Tour BOLIVIA – TOUR CLASSICO – 8 GG/ 7 NT

G1 Domenica SANTA CRUZ  IN

Arrivo e trasferimento in centro.
Pranzo in un ristorante locale.
Nell pomeriggio inizio della scoperta Scoperta de la “Capitale Orientale” della Bolivia, con la sua originale struttura urbanistica ad anelli concentrici Santa Cruz è, oggi, la seconda città per importanza della Bolivia. Qui, negli alti edifici e nelle sontuose ville di periferia, vivono i magnati dell’agricoltura tropicale e dell’industria petrolifera. Visita dei luoghi e monumenti più risaltante come l’antico quartiere con le sue marciapiedi esageradamente rialzate e circondate di portici. Al suo interno  si trova la Piazza Principale e la Catedrale di San Lorenzo, prima costruita nel 1609. In seguito, passegiata per La Recoba, il mercato dell’artigianato.
Cena libera
Pernottamento nell’hotel CORTEZ**** o SIMILARE.

G2 Lunedì SANTA CRUZ  LA PAZ (1h flight)

Prima colazione
Trasferimento all’ aeroporto di “Viru Viru” ed assistenza nelle formalità di imbarco per prendere il volo per La Paz. (VOLO NON INCLUSO)
Arrivo e trasferimento in centro.
Inizio della scoperta della città di “Nuestra Señora de La Paz”, Sede del Governo della Bolivia. Passeggiata per la “Plaza Murillo”, la antica Piazza d’Armi o maggiore, dove si vedono il congresso, il Palazzo Presidenziale e la Cattedrale. Poi, si prosegue fino al “Mercato delle streghe” dove si vendono tutti quegli elementi utilizzati per la medicina locale. Al termine discesa fino alla Chiesa di San Francesco, un gioiello dell’arte barocca meticcia, la cui facciata è decorata con motivi indigeni. Si scende fino alla Valle della Luna, situata a 12 km dal centro di La Paz, e il cui nome si deve all’aspetto lunare che ha assunto in seguito alle erosioni eoliche e idriche delle fragili formazioni sedimentarie che formano una specie di stalagmiti.
Avrete modo di apprezzare un giro sull’incredibile Funivia di La Paz, una vista unica di una delle città più belle del Sud America. Noterete come questa funivia a La Paz viene utilizzata dalla popolazione locale al posto della metropolitana.
Pranzo in un ristorante locale.
Cena libera
Pernottamento nell’hotel CASA DE PIEDRA o SIMILARE.

G3 Martedì LA PAZ / TIWANAKU / COPACABANA (4h di strada in totale)

Prima colazione
Partenza per Tiwanaku, il sito archeologico più importante della Bolivia, oggi dichiarato Patrimonio Culturale dell’Umanità dall’UNESCO. Arrivo e visita del museo regionale che ospita una collezione corrispondente a diversi periodi. Si prosegue con la visita del sitio dove si possono veder gli edifici più rappresentativi come la pirámide di Akapana, costruita con 7 terrazze sovrapposte. Il tempio di Kalasasaya, al cui interno si possono osservare la famosa “Puerta del Sol” e monoliti che rappresentano sacerdoti indigeni. Il tempietto Semi-sotterraneo, con il suo cortile a quasi due metri sotto il livello normale del suolo, oltre alle teste scolpite incastrate nei muri.
Pranzo in un ristorante locale.
Proseguimento in veicolo fino a Copacabana. Arrivo e visita alla Piazza Principale ed alla sua antica chiesa coloniale, che ospita la “Virgen Morena” (la Madonna Bruna), patrona dei boliviani.
Copacabana è una vivace località dove è possibile venire a contatto con la comunità indigena locale e dove si possono vedere le “cholitas” nei loro abiti colorati, che espongono le loro merci: dalla frutta e verdura, alla carne, ai prodotti in alpaca.
Cena libera
Pernottamento nell’hotel ROSARIO DEL LAGO**** o GLORIA COPACABANA O SIMILARE.

G4 Mercoledì COPACABANA / ISLA DEL SOL / COPACABANA / LA PAZ 

Prima colazione
Ci imbarchiamo sul barca a motore e partenza per l’Isola del sole, questo posto è molto conosciuto perché era un importante centro cerimoniale sul Lago Titicaca: qui si svilupparono tra le culture più avanzate del Sudamerica come i Chiripa nel 1200 AC, la civiltà dei Tiwanaku intorno al 1000 AC. La civiltà Inca fu l’ultima prima dell’arrivo degli Spagnoli.
Pranzo  in un ristorante locale.
Rientro a Copacabana e partenza per La Paz
Cena libera
Pernottamento nell’hotel CASA DE PIEDRA o SIMILARE.

G5 Giovedì LA PAZ  SUCRE

Prima colazione
Trasferimento al aeroporto de El Alto ed assistenza nelle formalità di imbarco per prendere il volo a Sucre. VOLO NON INCLUSO
Arrivo e trasferimento in centro.
Visita della capitale ufficiale e costituzionale della Bolivia, città ricca di testimonianze coloniali, considerata tra le più attrattive dell’America Latina, ed oggi dichiarata Patrimonio Culturale dell’Umanità dall’UNESCO. Visita del museo tessile ASUR, che espone una mostra di tessuti indigeni.  Il belvedere della Recoleta che domina tutta la città. In seguito, la Piazza Principale dove si può ammirare la facciata della cattedrale, la Prefettura, il Municipio e la “Casa de la Libertad” dove fu dichiarata l’Independenza della Bolivia.
Proseguimento verso il parco Bolivar, dove si trova il Palazzo di Giustizia. Una passeggiata sui tetti del convento di San Felipe Neri per godere di un’ impressionante veduta della città.
Pranzo in un ristorante locale.
Cena libera
Pernottamento nell’hotel boutique SAMARY o SIMILARE.

G6 Venerdì SUCRE / POTOSI / UYUNI

Prima colazione
In seguito, partenza verso Potosí. Circa 3 ore e 30 minuti di viaggio
Pranzo in un ristorante locale.
Scoperta della “Villa Imperial de Carlos V”, prima città boliviana classificata come Patrimonio Culturale e Naturale dell’Umanità dall’UNESCO, la cui storia e il suo splendore sono strettamente legati all’argento. Visita della storica “Real Casa de la Moneda” o Antica Zecca, uno dei pregevoli monumenti dell’America Ispanica, e dove i nativi e gli schiavi africani coniavano le monete con l’argento estratto dal famoso Cerro Rico, durante la dominazione spagnola. Si prosegue con una passeggiata per la Piazza Principale e le vie per ammirare le facciate delle chiese di San Lorenzo e San Francisco.
Nel primo pomeriggio partenza in direzione sud-ovest verso Uyuni.( circa 3h30 di viaggio) Nel corso del viaggio si incontreranno villaggi isolati costruiti in mattoni di terra e paglia. Il paesaggio cambia continuamente, alternando tratti pianeggianti dove brulicano centinaia di camelidi andini, vallate sui cui versanti la natura si è sbizzarrita ad inserire rocce e terre dalle mille tonalità, come in un’immensa, primordiale tavolozza di colori.
Cena libera
Pernottamento nell’hotel LUNA SALADA o SIMILARE.

G7 Sabato UYUNI / SALAR / INCAHUASI / UYUNI LA PAZ

Prima colazione
Visita al Cimitero dei Treni alla periferia del villaggio.
Escursione al Salar de Uyuni* considerato come il deserto di sale più grande del mondo (circa 10.000 kmq). La traversata di questo immenso deserto salino resta sempre un’esperienza indimenticabile e una delle tappe più emozionanti del viaggio, giachè il Salar somiglia una grande pista di ghiaccio.
Il percorso conduce all’isola Incahuasi (prima erroneamente chiamata Del Pescado), situata nel cuore del Salar e popolata da cactus giganti. Dall’alto c’è una vista impresionante dell’area circondante.
Pranzo nel mezzo del Salar. In esclusiva per i passeggeri Quimbaya verrà allestito un pranzo speciale nel mezzo del salar.
Il viaggio prosegue fino il villaggio di Colchani, i cui abitanti sono dediti alllo sfrutamento e raffinamento del sale per fornire a tutto il paese.
Rientro a Uyuni. Trasferimento in aeroporto e partenza per La Paz ( volo non incluso).
Arrivo a La Paz. Trasferimento in hotel.
Cena libera
Pernottamento nell’hotel CASA DE PIEDRA o SIMILARE.

G8 Domenica LA PAZ  SANTA CRUZ OUT

Prima colazione
Trasferimento al aeroporto del Alto – La Paz assistenza nelle formalità di imbarco per prendere il volo a Santa Cruz in coincidenza con il volo intercontinentale ( Attenzione il volo La paz- Santa Cruz in coincidenza con Santa Cruz – Madrid lo potete emettere nel biglietto internazionale
La Paz- Santa Cruz  10h00  – 11h00  ( Fanno il controllo immigrazione a La Paz  )
Santa Cruz  – Madrid   12h55    +05h00

DATE DI PARTENZA 2018

PARTENZE GARANTITE ANCHE CON UN MINIMO DI 2 PAX
LA DATA INDICA L’ARRIVO A SANTA CRUZ (LA DOMENICA)

15 APRILE
13 MAGGIO
17 GIUGNO
01 LUGLIO
15 LUGLIO
29 LUGLIO
05 AGOSTO
19 AGOSTO
16 SETTEMBRE
21 OTTOBRE
18 NOVEMBRE

Tour BOLIVIA – PERU’ & BOLIVIA CON TARABUCO – 13GG/12NT – PARTENZE 2018

GIORNO 1 mercoledì IN LIMA
Arrivo all’aeroporto internazionale Jorge Chavez, ricevimento da parte del nostro personale e trasferimento all’hotel.
Lima è la capitale del Perú e con una popolazione di circa 10 milioni di abitanti è la quinta cittá piú grande del Sud America. La cittá fu fondata il 18 gennaio del 1535 dal conquistador Francisco Pizarro sotto il nome di “Cittá dei Re” ed è il cuore commerciale, finanziario, culturale e politico del paese. Qui si concentrano i 2/3 dell’industria nazionale e si trova l’aeroporto piú grande del paese. Il centro coloniale della città è stato dichiarato Patrimonio Mondiale dall’Unesco nel 1991.
Cena libera.
Pernottamento nell’hotel JOSE ANTONIO LIMA**** o SIMILARE.

GIORNO 2  giovedì LIMA – CUSCO / VALLE SACRA
Prima Colazione.
Visita alla Cattedrale di Lima, costruita nel 1625 e ricostruita nel 1940 dopo un grande terremoto che percosse la capitale. Continuazione per la visita al Convento di San Francisco, un bell’esempio di architettura coloniale con il suo chiostro ornato con colorate piastrelle di Siviglia ed affreschi rappresentanti la vita di San Francesco d’Assisi. Il convento è conosciuto inoltre per la sua favolosa biblioteca, tra le piú antiche del Sud America, e le catacombe dove si trovano le ossa di migliaia di persone decedute durante gli anni della colonizzazione spagnola.
Pranzo libero.
Trasferimento in aeroporto e volo per Cusco (LA 2043  14h45/16h05  – Soggetto a modifica)
Arrivo a Cusco, ricevimento e trasferimento nella Valle Sacra.
Sistemazione in hotel.
Cena libera.
Pernottamento nell’hotel INKALLPA VALLE SAGRADO*** o SIMILARE.

GIORNO 3 Venerdì VALLE SACRA / PISAC (MERCATO) / MARAS / OLLANTAYTAMBO / MACHU PICCHU 
(Pisac/Maras: 52km – 01h30 di tragitto) (Maras/Ollantaytambo : 45km – 55min di tragitto) (Ollantaytambo/Aguas Calientes : 44km – 01h30 di treno)
Prima colazione.
Partenza per Pisac e visita al suo mercato artigianale, per apprezzare la grande varietá di prodotti della cultura andina: coloratissimi ponchos, maglioni e coperte in lana di alpaca, oggetti in ceramica e molto altro.Successivamente visiteremo le Saline di Maras situate ai piedi di una montagna e divise in numerose pozze che ricevono acqua salata proveniente dal sottosuolo. Questa mina di sale è una delle piú antiche del Perú, si sa che fu sfruttata prima dell’arrivo degli Inca nella regione.
La visita de Maras non si programma durante la stagione delle pioge (dalla fine di Novembre agli inizi di Aprile).
Pranzo in un ristorante locale.
Partenza per Ollantaytambo per visitare l’imponente sito archeologico. Pachacutec, uno dei protagonisti piu rappresentativi dell’epoca Inca, conquistó la regione e fece costruire il villaggio ed un grande centro cerimoniale che durante l’epoca della conquista spagnola servi come forte per la resistenza. Trasferimento alla stazione ferroviaria di Ollantaytambo e partenza per Aguas Calientes (Machu Picchu) con il treno Expedition. Arrivo e transferimento nell’hotel.
Cena nell’hotel
Pernottamento nell’hotel EL MAPI**** o SIMILARE.

GIORNO 4 sabato MACHU PICCHU / POROY / CUSCO
(Aguas Calientes/Poroy: 93km – 03h30 di treno) (Poroy/ Cusco: 13km – 25min di tragitto)
Prima colazione.
Partenza con bus navetta per raggiungere in circa 30 minuti il sito di Machu Picchu (2490 m).
Visita alle rovine maestose de “la città perduta degli Inca”, scoperta nel 1911 dall’antropologo americano Hiram Bingham. Le rovine si trovano sulla cima del Machu Picchu (montagna vecchia in quechua), ai piedi del Huayana Picchu (montagna giovane), circondate dai fiumi Urubamba e Vilcanota. Il complesso è diviso in due grandi zone: la zona agricola, formata dai tipici terrazzamenti inca che si trova a sud e la zona urbana a nord, che era l’area dedicata alle attivitá quotidiane, civili e religiose.
Pranzo libero.
Partenza in treno fino alla stazione di Poroy, proseguimento per Cusco e sistemazione nell’hotel.
Cena libera.
Pernottamento nell’hotel ECO INN CUSCO**** o SIMILARE.

GIORNO 5 domenica CUSCO
Prima colazione.
Visita alle rovine fuori cittá: l’anfiteatro di Qenqo, centro di culto alla Pachamama (Madre Terra in quechua); Puka Pukara, un antico rifugio utilizzato dai chaski (messaggeri inca) per riposarsi durante le lunghe spedizioni ed utilizzato come forte dopo l’arrivo degli spagnoli; Tambomachay, conosciuto come “Bagno dell’Inca”, centro dedicato al culto dell’acqua. Ultima tappa a Sacsayhuaman, ancora oggi oggetto di studi archeologici. Questo sito copre un’area di 6 km2 e si pensa potese essere un centro polifunzionale al pari di Machu Picchu.  Visita alla cittá di Cusco. La Plaza de Armas, dove secondo la leggenda si conficcò il bastone d’oro dell’Inca Manco Capac, indicandogli il luogo esatto dove fondare la città che sarebbe diventata la capitale dell’Impero; il caratteristico quartiere di San Blas dove i palazzi dell’epoca coloniali sono stati costruiti sulle fondamenta dei palazzi incaici e dove si trovano gli artigiani e gli antiquari più importanti della città.
Visita a Korikancha, il centro religioso piú sacro dell’epoca incaica dedicato al culto del dio Sole e sul quale, dopo l’arrivo degli spagnoli, è stato costruito il convento di Santo Domingo.
Visita alla grande Cattedrale, eretta nel XVI secolo sulle fondamenta del Palazzo inca di Wiracocha.
Pranzo libero. Pomeriggio libero.
Cena show in ristorante locale.

GIORNO 6 lunedì CUSCO ( SILLUSTANI solo a partire dalla base 6) PUNO (BUS) 
(Cusco/Sillustani: 389 km – 7/8 ore) (Sillustani/Puno: 45 km – 35 min)
Prima colazione.
*A partire dalla base 06, il tragitto si effettua in bus privato visitando Sillustani
Partenza verso la città di Puno. La bellezza del paesaggio è unica, passando dalle Ande all’altopiano e attraversando numerosi villaggi caratteristici. Il punto più elevato che si attraversa è La Raya (4312 m) che segna il limite tra la zona andina e quella dell’altopiano.
Visita alle famose Chullpas di Sillustani, (a partire dalla base 6)   tombe circolari di origine pre-inca utilizzate anche dagli Incas. In ognuna di queste torri funerarie sono stati ritrovati fino a 25 corpi mummificati in posizione fetale ed accompagnati da offerte come cibo, gioielli, e utensili da lavoro che potessero servire ai defunti per la loro vita nell’aldilá. Il sito si trova a circa 4000 m.s.l.m. in un paesaggio dominato dalle montagne che circondano il lago di Umayo.
Pranzo in un ristorante locale.
Arrivo a Puno e trasferimento in hotel.
Cena libera.
Pernottamento nell’hotel ECO INN PUNO*** o SIMILARE.
Per la base 2 fino alla base 5: Bus turistico con guida in spagnolo/inglese per la tratta Puno / Cusco
Partenza in bus turistico verso Puno*. La bellezza del paesaggio è unica, passando dall’altopiano alle Ande e attraversando numerosi villaggi caratteristici. Durante il percorso il bus effettuerà delle fermate per la visita di Pucara; Raqchi dove sarà possibile ammirare antiche rovine Huari e il bel tempio di Huiracocha e Andahuaylillas, dove si trova l’impressionante cappella conosciuta come “la piccola sistina”. Il punto più elevato che si attraversa è La Raya (4000 m) che segna il limite tra la zona andina e quella dell’altopiano. Pranzo in ristorante locale durante il tragitto.
Arrivo in serata a Puno.  Trasferimento e sistemazione nell’hotel  ECO INN PUNO*** o similare.
Cena libera e pernottamento in hotel.

GIORNO 7 martedì PUNO / DESAGUADERO / TIWANAKU / COPACABANA
(Puno/Desaguadero : 147 km – 03h00) (Desaguadero – Tiwanacu : 43 km) (Tiwanaku/Copacabana : 195 km – 4.30*)
*a breve sarà inaugurata la nuova strada che ridurrà i tempi di percorrenza
Prima colazione
Partenza in direzione di Desaguadero al confine con la Bolivia e assistenza con le formalitá doganali.
Partenza per Tiwanaku, il sito archeologico più importante della Bolivia, oggi dichiarato Patrimonio Culturale dell’Umanità dall’UNESCO. Arrivo e visita del museo regionale che ospita una collezione corrispondente a diversi periodi. Si prosegue con la visita del sitio dove si possono veder gli edifici più risaltante come la pirámide di Akapana, costruita con 7 terrazze sovrapposte. Il tempio di Kalasasaya, al cui interno si possono osservare la famosa “Puerta del Sol” e monoliti che rappresentano sacerdoti indigeni. Il tempietto Semi-sotterraneo, con il suo cortile a quasi due mettri sotto il livello normale del suolo, oltre alle teste incastrate sui i suoi muri.
Pranzo in un ristorante locale.
Proseguimento in veicolo fino a Copacabana. Arrivo e visita alla Piazza Principale ed alla sua antica chiesa coloniale, che ospita la “Virgen Morena” (la Madonna Bruna), patrona dei boliviani.
Copacabana è una vivace località dove è possibile venire a contatto con la comunità indigena locale e dove si possono vedere le “cholitas” nei loro abiti colorati, che espongono le loro merci: dalla frutta e verdura, alla carne, ai prodotti in alpaca.
Cena libera
Pernottamento nell’hotel ROSARIO DEL LAGO**** o SIMILARE.

GIORNO 8 mercoledì COPACABANA / ISLA DEL SOL / LA PAZ 
Prima colazione
Ci imbarchiamo sul barca a motore e partenza per l’Isola del sole, questo posto è molto conosciuta perché era un importante centro cerimoniale sul Lago Titicaca: qui si svilupparono tra le culture più avanzate del Sudamerica come i Chiripa nel 1200 AC, la civiltà dei Tiwanaku intorno al 1000 AC. La civiltà Inca fu l’ultima prima dell’arrivo degli Spagnoli.
Pranzo  in un ristorante locale.
Rientro a Copacabana e partenza per La Paz
Cena libera
Pernottamento nell’hotel CASA DE PIEDRA o SIMILARE.

GIORNO 9 giovedì LA PAZ –  UYUNI   
Prima colazione.
Inizio della scoperta della città di “Nuestra Señora de La Paz”, Sede del Governo della Bolivia. Passeggiata per la “Plaza Murillo”, la antica piazza d’armi o maggiore, dove si vedono il congresso, il Palazzo Presidenziale e la Cattedrale. Poi, si prosegue fino al “Mercato delle streghe” dove si vendono tutti quegli elementi utilizzati per la medicina locale. Al termine discesa fino alla Chiesa di San Francesco, un gioiello dell’arte barocca mestiza, la cui facciata è decorata con motivi indigeni.
Pranzo in un ristorante locale.
Si scende fino alla Valle della Luna, situato a 12 km dal centro di La Paz, e il cui nome si deve all’aspetto lunare che ha assunto in seguito alle erosioni eolica e idrica delle fragili formazioni sedimentarie che formano una specie di stalagmiti.
Trasferimento al aeroporto de El Alto ed assistenza nelle formalità di imbarco per prendere il volo a Uyuni.
Pernottamento nell’hotel  JARDINES DE UYUNI O SIMILARE.
Cena libera.

GIORNO 10 venerdì UYUNI / SALAR / INCAHUASI / COLCHANI
Prima colazione
Visita al Cimitero dei Treni alla periferia del villaggio.
Escursione al Salar de Uyuni* considerato come il deserto di sale più grande del mondo (circa 10.000 kmq). La traversata di questo immenso deserto salino resta sempre un’esperienza indimenticabile e una delle tappe più emozionanti del viaggio, giachè il Salar somiglia una grande pista di ghiaccio.
Il percorso conduce all’isola Incahuasi (prima erroneamente chiamata Del Pescado), situata nel cuore del Salar e popolata da cactus giganti. Dall’alto c’è una vista impresionante dell’area circondante.
Pranzo nel mezzo del Salar. In esclusiva per i passeggeri Quimbaya verrà allestito un pranzo speciale nel mezzo del salar.
Il viaggio prosegue fino il villaggio di Colchani, i cui abitanti sono dediti alllo sfrutamento e raffinamento del sale per fornire a tutto il paese.
Pernottamento nell’hotel LUNA SALADA o SIMILARE.
Cena libera.

GIORNO 11 sabato UYUNI / POTOSI / SUCRE
Prima colazione.
Scoperta della “Villa Imperial de Carlos V”, prima città boliviana classificata come Patrimonio Culturale e Naturale dell’Umanità dall’UNESCO, la cui storia e il suo splendore son strettamente legati all’argento. Visita della storica “Real Casa de la Moneda” o Antica Zecca, uno dei pregevoli monumenti dell’America Ispanica, e dove i nativi e gli schiavi africani coniavano le monete con l’argento estratto dal famoso Cerro Rico, durante la dominazione spagnola. Si prosegue con una passeggiata per la Piazza Principale e le vie per ammirare le facciate delle chiese di San Lorenzo e San Francisco.
Pranzo in un ristorante locale.
Partenza verso Sucre, attraversando uno dei fiumi più importanti della Bolivia: il Pilcomayo, che fu testimone della guerriglia di Ché Guevara.
Pernottamento nell’hotel boutique SAMARY o SIMILARE.
Cena libera.

GIORNO 12 domenica SUCRE / TARABUCO / SUCRE
Prima colazione.
Partenza per Tarabuco piccolo paese conosciuto per il suo pittoresco mercato. Ogni domenica nella piazza del villaggio si incontrano i contandini che abitano nei dintorni, indigeni Yamparaez ancora abbigliati con i loro vestiti tradizionali fra i cui risaltano i coloratissimi ponchos e gli elmeti fatti in cuoio alla maniera dei conquistatori. La gente ci si rende per comperare, vendere oppure barattare i loro prodotti. Infatti, nonostante 5 secoli di dominazione occidentale, il denaro non ha potuto cancellare la pratica dello scambio di merce, abitudine ancestrali fra gli indiani.
Pranzo in un ristorante locale.
Pernottamento nell’hotel boutique SAMARY o SIMILARE.
Cena libera.

GIORNO 13 Lunedì SUCRE – SANTA CRUZ 
Prima colazione
Trasferimento al aeroporto de “Sucre” ed assistenza nelle formalità di imbarco per prendere il volo per Santa Cruz
FINE DEI NOSTRI SERVIZI

DATE DI PARTENZA 2018
Le date indicano il giorno di arrivo a Lima.

PARTENZE GARANTITE MINIMO 2 PAX
25 APRILE
16 MAGGIO
13 GIUGNO
27 GIUGNO
11 LUGLIO
25 LUGLIO
01 AGOSTO
15 AGOSTO
12 SETTEMBRE
17 OTTOBRE
14 NOVEMBRE

Tour BOLIVIA – PERU’ & BOLIVIA CLASSICO – 13 GG / 12 NT – PARTENZE 2018

Lima, Valle Sacra, Aguas Calientes, Cusco, Copacabana, Sucre, Potosi, Salar e La Paz

GIORNO 1 mercoledì IN LIMA
Arrivo all’aeroporto internazionale Jorge Chavez, ricevimento da parte del nostro personale e trasferimento all’hotel.
Lima è la capitale del Perú e con una popolazione di circa 10 milioni di abitanti è la quinta cittá piú grande del Sud America. La cittá fu fondata il 18 gennaio del 1535 dal conquistador Francisco Pizarro sotto il nome di “Cittá dei Re” ed è il cuore commerciale, finanziario, culturale e politico del paese. Qui si concentrano i 2/3 dell’industria nazionale e si trova l’aeroporto piú grande del paese. Il centro coloniale della città è stato dichiarato Patrimonio Mondiale dall’Unesco nel 1991.
Cena libera.
Pernottamento nell’hotel JOSE ANTONIO LIMA**** o SIMILARE.

GIORNO 2  giovedì LIMA-CUSCO / VALLE SACRA 
Prima Colazione.
Visita alla Cattedrale di Lima, costruita nel 1625 e ricostruita nel 1940 dopo un grande terremoto che percosse la capitale. Continuazione per la visita al Convento di San Francisco, un bell’esempio di architettura coloniale con il suo chiostro ornato con colorate piastrelle di Siviglia ed affreschi rappresentanti la vita di San Francesco d’Assisi. Il convento è conosciuto inoltre per la sua favolosa biblioteca, tra le piú antiche del Sud America, e le catacombe dove si trovano le ossa di migliaia di persone decedute durante gli anni della colonizzazione spagnola.
Pranzo libero.
Trasferimento in aeroporto e volo per Cusco (LA 2043  14h45/16h05  – Soggetto a modifica)
Arrivo a Cusco, ricevimento e trasferimento nella Valle Sacra.
Sistemazione in hotel.
Cena libera.
Pernottamento nell’hotel INKALLPA VALLE SAGRADO*** o SIMILARE.

GIORNO 3 Venerdì VALLE SACRA / PISAC (MERCATO) / MARAS / OLLANTAYTAMBO / MACHU PICCHU 
(Pisac/Maras   : 52km – 01h30 di tragitto)  (Maras/Ollantaytambo : 45km – 55min di tragitto)   (Ollantaytambo/Aguas Calientes : 44km – 01h30 di treno)
Prima colazione.
Partenza per Pisac e visita al suo mercato artigianale, per apprezzare la grande varietá di prodotti della cultura andina: coloratissimi ponchos, maglioni e coperte in lana di alpaca, oggetti in ceramica e molto altro.Successivamente visiteremo le Saline di Maras situate ai piedi di una montagna e divise in numerose pozze che ricevono acqua salata proveniente dal sottosuolo. Questa mina di sale è una delle piú antiche del Perú, si sa che fu sfruttata prima dell’arrivo degli Inca nella regione.
La visita de Maras non si programma durante la stagione delle pioge (dalla fine di Novembre agli inizi di Aprile).
Pranzo in un ristorante locale.
Partenza per Ollantaytambo per visitare l’imponente sito archeologico. Pachacutec, uno dei protagonisti piu rappresentativi dell’epoca Inca, conquistó la regione e fece costruire il villaggio ed un grande centro cerimoniale che durante l’epoca della conquista spagnola servi come forte per la resistenza. Trasferimento alla stazione ferroviaria di Ollantaytambo e partenza per Aguas Calientes (Machu Picchu) con il treno Expedition. Arrivo e transferimento nell’hotel.
Cena nell’hotel
Pernottamento nell’hotel EL MAPI**** o SIMILARE.

NOTA: Durante la stagione delle piogge (dalla fine di novembre agli inizi di aprile) si sostituisce la visita di Maras con la visita di Moray: visita al villaggio e al sito archeologico di Moray, formato da un sistema di terrazzamenti inca costruiti ad anfiteatro. Si apprezzeranno anche pittoresche case rurali di stile coloniale.

GIORNO 4 sabato MACHU PICCHU / POROY / CUSCO
(Aguas Calientes/Poroy : 93km – 03h30 di treno) (Poroy/ Cusco: 13km – 25min di tragitto)
Prima colazione.
Partenza con bus navetta per raggiungere in circa 30 minuti il sito di Machu Picchu (2490 m).
Visita alle rovine maestose de “la città perduta degli Inca”, scoperta nel 1911 dall’antropologo americano Hiram Bingham. Le rovine si trovano sulla cima del Machu Picchu (montagna vecchia in quechua), ai piedi del Huayana Picchu (montagna giovane), circondate dai fiumi Urubamba e Vilcanota. Il complesso è diviso in due grandi zone: la zona agricola, formata dai tipici terrazzamenti inca che si trova a sud e la zona urbana a nord, che era l’area dedicata alle attivitá quotidiane, civili e religiose.
Pranzo libero.
Partenza in treno fino alla stazione di Poroy, proseguimento per Cusco e sistemazione nell’hotel.
Cena libera.
Pernottamento nell’hotel ECO INN CUSCO**** o SIMILARE.

GIORNO 5 domenica CUSCO
Prima colazione.
Visita alle rovine fuori cittá: l’anfiteatro di Qenqo, centro di culto alla Pachamama (Madre Terra in quechua); Puka Pukara, un antico rifugio utilizzato dai chaski (messaggeri inca) per riposarsi durante le lunghe spedizioni ed utilizzato come forte dopo l’arrivo degli spagnoli; Tambomachay, conosciuto come “Bagno dell’Inca”, centro dedicato al culto dell’acqua. Ultima tappa a Sacsayhuaman, ancora oggi oggetto di studi archeologici. Questo sito copre un’area di 6 km2 e si pensa potese essere un centro polifunzionale al pari di Machu Picchu.  Visita alla cittá di Cusco. La Plaza de Armas, dove secondo la leggenda si conficcò il bastone d’oro dell’Inca Manco Capac, indicandogli il luogo esatto dove fondare la città che sarebbe diventata la capitale dell’Impero; il caratteristico quartiere di San Blas dove i palazzi dell’epoca coloniali sono stati costruiti sulle fondamenta dei palazzi incaici e dove si trovano gli artigiani e gli antiquari più importanti della città.
Visita a Korikancha, il centro religioso piú sacro dell’epoca incaica dedicato al culto del dio Sole e sul quale, dopo l’arrivo degli spagnoli, è stato costruito il convento di Santo Domingo.
Visita alla grande Cattedrale, eretta nel XVI secolo sulle fondamenta del Palazzo inca di Wiracocha.
Pranzo libero. Pomeriggio libero.
Cena show in ristorante locale.

GIORNO 6 lunedì CUSCO ( SILLUSTANI solo a partire da base 6) PUNO (BUS) 
(Cusco/Sillustani: 389 km – 7/8 ore) (Sillustani/Puno: 45 km – 35 min)
Prima colazione.
*A partire dalla base 06, il tragitto si effettua in bus privato visitando Sillustani
Partenza verso la città di Puno. La bellezza del paesaggio è unica, passando dalle Ande all’altopiano e attraversando numerosi villaggi caratteristici. Il punto più elevato che si attraversa è La Raya (4312 m) che segna il limite tra la zona andina e quella dell’altopiano.
Visita alle famose Chullpas di Sillustani, (a partire dalla base 6)   tombe circolari di origine pre-inca utilizzate anche dagli Incas. In ognuna di queste torri funerarie sono stati ritrovati fino a 25 corpi mummificati in posizione fetale ed accompagnati da offerte come cibo, gioielli, e utensili da lavoro che potessero servire ai defunti per la loro vita nell’aldilá. Il sito si trova a circa 4000 m.s.l.m. in un paesaggio dominato dalle montagne che circondano il lago di Umayo.
Pranzo in un ristorante locale.Arrivo a Puno e trasferimento in hotel.
Cena libera.
Pernottamento nell’hotel ECO INN PUNO*** o SIMILARE.
Per la base 2 fino alla base 5: Bus turistico con guida in spagnolo/inglese per la tratta Cusco/Puno
Partenza in bus turistico verso Puno*. La bellezza del paesaggio è unica, passando dall’altopiano alle Ande e attraversando numerosi villaggi caratteristici. Durante il percorso il bus effettuerà delle fermate per la visita di Pucara; Raqchi dove sarà possibile ammirare antiche rovine Huari e il bel tempio di Huiracocha e l’ultima fermata ad Andahuaylillas, dove si trova l’impressionante cappella conosciuta come “la piccola sistina”. Il punto più elevato che si attraversa è La Raya (4000 m) che segna il limite tra la zona andina e quella dell’altopiano. Pranzo in ristorante locale durante il tragitto.
Arrivo in serata a Puno, antica capitale dell’impero Inca, il cui nome in lingua quechua significa “l’ombelico del mondo”.  Trasferimento e sistemazione nell’hotel  ECO INN PUNO*** o similare.
Cena libera e pernottamento in hotel.

GIORNO 7 martedì PUNO / DESAGUADERO / TIWANAKU / COPACABANA
(Puno/Desaguadero : 147 km – 03h00) (Desaguadero – Tiwanacu : 43 km) (Tiwanaku/Copacabana : 195 km – 4.30*)
*a breve sarà inaugurata la nuova strada che ridurrà i tempi di percorrenza
Prima colazione
Partenza in direzione di Desaguadero al confine con la Bolivia e assistenza con le formalitá doganali.
Partenza per Tiwanaku, il sito archeologico più importante della Bolivia, oggi dichiarato Patrimonio Culturale dell’Umanità dall’UNESCO. Arrivo e visita del museo regionale che ospita una collezione corrispondente a diversi periodi. Si prosegue con la visita del sitio dove si possono veder gli edifici più risaltante come la pirámide di Akapana, costruita con 7 terrazze sovrapposte. Il tempio di Kalasasaya, al cui interno si possono osservare la famosa “Puerta del Sol” e monoliti che rappresentano sacerdoti indigeni. Il tempietto Semi-sotterraneo, con il suo cortile a quasi due mettri sotto il livello normale del suolo, oltre alle teste incastrate sui i suoi muri.
Pranzo in un ristorante locale.
Proseguimento in veicolo fino a Copacabana. Arrivo e visita alla Piazza Principale ed alla sua antica chiesa coloniale, che ospita la “Virgen Morena” (la Madonna Bruna), patrona dei boliviani.
Copacabana è una vivace località dove è possibile venire a contatto con la comunità indigena locale e dove si possono vedere le “cholitas” nei loro abiti colorati, che espongono le loro merci: dalla frutta e verdura, alla carne, ai prodotti in alpaca.
Cena libera
Pernottamento nell’hotel GLORIA COPACABANA*** o SIMILARE.

GIORNO 8 mercoledì COPACABANA / ISLA DEL SOL / LA PAZ 
Prima colazione
Ci imbarchiamo sul barca a motore e partenza per l’Isola del sole, questo posto è molto conosciuta perché era un importante centro cerimoniale sul Lago Titicaca: qui si svilupparono tra le culture più avanzate del Sudamerica come i Chiripa nel 1200 AC, la civiltà dei Tiwanaku intorno al 1000 AC. La civiltà Inca fu l’ultima prima dell’arrivo degli Spagnoli.
Pranzo  in un ristorante locale.
Rientro a Copacabana e partenza per La Paz
Cena libera
Pernottamento nell’hotel CASA DE PIEDRA o SIMILARE.

GIORNO 9 giovedì LA PAZ – SUCRE 
Prima colazione
Trasferimento al aeroporto de El Alto ed assistenza nelle formalità di imbarco per prendere il volo a Sucre.
Arrivo e trasferimento in centro.
Visita della capitale ufficiale e costituzionale della Bolivia, città ricca di testimonianze coloniali, considerata tra le più attrattive dell’America Latina, ed oggi dichiarata Patrimonio Culturale dell’Umanità dall’UNESCO. Visita del museo tessile ASUR, che espone una mostra di tessuti indigeni.  Il belvedere della Recoleta che domina tutta la città. In seguito, la Piazza Principale dove si può ammirare la facciata della cattedrale, la Prefettura, il Municipio e la “Casa de la Libertad” dove fu dichiarata l’Independenza della Bolivia.
Proseguimento verso il parco Bolivar, dove si trova il Palazzo di Giustizia. Una passeggiata sui tetti del convento di San Felipe Neri per godere di un’ impressionante veduta della città.
Pranzo in un ristorante locale.
Cena libera
Pernottamento nell’hotel boutique SAMARY o SIMILARE.

GIORNO 10 Venerdì SUCRE / POTOSI / UYUNI
Prima colazione
In seguito, partenza verso Potosí. Circa 3 ore e 30 minuti di viaggio
Pranzo in un ristorante locale.
Scoperta della “Villa Imperial de Carlos V”, prima città boliviana classificata come Patrimonio Culturale e Naturale dell’Umanità dall’UNESCO, la cui storia e il suo splendore sono strettamente legati all’argento. Visita della storica “Real Casa de la Moneda” o Antica Zecca, uno dei pregevoli monumenti dell’America Ispanica, e dove i nativi e gli schiavi africani coniavano le monete con l’argento estratto dal famoso Cerro Rico, durante la dominazione spagnola. Si prosegue con una passeggiata per la Piazza Principale e le vie per ammirare le facciate delle chiese di San Lorenzo e San Francisco.
Nel primo pomeriggio partenza in direzione sud-ovest verso Uyuni.( circa 3h30 di viaggio) Nel corso del viaggio si incontreranno villaggi isolati costruiti in mattoni di terra e paglia. Il paesaggio cambia continuamente, alternando tratti pianeggianti dove brulicano centinaia di camelidi andini, vallate sui cui versanti la natura si è sbizzarrita ad inserire rocce e terre dalle mille tonalità, come in un’immensa, primordiale tavolozza di colori.
Cena libera
Pernottamento nell’hotel JARDINES DE UYUNI o SIMILARE.

GIORNO 11 sabato UYUNI / SALAR / INCAHUASI / COLCHANI
Prima colazione
Visita al Cimitero dei Treni alla periferia del villaggio.
Escursione al Salar de Uyuni* considerato come il deserto di sale più grande del mondo (circa 10.000 kmq). La traversata di questo immenso deserto salino resta sempre un’esperienza indimenticabile e una delle tappe più emozionanti del viaggio, giachè il Salar somiglia una grande pista di ghiaccio.
Il percorso conduce all’isola Incahuasi (prima erroneamente chiamata Del Pescado), situata nel cuore del Salar e popolata da cactus giganti. Dall’alto c’è una vista impresionante dell’area circondante.
Pranzo nel mezzo del Salar. In esclusiva per i passeggeri Quimbaya verrà allestito un pranzo speciale nel mezzo del salar.
Il viaggio prosegue fino il villaggio di Colchani, i cui abitanti sono dediti alllo sfrutamento e raffinamento del sale per fornire a tutto il paese.
Proseguimento verso Uyuni.
Cena libera
Pernottamento nell’hotel LUNA SALADA o SIMILARE.

GIORNO 12 domenica UYUNI – LA PAZ 
Prima colazione
Trasferimento al aeroporto de Uyuni ed assistenza nelle formalità di imbarco per prendere il volo a La Paz. VOLO NON INCLUSO.
Arrivo e trasferimento in centro.
Inizio della scoperta della città di “Nuestra Señora de La Paz”, Sede del Governo della Bolivia. Passeggiata per la “Plaza Murillo”, la antica Piazza d’Armi o maggiore, dove si vedono il congresso, il Palazzo Presidenziale e la Cattedrale. Poi, si prosegue fino al “Mercato delle streghe” dove si vendono tutti quegli elementi utilizzati per la medicina locale. Al termine discesa fino alla Chiesa di San Francesco, un gioiello dell’arte barocca mestiza, la cui facciata è decorata con motivi indigeni. Si scende fino alla Valle della Luna, situato a 12 km dal centro di La Paz, e il cui nome si deve all’aspetto lunare che ha assunto in seguito alle erosioni eolica e idrica delle fragili formazioni sedimentarie che formano una specie di stalagmiti.
Pranzo in un ristorante locale.
Cena libera
Pernottamento nell’hotel CASA DE PIEDRA o SIMILARE.

GIORNO 13 lunedì LA PAZ OUT
Prima colazione, Giornata libera.
Pranzo libero. Trasferimento al aeroporto de El Alto ed assistenza nelle formalità di imbarco per prendere il volo internazionale.
FINE DEI NOSTRI SERVIZI
DATE DI PARTENZA 2018

Le date indicano il giorno di arrivo a Lima.

PARTENZE GARANTITE MINIMO DI 2 PAX

25 APRILE
16 MAGGIO
13 GIUGNO
27 GIUGNO
11 LUGLIO
25 LUGLIO
01 AGOSTO
15 AGOSTO
12 SETTEMBRE
17 OTTOBRE
14 NOVEMBRE

Tour BOLIVIA BOLIVIA GRAN TOUR – 11 GG /10 NT

G1 Domenica SANTA CRUZ  IN

Arrivo e trasferimento in centro.
Pranzo in un ristorante locale.
Nell pomeriggio inizia la scoperta della “Capitale Orientale” della Bolivia, con la sua originale struttura urbanistica ad anelli concentrici Santa Cruz è, oggi, la seconda città per importanza della Bolivia. Qui, negli alti edifici e nelle sontuose ville di periferia, vivono i magnati dell’agricoltura tropicale e dell’industria petrolifera. Visita dei luoghi e monumenti più risaltanti come l’antico quartiere con le sue marciapiedi esageradamente rialzate e circondate di portici. Al suo interno  si trova la Piazza Principale e la Catedrale di San Lorenzo, prima costruita nel 1609. In seguito, passeggiata per La Recoba, il mercato dell’artigianato. Cena libera
Pernottamento nell’hotel CORTEZ**** o SIMILARE.

G2 Lunedì SANTA CRUZ  LA PAZ (1h volo)

Prima colazione
Trasferimento al aeroporto di “Viru Viru” ed assistenza nelle formalità di imbarco per prendere il volo per La Paz. (VOLO NON INCLUSO). Arrivo e trasferimento in centro.
Inizio della scoperta della città di “Nuestra Señora de La Paz”, Sede del Governo della Bolivia. Passeggiata per la “Plaza Murillo”, la antica Piazza d’Armi o maggiore, dove si vedono il congresso, il Palazzo Presidenziale e la Cattedrale. Poi, si prosegue fino al “Mercato delle streghe” dove si vendono tutti quegli elementi utilizzati per la medicina locale. Al termine discesa fino alla Chiesa di San Francesco, un gioiello dell’arte barocca mestiza, la cui facciata è decorata con motivi indigeni. Si scende fino alla Valle della Luna, situato a 12 km dal centro di La Paz, e il cui nome si deve all’aspetto lunare che ha assunto in seguito alle erosioni eolica e idrica delle fragili formazioni sedimentarie che formano una specie di stalagmiti.
Avrete modo di apprezzare un giro sull’incredibile Funivia di La Paz, una vista unica di una delle città più belle del Sud America. Noterete come questa funivia a La Paz viene utilizzata dalla popolazione locale al posto della metropolitana.
Pranzo in un ristorante locale.
Cena libera
Pernottamento nell’hotel CASA DE PIEDRA o SIMILARE.

G3 Martedì LA PAZ / TIWANAKU / COPACABANA (4h di percorrenza in totale)
*a breve verrà terminata la nuova strada e il tempo di percorrenza di ridurrà a 3h)

Prima colazione
Partenza per Tiwanaku, il sito archeologico più importante della Bolivia, oggi dichiarato Patrimonio Culturale dell’Umanità dall’UNESCO. Arrivo e visita del museo regionale che ospita una collezione corrispondente a diversi periodi. Si prosegue con la visita del sitio dove si possono veder gli edifici più risaltante come la pirámide di Akapana, costruita con 7 terrazze sovrapposte. Il tempio di Kalasasaya, al cui interno si possono osservare la famosa “Puerta del Sol” e monoliti che rappresentano sacerdoti indigeni. Il tempietto Semi-sotterraneo, con il suo cortile a quasi due mettri sotto il livello normale del suolo, oltre alle teste incastrate sui i suoi muri.
Pranzo in un ristorante locale.
Proseguimento in veicolo fino a Copacabana. Arrivo e visita alla Piazza Principale ed alla sua antica chiesa coloniale, che ospita la “Virgen Morena” (la Madonna Bruna), patrona dei boliviani.
Copacabana è un piccolo villaggio folkloristico, dove avrete modo di vedere mercatini all’aperto con le “cholitas” ( le donne indigene con le loro lunghe trecce, i loro abiti colorati e i loro cappelli). Un luogo davvero pieno di vita e di colore.
Cena libera
Pernottamento nell’hotel ROSARIO DEL LAGO**** O GLORIA COPACABANA*** o SIMILARE.

G4 Mercoledì COPACABANA / ISLA DEL SOL / COPACABANA / LA PAZ 

Prima colazione
Ci imbarchiamo sulla barca a motore e partenza per l’Isola del sole, questo posto è molto conosciuto perché era un importante centro cerimoniale sul Lago Titicaca: qui si svilupparono tra le culture più avanzate del Sudamerica come i Chiripa nel 1200 AC, la civiltà dei Tiwanaku intorno al 1000 AC. La civiltà Inca fu l’ultima prima dell’arrivo degli Spagnoli.
Pranzo  in un ristorante locale.
Rientro a Copacabana e partenza per La Paz
Cena libera
Pernottamento nell’hotel CASA DE PIEDRA o SIMILARE.

G5 Giovedì LA PAZ  SUCRE 

Prima colazione
Trasferimento all’aeroporto de El Alto ed assistenza nelle formalità di imbarco per prendere il volo a Sucre. VOLO NON INCLUSO. Arrivo e trasferimento in centro.
Visita della capitale ufficiale e costituzionale della Bolivia, città ricca di testimonianze coloniali, considerata tra le più attrattive dell’America Latina, ed oggi dichiarata Patrimonio Culturale dell’Umanità dall’UNESCO. Visita del museo tessile ASUR, che espone una mostra di tessuti indigeni.  Il belvedere della Recoleta che domina tutta la città. In seguito, la Piazza Principale dove si può ammirare la facciata della cattedrale, la Prefettura, il Municipio e la “Casa de la Libertad” dove fu dichiarata l’Independenza della Bolivia.
Proseguimento verso il parco Bolivar, dove si trova il Palazzo di Giustizia. Si conclude con la visita dei tetti del convento di San Felipe Neri per godere di una altra impressionante veduta della città.
Pranzo in un ristorante locale.
Cena libera
Pernottamento nell’hotel boutique SAMARY o SIMILARE.

G6 Venerdì SUCRE / POTOSI / UYUNI (7h30 apx di viaggio)

Prima colazione
In seguito, partenza verso Potosí. Circa 3 ore e 30 minuti di viaggio
Pranzo in un ristorante locale.
Scoperta della “Villa Imperial de Carlos V”, prima città boliviana classificata come Patrimonio Culturale e Naturale dell’Umanità dall’UNESCO, la cui storia e il suo splendore son strettamente legati all’argento. Visita della storica “Real Casa de la Moneda” o Antica Zecca, uno dei pregevoli monumenti dell’America Ispanica, e dove i nativi e gli schiavi africani coniavano le monete con l’argento estratto dal famoso Cerro Rico, durante la dominazione spagnola. Si prosegue con una passeggiata per la Piazza Principale e le vie per ammirare le facciate delle chiese di San Lorenzo e San Francisco.
Nel primo pomeriggio partenza in direzione sud-ovest verso Uyuni ( 3h30 apx ). Nel corso del viaggio si incontreranno villaggi isolati costruiti in mattoni di terra e paglia. Il paesaggio cambia continuamente, alternando tratti pianeggianti dove brulicano centinaia di camelidi andini, vallate sui cui versanti la natura si è sbizzarrita ad inserire rocce e terre dalle mille tonalità, come in un’immensa, primordiale tavolozza di colori.
Cena libera Pernottamento nell’hotel JARDINES DE UYUNI o SIMILARE.

G7 Sabato UYUNI / SALAR / INCAHUASI / COLCHANI

Prima colazione
Escursione al Salar de Uyuni* considerato come il deserto di sale più grande del mondo (circa 10.000 kmq). La traversata di questo immenso deserto salino resta sempre un’esperienza indimenticabile e una delle tappe più emozionanti del viaggio, giachè il Salar somiglia una grande pista di ghiaccio.
Il percorso conduce all’isola Incahuasi (prima erroneamente chiamata Del Pescado), situata nel cuore del Salar e popolata da cactus giganti. Dall’alto c’è una vista impresionante dell’area circostante.
Pranzo nel mezzo del Salar. il nostro staff organizzerà un vero e proprio pranzo nel mezzo del deserto di sale.
Il viaggio prosegue fino il villaggio di Colchani, i cui abitanti sono dediti alllo sfrutamento e raffinamento del sale per fornire a tutto il paese.
Trasferimento in hotel.
Cena in hotel.
Pernottamento nell’hotel boutique LUNA SALADA o SIMILARE.

G8 Domenica COLCHANI / UYUNI / VILLA MAR

Prima colazione
Visita al Cimitero dei Treni alla periferia del villaggio prima di partire per Villamar.
Questo giorno si attraverserà l’altopiano per visitare la Laguna Turquiri, è un luogo nascosto dove è possibile osservare diversi tipi di anatre, oche e altri volatili.
Pranzo al sacco
In seguito troveremo molte interessanti formazioni rocciose come la famosa Valle delle Rocce, con una splendida vista del altopiano.  Poi si potranno apprezzare la Città perduta di Italia, giganteschi blocchi di lava pietrificata, le rocce sono state modellate dall’erosione del vento.
Proseguimiento verso Mallku Villamar village.
Cena in hotel.
Pernottamento nell’hotel JARDINES DE MALLKU CUEVA o SIMILARE.

G9 Lunedi VILLAMAR / LAGUNA COLORADA / LAGUNA VERDE / LAGUNAS MENORES / UYUNI 

Prima colazione
Molto presto la mattina partiamo verso Laguna Colorada, un tipo di alga endemica dà colore alle sue acque. poi siamo andati ai geyser di Sol de Mañana, le sue pozze di fango bollente impressionare il visitatore.
Sono molto vicino alle terme di Polques un piccolo pozzo dove si può trascorrere qualche minuto, continuiamo attraverso il Deserto di Dali, un paesaggio bizzarro che ha ispirato i dipinti dell’artista, arriviamo alla Laguna Verde, quando il vento soffia le acque della laguna diventano di un incredibile verde smeraldo.
Pranzo al sacco.
Proseguimento verso Uyuni.
Cena in hotel.
Pernottamento nell’hotel JARDINES DE UYUNI o SIMILARE.

G10 Martedi UYUNI LA PAZ SANTA CRUZ

Prima colazione
Trasferimento al aeroporto de Uyuni ed assistenza nelle formalità di imbarco per prendere il volo a La Paz e poi Santa Cruz. VOLO NON INCLUSO. Arrivo e trasferimento in centro.
Pasti liberi.
Arrivo e trasferimento in centro.
Pernottamento nell’hotel CORTEZ**** o SIMILARE.

G11 Mercoledi SANTA CRUZ OUT

Prima colazione
Trasferimento al aeroporto de “Viru Viru” ed assistenza nelle formalità di imbarco per prendere il volo internazionale.

DATE DI PARTENZA 2018

Le date indicano il giorno di arrivo a Santa Cruz
PARTENZE GARANTITE ANCHE CON UN MINIMO DI 2 PAX

15 APRILE
13 MAGGIO
17 GIUGNO
01 LUGLIO
15 LUGLIO
29 LUGLIO
05 AGOSTO
19 AGOSTO
16 SETTEMBRE
21 OTTOBRE
18 NOVEMBRE

Tour BOLIVIA – TODO BOLIVIA 11 GIORNO / 10 NOTTI

La Paz / Titicaca / Uyuni / Potosi / Sucre / Santa Cruz 
DATE DI ARRIVO A LA PAZ (2 PARTENZE)
12 LUGLIO – 09 AGOSTO

1° giorno – Domenica – Arrivo a La Paz -/-/- 
Arrivo a La Paz, trasferimento presso l’hotel prescelto. Sistemazione nell’hotel. Cena libera e pernottamento.

2° giorno – Lunedì – La Paz – Titicaca – Isla del Sol B/L/D 
Prima colazione, partenza verso Copacabana, al confine con il Peru. Arrivo a Copacabana e visita al santuario mariano dove è custodita la “virgen morena” ed alla graziosa cittadina con il mercato locale. Imbarco sull’aliscafo e navigazione sul lago Titicaca. Sbarco all’isola della Luna in cui si possono visitare i resti del “tempio delle vergini” del Sol “Iñak Uyu”. Proseguimento fino alla bellissima Isola del Sole; sbarco. Passeggiata a piedi dovete potrete ammirare magnifici panorami del lago Titicaca. Possibilità di fare un tratto del percorso sul dorso della mula Patricia. Visita del tempio Pilcocaina. Pranzo. Arrivo in hotel e tempo per relax ed acclimatamento. Possibilità di passeggiare nei dintorni di questo piccolo paese dove si potrà respirare un’atmosfera del tutto mistica e godere di splendide vedute del lago Titicaca. Cena pernottamento presso Posada Inca Eco lodge.
Nota: Bisogna portare con se solo il bagaglio a mano con il necessario per 2 notti. Potete lasciare il bagaglio principale in hotel a La Paz. Il percorso a piedi fino in hotel è di circa 45 minuti ad un’altitudine di circa 3.500 mslm. Si consiglia di farlo lentamente. Il bagaglio a mano verrà trasportato dal personale locale.

3° giorno – Martedì – Isla del Sol – Huatajata B/L/- 
Prima colazione in hotel e ancora un po’ di tempo per relax. In tarda mattinata visita della scalinata degli Inca e la famosa “fuente sagrada” che, secondo le antiche credenze, contiene le acque della giovinezza. Pranzo nel ristorante archeologico Uma Kollu. Proseguimento in aliscafo verso Huatajata. Arrivo e sistemazione presso l’hotel Inca Utama & Spa, un complesso alberghiero costruito nel miglior punto panoramico del lago Titicaca e disegnato con l’intento di introdurre il turista alle culture andine. Potrete usufruire delle attività quali visita dell’Eco Pueblo Raices Andinas, conoscere i fratelli Limachi (costruttori della barca di totora RA II e Tigris per Thor Heyerdhal per attraversare l’oceano, il museo dell’Altiplanico. Visita notturna al Mundo mistico Kallawaya con la proiezione di un filmato che presenterà la cultura locale. Al termine della visita, il “Tata Benjo” su richiesta potrà leggere il futuro attraverso le foglie di coca. In serata visita all’osservatorio Nativo “Alajpacha” dove si potranno ammirare le costellazioni del Sud con i nomi e la loro interpretazione “Aymara”. Da non perdere il massaggio di pasta di coca!. Pernottamento.

4° giorno – Mercoledì – Huatajata / Tiwanacu / La Paz B/BLX/- 
Prima colazione in hotel. Trasferimento alle Rovine di Tiwanacu, l’antica capitale della grande civiltà dell’anno 580 AC. Si visiteranno la piramide di Akapana, il tempio di Kalasasaya, templi semi sotterranei e alcuni monoliti. Pranzo al sacco durante il percorso. Proseguimento per La Paz e visita della città che si trova a 3.660 mtslm. Si visiterà la Plaza Murillo, la Cattedrale, la chiesa di San Francesco, il museo dell’oro che espone preziosi reperti della cultura Tiwanacota; proseguimento e visita della pittoresca calle Sagarnaga e il mercato delle streghe. Visita dell’elegante zona sud e della Valle della Luna dove si possono osservare spettacolari formazioni rocciose. Cena libera e pernottamento.

5° giorno – Giovedì – La Paz – Uyuni (Salar di Uyuni) B/BLX/D 
Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto e partenza per Uyuni (biglietto non inclu so). Arrivo ed escursione al Salar di Uyuni, il più grande del pianeta con una superficie di 12.000 km2, una distesa desertica bianchissima ed abbagliante con un cielo azzurrissimo danno l’impressione di essere su un altro pianeta. Si arriva alla Isla Incahuasi (spesso soprannominata “pescado” nonostante si tratti di 2 isole diverse9, una formazione vulcanica al centro del Salar dove si ergono cactus giganti alti più di 5 metri. Dalla cima dell’isola si ammira l’immensità del salar a 360°. Pranzo nell’isola. Ritorno a Uyuni e sistemazione presso l’hotel prescelto. Cena e pernottamento in hotel.

6° giorno – Venerdì – Uyuni / Potosi 7 ore B/-/- 
Prima colazione in hotel. Partenza verso Potosì, famosa città coloniale e soprattutto mineraria dell’America Latina, dominata dal Cerro Rico, divenuta famosa in seguito alla scoperta di ricchi giacimenti di argento. Possibilità di visitare la miniera d’argento (facoltativo- costo USD 40,00 p.pax). Visita della cittadina di Potosi, inserita nel 1987 nell’elenco dei Patrimoni dell’Umanità dell’Unesco. Visita alla Casa de la Moneda (chiusa di lunedì), il palazzo più importante dell’architettura coloniale. Visita al museo di Santa Teresa costruito nel1761. Pernottamento nell’hotel prescelto.

7° giorno – Sabato – Potosi / Sucre 3 ore B/-/- 
Prima colazione in hotel. Partenza verso Sucre. Arrivo e visita della città di Sucre, dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco e Monumento delle Americhe. E’ la capitale storica della Bolivia che conserva intatto il fascino coloniale. Si visita il bellissimo museo Asur sul ricchissimo artigianato della regione, la Plaza 25 de Mayo, la Cattedrale, la Casa della libertà dove è stata dichiarata l’indipendenza della Bolivia nel 1825, le chiese dell’epoca coloniale e la Recoleta con il museo annesso. Pernottamento nell’hotel prescelto.

8° giorno – Domenica – Sucre (TARABUCO) B/-/- 
Prima colazione in hotel. Partenza verso Tarabuco (circa 1 ora) per visitare il famoso mercato indigena, coloratissimo, che accoglie artigiani provenienti da diverse regioni della Bolivia provvisti delle loro mercanzie. Potete fare ottimi acquisti. Rientro a Sucre. Pernottamento in hotel.

9° giorno – Lunedì – Sucre / Santa Cruz de la Sierra B/-/- 
Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto e partenza per Santa Cruz de la Sierra. Arrivo e trasferimento al hotel prescelto. Nel pomeriggio visita della città iniziando con i suoi principali monumenti e quartieri residenziali, la piazza principale 24 di settembre, la Basilica Menor de San Lorenzo, il Campo Arte dove potete acquistare gli ultimi souvenir, il mercato indigeno El Abasto. Pernottamento.

10° giorno – Martedì – Santa Cruz (BIO CENTRO GUEMBE) B/L/- 
Prima colazione in hotel. Partenza per il Biocentro Guembe, a soli 20 minuti dalla città. Un paradiso di 24 ettari ricco di piante esotiche, diverse specie di farfalle, scimmie, orchidee, piscine naturali dove potete fare anche il bagno oppure intrattenervi qualche ora sul kayak e altri tipi di sport. Pranzo incluso. Rientro in hotel e pernottamento.

11° giorno – Mercoledì – Santa Cruz – partenza B/-/- 
Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto.

Tour BOLIVIA – PERU’ E BOLIVIA 9 GIORNI / 8 NOTTI

Lim / Cusco / Machu Picchu / Titicaca / La Paz 

1° giorno – LIMA -/-/- 
Arrivo a Lima, trasferimento presso l’hotel prescelto. Sistemazione in hotel. Cena libera e pernottamento.

2° giorno – LIMA B/-/- 
Dopo la prima colazione, partenza per la visita della città, attraverso la sua zona coloniale, dove si potranno ammirare gioielli architettonici quali la Cattedrale che affaccia sulla Plaza Mayor, il monastero di San Francesco e la Casa Aliaga, gioiello coloniale. La visita della zona moderna prevede invece una passeggiata nei quartieri residenziali di San Isidro e Miraflores, da dove si gode di una splendida vista sull’Oceano Pacifico. Pomeriggio libero. Cena libera e pernottamento.

3° giorno – LIMA / CUSCO B/-/- 
Prima colazione e trasferimento in aeroporto per imbarcarsi sul volo diretto a Cusco. Trasferimento in hotel e tempo a disposizione. Nel pomeriggio visita a piedi della splendida città di Cusco, che fu capitale dell’Impero Inca (XV secolo), attraverso la Plaza Regocijo, la Plaza de Armas, la Cattedrale, il Monastero di Santo Domingo, il leggendario Tempio Korikancha e la città vecchia. A seguire si visiteranno i siti archeologici di Kenko, Puca Pucara e la straordinaria fortezza di Sacsayhaman, da dove si gode di una straordinaria visita della città di Cusco. Cena libera e pernottamento.

4° giorno – CUSCO / VALLE SACRA / AGUAS CALIENTES B/L/D 
Partenza in pullman attraverso i magici paesaggi della Valle Sacra degli Inca, diretti alla cittadina di Ollantaytambo. Durante il tragitto si visiterà il coloratissimo mercato artigianale di Pisac dove sarà possibile fare degli ottimi acquisti. Pranzo e proseguimento fino alla stazione ferroviaria di Ollantaytambo dove è prevista la visita ad un’antica fortezza di origine Inca e dove si può passeggiare per le caratteristiche viuzze di questo pueblo Inca vivente. Partenza in treno diretto ad Aguas Calientes. Arrivo e trasferimento per proprio conto in hotel. Cena e e pernottamento in albergo.
Nota operativa: La guida lascia i pax alla stazione di Ollantaytambo e il viaggio in treno è previsto senza accompagnatore. All’arrivo ad Aguas Calientes troverete un incaricato dell’hotel prescelto che vi aiuterà a raggiungere l’hotel a piedi. Una volta in albergo sarete contattati personalmente o via telefonica dalla guida parlante italiano che vi fornirà tutte le indicazioni per la partenza al giorno dopo verso il Machu Picchu.
Si consiglia di portare solo il bagalio a mano con quel che ritenete necessario per una notte. Il bagaglio principale potete lasciarlo in deposito in hotel a Cusco.

5° giorno – MACHU PICCHU / CUSCO B/L/- 
Partenza in direzione del Machu Picchu a bordo dei bus che collegano Aguas Calientes all’ingresso del sito archeologico. Visita guidata (con guida locale privata in italiano) della cittadella attraverso la Piazza principale, gli appartamenti Reali, il Tempio delle Tre Finestre, la Torre Circolare, il Sacro Orologio Solare ed il cimitero. Rientro ad Aguas Calientes e pranzo presso Cafè Inkaterra Machu Picchu Pueblo e nel pomeriggio rientro a Ollanta a bordo del treno. Arrivo a Ollanta e trasferimento con mezzo privato a Cusco presso l’hotel prescelto. Cena libera e pernottamento.
Nota operativa: La guida parlante italiano che guiderà la visita al Machu Picchu passa presso l’hotel ad Aguas Calientes e li accompagna al bus con destino alla cittadella (circa 20 min di tragitto). Si potrà anche scegliere di partire molto presto per vedere l’alba a Machu Picchu ed incontrare la guida in luogo stabilito. Al termine della visita la guida accompagna i pax alla stazione del treno. Durante il tragitto da Aguas Calientes a Ollanta non è prevista la presenza della guida a bordo.

6° giorno – CUSCO / PUNO B/L/- 
Trasferimento privato alla stazione dei bus. Partenza in bus turistico attraverso la spettacolare Cordigliera delle Ande. Nel corso del viaggio si incontreranno piccoli villaggi, greggi di lama e di alpacas. Durante il viaggio è prevista la visita alle piaramidi di Pucarà ed al Tempio di Raqchi, costruito in onore del Dio Wiracocha (ancora oggi adibito a santuario è un centro energetico di grande fama), oltre alla spettacolare chiesa di Andahuaylillas. Pranzo lungo il percorso. L’arrivo a Puno è previsto nel tardo pomeriggio. Arrivo alla stazione dei bus di Puno ed accoglienza da parte di personale parlante italiano. Trasferimento privato presso l’hotel prescelto. Cena libera e pernottamento. Fine dei servizi di Limatours. Nota operativa: a bordo del bus è presente una guida della compagnia di trasporti, che durante le visite effettua le spiegazioni in lingua inglese/spagnolo.

7° giorno – PUNO/COPACABANA/TITICACA/ISLA DEL SOL/ HUATAJATA B/L/D 
Dopo la prima colazione, incontro con l’incaricato di Crillon Tours (Bolivia) e trasferimento a Copacabana. Durante il percorso si visiteranno le chiese di Juli e Pomata. Arrivo a Copacabana (in territorio boliviano) e visita al santuario mariano dove è custodita la “virgen morena” ed alla graziosa cittadina con il mercato locale. Imbarco sull’aliscafo e navigazione sul lago Titicaca. Sbarco all’isola della Luna in cui si possono visitare i resti del “tempio delle vergini” del Sol “Iñak Uyu”. Proseguimento fino alla bellissima Isola del Sole; sbarco. Passeggiata a piedi dovete potrete ammirare magnifici panorami del lago Titicaca. Visita della scalinata degli Inca e la famosa “fuente sagrada” che, secondo le antiche credenze, contiene le acque della giovinezza. Pranzo nel ristorante archeologico Uma Kollu. Proseguimento in aliscafo verso Huatajata.
Arrivo e sistemazione presso l’hotel Inca Utama, un complesso alberghiero costruito nel miglior punto panoramico del lago Titicaca e disegnato con l’intento di introdurre il turista alle culture andine. Potrete usufruire delle attività quali visita dell’Eco Pueblo Raices Andinas, conoscere i fratelli Limachi (costruttori della barca di totora RA II e Tigris per Thor Heyerdhal per attraversare l’oceano, il museo dell’Altiplanico. Visita notturna al Mundo mistico Kallawaya con la proiezione di un filmato che presenterà la cultura locale. Al termine della visita, il “Tata Benjo” su richiesta potrà leggere il futuro attraverso le foglie di coca. Al termine cena a lume di candela. In serata visita all’osservatorio Nativo “Alajpacha” dove si potranno ammirare le costellazioni del Sud con i nomi e la loro interpretazione “Aymara”. Pernottamento.

8° giorno – HUATAJATA / TIWANACU / LA PAZ B/L/- 
Prima colazione in hotel. Trasferimento alle Rovine di Tiwanacu, l’antica capitale della grande civiltà dell’anno 580 AC. Si visiteranno la piramide di Akapana, il tempio di Kalasasaya, templi semisotterranei e alcuni monoliti. Pranzo a Tiwanacu. Proseguimento per La Paz e visita della città che si trova a 3.660 mtslm. Si visiterà la Plaza Murillo, la Cattedrale, la chiesa di San Francesco, il museo dell’oro che espone preziosi reperti della cultura Tiahuanacota; proseguimento e visita della pittoresca calle Sagarnaga e il mercato delle streghe. Visita dell’elegante zona sud e della Valle della Luna dove si possono osservare spettacolari formazioni rocciose. Cena libera e pernottamento.

9° giorno – LA PAZ – partenza B/-/- 
Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto.