FUNDU LAGOON PEMBA

Situato in una remota location a sud dell’isola di Pemba e accessibile solo via barca, Fundu Lagoon è stato pensato per una clientela che vuole vivere immerso nella natura e regala la sensazione di vivere su un’isola sperduta alla Robinson Crusoe pur non rinunciando ad un alto servizio di standard elevato.
Costruito interamente con materiali locali, il lodge riprende il concetto classico della tenda da safari in un contesto marino.
Fundu Lagoon è composto da 18 tende di lusso in canvans, tutte dotate di veranda esterna attrezzata, zanzariere, ventilatori, bagno e doccia con acqua calda, minibar.
Le superior suite, tutte le suite (fatta eccezione della jungle suite) ed alcune delle camere standard sono disposte lungo la spiaggia. Le rimanenti camere standard e la jungle suite sono distribuite sui pendii della collina e letteralmente immerse nel verde della foresta. Tutte godono di vista sul mare. A differenza delle standard le suite e le superior suite offrono una piccola piscina privata ed un secondo makuti attrezzato per il relax all’aperto.
A disposizione dei fortunati ospiti un ottimo centro diving, due ristoranti che propongono una cucina genuina e curata, una zona lounge per il relax, una piscina con vista panoramica sul mare, due bar e una spa dove farsi coccolare dopo una giornata al mare.
Fundu Lagoon viene proposta in formula di pensione completa inclusi sodt drinks, birra e vino della casa. Sempre a disposizione gratuitamente degli ospiti abbiamo l’utilizzo di canoe per le escursioni tra le mangrovie, equipaggiamento da snorkelling, camminateguidate  nella foresta ed al villaggio vicino e servizio lavanderia.
Attività a pagamento rimangono il diving, le uscite in barca per snorkeling, crociere al tramonto o escursioni organizzate in loco.
Consigliamo Fundu Lagoon a chi ricerca un luogo unico a contatto con la natura, un posto dove staccare la spina per rigenerarsi.

LOW BUDGET SAFARI Manyara, Serengeti e Ngorongoro 5 notti di gruppo in inglese

Dedicato a chi mette al primo posto la natura e gli animali e si adatta nelle sistemazioni alberghiere.

Partenza ogni mercoledì da Arusha città con guida parlante inglese

 1° Giorno Arusha / Parco Manyara
Incontro con la vostra guida entro le ore 12.30 ad Arusha città.
Si procede per il Parco Nazionale del Lago Manyara per l’avvistamento della fauna selvatica.
Il Parco del Lago Manyara è uno dei parchi con la più alta biodiversità della Tanzania. In una superficie di soli 330 kmq, di cui 230 occupati dal lago, vi si trovano cinque differenti ecosistemi.  Ospita oltre 380 tipi di uccelli ed un gran numero di specie animali tra cui elefanti, bufali, ippopotami, antilopi, zebre, giraffe, facoceri, leopardi, leoni, babbuini ecc.
Alloggio: Cena e pernottamento presso Migunga Tented Camp o similare.

2° Giorno – Parco del Serengeti:
Dopo colazione si parte per il parco simbolo della Tanzania: il Serengeti National Park, una delle aree più rappresentative dell’ecosistema della savana subsahariana e una delle maggiori attrazioni turistiche di tutta l’Africa orientale.
Avvistamento della fauna selvatica e pranzo al sacco. Arrivo nel pomeriggio, cena e pernottamento presso Ikoma Tented Camp o similare.

3° Giorno – Parco del Serengeti:
Giornata di esplorazione del parco con pranzo picnic.
Il Serengeti è il parco più famoso della Tanzania, conosciuto in tutto il mondo per le sue pianure sconfinate, la migrazione degli gnu, i branchi di leoni e altri predatori come iene, ghepardi, leopardi, sciacalli, coccodrilli ecc. Il suo nome significa “pianura senza fine” e non poteva essere più azzeccato.
Rientro alla base nel pomeriggio, cena e pernottamento presso Ikoma Tented Camp o similare.

4° Giorno Serengeti / Olduvai Gorge / Karatu
Dopo colazione lasciamo il Serengeti con un ultimo game drive e raggiungeremo il sito archeologico di Olduvai. Quello che rende unico questo luogo sono i reperti che vi sono stati ritrovati nel corso degli anni, grazie al lavoro sapiente degli archeologici e dei paleo-antropologi.
Infatti, in quello che è il più importante sito archeologico della Tanzania, e uno dei più rilevanti dell’intero continente africano, sono stati ritrovati centinaia di ossa fossilizzate e utensili di pietra e osso risalenti appartenuti ai nostri antenati.
Proseguimento per la piacevole cittadina di Karatu, circondata da piantagioni di caffè. Pranzo al lodge e pomeriggio a disposizione per relax o attività facoltative.
Cena e pernottamento presso Bougainvillea Safari Lodge o similare.

5° Giorno Cratere del Ngorongoro / Karatu
Dopo la prima colazione scenderemo nel cratere del Ngorongoro per l’osservazione della fauna.
Il cratere del Ngorongoro è uno dei luoghi più affascinanti d’Africa: ospita 30.000 animali ed una grande varietà di uccelli, tutti stanziali grazie alla presenza dei laghi. Vi si trovano tutti i Big Five: bufali, elefanti, leoni, rinoceronti, leopardi e tantissimi altri animali come gnu, zebre, gazzelle, antilopi, facoceri, iene, sciacalli, struzzi, ghepardi ecc. Pranzo al sacco nell’area picnic. Cena e pernottamento presso Bougainvillea Safari Lodge o similare.

6° Giorno Karatu-Arusha
Dopo colazione rientro ad Arusha città con pranzo lungo il percorso.

BASIC TANZANIA Safari Tarangire e Lago Manyara – 3 notti

GIORNO 1 – città  di Arusha e dintorni
Kilimanjaro airport – Arusha 1 ora di transfer
Programma: Al vostro arrivo all’aeroporto del Kilimanjaro ci sarà la nostra guida ad attendervi per accompagnarvi al vostro lodge.
Attività: Se avrete tempo, voglia ed energie potremo fare un giro per la città per iniziare a scoprire la Tanzania, in alternativa relax al lodge.
Alloggio: Cena e pernottamento presso Planet Lodge (mezza pensione) o simile.

GIORNO 2 – Parco Tarangire
Arusha – Tarangire 2 ore di transfer
Programma: Dopo colazione partenza per il Parco del Tarangire per avvistamento della fauna selvatica con pranzo pic-nic.
Attività: fotosafari.
Il Parco del Tarangire prende il nome dal fiume Tarangire che lo divide in due metà e rappresenta l’unica sorgente d’acqua per gli animali durante la stagione secca. Il parco è famoso per i suoi branchi di elefanti e gli enormi alberi baobab, c’è molto da vedere ed esplorare.
Alloggio: Cena e pernottamento presso Roika Tented Lodge o simile.

GIORNO 3 – CRATERE DEL NGORONGORO
Tarangire – Ngorongoro 1,5 ore di transfer
Programma: Dopo colazione partenza per il Ngorongoro Conservation Area per avvistamento della fauna selvatica nel famoso cratere con pranzo pic-nic.
Attività: fotosafari.
Nel Cratere del Ngorongoro vivono oltre 30.000 animali e una grande quantità di uccelli, che si sono stabiliti nella zona grazie alla presenza dei laghi. Oggi potremo fotografare insieme diverse specie come zebra, gnu, facoceri ed antilopi, non mancheranno i predatori come iene e leoni.
Alloggio: Cena e pernottamento presso Kudu Lodge o simile.

GIORNO 4 – PARCO MANYARA
Karatu – Manyara 30 min. di transfer
Programma: Dopo colazione partenza per il Parco del Lago Manyara per avvistamento della fauna selvatica con pranzo pic-nic.
Attività: fotosafari.
Il Parco del Lago Manyara è uno dei parchi con la più alta biodiversità della Tanzania, in un parco di soli 330 kmq troviamo cinque differenti ecosistemi. Il parco è famoso per i gli schivi leoni arboricoli e la numerosissima colonia di babbuini che popola la foresta.
Nel pomeriggio torniamo ad Arusha.
Possibilita’ di estensione mare a Zanzibar, Mafia, Pemba, Seychelles o Mauritius.

 

Tour Tanzania – GRAN SAFARI SAVANA E LAGHI – 9 NOTTI

1° giorno: Kilimanjaro – Arusha
Arrivo all’aeroporto di Kilimanjaro, e dopo lo sbarco, disbrigo delle formalità di ingresso nel Paese e ritiro dei bagagli, accoglienza del personale di assistenza in loco parlante italiano e proseguimento per Arusha. Arrivo dopo circa un’ora al Planet Lodge o similare e sistemazione nella camera standard riservata con trattamento di pernottamento e prima colazione.

2° giorno: Arusha >Lake Manyara
Prima colazione in hotel e partenza per il Lake Manyara National Park. Arrivo in tempo per il pranzo al lodge e sistemazione presso Kudu Lodge o similare. Nel pomeriggio fotosafari guidato all’interno del parco. Rientro al lodge per la cena ed il pernottamento.

3° giorno: Lake Manyara > Lake Eyasi
Dopo la prima colazione partenza per il lago Eyasi. Arrivo al Lake Eyasi Lodge o similare per il pranzo. Nel pomeriggio visita guidata a piedi dei dintorni del lago e alla tribù dei Datoga. Cena e pernottamento al lodge.

4° giorno: Lake Eyasi
All’alba escursione con gli Hadzabe, tribu` di cacciatori. Ritorno per la colazione e partenza verso il Serengeti. Sosta alle gole di Olduvai. Visita del piccolo museo e proseguimento per il lodge (safari lungo il tragitto). Trattamento di pensione completa presso il Mbugani Camp o similare.

5° giorno: Lake Eyasi > Lake Victoria
Dopo la prima colazione partenza verso il Western corridor del parco Serengeti. Pranzo al sacco lungo il percorso. Arrivo nel pomeriggio sulle sponde del Lago Vittoria. Possibilità di osservare la fauna del Serengeti durante il tragitto. Arrivo per la cena e il pernottamento presso il Speke Bay Lodge o similare.

6° giorno: Lake Victoria > Serengeti
Prima colazione al lodge. Escursione in barca sul lago e partenza per il Serengeti National Park. Sosta per il pranzo con lunch box. Fotosafari in corso di viaggio e arrivo nel tardo pomeriggio nella meravigliosa zona del Serengeti centrale e sistemazione presso il Mbugani Camp o similare. Cena e pernottamento al lodge.

7° giorno: Serengeti
Intera giornata dedicata al fotosafari mattutino e pomeridiano all’interno del Parco. Trattamento di pensione completa presso il Mbugani Camp o similare. 

8° giorno: cratere del Ngorongoro
Prima colazione al lodge e fotosafari sulla strada per il cratere del Ngorongoro che raggiugeremo in tarda mattinata. Fotosafari nel cratere del Ngorongoro con pranzo con lunch box. Nel tardo pomeriggio lasciamo il Ngorongoro e procediamo per il nostro lodge. Cena e pernottamento al Kudu Lodge o similare.   

9° giorno: Tarangire
Dopo colazione proseguiamo per il parco del Tarangire dove passeremo la giornata per il fotosafari con pranzo pic-nic. Sistemazione presso il Sangaiwe Tented Lodge o similare.   

10° giorno: Tarangire > Arusha > Kilimanjaro
Dopo colazione torniamo verso Arusha dove possiamo fermarci per il pranzo pic-nic. Trasferimento in tempo utile all’aeroporto di Kilimanjaro e partenza con il volo di rientro in Italia.

Hotel Tanzania – Fanjove Island

Rilassati e assapora l’atmosfera e il senso di pace che solo in pochi luoghi al mondo riesci ancora a percepire.
Sentiti come Robinson Crusoe, vivendo un’esperienza indimenticabile in un’isola tropicale situata a 20 miglia dalla costa della Tanzania dove pochissimi privilegiati ospiti hanno la possibilità di alloggiare.

In una perla di sabbia bianca incastonata nell’Oceano Indiano, lunga un kilometro e larga 300 metri, 6 eco bandas possono ospitare un massimo di due persone ciascuno.
Ogni bandas ha il bagno privato open air e doccia “sotto le stelle”. Ogni camera è disposta lungo la spiaggia bianca, a una distanza che garantisce la massima privacy e vista sul mare. Tutte sono state costruite contenendo il minimo impatto ambientale, utilizzando pannelli solari per scaldare l’acqua ed illuminare le bandas.

Un grande makuti, accanto allo storico faro di Fanjove, ospita il ristorante sulla sabbia, dove gustare ottimi pasti di cucina fusion e sorseggiare un cocktail con vista sul rosso tramonto.
La spiaggia bianchissima ed il mare turchese, lo sciabordio delle onde e il vento che accarezza le palme renderà rilassante ed unico questo viaggio.
Durante il giorno potrete passeggiare cercando il colorato e raro granchio del cocco e osservare coloratissime specie di uccelli migratori che qui si posano per trovare ristoro. Scoprire I fondali degli 11km di reef che contornano l’isola, diving e snorkeling, aperitivi al tramonto a bordo della tipica imbarcazione locale ”Mashua” o una semplice pagajata in canoa per assoparare le calde acque dell Oceano Indiano.

Attivitá incluse: Snorkeling Kayak
L’escursione di marea non preclude la presenza della spiaggia: paesaggi in continuo movimento, con scenari unici; il reef scoperto in alcune parti e una spettacolare lingua di sabbia dove si può nuotare in acque cristalline

Hotel Selous – SELOUS SAFARI CAMP

Il Selous Safari Camp è piacevolmente situato nella foresta sulle rive del lago Nzerakera, adiacente al fiume Rufiji.
Mescolandosi con l’ ambiente circostante, il campo offre un soggiorno in una delle aree più fotogeniche della Selous Game Reserve.
Tutte le tende sono dislocate abbastanza distanti l’ una dall’ altra per garantire la massima privacy e meravigliose vedute: ognuna è costruita su piattaforme di legno e offrono spaziose verande private su entrambi i lati, dove è picevole accomodarsi al mattino per gustare una tazza di caffè guardando il sorgere del sole o alla sera per osservare i magnifici tramonti.

La posizione vicino al lago permette di osservare una nutrita schiera di animali nel loro ambiente naturale; non ci sono recinti o modificazioni artificiali dell’ ambiente, per cui è facile che gli animali circolino tra le tende.
Ippopotami, elefanti e felini sono spesso visitatori del campo, mentre quando cala la sera l’ aria si riempie dei suoni dei cacciatori notturni.

Per quanto il campo sia in armonia con la natura circostante, molta attenzione è stata dedicata al comfort degli ospiti. Le tende sono arredate lussuosamente e hanno il loro bagno privato con doccia calda. I ventilatori a soffitto sono presenti in tutte le stanze, posizionati sopra i leti king size, dove gli ospiti possono riposare durante le calde ore diurne prima di riemergere con il fresco della sera. Il campo è diviso in due zone: una nord e una sud. Nel Campo Nord vi sono  sei tende, mentre nel Sud se ne trovano sette. In questo modo non si ha mai la sensazione di trovarsi in mezzo a troppa gente, ed ogni campo gode di un certo intimo isolamento. Ogni area ha la sua piscina privata, bar ben riforniti e aree ristorante dove gustare la migliore cucina locale. Ogni piatto è accompagnato da un’ ottima selezione di vini. I movimenti tra le due parti non sono necessari, in quanto ognuno ha il proprio personale, veicoli per i safari, moli per i safari in barca e guide. Il Selous Safari Camp è il luogo ideale dove dimenticare i problemi della vita moderna e lasciarsi trasportare dalla natura selvaggia africana!

Hotel Selous – SELOUS IMPALA CAMP

Situato sullo stesso promontorio dove nel secolo scorso venivano allestiti i campi di caccia grossa, lungo la riva del Fiume Rufiji, l’Impala Lodge Selous Camp è uno dei campi meglio organizzati della regione.
Il campo è composto da sole sette tende di canvas disperse nella verde foresta di acacie e tamarindi, montate su piattaforme rialzate in legno di canfora. Sono molto confortevoli, arredate con pezzi d’epoca e dotate di bagno e doccia calda. Ognuna dispone di veranda esterna, da dove godere dell’eccellente vita selvaggia. L’Impala Lodge Selous Camp può essere definito un lodge di lusso con riferimento alla privacy garantita dal numero esiguo di lodges. Un grande padiglione centrale, aperto su tutti i lati ed affacciato sul fiume, ospita il ristorante ed il bar. Poco distante si trova la piscina.
Grazie a questa particolare dislocazione si può trarre lo stesso piacere di un safari semplicemente rimanendo seduti al campo.
Lo spettacolo raggiunge l’apice al tramonto ed all’alba quando gli animali si recano al fiume per abbeverarsi.
Come tutti i campi del Selous, neanche il Selous Impala Lodge Camp è recintato. Ricordate che è severamente proibito muoversi senza essere accompagnati da un ranger. Non correte alcun pericolo osservando le regole del lodge. Attività:
Le escursioni descritte di seguito sono generalmente programmate in modo da poter dividere la giornata in due associando due diverse attività poichè la maggior parte delle persone preferisce rientrare al campo per pranzo. La regola del campo è comunque massima flessibilità e su richiesta è possibile organizzare uscite di un’intera giornata. Potete quindi scegliere di trascorrere un’intera giornata in 4×4, a piedi o in barca, oppure di passare da un tipo di escursione all’altra senza rientrare al campo e consumando una colazione all’inglese nel parco. Safari a piedi:
Diversamente dai safari nei parchi del nord è qui possibile compiere interessanti safari a piedi anche di un’intera giornata all’interno del parco, accompagnati da ranger esperti. La meta è generalmente un lago, ma può cambiare se avete particolari interessi. Safari in barca:
I safari in barca tra labirinti di canali, isolotti, paludi e laghetti offrono grandi opportunità fotografiche. L’escursione dura generalmente mezza giornata ma su richiesta è possibile estenderla ad un giorno intero. Il tramonto offre probabilmente le migliori opportunità fotografiche, tuttavia anche l’alba con il levare delle leggere nebbioline dai laghi resta un momento incantevole. Game drive: 
Si esce in 4X4 accompagnati dai rangers. I laghi ricchi di vita restano una delle mete più richieste per l’abbondante vita animale. Il percorso può comunque essere personalizzato in funzione dei vostri interessi.

Fly- camp:
Il fly-camp è un campo provvisorio allestito in aree di particolare interesse della riserva e lontano da qualsiasi altro insediamento umano. Il campo rimane in contatto via radio col campo principale. Si dorme in tende da safari doppie. Bagni e doccie sono comuni. Vi accompagneranno i rangers, le guide, il vostro cuoco e l’attendente alla tenda. Di giorno si possono scegliere sia safari a piedi che in 4×4.

Hotel Selous – LAKE MANZE CAMP

Situato in una laguna del lago Manze, nutrita dalle acque del Fiume Beho Beho, il Lake Manze Tented Camp è un campo classico da safari .
La posizione, in termini di abbondanza di vita animale, è ottima sia durante la stagione secca che durante la stagione verde. Le acque del lago abbondano di ippopotami e coccodrilli e la piana circostante, una delle aree più belle del Selous, offre game drive in fuoristrada di ottimo livello in quanto ad avvistamenti di felini, bufali, elefanti, cani selvatici e specie di uccelli sia migratori che stanziali.

Il campo è composto da 12 tende da safari, leggermente rialzate rispetto al terreno con pavimentazione in pietra e poste al riparo di palme Doum ed alberi di Terminalia. Molto confortevoli, ognuna è dotata di bagno e doccia calda con veranda esterna, affacciata sul lago, da dove godere dell’abbondante vita selvaggia.
Come tutti i campi del Selous non è recintato. Ricordate che è severamente proibito muoversi senza essere accompagnati da un ranger. Non correrete alcun rischio se vi atterrete alle regole del campo.

Attività:
Le escursioni descritte di seguito sono generalmente programmate in modo da poter dividere la giornata in due associando due diverse attività poichè la maggior parte delle persone preferisce rientrare al campo per pranzo. La regola del campo è comunque massima flessibilità e su richiesta è possibile organizzare uscite di un’intera giornata. Potete quindi scegliere di trascorrere un’intera giornata in 4×4, a piedi o in barca, oppure di passare da un tipo di escursione all’altra senza rientrare al campo e consumando una colazione all’inglese nel parco. Safari a piedi:
Diversamente dai safari nei parchi del nord è qui possibile compiere interessanti safari a piedi all’interno del parco, accompagnati da ranger esperti. I safari a piedi si svolgono la mattina all’alba. Le sponde del lago sono la meta favorita che può comunque essere variata se avete particolari interessi. Safari in barca: 
I safari in barca si svolgono principalmente nelle acque calme del lago Manze. Su richiesta è possibile raggiungere anche il Fiume Rufiji. Il tramonto offre probabilmente le migliori opportunità fotografiche, tuttavia anche l’alba con il levare delle leggere nebbioline dal lago resta un momento incantevole (Il lodge richiede minimo due pernottamenti per partecipare ad un safari in barca). Game drive:
Si esce in 4X4 accompagnati dai rangers nella splendida piana che si trova tra ill Fiume Beho Beho ed il Fiume Rufiji. Il percorso può essere personalizzato in funzione dei vostri interessi.

Hotel SAADANI RESERVE – SAADANI SAFARI LODGE

Dove la savana incontra l’oceano, ovvero uno dei pochi luoghi della Tanzania dove è possibile godere contemporaneamente della spiaggia e del bush.
La riserva è facilmente raggiungibile da Zanzibar con un breve volo su Bagamoyo, quindi è un’ottima alternativa per alternare la vista degli animali al relax della spiaggia, soprattutto se si ha solo una settimana di vacanza.
Abbiamo scelto il Saadani Safari Lodge, una gradevole struttura situata sulla spiaggia e l’unica ad essere inserita all’interno del parco.
Il lodge dispone di 9 accoglienti cottage fronte mare, da dove ammirare incantevoli albe o cieli stellati e di un ristorante con tetto di paglia, con una piattaforma sopraelevata e una capanna sui rami degli alberi affacciata ad una pozza d’acqua.
L’atmosfera è piacevole e senza pretese, il personale sempre disponibile e la cucina eccellente.
Particolari: nella quota del pacchetto è inclusa un’escursione al giorno: lungo il fiume Wami, dove poter scovare ippopotami e coccodrilli, game drive, passeggiate nel bush o uscite in barca su una secca nei pressi del lodge per praticare snorkelling. Sistemazione Camere:

Hotel Ruaha – Mdoya River Camp

Mdoya River Camp non è un campo di lusso ma offre eccellenti incontri ravvicinati ed è per questo molto apprezzato. Il campo è situato a nord, lontano dagli altri campi, in un boschetto di acacie e nelle vicinanze del letto di un fiume secco. Elefanti, bufali e le giraffe passeggiano tra le tende e poco distante cacciano i leoni. Tutti gli animali sono avvistabili dal campo, soprattutto durante la stagione secca che da Giugno si protrae fino a Novembre e poi ancora da Gennaio a fine Febbraio. Il campo è composto da 11 tende, ognuna con bagno e doccia calda a pennelli solari, quest’ultima a cielo aperto. Alcune tende all’occorenza possono essere trasformate per ospitare una famiglia, tuttavia i bambini sotto i anni sono scoraggiati. Ogni tenda ha la propria veranda esterna attrezzata. Una grande tenda posta al centro del campo funge da salotto. Il rapporto qualità prezzo è ottimo.

Attività: 
Safari a piedi lungo le rive del grande Fiume Ruaha accompagnati da rangers e guida. Il periodo migliore coincide con la stagione secca quando ancora l’erba non è troppo alta. Richiedono una permanenza di minimo 2 notti e sono soggetti a permesso da parte dell’autorità del parco.

Bird-watching, accompagnati da rangers e guida. Il periodo migliore per avvistare anche le specie migratorie va da Novembre a Marzo.

Game drive in 4×4: la meta più richiesta sono i letti asciutti dei fiumi di sabbia, dove si concentrano gli animali. Il percorso può essere variato in funzione dei vostri interessi. Di norma il veicolo [4×4 aperto] viene condiviso con gli altri ospiti del campo.

Le escursioni durano di norma mezza giornata ma la regola del campo è massima flessibilità e su richiesta è possibile organizzare uscite di un’intera giornata. Potete quindi passare un’intera giornata in safari consumando una colazione all’inglese in the bush senza necessariamente ritornare al campo per pranzo. Da 275€ a persona a notte inclusi pensione completa e attività proposte dal lodge. Park Fees USD 20 al giorno (suscettibili di variazione) Conservation Fees USD 30 al giorno (suscettibili di variazione)