare di fluire liberamente. La maggior parte delle camere dispongono di bagni all’aperto con vista sulla rigogliosa vegetazione e l’acqua calda viene fornita da pannelli solari. Camere e bungalow dispongono di wifi gratuito, un contenitore per il  ghiaccio per mantenere le bevande fresche, una cassetta di sicurezza e accessori per caffè e tè.

Trattate bene il vostro palato con la squisita cucina asiatica e occidentale, preparata dallo Chef Ms.Linh e il suo team, i quali si dedicheranno a deliziare i vostri palati, portando il meglio che Phu Quoc ha da offrire! Per completare i vostri pasti potrete scegliere tra una selezione internazionale di vini e, per placare la sete, il nostro bar offre una vasta gamma di spremute tropicali e cocktail.

E se si ha paura di annoiarsi, il centro attività potrà offrirvi sempre nuove esperienze da provare!

Naturalmente…Mango Bay!

The Barefoot Eco Hotel

The Barefoot è un eco hotel situato nell’isola abitata di Hanimaadhoo, nell’atollo di Haa Dhaalu.
E’ un hotel 4* di nuova concezione, che unisce sostenibilità e conservazione, coinvolgendo la comunità locale con i turisti.
Si raggiunge in 45 minuti di volo interno dall’aeroporto di Male e con un trasferimento via terra di 15 minuti.
Le camere sono 52, suddivise in Seaside Room, Beach Front e Ocean View; tutte dispongono di aria condizionata a controllo individuale, ventilatore, bollitore per tè e caffè, minibar (a pagamento), cassaforte, asciugacapelli, teli mare e connessione internet wireless gratuita.
Il ristorante dell’hotel è gestito da due cuochi italiani, che abbinano le tradizioni della loro cucina a quelle della cultura maldiviana. Sono disponibili due bar, in uno dei quali è possibile la consumazione di alcolici
The Barefoot si trova fronte mare su una spiaggia privata di sabbia corallina lunga 500 metri e gode di una bellissima laguna, molto ampia.
Indicato per chi cerca una vacanza a stretto contatto con gente locale, senza rinunciare al confort del classico resort turistico.
L’hotel mette a disposizione degli ospiti biciclette gratuite per adulti e bambini; ha una piscina con acqua di mare; un diving center attrezzato; Spa con trattamenti ayurvedici e lezioni di Yoga; una biblioteca e una palestra.

Crociera tra gli atolli

•L’esperienza più all’avanguardia è, oggi, una crociera su un motoryacht tra gli atolli. Le dimensioni delle barche, consentono di vivere il mare con tutta la privacy ed il fascino di un’imbarcazione privata.

•Si naviga tra lagune turchesi ed isole deserte. Ci si sveglia ogni mattina in un luogo nuovo.

•Lo chef di bordo propone tutti i giorni un menù appetitoso in puro stile italiano misto a gusti locali, a base di pesce fresco appena pescato, verdure e frutta tropicale. Il pasticcere di bordo delizierà i palati con torte, dolci, biscotti, pane e pizze.
•Chi ama il relax, troverà i ponti prendisole perfetti per il riposo e l’abbronzatura. Il terapista di bordo, sarà disponibile per un massaggio al tramonto o cullati dalla onde leggere del mare.
•Per gli appassionati di mare, immersioni o snorkeling, la crociera è senza dubbio  la vacanza ideale. Ogni giorno ci si ferma in un luogo diverso, sperimentando tutte le tipologie di fondale ed incontrando una quantità e varietà di fauna marina impossibile con una vacanza a terra.
•Gli itinerari cambiano con la stagione, per garantire sempre il miglior risultato alla crociera. In alcuni periodi dell’anno, vengono proposte crociere verso gli atolli dell’estremo sud o estremo nord, dove vi sono pochissimi resort ed ancora il mare e le isole sono incontaminate. Occasione unica per ritrovare le Maldive autentiche, come erano prima dell’avvento del turismo.